FERHENG KURDI / ITALI - Primo vocabolario italiano-kurdo -
Condividi questo articolo










Italia-Kurdistan, passando da Lecce




Lecce - Italia-Kurdistan, passando da Lecce. O almeno é quello che é accaduto a un percorso linguistico e di studio che, nell'ambito del progetto comunitario AsylumIsland  ha portato alla redazione del primo vocabolario italiano-kurdo.





















Da un progetto comunitario, primo vocabolario italiano-kurdo

Nel corso di una conferenza stampa, ingfdatti, é stato presentato oggi a Lecce il volume, realizzato dall'Ufficio Italiano Kurdistan in Italia (UIKI) e dalla Provincia di Lecce. Alla conferenza sono intervenuti l'assessore provinciale alla Cooperazione Internazionale Luigi Calò, l'assessore provinciale alle Politiche Comunitarie Cosimo Durante, il curatore del vocabolario Pati Luceri ed il presidente dell'UIKI Yuskel Mehmet.


L'iniziativa riveste un'importanza rilevante per la politica d'integrazione e di pace che la Provincia di Lecce intende attuare sul territorio. Il vocabolario potrà essere acquistato attraverso un'offerta libera che l'UIKI (Ufficio Italiano Kurdistan in Italia) devolverà ad un progetto di cooperazione per il campo profughi di Mahmura, situato ai confini tra l'Iraq e la Turchia.


http://www.newsitaliapress.it/interna.asp?sez=269&info=106013


il  Volume non è in vendita e verrà distribuito gratuitamente.
Tutta via è ben gradito un libero contributo che sarà devoluto in solidarietà ed
a sostegno dei bambini kurdi del campo profughi di Mahmura."
 
CONTRIBUTO  LIBERO (minimo 10 euro + le spese postali )
CORRISPONDENTI DA INVIARE VIA VAGLIA POSTALE A:



 
OZLEM TANRIKULU - c/o UIKI.ONLUS
VIA GREGORIO VII N278, 00165 ROMA
CAUSALE: DIZIONARIO KURDO
 
potete scriverci per maggior informazioni a uiki.onlus@fastwbnet.it


http://www.uikionlus.com/modules.php?name=News&file=article&sid=182


 



Condividi questo articolo

in La mediazione linguistica: La mediazione linguisticaLA LINGUA ARABA''Ek(a)'' - una chiave didattica per l'apprendimento della lingua hindi - di Donatella DolciniMEDIAZIONE LINGUISTICA E INTERCULTURALITÀ NELL'AMBIENTE AZIENDALE - di Giuliana Garzone<b>L’INTERAZIONE DIALOGICA E DIALETTICA.</b>Il setting autobiografico e le modalità comunicative<b>PSICODINAMICA TRANSCULTURALE - </b>Il paradigma identitario nell’incontro con il disagio<b>FERHENG KURDI / ITALI - </b>Primo vocabolario italiano-kurdo -Balliamo? dell'impossibilità di non - comunicare - di Mary NicotraVade-mecum per gli operatori e gli interpreti-mediatori culturaliL’esilio nella lingua straniera: la letteratura maghrebina di espressione francesePiacenza - Corsi per insegnare ai ragazzi stranieriLe lingue dell’Africa di Giulio Soravia<b>Il dialogo e la società multietnica</b> Dallo studio degli 'altri' al dialogo diretto, dal tentativo di capire alla pratica del comunicare, dallo scoprire al fare.  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati