DSA:quali diritti e tutele oltre la legge 170?

PREMESSA e OBIETTIVO La legge 170 del 2010 costituisce una svolta significativa per gli alunni e gli studenti con DSA e per le loro famiglie, in quanto garantisce pari opportunità nel contesto scolastico e universitario. La stesura di un Piano Didattico Personalizzato è lo strumento operativo che gli insegnanti devono predisporre per consentire il raggiungimento degli obiettivi ministeriali ed è anche un patto formativo con la famiglia. Tuttavia, la gestione quotidiana delle richieste scolastiche (studio e compiti) è spesso difficoltosa per uno studente con DSA, almeno fino a quando non avrà acquisito gli strumenti e le strategie utili a far fronte alle proprie difficoltà. I genitori devono spesso spendere molto tempo nel supportare i figli nello studio e far fronte a spese aggiuntive, ad esempio per l’acquisto degli strumenti compensativi informatici, ma anche per la necessità di ricorrere a specialisti, insegnanti e tutor specializzati quando si accorgono che il loro supporto non risulta sufficiente. Purtroppo non tutte le famiglie possono sostenere queste spese e/o dedicare il tempo necessario, motivo per cui sempre più spesso i genitori richiedono di poter usufruire di idonei strumenti di tutela sociale. Da queste considerazioni è nata l’idea di un convegno che affronti il tema relativo all’odierna tutela sociale delle persone con dislessia e altri DSA in Italia.


INFORMAZIONI: Partecipazione al convegno GRATUITA. Partecipanti ammessi 90 suddivisi tra, Medici, Psicologi, Educatori professionali, Psicomotricisti dell’età evolutiva, Logopedisti, Infermieri, Assistenti Sociali, Specializzandi, Insegnanti , Genitori e persone interessate all’argomento.
L’evento è accreditato nel Sistema ECM/CPD della Regione Lombardia per Medici specialisti in Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria, Psicologi, Educatori Professionali, Logopedisti, Psicomotricisti dell’età evolutiva, Infermieri.
Pre-assegnati 2,80 crediti ECM/CPD Regione Lombardia.
Per ottenere l’attestato di partecipazione sarà necessario partecipare all’intero percorso, rispondere correttamente all’80% delle domande proposte nel test di apprendimento e compilare la customer satisfaction on-line entro il 4 novembre p.v.

La mancata compilazione NON darà diritto all’attestato.
L’iscrizione on-line è obbligatoria e si effettua sul sito
WWW.OSPEDALIVARESE.NET - corsi di formazione- PORTALE DELLA FORMAZIONE

IN CASO DI ESUBERO ISCRIZIONI VERRA’ PROPOSTA UNA SECONDA EDIZIONE IL 24 NOVEMBRE 2015.

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<