di Gabriele Boselli - 05-01-2019
Forse siamo alla fine dell'INVALSI, l'istituto che meglio ha svolto attraverso la formulazione e il trattamento dei test e la pubblicizzazione dei "risultati" prestazionali un compito di stereotipizzazione/banalizzazione del pensare; h
di Lucio Garofalo - 21-11-2018
A proposito dei "compiti autentici", o di realtà (che dir si voglia), mi permetto di sollecitare una riflessione personale.
Da marxista, so bene che una "sintesi dialettica" tra teoria e prassi è la giusta risposta fornita all'antica questione che colloca i due termini in netta antitesi.
di Domenico Gallo - 05-11-2018
C'è una cattiva notizia che non compare nei telegiornali perchè la politica la tiene rigorosamente riservata, quando, al contrario, dovrebbe diventare oggetto di un dibattito vivacissimo prima che sia troppo tardi e vengano compiute scelte irreversibili.
di Giuseppe Aragno - 06-01-2019
A Norimberga, quando non fu possibile negare, la strategia difensiva di chi aveva internato, torturato e ucciso milioni di Rom, omosessuali, testimoni di Geova, ebrei e oppositori politici, s
Come si misura la competenza? Bella domanda, mi dice l'esperto. Anche tra le competenze esiste una gerarchia. Sì, ma solo che non si può usare la stessa griglia di voti che usiamo per le altre cose, sarebbe una confusione in più...o forse va bene lo stesso usare un'unica griglia, chissà? Mentre si discute del nulla, dagli Stati Uniti, da dove era partita la fissazione delle competenze, si ritorna in grande stile alle conoscenze.
Gennaro Tedesco - 26-06-2018
Il tema qui trattato è quello della 'trasformazione del mondo di Augusto e di Virgilio in quello di Teodosio e di sant'Agostino'. Gli antichi, a cominciare dagli stoici, avvertirono questo problema: la fine di Roma ossessionò i Romani.