Una canzone per fermare la povertà
Testimonianze dal basso* by "Agnese Ginocchio" -Italian Songwriter for Peace and Nonviolence * www.agneseginocchio.it
Condividi questo articolo


Una canzone per fermare la povertà



Da settembre la radio web a circuito nazionale On the Air lancerà una canzone sul tema degli obiettivi del Millennio della cantautrice per la pace e la nonviolenza Agnese Ginocchio dal titolo: “I poveri non possono aspettare, stop alla povertà!”. Il messaggio di sensibilizzazione verterà sul tema della campagna internazionale degli obiettivi del millennio.

Da anni impegnata nella proposta musicale impegnata, Agnese Ginocchio ha alle spalle diverse esperienze musicali che l'hanno vista finalista e vincitrice di concorsi nazionali. Le sue canzoni non lasciano indifferenti l'ascoltatore, il quale è "docilmente costretto" a porsi interrogativi sui fondanti temi della vita. La cantautrice è membro di Pax Christi (Movimento internazionale per la Pace e la Nonviolenza - sez.Italiana), del comitato "Caserta Città di Pace", del comitato provinciale "Libera contro tutte le mafie", amica di Peacelink e del Movimento Nonviolento ; sempre presente - a partire dal suo territorio d'origine - nella lotta popolare nonviolenta per la difesa dei diritti umani e dell'ambiente e nella lotta contro la privatizzazione dell'acqua e la criminalità organizzata. Per questo definita la "Joan Baez della Pace" e "Voce di Donna dal basso per essere voce dei senza voce", usa il linguaggio della musica per promuovere nelle scuole e nelle piazze la cultura nonviolenta basata sulla legalità e sulla pace al fine di sensibilizzare ed indurre - in particolare le nuove generazioni - alla riflessione sul senso della propria vita.

"La Musica e l'Arte a servizio della Pace - afferma Agnese - uniscono come ponti simili ad arcobaleno il cuore di tutti gli uomini che riscoprono di essere fratelli; queste espressioni concorrono a salvare il mondo dall'autodistruzione, perchè consentono ancora all'uomo di coltivare la speranza e la gioia".
"La musica è la mia arma diretta nonviolenta", così in occasione di un'intervista radiofonica. E ancora: "La mia musica vuol essere mezzo di trasmissione di messaggi di solidarietà, di amicizia, di amore, di giustizia, di legalità, di libertà, di speranza e vuole scuotere l'imperante indifferenza nei confronti dei mali nel mondo".

Segue il testo della canzone per la Campagna Internazionale degli Obiettivi del Millennio:



I POVERI NON POSSONO ASPETTARE Stop alla Poverta'!” (Deposito SIAE /COPYRIGHT@ ) 
  (A Song : Make History poverty-Stop Poverty* by "Agnese Ginocchio" -Italian Songwriter for Peace and Nonviolence * www.agneseginocchio.it  )


Come l'umanità ha scacciato dalla storia la schiavitù e l'apartheid, così dovrà essere per la
miseria *Dovete cancellare il debito prima di tutto per una ragione… perchè noi non saremo mai in
grado di pagarlo!” (*Nelson Mandela.*)


1)Guerra e fame sulla terra.. c’è la volontà
di trovare alternative agli scontri di civiltà?
Dal basso nasce il cambiamento della società.
PACE è: GLOBALIZZARE la Solidarietà !
Guerra e povertà nel mondo, c’è la volontà
di migliorar le condizioni dell’umanità ?
Contro chi investe soldi e armi a danno dei poveri…
Ma quì non si può più aspettare
Ma quì non si può più MORIRE! (RIT:)


(RIT:) I POVERI non possono aspettare…
I POVERI non devono morire..!
La povertà non è un destino amaro,
si può fermare…si può cambiare!
Far nascere un mondo solidale!


2) Pace è sradicare il male della povertà…
Fame e sete prime guerre:crimini di civiltà
Ma c’è un alternativa nonviolenta al male quì:
abbattere il debito della povertà !
Costruire Ponti e Dialoghi fra Noi…
Le risorse suddivise in eque parità
che garantiscano l'eguaglianza , Diritti e Dignità !
Pace è : Giustizia e Democrazia!
Pace è: Riconciliare l’Umanità! (RIT:)


AGNESE Ginocchio-cantautrice per la Pace e la Nonviolenza contro tutte le guerre e le mafie…



Fonti: Voci dell'altro mondo/sez. di Radio on The air, Sito di Agnese Ginocchio, Radio On The air



Chi è e cos'è  Radio  On the Air


Nata da un'idea del  dott.L.Massimiliano Musso (direttore) , da alcuni anni ( 2004 e il 2005) va in onda per  54 edizioni consecutive su un network che coinvolge importanti radio territoriali ( compresa Radio Nuova -di Macerata) coprendo una discreta fascia nazionale. A questo va aggiunto il sito web della trasmissione con numerosi contatti dall ' Italia e oltre, feedback e ascolti on-demand. Da settembre 2005 andrà in onda su Papaboys.FM la rinnovata christian web-radio che è coacervo delle iniziative da tutto il pianeta con corrispondenze settimanali dall'Africa, dalle Americhe, dall'Asia. La proposta di collaborazione sarà indirizzata a Misna, Asia News,Nigrizia e altre realtà editoriali missionarie. Ogni settimana si promuoverà una  campagna per fermare la povertà dell'Africa,si parlerà delle guerre dimenticate, dell'industria della guerra, dei popoli oppressi, di disarmo,con uno stile sobrio, consapevole, armonico e coraggioso. Il target prevede l'inserimento di canzoni in tema e lo sviluppo di una trama di racconto dinamico, che dà le cifre chiaramente, forte e chiaro! Decine di migliaia di persone non soccorse equivale  all'abbandono di  incapace... è un delitto... Inoltre a partire da settembre 2005 a Radio On the Air, la cantautrice Agnese Ginocchio condurrà il  format:" Voci dell'Altro Mondo" , legato a tematiche dell'umanità che soffre(Africa & c..)e sarà affiancato da "ControllArmi" (condotto da L. Max Musso ) prodotto in collaborazione con la Rete Italiana per il Disarmo e il contributo della Nonviolenza italiana. 



 


Radio on the air: http://www.ontheair.tk 


Per raggiungere la pagina del Format: Voci dell'altro mondo condotto da Agnese Ginocchio: http://www.lmaxm.it/vam/


Per visitare il sito di Agnese cantautrice per la pace http://www.agneseginocchio.it  


 

(Fonte Radio On The air)

Tematiche:Pace,Guerra,Povertà,Solidarietà,Attivismo,Musica per la pace(altra musica...)
A song Stop Poverty! Make History poverty-Stop Poverty*
 




Agnese Ginocchio


email: info@agneseginocchio.it    



Condividi questo articolo

in Storie di mondo: Difendere la scuola pubblica, autogestire la formazione - incontro con lo studioso portoghese Boaventura Souza SantosUna canzone per fermare la povertàPer un pugno di semiL'Europa e le sue radici - Giovanni Lajolo, sul ''Ruolo della Chiesa e dei cristiani nel futuro dell'Europa'' - a cura di Mattia Bianchi 10/09/2005Lettera aperta degli organismi sindacali internazionali all’Assemblea generale dell’ONU: dobbiamo decidere e agire contro la povertà e farlo subito!CINA SPECIAL CHILDXinjiang, il paese del melograno sulla via della seta, ovvero la Cina senza i cinesiBanca mondiale - Lo sviluppo del mondo nelle mani di Mr MagooMarina Forti: India. Il bambù fiorirà, e sarà la fameL'UNESCO et les sociétés du savoirLa cancellazione del debito non è la soluzione ai problemi dell'Africa - James ShikwatiGiornata mondiale del rifugiato - Il Rapporto 2005 dell'Alto Commissariato delle Nazioni UnitePOVERTA’ ED EMARGINAZIONE - Il Convegno organizzato dalla Fondazione Cecchini-Pace apre a nuove riflessioni sul futuro dell’umanità''Compagno Lula'', domande dall'utopiaIL GATS Oggi - ''L'insegnamento non è un mercato''PER UNA GLOBALIZZAZIONE PIÙ GIUSTA la globalizzazione può e deve cambiare - JUAN SOMAVIA, DIRETTORE GENERALE DELL’UFFICIO INTERNAZIONALE DEL LAVOROForum Sociale Europeo - Appello alla mobilitazione per il 2 aprileLa Bolkestein ovvero l’abbandono del modello sociale europeoDirettiva Bolkestein - dossier attac.italiaNaomi Klein: ecco il mio documentario sull’ArgentinaLETTERA APERTA ALLE COMUNITÀ CRISTIANE E AI VESCOVI ITALIANIAhmed - La Giornata dei Diritti dei Bambini,il giorno dopoEconomie Mediterranee  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati