La consulta
Condividi questo articolo


La consulta







Progetto di Lia di Haramlik sulla creazione di un'un'authority, creata all'interno della stessa comunità islamica allo scopo di verificare, nei contenziosi da divorzio islamico, chi ha ragione e chi no secondo i principi coranici.



Sono dell'idea che la stessa consulta (formata da più esperti ed autorevoli personaggi con quote di partecipazione femminile ai livelli quote rosa del Ruanda..... e si, mentre noi italiani siamo all'80mo posto in testa alla classifica ci sono Ruanda e Svezia, con percentuali superiori al 45 per cento, seguite da tre altri paesi scandinavi (Norvegia, Finlandia, Danimarca), e quindi da Olanda, Cuba e Spagna)


Aggiungo io che questa commissione potrebbe essere garante anche in casi di donne che, rimanendo vedove, finiscono sotto la tutela del maschietto di famiglia ritenuto, non si capisce con quali criteri, il più idoneo e che si permette poi di tutto compreso l'appropriarsi dell'eredità del defunto marito.


Un Punto dove andare anche a reclamare ... ed essere prese sul serio ..... quando i mariti islamici tornano alla loro patria e, portandosi via i figli, non permettono più alle madri italiane di riabbracciarli.


Quindi vi esorto, se non l'avete ancora letto, a passare per il blog di Lia.


http://www.ilcircolo.net/lia/ 
che ha avviato una battaglia in questo senso
partendo da una sua situazione personale...


 

barbara langiu
email: rosagabbiano@hotmail.com  

Condividi questo articolo

in La mediazione femminile: Shirin Ebadi ''Le donne sono portatrici sane della cultura patriarcale''Monica Lanfranco, Contro Ratzinger e Ahmadinejad. ''Ma no al relativismo''Discorso di Malalai Joya in occasione della consegna del premio internazionale Appello per Malalai JoyaRegarding Rania - www.time.com''Vi supplico, vi scongiuro con tutte le ultime forze: fate che anche i miei due bambini restino in Italia, e per sempre''Le madri di Plaza de Mayo, l'emblema della lotta per la giustizia e la veritàAminattou Haidar - Da venti anni lotta contro la violazione dei diritti umani perpetrata dal Aminattou Haidar - Marocco nei territori occupati del Sahara OccidentaleIngrid De Kok - Quel che bisogna sapere del dolore (a cura di Paola Splendore)I numeri delle donne in Europa - Vite e sistemi-paese a confronto con i dati emersi dalle statistiche della Commissione europea. Un articolo di Rosa AmorevolePARLAMENTO EUROPEO - RELAZIONE sulla parità tra uomini e donne nell'Unione europeaL'ultima marcia davanti alla Casa Rosada, la sede della presidenza. L'addio delle madri di Plaza de MayoLondra - Donne lontane dal potere - La parità? Fra 200 anni - E in Italia ci vorrà più tempoLearning to love again - intervista a Wendy BrownPerché vincano le paroleAppello Urgente delle Donne per la Pace in Irak8 marzo - una giornata importante per le donne e per la
paceContribuisci a salvare la vita di una donna del Sud del mondo assicurandole le cure prima, durante e dopo il partoLa consulta  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati