INTERVENTI


Superabile - I migranti disabili? Discriminati dagli italiani e dalle comunità di appartenenza

Le storie raccontate in una ricerca dalla Fish. Poche le associazioni che si occupano di loro e che li aiutano a sviluppare le loro potenzialità. "E' come se vivessero su una gamba sola: sono abituati ad affrontare un equilibrio instabile". Ma con l'arrivo in Italia per loro è andata meglio

Nessun commento

Superabile - Nuovo Isee, Anffas critica il "trionfalismo" sul monitoraggio: troppi punti oscuri

Il presidente Speziale replica al ministro Poletti: "Campione è significativo, ma tante criticità, soprattutto per pluridisabili: in alcuni casi Isee schizzato da 0 a 13 mila euro. E pochi comuni hanno adeguato propri regolamenti per accesso a servizi. Caos e iniquità a danno delle persone con disabilità"

Nessun commento

Superando - Lombardia: la "Buona scuola" partirà con 4.650 studenti in meno? Ledha: "Pronte lettere di diffida"

Migliaia di ragazzi con disabilità rischiano di non poter frequentare le lezioni perché privi dei servizi di assistenza alla comunicazione, assistenza educativa e trasporto. Ledha denuncia la grave mancanza di responsabilità delle istituzioni e annuncia ricorsi in tribunale

Nessun commento

Superando - Insegnante di sostegno, il dibattito continua: "blindato" o "mediatore per l'inclusione"?

Botta e risposta tra Dario Ianes (edizioni Erickson) e Salvatore Nocera (Fish). Il primo critica la proposta di legge firmata Fish e Fand: "Separazione delle carriere non favorisce inclusione, ma rinforza meccanismo di delega". Ribatte il secondo: "Formazione per tutti i doventi è unica strada, ma successivamente serve specializzazione"

Nessun commento

ANIEF - Il Governo vuole far diventare l’insegnante di sostegno un esperto settoriale di disturbi e patologie: no del sindacato

Fa discutere la volontà espressa dal sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, di introdurre un'imminente riforma del sostegno che coinvolgerà 230mila alunni disabili iscritti nelle nostre scuole, incentrata su una formazione più medicalizzata degli insegnanti, specializzando per ogni forma di disabilità: decisione che arriverebbe a separare le carriere rispetto ai docenti delle materie curricolari.

Nessun commento

da ORIZZONTE E SCUOLA - No alla classe di concorso

Michela G. (per il gruppo Insegnanti Bis-Abili) - Sta per essere varata la riforma sulla Buona Scuola che porterà numerose novità, prima fra tutte un'assunzione massiccia di insegnanti, ma anche un nuovo modo di concepire la scuola. Molte le perplessità sulle modalità con cui si assumerà e sulle conseguenze che avranno le nuove assunzioni sulla normale gestione delle scuole.

Nessun commento

Redattore Sociale - tre interventi su "Buona scuola" e insegnanti di sostegno

1)  Il ddl sulla Buona scuola delega il governo tra l’altro a “riformare” il sostegno. E recepisce le richieste della Fish tra cui la separazione delle carriere. Critico Adriano Sofri: “saranno professori di serie B”. Ma la Fish ribatte: “Basta marginalità, servono competenze”
2)  Lo denuncia l’Anief: con la riforma non si andrà oltre le immissioni di ruolo già previste dalla legge 128/2013. “Serve una modifica per garantire diritto allo studio di tutti i ragazzi. Sbagliato anche non permettere a docenti specializzati di spostarsi sulle discipline curricolari”
3) Saranno 35 i master disponibili per i docenti di sostegno grazie a un accordo tra Miur e le università: già pervenute oltre 12 mila domande a fronte di 3.500 posti disponibili. Giornanta autismo: monumenti illuminati di blu

Nessun commento

Comunicato stampa FISH - Gli studenti di serie B: “buona scuola” e disabilità

Su “La Repubblica” di ieri Adriano Sofri, solitamente molto attento ai temi sociali, interviene su un aspetto particolare della riforma della scuola entrando nel merito della delega al Governo per la revisione del ruolo e delle competenze degli insegnanti di sostegno (I professori di serie B, 21 maggio 2015).

Nessun commento

Superabile - La solitudine dei caregiver familiari

Primo rapporto sul lavoro di cura in Lombardia a cura dell'Irs. Il 40% di chi assiste i propri familiari si sente abbandonato. Rapporto con i servizi pubblici molto distaccato: il 7% non ne sente nemmeno l'esigenza. Unica richiesta avere un sostegno economico

Nessun commento

Comunicato stampa FISH - Segregazione delle persone con disabilità: si muove l’Europarlamento

In tutta l’Unione europea vi sono centinaia di migliaia di minori, disabili, persone affette da problemi di salute mentale, anziani e persone senza fissa dimora che vivono segregati all’interno di istituti e subiscono per tutta la vita le conseguenze dell’istituzionalizzazione.”

Nessun commento

Articoli: trovati 935 / visualizzati 131-140   
Vai a pagina: Precedente Successiva | ... 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 ...