25 aprile 1945
Rolando A. Borzetti - 24-04-2004


UNA DATA DA RICORDARE PER SEMPRE



interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Rab    - 25-04-2004

LA RESISTENZA


Da questa pagina si può giungere attraverso le pagine proposte ad una serie di informazioni sulla Guerra Popolare Patriottica, conosciuta come Resistenza, e dell'intero movimento Partigiano e Antifascista italiano ed europeo; Nella convinzione che questo lavoro, nonostante i suoi limiti, sarà di utilità per chi ancor oggi ha la passione di riflettere, sulle radici e sui valori di quella grande esperienza e fratellanza umana e di solidarietà d'intenti che portò le Brigate d'assalto partigiane a piegare e sconfiggere il tirranno e traditore fascista e l'aggressore nazista. Sia d'auspicio a continuare la battaglia morale, in difesa della democrazia e della libertà, affinchè il Revisionismo Storico non sommerga la verità, affinchè la falsità storica sia sconfitta.

ANPI - MARASSI


Cronologia della Seconda Guerra Mondiale dal n. 1 di "Combat Film 1943-45 La guerra in Italia'', Video RAI/Gruppo Editoriale Bramante.


giugno 1940 - dicembre 1941


1940-06-10 Aggressione italiana alla Francia (la «pugnalata alla schiena»).

1940-06-15 Inizia la costruzione del lager di Auschwitz, dove morirono
piu' di quattro milioni di persone, soprattutto ebrei oltre che zingari,
omosessuali, cittadini e militari sovietici, antifascisti e
Partigiani di tutta Europa.

1940-07-01 Graziani governatore della Libia.

1940-10-28 Aggressione italiana alla Grecia.

1941-02-25 Scioperi in Olanda contro le deportazioni degli ebrei, seguiti dalla
repressione tedesca.

1941-04-08 Partigiani abissini e truppe britanniche liberano Addis Abeba.

1941-05 L'Italia invade Slovenia e Dalmazia.

1941-06-22 Aggressione nazifascista all'Unione Sovietica
(Operazione Barbarossa). Il corpo di spedizione italiano parte il
26 giugno.

1941-07-07 Primi combattimenti dei Partigiani jugoslavi.

1941-07-16 Formazione del Fronte di Liberazione Greco (EAM).

1941-07-18 Inizia la Resistenza nei territori sovietici occupati dai
nazifascisti.

1941-09-08 Conferenza della Resistenza albanese a Tirana (Enver Hoxha).

1941-09-10 Formazione dell'EDES, organizzazione partigiana di ex militari
greci.

1941-09-27 Formazione dell'ELAS, organizzazione partigiana di sinistra guidata
dall'EAM.

1941-10-17 Scioperi a Praga.

1941-11-29 Inizia la Resistenza in Belgio.

1942-01-20 Conferenza di Wannsee: i nazisti preparano la ``soluzione finale
del problema ebraico''.

1942-03 I comunisti filippini organizzano l'Esercito del Popolo in Lotta
contro il Giappone (HUKS).

1942-04-12 Scioperi in Grecia.

1942-04-29 Azioni partigiane in Belgio (impianti chimici di Tenderloo).

1942-04-29 Azioni partigiane in Cecoslovacchia (uccisione del Reichsprotektor
Heydrich). Repressione nazista.

1942-06-08 Rappresaglia nazista in Cecoslovacchia: sterminata la popolazione
di Lidice.

1942-07-25 Azioni partigiane in Albania (aeroporto e telefoni di Tirana).

1942-08-07 Azioni partigiane in Olanda. Rappresaglie naziste.

1942-08-31 Sciopero generale in Lussemburgo. Rappresaglie naziste.

1942-09-13 Inizia la battaglia di Stalingrado.

1942-10-13 Sciopero a Lione.

1942-11-25 Azioni partigiane in Grecia (ponte di Gorgopotamos, vitale per i
rifornimenti alle truppe naziste in Africa).

1942-11-26 Riunione del Consiglio Antifascista di Liberazione Nazionale
jugoslavo.

1942-12-08 Le industrie italiane vengono militarizzate.

1943-01-23 Liberazione della Libia.

1943-01-25 Battaglia di Nikolaevka.

1943-02-02 Vittoria di Stalingrado.

1943-02-27 Azioni partigiane in Norvegia, insieme a militari norvegesi
paracadutati dalla RAF (impianti per la produzione di acqua pesante).

1943-02 Partigiani jugoslavi rompono l'accerchiamento nazifascista (italiani,
tedeschi e traditori jugoslavi) (Battaglia della Neretva).

1943-03-05 Manifestazioni antinaziste ad Atene.

1943-03-05 Scioperi nell'Italia settentrionale.

1943-04-19 Inizia la battaglia del Ghetto di Varsavia: un migliaio di ebrei
resiste per circa un mese ai nazisti.

1943-05-15 Inizia la controffensiva dei Partigiani jugoslavi in Erzegovina.

1943-05-27 Riunione del Consiglio Nazionale della Resistenza in Francia.

1943-06-03 Formazione del Comitato Francese di Liberazione Nazionale.

1943-06 Azioni partigiane in Alta Savoia.

1943-06-11 Sbarchi britannici a Pantelleria, Lampedusa, Linosa.

1943-06-11 Sbarchi alleati in Sicilia (operazione Husky).

1943-07-25 Destituzione e arresto di Mussolini, nomina di Badoglio a Capo del
Governo.

1943-07-25 Bombardamento di Livorno.

1943-07-26 Repressione di manifestazioni popolari. Costituzione del Comitato
Nazionale delle Opposizioni.

1943-07-27 Scioglimento del partito fascista, abolizione del Gran Consiglio e
del Tribunale speciale, liberazione dei prigionieri politici.

1943-07-27 I nazisti preparano l'occupazione dell'Italia e l'evasione di
Mussolini. Arrivo di nuove truppe tedesche in Italia.

1943-08-26 Il Comitato di Liberazione Nazionale francese viene riconosciuto
internazionalmente.

1943-08-29 Sciopero generale in Danimarca.

1943-09-03 Armistizio di Cassibile (armistizio ``corto'').

1943-09-08 Annuncio dell'armistizio. I nazisti disarmano le truppe
italiane. Sbando delle forze armate, attribuibile in larga parte
all'ambiguità del Savoia ed al tradimento degli alti
ufficiali fascisti. Battaglia di Monterotondo: la
divisione Piave sconfigge i paracadutisti tedeschi.

1943-09-09 Il Re Soldato, con Sabaudo coraggio, scappa a Bari col fido
Badoglio, lasciando Roma in balia dei tedeschi. Fulgido esempio...

1943-09-09 Affondamento della corazzata Roma.

1943-09-09 Formazione del Comitato di Liberazione Nazionale (CLN).

1943-09-10 Battaglia di Porta San Paolo: civili e militari cercano di
difendere Roma dai nazisti. Nel pomeriggio la citta` viene
occupata ed i comandi militari capitolano.

1943-09-10 Annessione alla Germania delle province di Bolzano, Trento e
Belluno (Voralpenland), e di Udine, Gorizia e Trieste (Adriatisches
Kuesterland). Anche le province jugoslave di Pula, Rijeka e
Ljubljana vengono annesse all'AK.

1943-09-11 Kesselring dichiara zona di guerra il territorio italiano.

1943-09-11 La divisione Pinerolo si allea a Pertula (Grecia) con i Partigiani
greci.

1943-09-12 I nazisti fanno evadere Mussolini.

1943-09-12 I Partigiani della formazione Italia Libera si attestano a Madonna
del Colletto.

1943-09-13 La divisione Acqui a Cefalonia combatte per 10 giorni contro i
nazisti. Dopo la resa della Acqui, i nazisti massacrano 4500
prigionieri e deportano i restanti 5000.

1943-09-19 Eccidio di Boves: 45 civili massacrati dai nazisti, dopo
che i Partigiani ebbero rilasciato due prigionieri tedeschi in
cambio della promessa da parte nazista di risparmiare la
popolazione.

1943-09-21 Insurrezione di Matera.

1943-09-23 I tedeschi instaurano la cosiddetta Repubblica Sociale Italiana.

1943-09-24 Eccidio di Rionero in Vulture: un contadino si ribella alle razzie
dei paracadutisti repubblichini della (divisione?/brigata?) Nembo e
dei loro padroni tedeschi, ferendo un fascista. I nazisti fecero
fucilare 16 italiani, con la collaborazione dei ``ragazzi di
Salo`'', guidati dal cap. Edoardo Sala. (da ``Liberazione'',
1997-01-16).

1943-09-27 Le Quattro Giornate di Napoli: l'insurrezione popolare libera
Napoli.

1943-09-29 Armistizio ``lungo'', in cui l'Italia si impegna a sostenere la
guerra contro la Germania.

1943-10-02 Il maresciallo Graziani cerca di reclutare ufficiali per l'esercito
repubblichino.

1943-10-02 Insurrezioni di Nola, Capua e Lanciano.

1943-10-04 I Partigiani corsi ed i militari italiani liberano la Corsica.

1943-10-07 Deportazione di 1500 carabinieri romani.

1943-10-13 L'Italia dichiara guerra alla Germania, diventando
``cobelligerante'' con gli Alleati.

1943-10-16 Deportazione di 1024 ebrei romani. Ne sopravviveranno 11.

1943-11-08 Dimissioni del gen. Giraud dal Comitato Nazionale di Liberazione
Francese, che resta presieduto dal gen. De Gaulle.

1943-11-09 Chiamata alle armi delle classi 1924 e 1925 nella RSI. Si presenta
solo un terzo dei richiamati, e ci saranno moltissime diserzioni.

1943-11-18 Scioperi a Torino.

1943-11-18 Costituzione nella RSI della Guardia Nazionale Repubblicana, che
sara` seguita dalle Brigate Nere, dalle SS italiane e da altre
congreghe di vili traditori, che in nome dell'Onore dell'Italia
assassinavano e torturavano i patrioti italiani e servivano il padrone
nazista. Tanto furono vigliacchi quanto la loro ferocia.
Oggi abbiamo chi li riabilita definendoli (sic!)"i ragazzi di
Salò".

1943-11-29 Riunione del Consiglio Antifascista di Liberazione Nazionale
Jugoslavo a Jaice (Bosnia).

1943-11-30 Deportazione di 1500 studenti e professori dell'Universita` di
Oslo.

1943-12-08 Battaglia di Monte Lungo: prima azione del Raggruppamento
Motorizzato italiano contro i nazisti.

1943-12-20 Azione partigiana sulla ferrovia Roma-Cassino: distrutto treno
di munizioni.

1943-12-24 Azione partigiana sulla ferrovia Cuneo-Ventimiglia: sabotato il
viadotto di Vernate.

1944-01-02 Secondo incendio di Boves.

1944-01-04 Liberazione di Banja Luka (Jugoslavia).

1944-01-14 I Partigiani russi e lettoni e le truppe sovietiche iniziano lo
sfondamento dell'assedio di Leningrado.

1944-01-24 I Partigiani ucraini e moldavi e le truppe sovietiche iniziano la
riconquista dell'Ucraina e della Crimea.

1944-01-31 Congresso di Bari del CLN: il CLN di Milano diventa Comitato di
Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) e assume la guida della
Resistenza nei territori occupati.

1944-02-02 Fucilazione di 11 Partigiani di Bandiera Rossa a Forte Bravetta
(Roma): Ettore Arena, Benvenuto Badiali, Branco Bichler, Ottavio
Cerulli, Romolo Jacopini, Enzio Malatesta, Carlo Merli, Augusto
Parodi, Gino Rossi, Quirino Sbardella, Filiberto Zolito.

1944-03-01 Settimana di scioperi in Italia settentrionale. Oltre un milione
di lavoratori in sciopero per il salario e contro la guerra e
l'occupazione nazista.

1944-03-15 Battaglia di Glieres (Francia) fra Partigiani francesi e truppe
naziste.

1944-03-23 Azione partigiana di via Rasella: un Gruppo di Azione Partigiana
(GAP) di Roma fa esplodere una bomba ed attacca una colonna di
SS (11a cpg. 3o btg. SS Polizei Regiment Bozen).

1944-03-24 Eccidio delle Fosse Ardeatine: i nazifascisti uccidono 335
italiani per rappresaglia all'azione di via Rasella.

1944-03-25 La brigata partigiana Pesaro (brigate Garibaldi) sconfigge 500
nazifascisti.

1944-04-04 Ingresso dei comunisti nel Comitato di Liberazione Nazionale
Francese.

1944-04-07 Eccidio della Benedicta (Appennino Ligure/Piemontese): i nazisti massacrano
un centinaio di renitenti alla leva.

1944-04-18 Formazione del Corpo Italiano di Liberazione, che riunisce le
truppe regolari italiane impegnate a fianco degli Alleati.

1944-04-21 Costituzione del primo governo di unita` nazionale, formato da
tutti i partiti antifascisti.

1944-05-20 Conferenza di Beirut: unificazione delle forze partigiane greche.

1944-05-20 Inizio della ritirata tedesca in Italia.

1944-05-30 Accordo di Saretto (Val Maira, Piemonte): collaborazione fra il
CLN piemontese e la Resistenza francese.

1944-06-02 Il Comitato di Liberazione Nazionale Francese costituisce i governo
provvisorio.

1944-06-04 Liberazione di Roma.

1944-06-06 Sbarco in Normandia (operazione Overlord). Il Consiglio Nazionale
della Resistenza francese proclama l'insurrezione. Azioni
partigiane.

1944-06-08 Eccidio di Tulle (Francia): i nazisti massacrano 100 ostaggi.

1944-06-10 Eccidio di Oradour-sur-Glane (Francia): i nazisti massacrano 700
civili.

1944-06-11 Costituzione del primo governo Bonomi.

1944-06-15 Sciopero a Torino (impianti FIAT MIrafiori) per impedire che i
macchinari vengano portati in Germania.

1944-06-19 Costituzione del Corpo Volontari della Liberta`, che riunisce tutte
le formazioni partigiane.

1944-06-22 Scioperi, manifestazioni ed azioni partigiane in Danimarca.

1944-06 Libera Repubblica di Montefiorino: i Partigiani liberano un
territorio di circa 5000 kmq sull'Appennino Modenese e Reggiano,
alle spalle della linea difensiva nazifascista (linea Gotica).

1944-06-29 Battaglia di Dinant (Francia), fra Partigiani e nazisti.

1944-07-01 Partigiani e militari italiani liberano Macerata.

1944-07-14 Alleanza fra i Partigiani bulgari e jugoslavi.

1944-07-20 Attentato contro Hitler: il tentativo di von Stauffenberg fallisce
e vengono uccisi 7000 antinazisti.

1944-07-20 Battaglia della Montagne Noire (Francia), fra Partigiani e nazisti.

1944-07-20 Le truppe italiane liberano Jesi.

1944-07-31 Battaglia di Montefiorino: tre divisioni nazifasciste assaltano la
Libera Repubblica di Montefiorino, riuscendo a riprenderne il
territorio al prezzo di 2000 morti, contro i 250 Partigiani caduti.
Le brigate partigiane si ritirano dopo quattro giorni di
combattimenti.

1944-08-01 Insurrezione di Varsavia.

1944-08-04 Insurrezione di Firenze. Il CLN toscano assume il governo
provvisorio e la citta` viene liberata in una settimana di
combattimenti (Aligi Barducci [Com.te Potente]).

1944-08-10 Eccidio di piazzale Loreto: i fascisti della legione Muti fucilano
15 Partigiani ed espongono i loro corpi sul selciato.

1944-08-12 Eccidio di Sant'Anna di Stazzema: i nazifascisti massacrano 560
civili.

1944-08-17 Battaglia del Colle della Maddalena: 436 Partigiani fermano due
divisioni naziste per una settimana.

1944-08-18 Insurrezione di Parigi.

1944-08-18 I Partigiani liberano Tolosa.

1944-08-18 Eccidi di Valla e Bardine San Terenzo (Alpi Apuane): i nazisti
massacrano 170 civili.

1944-08-24 Eccidio di Vinca (Alpi Apuane): le SS ed i ragazzi di Salo`
massacrano 174 civili.

1944-08-24 Liberazione di Parigi.

1944-09-03 Insurrezione di Anversa.

1944-09-04 Combattimenti fra Partigiani e nazisti nel Nivernais (Francia).

1944-09-07 Liberazione di Anversa.

1944-09-07 Repubblica partigiana della Val d'Ossola.

1944-09-15 Eccidio delle Fosse del Frigido (Massa): i nazisti massacrano 147
civili.

1944-09-16 Eccidio di Bergiola Foscalina (Carrara): i nazifascisti massacrano
71 civili.

1944-09-16 L'Esercito di Liberazione jugoslavo si congiunge con le truppe
sovietiche a Negotin (Jugoslavia).

1944-09-17 Battaglia di Arnhem: paracadutisti inglesi e Partigiani olandesi
resistono all'assedio e riescono a sfuggire con gravi perdite.

1944-09-26 Repubblica partigiana della Carnia.

1944-09-29 Eccidio di Marzabotto (Appennino Modenese): i nazisti massacrano
1836 civili.

1944-10-01 Sciopero delle ferrovie in Olanda, per bloccare i rifornimenti alle
truppe naziste.

1944-10-02 L'insurrezione di Varsavia viene sconfitta.

1944-10-15 Liberazione di Belgrado. Insieme all'Esercito di Liberazione
jugoslavo combattono i militari italiani della divisione Italia.

1944-10-24 I Partigiani albanesi liberano Valona.

1944-10-26 Partigiani e truppe americane conquistano il Monte Battaglia.

1944-10-27 Insurrezione in Slovacchia.

1944-10-28 Liberazione di Spalato e Zara (Jugoslavia).

1944-11 Scioperi a Milano e Torino.

1944-11-07 Battaglia di Porta Lame (Bologna): i Partigiani dei GAP
sconfiggono i nazifascisti.

1944-11-07 I Partigiani albanesi liberano Tirana.

1944-11-10 Deportazione di 50000 olandesi da Amsterdam.

1944-11-13 Proclama Alexander: gli Alleati chiedono la sospensione delle
attivita` partigiane.

1944-11-20 Deportazione di 10000 olandesi.

1944-11-29 Liberazione dell'Albania.

1944-12-02 Il CVL diffonde un'interpretazione del proclama Alexander che ne
capovolge il significato, chiedendo un'intensificazione delle
attivita` partigiane.

1944-12-03 Le truppe britanniche attaccano i Partigiani greci dell'ELAS.

1944-12-05 Partigiani e truppe canadesi liberano Ravenna.

1944-12-07 Protocolli di Roma: accordo fra CLNAI e Alleati, che riconoscono
il CLNAI come unico rappresentante della Resistenza in Alta Italia.

1944-12-12 Secondo governo Bonomi.

1944-12-22 La Resistenza ungherese forma un governo provvisorio.

1944-12-26 I Partigiani bloccano l'offensiva nazista in Garfagnana.

1944-12-26 Il CLNAI viene riconosciuto come rappresentante delle forze
antifasciste nei territori occupati.

1944-12-31 La Resistenza polacca forma un governo provvisorio.

1945-01-05 I Partigiani dell'ELAS si ritirano da Atene in seguito ad un
accordo con gli inglesi.

1945-01-27 Liberazione di Auschwitz.

1945-02 Ripresa delle azioni partigiane in Italia.

1945-02-08 Insurrezione in Indocina, guidata dal Partito Comunista.

1945-02-22 Battaglia del passo Mortirolo: i Partigani sconfiggono i fascisti,
in cinque giorni di combattimenti, fra la Val Camonica e la
Valtellina.

1945-03-12 Battaglia di Varzi: i Partigani sconfiggono i fascisti.

1945-03-12 Battaglia di Bobbio: i Partigani sconfiggono i fascisti.

1945-03-27 Insurrezione in Birmania.

1945-03-28 Grandi scioperi a Milano.

1945-04-03 Azioni partigiane nelle Valli di Comacchio.

1945-04-09 I Partigiani liberano Carrara, Borgotaro e Salsomaggiore.

1945-04-09 Partigiani e militari italiani e polacchi liberano Alfonsine e
Lugo.

1945-04-09 La V armata ed i Partigiani varcano l'Appennino.

1945-04-11 Liberazione di Buchenwald.

1945-04-18 Sciopero a Torino.

1945-04-18 Insurrezione di Bologna.

1945-04-21 I Partigiani liberano Modena.

1945-04-23 Il CLNAI ordina l'insurrezione generale.

1945-04-23 Insurrezione di Genova.

1945-04-24 I Partigiani liberano La Spezia e Sestri Levante.

1945-04-24 Insurrezione di Milano.

1945-04-25 Liberazione di Milano.

1945-04-25 Insurrezione di Torino.

1945-04-25 Conferenza di San Francisco: fondazione delle Nazioni Unite.

1945-04-25 Il Duce del Fascismo
scappa eroicamente, travestito da soldato tedesco.

1945-04-26 Il CLN condanna a morte i capi del fascismo.

1945-04-27 Cattura di Mussolini.

1945-04-28 Antinazisti tedeschi occupano Radio Monaco e invitano le truppe
tedesche ad arrendersi.

1945-04-28 Esecuzione di Mussolini e di altri criminali.

1945-04-29 I comandi tedeschi in Italia e Austria firmano la resa.

1945-04-30 La bandiera rossa sul Reichstag.

1945-05-02 Entra in vigore la resa tedesca in Italia ed Austria.

1945-05-05 Insurrezione di Praga.

1945-05-07 Resa della Germania.

1945-05-08 Fine della guerra in Europa.

1945-07-04 Liberazione delle Filippine.

1945-07-15 L'Italia dichiara guerra al Giappone.

1945-08-02 Liberazione della Birmania.

1945-08-06 Bombardamento di Hiroshima.

1945-08-09 Bombardamento di Nagasaki.

1945-09-02 Resa del Giappone. Fine della seconda guerra mondiale.