Appello al Ministro: per fare una vera inclusione, riconvertiamo gli ex Istituti speciali!

Alle recenti roboanti dichiarazioni di Galli della Loggia sulle scuole speciali hanno fatto eco in questi giorni quelle del ministro Valditara, il quale ha affermato che: “così come si è andato evolvendo in questi decenni, il modello inclusivo italiano è stato soltanto ‘declamato’ e non applicato e che, per gli alunni con disabilità del nostro Paese, necessitano assolutamente una formazione specifica degli insegnanti e una maggiore continuità didattica”.

Nessun commento

Tar Liguria: possibile bocciare anche gli alunni con bisogni educativi speciali

Di Rolando Alberto Borzetti - News - 22.01.2024

Le mancanze della scuola nell'attivare corsi di recupero non possono giustificare il passaggio alla classe successiva in presenza di un rendimento scolastico insufficiente

Nessun commento

Inclusione o classi differenziali? Il mito della classe omogenea dalla quale si uscirebbe più “preparati”

Nuovo appuntamento con la rubrica Scienze per la Scuola: oggi parliamo di inclusione e di classi differenziali dopo le recenti dichiarazioni di Ernesto Galli della Loggia sul Corriere della Sera”.

Nessun commento

Gen Z, allarme dipendenze. E le ragazze stanno peggio

Di Rolando Alberto Borzetti - News - 22.01.2024

Come sta la Generazione Z nel post pandemia? A rispondere è il “Rapporto di Ricerca sulla diffusione dei comportamenti a rischio fra gli studenti delle scuole superiori di secondo grado” pubblicato lo scorso 14 dicembre da Espad – il più grande progetto di ricerca transnazionale sui comportamenti d’uso di alcol, tabacco e sostanze psicotrope degli adolescenti  – e coordinato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche.

Nessun commento

Ci mancava questa: il male della scuola sono i disabili (di Tomaso Montanari )

Incredibile editoriale sul Corriere - Solo in Italia, scrive Galli della Loggia, gli alunni normali stanno in classe con i "diversi", per non parlare di tutti quegli stranieri.

Nessun commento

Parte il progetto “Decoder” pensato per i bambini con sindrome dello spettro autistico

Di Rolando Alberto Borzetti - News - 17.01.2024

Il 18 febbraio l'associazione Argilla Aps e SpazioAsperger Onlus organizzano a Cremona una giornata di studio dal titolo: “Una vita di valore nello spettro autistico: progetto Decoder”

Nessun commento

Se Galli Della Loggia affonda l’inclusione scolastica con l’aria di far finta di niente

L'editorialista del Corriere attacca l'inclusione scolastica, liquidandola come "mito" e lasciando intendere, ma senza dirlo, che dovremmo abbandonarla. Non è peraltro il solo, l'idea indicibile del ritorno alle scuole speciali comincia a serpeggiare. Noi crediamo che l'inclusione vada difesa senza se e senza ma, semmai migliorata. Ma quantomeno parliamone senza giochetti retorici. E facendo prima un monitoraggio degli impatti di 50 anni di inclusione, che ad oggi non è mai stato fatto.

Nessun commento

Mai stati così abili e così richiesti dalle aziende

La bambola di Barbie Stramba sta andando a ruba sia tra i bambini sia tra gli adulti e un hashtag virale su TikTok, #wiredbarbie, celebra la sua diversità cognitiva come una risorsa. 

Nessun commento

Nuove leggi per la disabilità, ecco cosa cambierà a partire dal 2025

Il Consiglio dei ministri ha approvato il 3 novembre 2023,- come si apprende dalla stampa- in esame preliminare, due decreti legislativi di attuazione della legge 22 dicembre 2021, n. 227 con la quale il Parlamento aveva delegato il governo alla revisione e al riordino delle disposizioni vigenti in materia di disabilità per garantire ai diversamente abili il riconoscimento della propria condizione e dei suoi diritti civili e sociali, compresi il diritto alla vita indipendente e alla piena inclusione sociale e lavorativa, nel rispetto dei principi di autodeterminazione e di non discriminazione.

Nessun commento

Inclusione alunni con disabilità: mancano ancora le norme applicative

Pur essendo una buona norma sulla carta, il Decreto Legislativo n. 66/17, ispirato al modello ICF ed ai principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, rischia nel concreto di rappresentare un’occasione mancata per un proficuo processo di inclusione degli studenti disabili italiani del Terzo Millennio.

Nessun commento

Articoli: trovati 2341 / visualizzati 21-30   
Vai a pagina: Precedente Successiva | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ...