A scuola di Yoga
Marino Bocchi - 03-01-2001
"Anche l'antica disciplina orientale dello yoga entrera' fra le attivita' facoltative e aggiuntive della scuola italiana.
E' stato infatti siglato, come informa la Federazione italiana yoga, un accordo con il ministero della Pubblica Istruzione.
Attivita' aggiuntiva e non nuova ''materia di insegnamento'' - come viene detto impropriamente in un comunicato della Federazione yoga - si precisa peraltro in ambienti del ministero. Per il ministero, infatti, si tratta di una delle innumerevoli convenzioni per arricchire le possibilita' di attivita' extra nelle scuole italiane.
In ogni caso, la Federazione italiana yoga, fondata nel 1974, informa in un comunicato di rappresentare ''in modo esclusivo'' l'Italia in seno all'Unione Europea di Yoga e ''si distingue come la realta' che da piu' tempo diffonde nel nostro Paese la pratica dell'antica disciplina orientale attraverso una presenza diffusa su tutto il territorio nazionale''.
La scuola di formazione quadriennale di questa federazione, e' detto nello stesso comunicato, ''ha diplomato finora un
migliaio d'insegnanti in tutta Italia attraverso una struttura in cui sono presenti anche docenti universitari''.
Percio', ''solo insegnanti di yoga qualificati potranno proporre corsi nelle scuole italiane''. (ANSA, 3 gennaio 2001).

--------------------

Le tecniche di Yoga mettono in armonia i diversi aspetti del corpo, mente e personalita'; in tal modo il praticante puo' agire con energia, forza e chiarezza di idee per il raggiungimento dei propri obbiettivi partecipando con tutto il proprio essere.

Esercizi.
Gli esercizi Yoga sono stati concepiti per aumentare il tono muscolare, la flessibilita' e la circolazione sanguigna; per fortificare il sistema nervoso (acquisire controllo sulle proprie emozioni) ed aumentare la concentrazione mentale, gli studenti imparano rapidamente a ridurre tensioni fisiche e mentali non adeguate e rilassanti programmi giornalieri.

Respirazione.
Molte tecniche di respirazione e pranayama aiutano a recuperare lo stress giornaliero, ridurre l'insonnia, aumentare la capacita' di controllare i pensieri.

Meditazione.
I praticanti imparano delle tecniche di rilassamento fisiche e psichiche seguite dalla meditazione al fine di - dopo aver reso calma la mente - espandere la coscienza. La pratica regolare della meditazione permette di attivare la sfera intuitiva aumentando la creativita' e scoprendo le grandi possibilita' latenti in ognuno.
(Informazioni tratte dal sito della Federazione Italiana Yoga, all'indirizzo WWW.YOGAITALIA.COM)





interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf