di Enrico Maranzana - 24-05-2016
L'introduzione della meritocrazia e del bonus ai docenti mette a nudo la confusione concettuale in cui vive l'istituzione scolastica. Il problema del merito è decontestualllizzato.
di Claudia Pepe - 23-05-2016
Ha pensato bene di presentarlo in Giappone la nostra Ministra Giannini, quella che di Scuola se ne intende quanto Razzi se ne intende di lingua italiana, il suo Progetto "Scuola al centro".
di Mauro Artibani - 24-05-2016
Può una crescita economica trovare supporto nell'insipienza gestionale del nostro agire? Eh no signori, bisogna cambiere marcia! Da Consumatori a Operatori di Mercato il passo è obbligato: si deve!

LA SCUOLA CHE VOGLIAMO
Legge di Iniziativa Popolare
"Per una Buona Scuola per la Repubblica"

Linea Gotica - 27-05-2016
A Fanano (Modena), nel week end del 4 e 5 giugno, sarà ospite Annie Carden Foss, figlia del secondo pilota americano Phil Floyd Foss,abbattuto sopra i cieli di Fanano il 13 novembre 1944. All'Ostello di San Giacomo di Zocca (Modena), il week end dell'11 e 12 giugno si parlerà dell'Alimentazione in tempo di guerra e della brigata partigiana bolognese "Stella Rossa".
Gianfranco Scialpi - 24-05-2016
Il fallimento dello sciopero di venerdi 20 maggio (siamo passati dal 90% di astensione del 5 maggio 2015 al 9%) dovrebbe portare i sindacalisti alle dimissioni. Mi rendo conto che questo non avverrà mai, perché per molti significherebbe perdere alcuni (tanti) benefici. Da qui non significa che voglio spazzar via anche il sindacato.
Cinemafrica - 23-05-2016
Guardare un quartiere periferico di Parigi dall'alto, a volo di uccello, e insieme captare i pensieri più intimi e i sogni di ragazzi e ragazze che lì abitano e si interrogano su cosa ci fosse prima della città, su cosa li aspetta nel futuro. Questa la scommessa, pienamente vinta, del documentario Swagger di Olivier Babinet.
IC Settimo Torinese - 21-05-2016
Con le nostre "Storie di vita" abbiamo raccolto le interviste ai nostri nonni sulle loro esperienze di migranti. Molti di loro ci hanno riferito che, a causa di forti discriminazioni, avevano faticato molto a trovare casa e lavoro. Un obiettivo del nostro lavoro è stato imparare a non aver paura degli stranieri, perché sono persone che fuggono dai loro Paesi in cerca di condizioni migliori per loro e per la loro famiglia.
leggi (2 commento/i) commenta
Francesco di Lorenzo - 21-05-2016
Le notizie sulla scuola si accavallano. Sono tante. Spesso sono ripetitive, cioè ritornano a intervalli regolari. Si parla di tutto. C'è in evidenza la questione della chiamata diretta degli insegnanti, che è parte importante della legge sulla Buonascuola, che deve essere ancora definita e che, sembra sia diventata un nodo da sciogliere non indifferente. Si legge che proprio tale questione abbia inciso sul blocco delle trattative tra Miur e sindacati. C'è poi tutta una sfilza, enorme, di articoli sulla lotta al Bullismo e al Cyberbullismo con convegni, tavole rotonde, mozioni, proposte e norme che andranno applicate. O che si spera vengano applicate e che, soprattutto, tutti si auspicano abbiano successo. Una semplice domanda: tutto quello che sta avvenendo con questa riforma è un modo per restituire alla scuola una dimensione autorevole e un'immagine che invogli alla partecipazione?
Gennaro Tedesco - 21-05-2016
Spunti per un dibattito preliminare tra i docenti sui fondamenti trasversali e interdisciplinari di una didattica del linguaggio. Vale la pena di avvicinarci da una nuova prospettiva all'estetica crociana per constatare se possiamo ricavarne ancora oggi qualcosa. L'estetica crociana, dipendendo dallo 'Spirito', rimane inequivocabilmente una estetica metafisica. E oggi l' 'opera d'arte, proprio perché fa uso di un linguaggio a cui ogni uomo in ogni parte del mondo può dare 'il significato' che vuole, può quindi anche essere universale. L'oera d'arte è segno di se stessa, concepibile solo all'interno di altre - e Croce, questo, anche se per vie traverse e a volte opposte, l'aveva compreso - ma non spiegabile e comunicabile.