Etno Help - Sportello multilingue a cura del comune di Perugia
Condividi questo articolo





Il Comune di Perugia, approvando il progetto “Etno Help” ha dato voce agli immigrati stessi, ricchi di esperienze vissute, consci delle difficoltà che si incontrano lungo il cammino dell’integrazione. L’obiettivo principale del nostro servizio e quello di rendere più accessibili le informazioni, di promuovere
i diritti dei cittadini e facilitare la reciproca conoscenza di varie comunità presenti in Italia, sempre più multietnica e multiculturale.
Abbiamo cercato di facilitare il lavoro degli amministratori, enti ed operatori che quotidianamente sono a contatto con gli stranieri e fornirgli uno strumento completo e continuamente aggiornato che, con un linguaggio semplice e tradotto in sette lingue, possa diventare un luogo di raccolta di informazioni di vario genere nonché un’agorà, accessibile a tutti, dove associazioni, enti, comunità religiose, ecc. mettano a conoscenze le proprie attività e progetti per rendere possibile la comunicazione e lo scambio continuo di esperienze. “Etno Help” non produce le informazioni ma le reperisce, le aggiorna e organizza in un luogo unico – una sorta di vademecum multilingue, corredato di un indice diviso in ambiti d’interesse e in argomenti compresa una voce “come, dove, quando” che fornisce le modalità, indirizzi, numeri telefonici e orari offrendo la possibilità di scaricare i fac simili dei moduli necessari.



Sede operativa:
Perugia
Via Imbriani, 2
tel.e fax: : 075 572 7815

Il comitato di redazione, ideatore del progetto è composto da:
Aleksandra Gazda – polacca,
Norma Vecchi – argentina,
Anna Maria Vipera – italiana.


“Etno Help” è un progetto in continuo sviluppo che si avvale dei saperi e delle esperienze di chi opera nel settore; quindi vi invitiamo a collaborare nel miglioramento del nostro servizio comunicandoci i vostri suggerimenti, idee e opinioni al nostro indirizzo e-mail.


Vi ringraziamo anticipatamente per la vostra collaborazione.
Traducono per noi:
albanese: Olia Serbini,
arabo: Fethia Moussa,
francese ed inglese: Agnes Elad,
polacco: Aleksandra Gazda,
spagnolo: Norma Vecchi.

email - etnohelp@comune.perugia.it


http://etnohelp.comune.perugia.it/

 

 


Condividi questo articolo

in Realtà Territoriali: Il Mediterraneo? Un Mare di Terre! Un Mare di UliviLA “PEDAGOGIA DELLA MEMORIA” PER LA TUTELA DEL BENE CULTURALE E IL RECUPERO DELL’IDENTITA’STORICA LOCALE.<b>FESTA E TEMPO LIBERO</b> La fruizione culturale della festa<b>MILANO: UNA CITTA' SENZA SOGNO </b>IL DISAGIO NELLA CITTA’ DEGLI INTERESSI CONTRO L’ETA’ DELLE PASSIONIConsiderazioni sul lavoro di mediazione culturale svolto all'interno del Ser.T. del Carcere di Marassi di GenovaMilano, nasce la Casa delle Culture per lo scambio interetnicoEtno Help - Sportello multilingue a cura del comune di Perugia<b>SABATO 20 NOVEMBRE 2004 GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI</b> A Milano 5^ MARCIA PER I DIRITTI DEI BAMBINI E DEI RAGAZZIProvincia di Bergamo Settore Politiche Sociali - Rapporto immigrazione 2000liberimigranti  - associazione nata dall’iniziativa di un gruppo di corsisti del Master sull’immigrazione organizzato dall’Università di VeneziaOPPORTUNITA’ DIDATTICHE IN CAMPO AMBIENTALE OFFERTE DAL PARCO DI MONZALABORATORI DI EDUCABILITA’ COGNITIVA SUL TERRITORIO DI MONZA.APPARTENENZA E IMPEGNO DI PARTECIPAZIONE - ALTERNATIVA NEL TEMPO LIBERO PER IL RECUPERO DELLA DIMENSIONE DI UN NUOVO TEMPO FESTIVOLA DIDATTICA DELL’AMBIENTE - Progetto per un civico ecomuseo del territorio a Nova MilaneseLA REGIONE-CITTA' E LA CONURBAZIONE METROPOLITANA IN TERRA DI BRIANZAANIMAZIONE CULTURALE IN AMBITO TERRITORIALE. L'interrelazione comunitaria come modalità ricreativa e creativaANIMAZIONE E TERRITORIO - La comunità territoriale come ambito di partecipazione attiva e garanzia di democrazia.  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati