Un giorno di dieci anni fa
Gianni Zappoli - 29-09-2015


Il 29 settembre 2005 presso la Biblioteca Don Milani di Rastignano Bo Il centro Formazione e Ricerca Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana, una associazione (NON FONDAZIONE) che non fa parte del giro di quelli che contano, lanci˛ l'iniziativa Azione Pane 1 euro = 1 kg

Grazie alla collaborazione di p.Ottavio Raimondo, giÓ fondatore della casa Editrice EMI, della associazione NADIR di Bologna, dello SPI CGIL, del periodico L'Idea di Pianoro, Ŕ stato possibile ottenere la disponibilitÓ di pane fresco al prezzo di 1 euro al Kg presso tutti i punti vendita COOP Adriatica in Italia ed anche presso altre catene della Grande Distribuzione, il che ha significato per centinaia di migliaia di famiglie la possibilitÓ di acquistare pane fresco ad un prezzo accessibile. e questo tutti i giorni da dieci anni.

Nei giorni scorsi ci Ŕ capitato di ascoltare in una conversazione che alcuni ipermercati propongono ad un prezzo scontato il pane del "giorno prima" e che secondo altri acquistarlo Ŕ indice di povertÓ.

Secondo noi Ŕ motivo di vergogna per chi lo propone,
il pane fresco ad un prezzo contenuto non solo Ŕ possibile, ma Ŕ un diritto.

Ricordiamo il giorno in cui lanciammo l'iniziativa con emozione, e pur ringraziando tutti coloro che onestamente hanno favorito questo nostro progetto, un pensiero speciale di affetto e gratiTudine la vogliamo riservare a due persone in particolare : a p. Ottavio Raimondo, missionario comboniano, nostra guida morale e ispiratore delle nostre azioni, spesso perseguitato per le sue idee "troppo" orientate in favore dei poveri, e a Marco Malpensi, fondatore del periodico locale L'Idea di Pianoro, un uomo coraggioso che ha saputo resistere alle pressioni fortissime esercitate da categorie che avrebbero voluto soffocare l'iniziativa del pane 1 euro = 1 kg, un uomo che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno, attraverso il periodico da lui fondato,ad una azione in cui ha creduto fortissimamente.

Nessuno di noi ha ottenuto compensi, incarichi, vantaggi, voti, in seguito ai risultati eccezionali di questa iniziativa ( gli ultimi dati disponibili si parlano di oltre due milioni e mezzo di pagnotte vendute ogni anno) ; secondo la moderna visone delle cose siamo dei coglioni; siamo stati attaccati, insultati, snobbati, derisi, e negli anni seguenti al 2005 perseguitati ed ignorati nelle nostre diverse e successive iniziative. Tuttavia secondo noi abbiamo semplicemente seguito l'indicazione di Don Lorenzo Milani " fai strada ai poveri senza farti strada" . E su questa strada rimarremo. Al progetto auguriamo altri lunghi anni di vita.

interventi dello stesso autore  discussione chiusa  condividi pdf