Satana, trash-dance e gravitoni
Gigi Monello - 20-11-2020

Mentre, attorniata da tipacci tatuati, Angela da Mondello scuote la pelvi in una tecno-tribal-trash-dance, assicurando - dita sotto il mento - che "Non ce n' è", Padre Livio da Radio Maria "flauta" dai microfoni che "C'è, ma è un progetto". L'epidemia si intende. I pipistrelli non c'entrano; tutte frottole; è Satana a comandare la faccenda.
Al risuonare della parola "progetto", ammetto di avere un riflesso condizionato: i tanti anni passati nella scuola dell'Autonomia me l'hanno resa sospetta. Eccomi dunque di fronte, dopo lunga esperienza di "epidemia del progetto", al "progetto dell'epidemia". Giochi del destino.

Che hanno in comune Angela e Padre Livio? Suppongo la disponibilità al pensiero magico; l'interpretazione che tende a stabilire nessi di causa-effetto tra cose materiali, senza darsi la pena di indicare un "mediatore fisico". Struttura tipica della mentalità medievale. La civetta, tre notti fa, da un albero vicino al nostro tetto, ha cantato tre volte; segnale di sciagura. Ecco spiegata la febbre maligna che ha preso oggi la Sora Checca; e il suo probabile, prossimo schiattamento. Una cometa è comparsa in cielo, un mese fa: naturale, quindi, che da città lontane giungano notizie di bubboni, lesioni e putrefazioni. Governando gli Astri, Dio ci punisce. Preghiamo, dunque, ed espiamo; chè, forse, se va bene, la scapoliamo. Il pensiero magico non descrive, "vede" essenze dietro le cose; e predispone antidoti, scongiuri, esorcismi ed anti-spavento. Che è, poi, il segreto della sua longevità. Ma di mediatori fisici, non cura. Il medesimo uomo può pensare che il serpente avveleni mediante un liquido, e che il canto della civetta faccia ammalare senza contatto.

Ma se la magia accomuna Angela e Padre Livio, che cos'è che li fa diversi? Potremmo dire che la visione occultista della pelvico-schiamazzante (non ce n'è! non ce n'è! non ce n'è!) è di tipo negazionista-complottista-opportunista (il covìddi non è così diverso dall' influenza, solo che i potenti ne approfittano per diffondere il panico; negarci pizze, movide e discoteche, e ridurci in catene). Più avvezzo alle sale-lettura dei Seminari, il "flautante" Livio inclina, invece, verso un complottismo integralista-trascendente (l'infezione perniciosa non è natura, ma artifizio di menti criminali superdirette).

Ora, è qui che abbiamo il problema: tra fiamma che arde e acqua che bolle, c'è pentola che scotta; tra Conte dittatore sanitario e migliaia di medici di pronto soccorso che ricoverano malati con sintomi di polmonite, nulla è dato di trovare in mezzo; come nulla è dato trovare tra Satana e il Conte medesimo (sino a poco fa avvocato civilista); cioè le famose menti criminali - maligno-serventi - cui obbedirebbe.

A questo punto, si potrebbe pensare di risolvere la faccenda con il "metodo Buzz Aldrin", il signore che dopo essersi fatto un culo così per andare sulla Luna, per decenni inseguito da squilibrato con Bibbia in mano, sfidante a "giurare mano sul Libro" di esserci veramente andato, non potendone più, all'ennesimo incontro tirò pugno sul naso del pazzo. Ma sarebbe un pessimo esempio. Da escludere. Oppure rifarci al notissimo aforisma di Oscar Wilde sulla vanità del parlare con gli idioti, invariabilmente capaci di "trascinarti sul loro piano e batterti con l'esperienza". Ma, a ben rifletterci, neppure questo sarebbe carino. Accantoniamo l'idea. Ci limiteremo a presentare una modesta richiesta: Angela, Padre, voi che i nomi li sapete, fatecene uno; uno che sia uno; e ci accontenteremo.

Certo, gran bella questione, questa dei mediatori fisici. Pensate un po' che sta al centro delle fisica contemporanea. Da quando Newton si "inventò" la forza di gravità è tutto un secolare scervellarsi su come sia possibile un' "azione a distanza". Come fa il Sole ad attrarre Giove se in mezzo c'è il vuoto? Einstein, si sa, sparigliò alla grande: piantatela di cercare "forze", è lo stesso spazio che si incurva per effetto della massa; ma non tutti rimasero soddisfatti, si incurva? e come? per incantesimo? Ci vuole il mediatore, una particella/onda, il "gravitone". Stanno ancora cercandolo.

'Na roba imbrogliata assai, materia oscura, cosa da tempie tirate. Nel frattempo il video-clip di Angela ha raggiunto la bellezza di 1.622.491 visualizzazioni. Certo, moltissimi avranno aperto solo perché "attratti"; il Trash, se estremo, attira quanto un buco nero. Esilaranti i commenti: si va dal colpo di clava di, "A deficiente fracica", al colpo di fioretto di, "Ti ringrazio, ero paralizzato a letto da tre anni, ma sentendo il tuo video ho trovato la forza di alzarmi per cambiare canzone".

Ma il mondo è di tutti. Come la spiaggia. E nel pazzo frullato internettiano dove tutto si mescola con tutto, ci piace immaginare il giorno in cui all' Influencer di Mondello verrà posta, sulla sabbia, fatale domanda circa i gravitoni.
Cosa risponderà? Provate a indovinare.


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf