Per contare e non essere contati - 4 dicembre - Roma - manifestazione nazionale dei migranti
Condividi questo articolo


Per contare e non essere contati



striscione di apertura











Un ampio schieramento di organizzazioni che si riconoscono nel Tavolo Migranti ha indetto per il 4 dicembre una manifestazione nazionale dei migranti a Roma che partirà da p.zza Repubblica ore 14.00.

PER LA LIBERTA' DEI MIGRANTI

APPELLO PER LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE
A ROMA il 4 DICEMBRE 2004

Le esistenze e la libertà dei migranti in Italia e in Europa sono oggi palesemente calpestate dai governi con leggi razziste. La precarizzazione dei rapporti di lavoro, unitamente al proibizionismo in materia di ingressi dei migranti, produce sfruttamento e insicurezza per milioni di persone.

Con queste condizioni, e con la costante minaccia di detenzione ed espulsione pesantemente aggravata dall'entrata in vigore della legge Bossi-Fini, hanno dovuto confrontarsi i migranti e le migranti dopo la straordinaria manifestazione nazionale del 19 gennaio 2002, contro quella che allora era ancora una proposta di legge e oggi è una tragedia collettiva.

La detenzione nei CPT, la logica condizionata dalla guerra preventiva - in atto in molte zone del mondo - con cui vengono gestiti gli ingressi alle frontiere e le espulsioni di massa dei quali siamo stati testimoni negli ultimi mesi sono il segnale chiaro di una situazione sempre più grave, di una gestione sempre più repressiva e arbitraria dei movimenti di libertà che i migranti mettono in atto ogni giorno, nonostante e contro i confini.
Sono soprattutto le lotte dei migranti, che da marzo a oggi in tutta Italia sono stati protagonisti di numerose mobilitazioni territoriali, a indicare che è giunto il momento che quelle mobilitazioni assumano una dimensione generale. Contro la vergognosa gestione dei rinnovi dei permessi di soggiorno e della sanatoria del novembre 2002 ,che ha costretto buona parte dei migranti a pagare i contributi di tasca propria e ha escluso i lavoratori autonomi e ambulanti; per lo sblocco di tutti i permessi e le carte di soggiorno e il trasferimento delle competenze per il rilascio agli enti locali, per una reale politica di accoglienza dei richiedenti asilo, per il diritto alla casa.

Per la chiusura dei centri di detenzione e contro le deportazioni di massa; contro il contratto di soggiorno e la legge 30 sul mercato del lavoro migliaia di lavoratrici e lavoratori migranti hanno preso la parola per affermare la loro libertà di muoversi,vivere e abitare in questo paese, anche rivendicando un percorso di sciopero generale del lavoro migrante.

Con voce unica i migranti e le migranti insieme a tutto il movimento antirazzista e contro il neoliberismo saranno in piazza a Roma, il 4 dicembre per

- la chiusura definitiva dei cpt
- l'abrogazione della legge bossi-fini, senza che si torni alla precedente turco- napolitano e alla cultura che l'ha ispirata
- la rottura netta del legame tra il permesso di soggiorno e il contratto di lavoro
- una legge in materia d'asilo politico che tuteli realmente i richiedenti e i rifugiati
- una cittadinanza di residenza e il diritto di voto per tutti i migranti
- la libertà di circolazione e la regolarizzazione permanente per tutti i migranti presenti in Italia
- il rilascio e il rinnovo immediati di tutti i permessi e delle carte di soggiorno
- fermare tutte le espulsioni e gli accordi di riammissione

Il 4 dicembre 2004 a Roma sarà l'occasione per dare un segnale forte di lotta. I migranti e i richiedenti asilo proseguiranno le iniziative nei giorni successivi per ottenere dei risultati concreti. Le mobilitazioni continueranno anche a livello internazionale - il 2 aprile 2005 giornata di mobilitazione europea dei migranti - per indicare chiaramente come il protagonismo e le aspirazioni di libertà dei migranti si muovano sempre più rapidamente dentro e contro la "fortezza" Europa.

Per adesioni comitato4dicembre@libero.it


Tavolo Migranti dei Social Forum Italiani
Comitato Immigrati in Italia
Arci
Sincobas
Rete immigrati in movimento di Napoli
Partito della Rifondazione Comunista Sinistra Europea
Movimento dei migranti e dei richiedenti asilo di Caserta e Napoli
Fiom - Cgil
Coordinamento Immigrati di Bergamo
Coordinamento Migranti di Bologna
Missionari Comboniani di Castel Volturno
Gruppo Immigrazione Brescia Social Forum
C.S.A."ex canapificio" Caserta
CUB - Confederazione Unitaria di Base
Action Roma
C.S.A. "Vittorio Occupato" Roma
Gruppo Migranti Firenze Social Forum
Tavolo Migranti dei Social Forum Vicentini
Giovani Comunisti
Rete Antirazzista Siciliana
C.S.O.A. Gabrio Torino
Laboratorio Occupato via Gioberti Torino
Gruppo Migranti Torino Social Forum
Emergency
Todo Cambia Milano
Rete Antirazzista Venezia
Assemblea Migranti del Movimento di lotta per la casa Firenze
Movimento Antagonista Toscano
Sincobas Migranti - Livorno
Rete del Lavoro Migrante Padova
Associazione Bangladesh, India, Pakistan, Cina
Associazione Romeni in Italia
Associazione Albanese Iliria
Associazione Latino Americana El Condor
Associazione Senegalese Sunugal
Umangat - Comunità Filippina
Stranieri Uniti - Sri Lanka
Associazione Ital-Bangla
Lavoratori e Lavoratrici Etiopi,Eritrei,Marocchini, Peruviani, Rom, Macedoni
Associazione Dhuumcatu
Associazione del Continente Africano - Comunità Marocchina Roma
Rivista ERRE
Tavolo Nazionale Bastaguerra
Bastaguerra Roma
Compagni per l'Autorganizzazione di classe - Assemblea 8 Ottobre Roma
Corrispondenze Metropolitane
Redlink
Collettivo Precari Inflessibili Roma
Giornale Il Lavoratore Comunista - G.C.R.
Movimento Disobbedienti Napoli
Laboratorio occupato Insurgencia Napoli
Associazione Città Aperta Genova
USI - Unione Sindacale Italiana
Redazione di CARTA - Cantieri Sociali
Baggio Social Forum - Milano
Circolo Bolivariano di Venezia
Associazione Dimensioni Diverse - Milano
Rete Studentesca Sempre Ribelli
Lunaria
Progetto Diritti - Roma
Gruppo del Lavoro Migrante - Padova
Centro Antirazzista l'Incontro - La Spezia
Lista Reno per il rilancio dello stato sociale - Bologna
Circolo culturale Arci "Iqbal Masih" - Bologna
As.I.A. (associazione inquilini e assegnatari) RdB CUB di Bologna
C.S.A. Magazzino 47 - Brescia
Immigrati in lotta - Brescia
Associazione Senzaconfine - Roma
Les Cultures - Lecco
Rete anti precarietà - Roma
Comitato Kurdistan -Firenze
Centro interculturale regionale "Gli anelli Mancanti" di Firenze
Stranieri -Associazione Nazionale di Mediatori Interculturali
Migro-diritti senza confini di Rovigo
Coordinamento cittadino di lotta per la casa - Roma
Confederazione Cobas
Centro sociale ex Snia - Roma
L.O.A. Acrobax - Roma
Associazione nazionale antirazzista e interetnica '3 febbraio'
Attac Italia
Comitato-Iraq U.S.A. -Firenze
Statunitensi Contro la Guerra - Firenze
Attac - Roma
Associazione Antigone per i diritti e le garanzie nel sistema penale
Laboratorio per la Democrazia - Firenze
Coordinamento Immigrati di Cuneo
Forum Sociale di Arezzo
SNUR-CGIL Università di Firenze
Rete degli Sportelli - Roma
Associazione Azad per la libertà del popolo kurdo
Immigrati Uniti per i Diritti - Varese
Associazione Liberimigranti
Libreria Migrante Mondo Bongo
Comitato antirazzista- Cobas Palermo
Aula Carlo Giuliani- Facoltà di lettere Palermo
Associazione Argon - Bloggersperlapace
Sincobas - Roma
Rete Artisti contro le Guerre
Comitato Antirazzista di Parma
Associazione Ya Basta - Parma
Unaltracittà/Unaltromondo di Firenze
Sud Pontino Social Forum
Parrocchia di Bosco Minniti- Siracusa
C.S. Leoncavallo - Milano
CAT Cooperativa sociale- Firenze
C.S.A. La Torre - Roma
Beati Costruttori di Pace
Associazione Culturale Multietnica "La Kasbah"
Rete Bolivariana in Italia
Comitato La Madrugada - Firenze
Circolo Bolivariano Antonio Gramsci - Rep.Bol. Venezuela
Associazione per la pace
Associazione per la pace di Roma
Associazione nazionale giuristi democratici
Consiglio degli stranieri della provincia di Firenze
Associazione Jambo-commercio equo-Fidenza (PR)
Associazione interculturale "Metisse, mediazione & intercultura" di Roma
ADBI-Associazione Donne Brasiliane in Italia
Socialismo Rivoluzionario
MantovAntagonista
Collettivo di legambienterossa di Milano
ICS - Consorzio Italiano di Solidarietà
CSA Dordoni - Cremona
Rete del Nuovo Municipio
Associazione culturale punto rosso-Forum mondiale delle alternative
Federazione nazionale dei Verdi
Il Manifesto
Associazione Naga
Laboratorio Diritti Pace Ambiente del comune di Terni




Sen. Gigi Malabarba PRC
Sen. Antonello Falomi Misto
Sen. Anna Donati Verdi
Sen. Loredana De Petris Verdi
Sen. Francesco Martone Verdi
Sen. Stefano Boco Verdi
Sen. Livio Togni PRC
Sen. Tommaso Sodano PRC
Sen. Paolo Brutti DS
Sen. Angelo Flammia DS
Sen. Luigi Marino PdCI
Sen. Fabio Baratella DS
Sen. Daria Bonfietti DS
Sen. Massimo Bonavita DS
Sen. Maria Chiara Acciarini DS
On. Giovanni Russo Spena PRC
On. Silvana Pisa DS
Maurizio Angelini , Assessore ai Servizi Sociali , Comune di Cadoneghe PD.
Italo Di Sabato consigliere regionale PRC Regione Molise
Andrea Rizzi Segretario generale Filcea Cgil Parma
Franco Piperno Assessore Comune di Cosenza
Francesco Piobbichi Assessore all'immigrazione Comune di Umbertide (Pg)
Sergio Bellavita segreteria regionale Fiom Emilia Romagna


Per sottoscrizioni:


C/C  512320 presso la BANCA POPOLARE ETICA


Filiale di Roma ABI 05018, CAB 03200, cin P
intestato a ARCI NUOVA ASSOCIAZIONE "Comitato 4 dicembre"



Condividi questo articolo

in Cittadinanza e Diritti: Primi Passi - Educazione ai Diritti UmaniUguaglianza e non discriminazione - Rapporti annuali europei 2003 e 2004ANTIFASCISMO E IDENTITA’EUROPEA La prospettiva italiana e l’evoluzione nel resto d’EuropaVADEMECUM PER LE VISITE ALL’INTERNO DEI CENTRI DI PERMANENZA TEMPORANEA - In italiano, inglese, francese, spagnolo, turco, albanese, russo, arabo, farsi.APPRENDERE LUNGO TUTTO L’ARCO DELLA VITAPer contare e non essere contati -<b> Bisognerebbe essere capaci di sentire i bisogni di noi stessi e di tutti gli altri. </b>Protesta contro il governo italiano per violazione del diritto comunitarioAlmeno 38 cittadini africani sbarcati a Lampedusa lo scorso 2 giugno hanno ricevuto un decreto di espulsione dall'Italia in violazione delle norme sulla richiesta di asilo.Continente in fuga - Alex Zanotelli 08/06/2005Chiudere la stagione del diritto speciale dei migranti - Documento di Medici Senza Frontiere, ARCI, Magistratura Democratica, CGIL, Associazione Studi Giuridici sull’ImmigrazioneNon possiamo obbedire - di NICHI VENDOLAFORUM NAZIONALE ''MARE APERTO'' - ATTO FINALE SOTTOSCRITTO DAI  PRESIDENTI  DELLE  REGIONI<img height=326 
src=http://www.altremappe.org/CPT/imm_tiburtina-bis.jpg width=442 border=0><br>Cpt: gli eufemismi che velano gli orroriPRIMARIE APERTE ANCHE  AGLI IMMIGRATIProdi brinda con gli stranieri in 40mila alle primarie<IMG src=http://www.didaweb.net/mediatori/immagini/bimbm2.jpg border=0> <br>Programmare il razzismo? di Filippo MiragliaNuovo programma dell’ILO per contrastare la discriminazione 
e promuovere l’integrazione dei lavoratori migranti in Europa<b>Il mondo della cultura, della ricerca e della formazione per la libertà dei migranti</b><br>In occasione del 4 dicembre 2004<IMG src=http://unimondo.oneworld.net/ezimagecatalogue/catalogue/variations/8301-200x200.jpg border=0><br><b>Per contare e non essere contati </b>- 4 dicembre -  Roma - manifestazione nazionale dei migrantiHuman Rights in the World - Information on countriesNATIONS UNIES - APPLICATION DU PACTE INTERNATIONAL RELATIF AUX DROITS ÉCONOMIQUES, SOCIAUX ET CULTURELS - Quatrièmes rapports périodiques présentés par les États partiesUE - Relazione annuale sui diritti dell’uomo (2004)<b>L'Europa, un sogno in comune</b><br>Esclusi per definizione dal titolo di «cittadini europei», i migranti sono destinatari piuttosto delle politiche di «sicurezza» dell'Unione.Europa: firma della Costituzione, diritti incertiI MATRIMONI MISTI TENDENZE E DINAMICITA’ di Mara Tognetti BordognaBisogna investire sulla formazione degli stranieriLa condizione giuridica dello straniero in EuropaLibertà di movimentoMigranti - Il Giorno dei DirittiLE DUE LUNE - BAMBINI STRANIERI IN AFFIDO A FAMIGLIE ITALIANEMigranti, democrazia a bassa quotaLe problematiche dell’integrazione nella società e nel mercato del lavoro -Seminario europeo. Politiche d’integrazione dei lavoratori comunitari e dei paesi terzi - Bruxelles, 24 e 25 giugno 2004APPELLO PER IL DIRITTO DI VOTO PER GLI IMMIGRATI NON COMUNITARI ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Bologna, 6/4/2004Rapporto sull’integrazione scolastica 
dei bambini immigrati in Europa - Presentazione di Aluisi TosoliniDiritto di voto attivo e passivo nelle circoscrizioni comunali, dei cittadini stranieri residenti - Parere del Consiglio di Stato  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati