il progetto   |   la lista / iscrizione  |   DIDAweb   

Convegno
* - 29.03.2005


INSEGNARE LE LINGUE/CULTURE OGGI:
IL CONTRIBUTO DELL'INTERDISCIPLINARITÀ



17-18 GIUGNO 2005
Bologna



Aula dei Poeti (Facoltà di Scienze Politiche, Strada Maggiore, 45)


 


Abstracts - Note Bio-bibliografiche - Iscrizione - Comitato scientifico - Organizzazione - Patrocinio


PROGRAMMA PROVVISORIO

















































































  Venerdì, 17 giugno 2005
ore 9.15 Saluto delle Autorità
ore 9.30

Introduce DANIELLE LONDEI
(Università di Bologna – sede di Forlì)


Presiede Donna R. Miller
(Università di Bologna)

ore 10.00 Plenary di Irit Kupferberg
(Università di Tel Aviv)
Exploring language education in a multicultural society from an interdisciplinary perspective: A case study
ore 11.00 Coffee Break
ore 11.30

Nadia Minerva
(Università di Bologna)
Insegnare le lingue/culture ieri: il XIX secolo e la nascita del Manuale di ‘civilisation’


Mette Rudvin
(Università di Bologna)
Interculturalità e linguaggio istituzionale per utenti non italiani dei servizi pubblici a Bologna. Il ruolo dei mediatori linguistici


Sabrina Fusari
(Università di Bologna - Sede di Forlì)
Il linguaggio del ‘fundraising’, studio di un caso specifico: per una metodologia interdisciplinare

ore 12.30 Discussione finale
ore 13.00 Pranzo
ore 14.30

Presiede Danielle Londei


Plenary di Daniela Zorzi
(Università di Bologna - Sede di Forlì)
La prospettiva ‘interazionista’ nell’insegnamento linguistico: alcune implicazioni

ore 15.30 Coffee Break
ore 16.00 Irene Theiner
(Università di Bologna)
L’analisi critica del discorso in quanto approccio interdisciplinare nella glottodidattica interculturale.

Eva Lindenmayer
(Università di Bologna)
“Test the West”. Pubblicità per consumatori ‘inesperti’: un approccio interdisciplinare


Caroline Clark
(Università di Bologna)
Leggere tra le righe: alla ricerca dei punti di vista nei media.

 
ore 17.00

Veicolare la “convivenza civile”: analisi comparativa di manuali di lingua e cultura straniera (Gruppo di ricerca sulla formazione CeSLiC, Dipartimento LLSM - Università di Bologna):


Paola Nobili
(Università di Bologna)
La competenza emotiva e “l’educazione dell’affettività”


Carla Bertacchini, Gudrun Bukies, Sabina Magagnoli, Arianna Maiorani, Michela Mengoli e Silvia Severi
(Università di Bologna)
Risultati dell’indagine comparativa su contenuti interculturali e il tema della “convivenza civile”


Paola Leone
(Università di Bologna)
Modulazione di sentimenti ed amicizia nei manuali di italiano L2 in classi plurilingui

ore 17.45

Discussione finale






  Sabato, 18 giugno 2005
ore 9.15  Ripresa dei lavori
ore 9.30 

Presiede Daniela Zorzi


Plenary di Cristina Cacciari
(Università di Modena)
Il linguaggio aiuta a pensare? Sui rapporti tra pensiero e linguaggio in Psicologia

ore 10.30  Coffee Break
ore 11.00 

Mauro Peressini
(Musée d’Arts et Civilisations d’Ottawa, Canada)
De la vie au récit de vie ou l’action du social en nous


Paola Puccini
(Università di Bologna)
Antropologia e linguistica, un approccio interdisciplinare per l’insegnamento linguistico-culturale del lessico


Maddalena De Carlo
(Università di Cassino)
Filosofia ermeneutica e psicanalisi: per un approccio interdisciplinare nella didattica delle lingue


Monica Turci
(Università di Bologna)
Insegnare la lingua attraverso i ‘language memoirs’


Marie Rieger
(Università di Bologna)
Rich points, critical incidents e Kulturstandards – quale contributo possono dare la psicologia sociale, l’antropologia e l’economia all’insegnamento delle lingue straniere.

ore 13.00  Discussione
ore 13.30  Pranzo
ore 15.00 

Presiede Paola Nobili
(Università di Bologna)


Plenary di Aline Gohard-Radenkovic
(Università di Friburgo - Svizzera)
La didactique des langues-cultures étrangères comme lieu d’analyse privilégié des processus interculturels: la nécessaire pluri-interdisciplinarité

ore 16.00  Coffee Break
ore 16.30 

Susanna Bonaldi
(Università di Bologna)
Lingua Spagnola plurinazionale e culture nazionali: un approccio interdisciplinare


Marina Manfredi
(Università di Bologna)
Varietà dell’Inglese in una prospettiva antropologico-culturale: tradurre l’Indian English in un contesto postcoloniale


Paola Gilardi
(Università di Friburgo-Svizzera)
Lo status paradossale della didattica dell’italiano L2/Ls in Svizzera: fra non legittimità e interdisciplinarità

ore 17.30 

Discussione finale

ore 18.00 Conclusioni di DANIELLE LÉVY
(Università di Macerata)
http://www.lingue.unibo.it/ceslic/bologna2005.htm




Copyright © 2001-2005 DIDAweb, liste di discussione - Tutti i diritti riservati - È una iniziativa DIDAweb