Al Viceministro Bastico
Varie associazioni di precari - 05-03-2008
Lettera aperta sulle immissioni in ruolo

Gentile Viceministro Bastico,

i docenti precari sono molto preoccupati di fronte alle voci che stanno circolando sulle immissioni in ruolo.
Sul Suo sito si può leggere che: "Per parte nostra abbiamo compiuto, anche presso il Ministero dell'Economia, tutti i passi necessari a garantire la seconda tranche di immissioni in ruolo, nelle dimensioni previste nella Legge Finanziaria 2007: 50 mila docenti, 10 mila Ata e tutti i posti vacanti di dirigenti scolastici".

Secondo fonti giornalistiche invece le assunzioni saranno molte di meno.

Secondo fonti sindacali la causa del minore numero di immissioni in ruolo rispetto alle 50.000 previste dalla Finanziaria è da attribuire ai tagli agli organici effettuati dal governo Prodi.

Lei milita nel Partito Democratico che parla di rinnovamento della politica, di trasparenza nel rapporto tra politici e cittadini, di un Italia nuova, moderna e giusta.

In nome di questi principi i docenti precari Le chiedono:

1) Quando verrà firmato il decreto sulle immissioni in ruolo?
2) Quali numeri conterrà tale decreto?

Certi di una Sua sollecita risposta Le porgono i saluti i docenti delle seguenti associazioni


CIPNA (Comitato Insegnanti Precari Non Abilitati - www.cipna.it)
Forum PrecariSalerno (http://precarisalerno.forumup.it)
Forum Precariscuola (www.precariscuola.135.it)
Orgoglio Precario (www.orgoglioprecario.it)
Blog PrecariaMente (http://www.precariamente.ilcannocchiale.it/?r=87848)


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf