Anno scolastico 2013-2014 - mese di febbraio
Giovanna Corradini - 26-02-2014
L'intreccio perverso tra mafie e finanze nell'analisi di Jean-François Gayraud e Carlo Ruta.
Flavia Amabile - 22-02-2014
Dopo otto anni di silenzio il Miur per la prima volta si pone il problema delle migliaia di adolescenti non italiani che frequentano le scuole e chiede maggiore impegno per la loro integrazione.
Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale - 21-02-2014
È necessario cambiare rotta. Lo si può fare bloccando i progetti che riducono o addirittura eliminano lo spazio della filosofia nell'istruzione secondaria e nell'insegnamento universitario e chiedendo al nuovo governo impegni precisi per il sostegno e il rilancio di una cultura autenticamente umanistica.
Sindacato Sab - 17-02-2014
Le scuole, una volta ricevuta richiesta motivata di accesso agli atti, ai sensi della legge n. 241/90 e successive modifiche e integrazioni, devono adempiere e non possono pretendere un'altra richiesta.
Giocondo Talamonti - 13-02-2014
Il riconoscimento dell'IPSIA come Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti, alla luce dei dettami legislativi dovrebbe essere scontato, anche in virtù dell'autonomia che, nel frattempo, l'Istituto ha acquisito. Tutto bene, quindi. Niente affatto.
Capdi - 12-02-2014
Una dispensa e un poster a colori, a due facciate: A: le nuove competenze motorie, B: gli standard e i livelli di apprendimento.
Sindacato Sab - 10-02-2014
Non esiste diniego di accesso alle copie dei contratti docenti. La Commissione per l'Accesso Documenti Amministrativi c/o Presidenza del Consiglio dei Ministri ne riconosce il diritto...
Rachele Lentini - 04-02-2014
'Cooperative Learning'. Proposta formativa e didattica della Provincia di Torino in materia di corretta raccolta differenziata dei rifiuti".
Claudia Fanti - 01-02-2014
Sabato 8 febbraio a Forlì la presentazione del libro di Paolo Petrocelli.
bacheca
Annunci, appuntamenti, comunicati, cronache, iniziative, siti, recensioni: tutto quello che appenderemmo in bacheca a scuola o diffonderemmo tramite i numerosi canali oggi a disposizione. Un’occasione in più per non perdere e non far perdere qualcosa di importante, meglio se nel breve periodo. Aggiornamenti settimanali garantiti. La scuola avrà la priorità, ma non l’esclusiva!
La Redazione
Tag correlati