LABIRINTO SENZA FILI

Comunità di Capodarco - Agenzia Redattore Sociale

Presenta

Redattore Sociale 2012

XIX Seminario di formazione per giornalisti

a partire dai temi del disagio e delle marginalità

LABIRINTO SENZA FILI

Come uscire dall’illusione di essere sempre connessi

Comunità di Capodarco di Fermo, 30 novembre-2 dicembre 2012

ISCRIZIONI RELATORI BORSE DI STUDIO

(entro il 22/11)

La connessione permanente – e wireless – non è solo una conquista tecnologica del nostro tempo. E’ una chiave d’accesso alla conoscenza che abbiamo la facoltà di usare in ogni momento: possiamo sapere tutto, vedere tutto, capire tutto, quando vogliamo...

Perché, allora, abbiamo sempre più la sensazione di trovarci dentro un labirinto da cui non troviamo il filo per uscire? E perché, nonostante la libertà di seguire infiniti percorsi in autonomia, a volte ci sembra che sia tutto uguale, omologato e un po’ frustrante?

Dopo le bulimie dell’edizione 2011, il diciannovesimo seminario di Capodarco rilancia la discussione sul significato della rete per le nostre vite, e su come la rete influisce sul giornalismo e sul racconto della società. (...)

Twitter: @RedattoreSocial, #redsoc12

PROGRAMMA

Venerdì 30 novembre

14.00 – Registrazione dei partecipanti

15.00 – Apertura – Presentazioni*

Intervento diEnzo Iacopino

16.00 – Il fotografo e il “sociale”

Mario Dondero intervista Uliano Lucas

18.00 – I miti d’oggi e il bricolage della conoscenza

Dialogo tra Andrea Vianello e Marino Niola

Conduce Carla Chiaramoni

21.30 – La formazione dei giornalisti italiani su immigrazione e media - Incontro del Gruppo Formazione dell’associazione “Carta di Roma”

Sabato 1 dicembre

9.00-11.00 – Workshop paralleli – Modi di raccontare il sociale/1

1. Un particolare racconto di viaggio

Franco Arminio

Conduce Giovanni Augello

2. L’inchiesta sommersa

Alessandro Leogrande

Conduce Marco Filoni

3. Raccontare l’Italia con il réportage

Marco Imarisio

Conduce Angelo Ferracuti

11.00-13.00 – Workshop paralleli – Modi di raccontare il sociale/2

4. Graphic journalism: resistere sulla carta

Carlo Gubitosa e Mauro Biani

5. La fotografia che i media vogliono

Giulia Tornari e Ruben Salvadori

6. Riconvertirsi multimediali

Emanuela Zuccalà e Claudia Amico

15.00 –Presentazioni*

15.30 - Dagli “emarginati” al disagio diffuso: l’informazione e le spiegazioni smarrite

Incontro con Corradino Mineo

Introduce Vinicio Albanesi

17.00 - Pausa

17.30 – Giornalismosulla strada... e ovunque

Incontro con Paul Lewis

Conducono Mariangela Paone e Frieda Brioschi

Domenica 2 dicembre

9.30 – Apertura dei lavori

10.00 – Presentazioni*

10.30 - Parlare civile - Anteprima della “Guida alla comunicazione non discriminante” - Stefano Trasatti

Intervento di Roberto Natale

11.00 – Opinioni di un clown

Incontro con Neri Marcorè

Conduce Marino Sinibaldi

13.00 – Termine dei lavori

____________

* Presentazioni

- La bisaccia del giornalista (Dissensi, 2012) di Fausto Pellegrini

- La mia ‘Ndrangheta(Edizioni Paoline, 2012) – Emanuela Zuccalà

- Terre senza promesse (Avagliano, 2012) – AA.VV. a cura del Centro Astalli

- Mi devo svegliare – I volontari di Coop Adriatica in terra di Mafia – a cura di Blogos WebTv – Paola Minoliti

- Carità e giustizia - Don Luigi Di Liegro (1928-1997), di Maurilio Guasco (Il Mulino, 2012 - Federica Margaritora

- Ecc. ecc.

In allegato comunicato stampa

ISCRIZIONI RELATORI BORSE DI STUDIO

(entro il 22/11)

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<