di Bianca Maria Cartella - 22-05-2018
Mancava l'esortazione ministeriale di fine anno alla promozione coatta di ogni studente. Mancava un resoconto finale di luoghi comuni e fraseggi scopiazzati. Mancava il memento conclusivo stile Totò, Peppino e la malafemmina: "Signorina, veniamo noi, ...
di Lorenzo Picunio - 23-04-2018
Decalogo per genitori:
1. Mostrare interesse per quello che il bambino, o ragazzo, fa a scuola. Farsi raccontare, guardare i quaderni, leggere assieme...
di Giuseppe Aragno - 30-03-2018
E' incredibile, ma vero: quasi quarant'anni dopo il terremoto che nel 1981 mise in ginocchio Napoli e l'Irpinia, la barbarie che ci governa ha presentato il conto, chiedendo ai figli e ai nipoti dei terremotati di restituire con gli interessi i costi dei soccorsi.
di Giuseppe Aragno - 17-03-2018
Nel 1965, vent'anni dopo la fine di Mussolini, Renzo De Felice, iniziando la sua nota biografia di Mussolini, tiene a precisare: non può essere che politica. "Dove, ben s'intende, per «politica» non intendiamo [...] «fascista» o «antifascista» che [...] vorrebbe dire cercare di riportare artificiosamente in vita una realtà definitivamente morta".
sindacato SAB - 09-05-2018
Nelle elezioni RSU comparto Istruzione e Ricerca il sindacato SAB è primo assoluto nell'area del Pollino e primo fra i sindacati autonomi in provincia di Cosenza...
Pasquale Piergiovanni - 11-03-2018
Negli Stati Uniti lo sciopero dei dipendenti pubblici è illegale. Nella patria di Machiavelli, invece, esso è formalmente consentito (c'è di mezzo la ...
Dario Tuorto - 27-02-2018
In cattedra con la valigiaGli insegnanti tra stabilizzazione e mobilitàPresentazione del Rapporto sulle migrazioni interne in Italia (a cura di ...
Storici e cittadini toscani - 03-02-2018
I giornali del 30 gennaio riportano la notizia che la Giunta comunale di Portoferraio ha deciso di dedicare all'ex sindaco Giovanni Ageno la Piazza antistante il municipio che, dal 1946, ospita la lapide dell'artista Arturo Dazzi dedicata a Pietro Gori. La lapide dell'artista è...
Come si misura la competenza? Bella domanda, mi dice l'esperto. Anche tra le competenze esiste una gerarchia. Sì, ma solo che non si può usare la stessa griglia di voti che usiamo per le altre cose, sarebbe una confusione in più...o forse va bene lo stesso usare un'unica griglia, chissà? Mentre si discute del nulla, dagli Stati Uniti, da dove era partita la fissazione delle competenze, si ritorna in grande stile alle conoscenze.
Lorenzo Picunio - 21-08-2017
Molti genitori chiedono chiarimenti sulla certificazione della disabilità. Chi nota una difficoltà grave della crescita intellettuale del proprio figlio può rivolgersi al proprio pediatra di base per chiedere una verifica neuropsichiatrica. Oppure saranno gli insegnanti a suggerire la stessa verifica. Va considerata anche l'esistenza di problemi di carattere non neuropsichiatrico, ad esempio oculistici o dell'udito, per i quali può essere necessaria una visita specialistica.