III edizione del Concorso “Chiavi di Scuola”

Di Elena Duccillo - Convegni - 04.02.2010

Fish Onlus e Enel Cuore Onlus  premiano i progetti vincitori della

III edizione del Concorso “Chiavi di Scuola”

Seminario

Buone prassi sulla qualità dell’inclusione scolastica

e  Premiazione dei partecipanti

Roma 13 febbraio 2010

Regione Lazio - Sala Tevere - Via C. Colombo 212

Roma, 4 febbraio 2010 - È fissato per sabato 13 febbraio 2010 a Roma (Sala Tevere, Regione Lazio, via Cristoforo Colombo, 212;  dalle ore 9.00 alle ore 17.00) il Convegno conclusivo del Concorso “Le Chiavi di Scuola 2009", nel corso del quale verranno premiati i migliori progetti realizzati negli istituti scolastici di tutta Italia per favorire l’inclusione di alunni con disabilità.

L’iniziativa promossa dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), con il sostegno di Enel Cuore Onlus e con il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, è stata fortemente voluta per far conoscere i tanti esempi di buone prassi di inclusione scolastica presenti nel nostro Paese, con l’obiettivo di contribuire ad un generale miglioramento della qualità di tutto il sistema scolastico.

Ottima, anche in questa terza edizione, la risposta delle scuole italiane. Il Comitato tecnico-scientifico ha concluso in questi giorni la valutazione di 304 progetti  a sostegno dell’inclusione scolastica per le quattro le categorie in gara - la scuola dell’infanzia, quella primaria, quella secondaria di primo grado e quella secondaria di secondo grado.

Nel considerare in particolare la promozione dei diritti umani, delle pari opportunità e dei princìpi di inclusione sociale, il Comitato ha reso noto - dopo un’impegnativa analisi - l’esito delle valutazione indicando i vincitori in ciascuna categoria (primo e secondo) e le relative menzioni di merito. Le menzioni sono tre per la scuola d’infanzia e primaria, mentre per le scuole secondarie, data l’omogeneità qualitativa dei progetti presentati, sono solo due per ciascun ordine. Per i vincitori di ciascuna categoria è previsto un premio pari a 2000 euro. 1250 per i secondi classificati.

APRI L'ALLEGATO PER STAMPARE IL PROGRAMMA     

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<