The children
Condividi questo articolo


 


http://www.unicef.org/salgado/


Sebastiao Salgado nacque nel 1944 in Brasile. La sua passione per la fotografia cominciò durante un viaggio in Africa 1973, e, nel medesimo anno, egli entrò a far parte dell'agenzia fotografica Sygma (1974/75), e in seguito dell’agenzia Gamma (1975/79).In un secondo momento fu eletto come membro della Magnum Foto, e rimase con quest'organizzazione fino al 1994. Avendo come base Parigi documentò le guerre in Angola, la cattura d’ostaggi israeliani ad Entebbe, e s’impegnò inoltre in un progetto personale. Per sette anni (1977/84) attraversò l’America Latina (suo paese natale) per documentare la cultura dei discendenti dei nativi in Messico e Brasile (Other Americas 1986). Negli anni 80 da una collaborazione con un gruppo di fotografi francesi nacque Sahel: Man in distress, un reportage sulla dignità e la cultura degli uomini di quella zona così impervia. Dopo di questi pubblicò anche Workers (1993) sullo sfruttamento del lavoro manuale, Terra: Struggle of the Landless (1997) su coloro che reclamavano la loro terra in Brasile e Migration and the Children (2000) sulla situazione di rifugiati e immigrati in 41 paesi. Per la sua opera Sebastiao Salgado è stato insignito di numerosissime onorificenze. Nel 1994 ha fondato una sua casa editrice, Amazonas Images, che rappresenta lui e il suo lavoro.

 



Condividi questo articolo

in Se il medium è l'immagine: Fondamenta di Pace.<b>Sguardi dal mondo:</b> fotografie di Graziano BartoliniUn mondo scomparso - antologia di alcune eccezionali foto che testimoniano la vita delle comunità ebraiche nell'Europa centro-orientale negli anni '36-'37-'38Storia di una foto<IMG src=http://www.unicef.org/salgado/9boyafghanistan_b.jpg border=0><br>The childrenCarol Rama - una grande mostra a TorinoLatcho DromKatarzyna Pollok'sUN LABORATORIO DI CREAZIONE ARTISTICA CINEMATOGRAFICA A NOVA MILANESE.Sogno di pace a 4 maniVivere altroveManifesta la Pace 2003-2004Ezechiele LeandroLo spirito comunitario africano nei TOUAREGAntiche immagini d'Africa  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati