Congedo non retribuito

Domanda

Se ho consumato 2 anni di congedo retribuito, posso averne altri due non retribuiti?


Risposta

II periodo di congedo non è retribuito, non è coperto da contribuzione, non è computato nell'anzianità di servizio, ma ai fini previdenziali la legge 53/2000 offre al lavoratore la possibilità di riscattarlo o di effettuare la prosecuzione volontaria; inoltre il licenziamento causato dalla domanda o dalla fruizione del congedo è nullo.

Art. 4.
(Congedi per eventi e cause particolari).

1.
[....]

2. I dipendenti di datori di lavoro pubblici o privati possono richiedere, per gravi e documentati motivi familiari, fra i quali le patologie individuate ai sensi del comma 4, un periodo di congedo, continuativo o frazionato, non superiore a due anni. Durante tale periodo il dipendente conserva il posto di lavoro, non ha diritto alla retribuzione e non può svolgere alcun tipo di attività lavorativa. Il congedo non è computato nell'anzianità di servizio né ai fini previdenziali; il lavoratore può procedere al riscatto, ovvero al versamento dei relativi

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<