di Claudia Pepe - 08-02-2016
Non importa se il vostro fegato si trasformerà in paté, l'importante è che andiate a mangiare da McDonald's dove ci sono tante iniziative per gli studenti e premi esclusivi per le scuole.
di Lucio Garofalo - 08-02-2016
La docimologia è quella branca della pedagogia che pretende di essere una disciplina scientifica che si occupa dei metodi e dei parametri applicati nell'ambito della valutazione scolastica.
di Giuseppe Aragno - 06-02-2016
I fatti, per ora. Se necessario verranno poi i nomi. Un docente che ha - purtroppo per lui - una storia di militanza in uno di quei fastidiosi sindacati di base - presenta un documento in Segreteria...
di Mauro Artibani - 03-02-2016
"Aquino sicura" si chiama l'iniziativa - promossa dal Comune di Aquino e finanziata dalla Regione Lazio - che intende promuovere un miglioramento delle condizioni di sicurezza dei cittadini.
di Giuseppe Aragno - 02-02-2016
Con lui si sono levati in armi più di duecento perseguitati politici e il loro messaggio incute ancora timore a pennivendoli e servi sciocchi: nessun diritto si conquista per sempre, ma nessuna tirannia dura in eterno.

LA SCUOLA CHE VOGLIAMO
Legge di Iniziativa Popolare
"Per una Buona Scuola per la Repubblica"

USI-AIT, CUB, Sì Cobas - 08-02-2016
Contro l'accordo sulla rappresentanza del 10/01/2014 tra confindustria, cgil, cisl uil atto ad irreggimentare le rappresentanze dei lavoratori e il diritto di sciopero; la libertà di organizzazione sindacale e di sciopero. E non solo.
Umanità Nova - 08-02-2016
Parlare di tradimento sindacale è quasi stucchevole:‭ ‬il gioco era evidente e scoperto da tempo.‭ ‬Il grande sciopero del‭ ‬5‭ ‬maggio‭ ‬2015‭ ‬apparve subito ai più attenti una valvola di sfogo con cui i sindacati di stato tentavano di evitare che i sindacati di base aggregassero il malcontento della categoria‭.
No Tav - 06-02-2016
I tentativi di ridurre al silenzio o, comunque, di delegittimare le voci che si esprimono contro la Nuova linea ferroviaria Torino-Lione sono stati e sono - come noto - continui. Se oggi ci torniamo su è solo per segnalare una piccola incrinatura al riguardo.
Presidio Europa - 05-02-2016
Il bene viaggia a passo di lumaca, ha poco a che fare con le ferrovie. Chi vuol fare il bene non è egoista, non ha fretta, sa che impregnare la gente di bontà richiede molto tempo. Ma il male ha le ali.
Francesco di Lorenzo - 06-02-2016
Che il merito sia una fregatura, sono in pochi attualmente a sostenerlo. Quanto invece esso, insieme alla teoria che lo sostiene, la meritocrazia, sia fuorviante, è sotto gli occhi di tutti. Partendo dall'affermazione di Renzi che 'vuole solo i migliori per i prossimi 63mila in cattedra', in una lettera aperta una docente mette il dito nella piaga. La prof informa che, secondo la sua esperienza, essere in possesso di un dottorato di ricerca della durata di tre anni, nel calcolo del servizio pre-ruolo, equivale ad avere insegnato per 180 giorni. In più, tutte le esperienze in campo scientifico durante il post dottorato, non valgono nulla. Altra chicca: non si sa dove sia finito, nella zona di Massa Carrara e provincia, il progetto di ristrutturazione edilizia sbandierato da questo governo, anche se i soldi sono stati spesi. Allora loro, i ragazzi delle scuole superiori, si sono messi insieme a manifestare contro l'insopportabile stato di degrado degli edifici scolastici che frequentano tutti i giorni. Per fortuna esistono le iniziative dal basso e locali che danno ai ragazzi obiettivi seri e, si spera, duraturi. Sparse, ma meritevoli.
Lucio Garofalo - 06-02-2016
Il 6 febbraio è la data in cui ricorre la distruzione del Quilombo dos Palmares, avvenuta nel 1694. Il Quilombo di Palmares fu una comunità autonoma creata da africani fuggiti alla schiavitù nelle piantagioni brasiliane. Fu il più emblematico dei Quilombo, comunità politicamente indipendenti fondate da schiavi evasi, e il suo mito divenne un simbolo (sempre attuale) della lotta degli africani contro la schiavitù. Il Quilombo dos Palmares era il più importante e numeroso, circa 8000 persone, il più organizzato, e resistette 67 anni agli attacchi dell'esercito schiavista portoghese. Nel 1654 i portoghesi cacciarono gli olandesi dal nordeste. Nello stesso anno nacque Zumbi, il capo leggendario della resistenza dei Quilombos. Nell'immaginario collettivo Zumbi divenne lo Spartaco dei popoli neri : nel 1995 la data della sua morte fu adottata come giorno della Coscienza Negra. Zumbi viene ricordato nella musica popolare brasiliana.