normaTTiva - guida alla normativa utile in ambito scolastico
Norme su:   
Homepage
La redazione
 
Ricerca
infoNORMA
 
Area amministrativa
spazio web   la lista
 
Modulistica
Invia un modulo
 
Iscriviti alla news
 
DIDAweb

  infoNORMA

Nota del 30/10/2003 - Funzioni strumentali

Il nuovo contratto, non stabilisce più il numero delle funzioni obiettivo, ora strumentali, ma, ai fini di una migliore organizzazione autonoma delle istituzioni scolastiche, assegna le risorse corrispondenti al costo unitario di 1.549,37 euro. L’accreditamento delle risorse viene effettuato sulla base dei parametri noti:

  • a. funzioni attribuite in base al dimensionamento

    1. per le scuole dimensionate: 6.197,48 euro;

    2. per le scuole non dimensionate: 4.648,11 euro;

  • b. risorse aggiuntive in base alla complessità: ulteriori 1.549,37 euro per:

    1. istituti comprensivi;

    2. scuole medie di I e II grado con più di 80 docenti;

    3. circoli didattici e istituti comprensivi con + di 800 alunni;

    4. scuole con sezioni nelle carceri, negli ospedali;

    5. scuole con corsi serali, corsi EDA corsi di istruzione e formazione tecnica superiore;

  • c. risorse aggiuntive in base alla specificità: ulteriori 1.549,37 euro per:

    1. licei europei;

    2. scuole annesse ai convitti ed agli educandati;

    3. scuole medie annesse agli istituti d’arte.




  • Tipologia:Nota
    Numero emissione:Prot. 3641
    Data emissione:30/10/2003
    Ente emittente:MIUR - Dipartimento per i servizi nel territorio
    Oggetto:Articoli 30 e 47 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto scuola del 24 luglio 2003
    Testo:Le risorse destinate a ciascuna istituzione scolastica per l’attuazione di quanto previsto dagli articoli 30 e 47 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto scuola sottoscritto il 24 luglio 2003 sono, per quanto riguarda il personale docente, quelle relative al numero di funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa spettanti per l’anno scolastico 2002/2003, nell’ambito di quelle complessivamente indicate nella colonna “totale regionale”, a seguito della contrattazione regionale di cui alla C.M. 104 del 23 settembre 2002 applicativa, per lo stesso anno, dell’art. 37 del CCNI del 31.8.1999 e, per quanto riguarda il personale A.T.A., quelle spettanti per l’anno scolastico 2002/2003 in virtù dell’intesa sottoscritta il 24.9.2002 ed allegata alla nota prot.624 del 25.9.2002.

    Dette risorse rientrano tra quelle complessive allocate nei pertinenti capitoli di bilancio degli Uffici Scolastici Regionali denominati “compensi e indennità per il miglioramento dell’offerta formativa” e dei corrispondenti capitoli riferiti ai relativi oneri riflessi.

    Si pregano le SS.LL. di tener informata la scrivente Direzione Generale sugli eventuali aspetti problematici nell’attuazione degli istituti contrattuali in argomento, segnalando, in particolare, le soluzioni adottate per una diversa distribuzione delle risorse, rispetto al decorso anno scolastico, in connessione alle modifiche dell’organizzazione della rete scolastica sul territorio o della diversa configurazione delle istituzioni scolastiche.

    IL CAPO DIPARTIMENTO
    Pasquale Capo


    è una iniziativa DIDAweb