Controlli alcolometrici sui docenti in Piemonte: il delirio continua ed, anzi, peggiora
Cub scuola Università Ricerca - 14-02-2014
LA REGIONE PIEMONTE IMPONE UNA NORMA ASSURDA PER QUANTO RIGUARDA LA PRESUNTA TENDENZA ALL'ALCOOLISMO DEI DOCENTI.

Quando la Regione Piemonte con la delibera 21- 4814 ha preteso di equiparare i docenti agli artificieri e alle guardie giurate, la CUB Scuola Università Ricerca si è opposta con forza denunciando l'attacco alla dignità dei docenti.
Ricordiamo, fra l'altro, che è noto che ben altri sono i problemi di salute del personale della scuola, ci riferiamo in particolare allo stress lavoro correlato, e che nulla viene fatto per combatterlo e che anzi con la riforma Fornero che ha alzato l'età media della categoria quest'ordine di malattie si aggrava.

COSA SUCCEDE AL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA DI TORINO?

La dirigente scolastica del Liceo Statale Regina Margherita ci informa che verremo sottoposti ad una vista sanitaria obbligatoria al fine di escludere condizioni di alcoldipendenza.
Un'operazione straordinariamente costosa mentre le scuole subiscono il taglio dei fondi destinati a garantire la qualità del servizio e noi attendiamo da molti anni il rinnovo del contratto, mentre non si pagano le ferie ai precari e non si investono risorse per mettere in sicurezza gli istituti scolastici.
Ci domandiamo che senso ha investire denaro pubblico in simili operazioni spettacolari quando altri dirigenti scolastici hanno avuto l'accortezza di abbattere i costi di questa folle decisione della regione Piemonte sostituendo i controlli a tappeto con più innocui corsi di formazione di
un'ora in orario di sevizio.


Lunedì 17 febbraio alle 10 in Via Valperga Caluso, di fronte al liceo, brindisi collettivo a questa geniale trovata.


Per la CUB Scuola Università Ricerca
Cosimo Scarinzi


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Sergio Betti    - 16-02-2014
Mi dispiace di risiedere a circa 1000 Km. di distanza altrimenti aderirei al brindisi per la "geniale trovata".

 Cub scuola Torino    - 17-02-2014
Eccellente andamento del presidio/brindisi organizzato questa mattina
dai colleghi e dalle colleghe del Liceo Regina Margherita di Torino con
il sostegno della CUB Scuola Università Ricerca

Al fine di denunciare lo spreco di pubblico denaro e l'umiliazione
imposta agli insegnanti ai quali viene imposta una visita medica volta
al fine di stanare gli alcolizzati i colleghi e le colleghe del Liceo
Regina Margherita hanno organizzato una tipica colazione spumeggiante in
stile berlinese, il sekt fruhstuc, che prevede una coppa di champagne.

La CUB SUR considera un successo il fatto che l'assemblea sindacale del
Regina Margherita abbia assunto la decisione di denunciare in maniera
simpatica ed elegante una situazione pazzesca visto che l'istituto, come
molti – troppi - altri, ha gravissimi problemi di sicurezza, e si
impegna a proseguire la mobilitazione sino al ritiro di questa legge
sciagurata.

È necessario che la scuola pubblica abbia risorse per mettere gli
edifici in sicurezza, per occuparsi dei reali problemi di salute del
personale e cioè lo stress lavoro correlato in paurosa crescita anche a
causa della Riforma Fornero.