XII Sessione Tribunale dei diritti dei disabili : ecco i pareri che “sanzionano” chi discrimina le persone con disabilità

Di Salvatore Nocera - Interventi - 18.10.2009

COMUNICATO STAMPA

XII Sessione Tribunale dei diritti dei disabili :

 ecco i pareri che “sanzionano” chi discrimina le persone con disabilità

Sabato 10 ottobre scorso si è tenuta, con grande successo di pubblico, a Ferrara la XII Sessione del Tribunale dei Diritti dei Disabili, appuntamento stabile a cadenza annuale che si prefigge di diffondere la cultura della legalità e buone prassi nelle leggi esistenti promosso, ormai da 10 anni, da Anffas Onlus – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e dalla Nazionale Italiana Magistrati.

Questa sessione, organizzata in collaborazione con Anffas Onlus Emilia Romagna, Anffas Onlus di Ferrara e Anffas Onlus Cento, ha visto anche il coinvolgimento del Laboratorio Nazionale Anffas Onlus per la Non Discriminazione, iniziativa realizzatain partenariato con la FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap cui Anffas aderisce), ed è stata interamente dedicata agli ambiti di applicazione della legge 67/2006 sulla non discriminazione delle persone con disabilità, tema questo di fondamentale importanza per la tutela giuridica delle persone con disabilità e dei loro genitori e familiari.

I Magistrati hanno quindi emesso i loro pareri sui seguanti casi sottoposti al vaglio del Tribunale:

Discriminazione subita:

- dal piccolo Simone, costretto a vivere in una casa e frequentare una scuola non accessibile;

- da Angelo, al quale non è stato consentito di partecipare alla gita d’istruzione;

- da Luisa, esclusa dalla colonia estiva del suo Comune;

- da Fabio, al quale non è stata garantita adeguata assistenza ospedaliera.

I pareri espressi, allegati, sono anche integralmente consultabili e scaricabili sul portale associativo www.anffas.net nella sezione Tribunale dei Diritti dei Disabili ed una loro sintesi sarà pubblicata nel volume di prossima uscita “da 10 anni insieme, per una buona causa” che raccoglierà tutti i casi ed i pareri affrontati dal Tribunale in questi 10 anni di attività e che è possibile richiedere ad Anffas Onlus (nazionale@anffas.net).

Anffas desidera esprimere grande soddisfazione per i risultati di tale importantissima iniziativa che ha visto la conferma, in tutti e 4 i casi, di una violazione di fondamentali diritti delle persone con disabilità e che ha sicuramente fornito un grandissimo contributo alla conoscenza ed applicazione di una legge, la L. 67/2006, ancora poco praticata.

La “palla” passerà, adesso, al Laboratorio Nazionale Anffas sulla non discriminazione che approfondirà ulteriormente sia gli aspetti di carattere più filosofico, sociale e culturale che quelli tecnici, giuridici ed applicativi di questo importantissimo strumento.

Roberto Speziale

Presidente Nazionale Anffas Onlus

Per maggiori informazioni

Roberta Speziale

Responsabile

Area Comunicazione e Politiche Sociali Anffas Onlus Nazionale

Tel. 06/3611524 int. 13  cell. 348/2572705

roberta.s@anffas.net - www.anffas.net

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<