Tag: - anno scolastico 2015-2016
Terremoto docet
Laura Alberico - 31-08-2016
Negli eventi tragici che hanno interessato il nostro paese si riscopre una coscienza personale e collettiva di grande spessore. L'unione che fa la forza...
Animatori digitali, proponete anche l'abc
Gianfranco Scialpi - 30-08-2016
Nessuno può frequentare i gradi superiori dell'istruzione, se prima non passa per la scuola primaria. Per fare le acrobazie in volo, bisogna prima di tutto possedere i fondamentali.
Notte passiva o incubo reale?
Educatrici ed educatori del Varesotto e del Comasco - 29-08-2016
Come educatrici ed educatori del Varesotto non possiamo, in primo luogo, far altro che esprimere vicinanza umana e solidarietà alla collega che ha dovuto subire, durante lo svolgimento del proprio lavoro (è bene ricordarlo) tali violenze. A lei va tutto il nostro più sincero e caloroso abbraccio.
L'anno che verrà
Lucio Garofalo - 29-08-2016
L'anno appena trascorso è stato di transizione, ma ora si aprirà sul serio una fase difficile e regressiva (temo) nella storia della scuola italiana.
«Presidenza lunga» e «Principato». Note a margine del referendum
Giuseppe Aragno - 28-08-2016
Bisognerebbe ringraziare Umberto Nobile e Paolo Rossi perché seppero difendere una norma che poteva sembrava superflua: «La forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale».
Concorso .. non dare le perle ai porci
Enrico Maranzana - 25-08-2016
La metà dei docenti che ha sostenuto l'esame di concorso è stata bocciata. I quotidiani non hanno saputo cogliere la sostanza del problema: avrebbero dovuto inquadrarlo tra le procedure d'assunzione del personale.
Barbarie e fatalismo
Lucio Garofalo - 25-08-2016
Tra le abitazioni private e gli edifici pubblici che sono crollati a causa del sisma dell'altra notte, rientra addirittura una scuola costruita nel 2012, per cui dovrebbe essere stata, almeno in teoria, una struttura antisismica. In ogni caso, alcuni giorni fa si è verificata in Giappone una scossa della stessa entità (magnitudo 6 scala Richter), ma non si sono registrati danni alle persone.
Troppi pregiudizi sui docenti del Sud
Franco Buccino - 24-08-2016
Alcuni politici dovrebbero vergognarsi un po', ammettere gli errori presenti nella loro legge, gli errori nella gestione di tale legge, e trovare dei rimedi.
I LOVE GAI - Giovani Autori Italiani
Elena Pardini - 24-08-2016
Diciannove nomi emergenti under 40 nel panorama del nuovo cinema italiano, per diciassette cortometraggi che spaziano nei generi, scelti dal comitato di selezione per originalità dei contenuti e sapienza nelle tecniche. Proiezioni dei corti finalisti al Palazzo del Cinema del Lido di Venezia, con premiazione del vincitore e grande festa conclusiva.
Scuola - governo: ma esiste la frattura?
Gianfranco Scialpi - 23-08-2016
Il dissenso, la contrapposizione argomentativa - il turpiloquio non mette alle corde la controparte - coesiste con una parte dei docenti che sostengono la riforma. Disinformati, indifferenti, rassegnati?
Riflessioni di una notte di mezza estate
Lucio Garofalo - 22-08-2016
Da sempre sono convinto che le droghe e le discoteche forniscano una sorta di arma subdola e solo apparentemente incruenta, che è abilmente impiegata per alienare, rincitrullire e controllare le giovani generazioni.
Referendum. Costituente e Costituzione: la «cultura dell'antifascismo»
Giuseppe Aragno - 21-08-2016
Il primo documento ufficiale che ci parla di una nuova Costituzione è il D.L.L. n. 151 del 25 giugno 1944, firmato da Umberto II di Savoia. L'Italia è ancora un Regno e l'articolo 1 prevede un'Assemblea Costituente...
Il MedFest Buccheri si apre con un convegno storico
Giovanna Corradini - 18-08-2016
Si tratta del convegno Etnie, culture e poteri nella Sicilia di Federico II, in cui relazioneranno studiosi del medioevo e dell'età federiciana. L'evento si svolgerà venerdì 19 agosto 2016, dalle ore 18,30, presso l'aula del Consiglio comunale.
No, caro Matteo no, così non va ..
Enrico Maranzana - 18-08-2016
Il 9 agosto il presidente del Consiglio ha dichiarato: "Quello che stiamo facendo sulla scuola è la cosa più importante, anche se non siamo stati bravi a spiegarlo, fra 20 anni i risultati sulla scuola si vedranno".
San Cirietta
Lucio Garofalo - 16-08-2016
Com'è noto, il calendario cristiano rievoca oggi la festività di san Rocco, patrono di Lioni, il mio borgo natio. Ma, a quanto pare, san Rocco è un santo venerato ed onorato in numerosi luoghi d'Italia e all'estero.
Il prestigio sociale degli insegnanti non serve, se...
Gianfranco Scialpi - 16-08-2016
Ieri (15 agosto) sul quotidiano la "Repubblica" I. Diamanti (sociologo) ci ha fatto sapere che la scuola gode di un ottimo prestigio sociale (56%). E' preceduta solo dall'alto tasso di considerazione su Papa Francesco e le forze dell'ordine.
Alex Schwazer, mi dispiace molto...
Giocondo Talamonti - 14-08-2016
Il sospetto che volessero farlo fuori non è peregrino. E ci sono riusciti. Dall'ambiente di Schwazer intanto si fa sapere che la questione, che fino ad ora è stata di pertinenza della giustizia sportiva, si sposterà ora nelle aule dei tribunali a seguito della denuncia presentata per sospetta manipolazione delle provette.
Deportazione docenti: Tuttoscuola&c. e la mutatio controversiae
Vincenzo Pascuzzi - 13-08-2016
"Deportazione" è termine altamente urticante per Miur e Governo, ma è il sostantivo più adatto usato spontaneamente e con tutta naturalezza per indicare l'esodo massiccio dei docenti meridionali verso il nord.
Rondolino e l'Associazione Nazionale Cretini
Giuseppe Aragno - 10-08-2016
Per Renzi, Fabrizio Rondolino, è sinonimo di cretino. Il re dei cretini. Lo dicono i soliti bene informati, che preferiscono mantenere l'anonimato.
L'inadeguatezza culturale del ministro Giannini
Enrico Maranzana - 09-08-2016
Nelle scuole e nelle università la parola "formazione" ha diverso significato.
Il sistema educativo è finalizzato "allo sviluppo della persona umana adeguato ai diversi contesti":
E la chiamano meritocrazia
Lucio Garofalo - 07-08-2016
Con l'alibi della "meritocrazia" in salsa renziana, in Italia, e persino nel mondo della scuola (rimasto a lungo una sorta di "oasi felice"), stanno sdoganando
A proposito di Monaco
Noemi Lovei - 06-08-2016
La scuola, con il passare degli anni, ha innovato senza cambiare. Si è ragionato su metodi e strumenti didattici, sulla personalizzazione e sulle competenze. Senza vedere chiara la meta da perseguire. Questa mancanza di direzione di senso è stata immortalata il 22 luglio.
I nodi al pettine della Buona Scuola
Franco Buccino - 05-08-2016
Anche a Napoli e in Campania tantissimi insegnanti della scuola primaria hanno avuto come destinazione il Nord, e anche da noi innumerevoli sono le lamentele e le denunce sulla scarsa trasparenza delle operazioni.
La chiamata diretta: l'onda lunga del costo zero (o quasi)
Gianfranco Scialpi - 05-08-2016
Molto si sta dicendo e soprattutto scrivendo sulla chiamata diretta dei docenti. In questo mio intervento mi soffermerò su un aspetto ancora non adeguatamente messo in evidenza: l'ottimizzazione.
Lettera a un giudice
Lucio Garofalo - 04-08-2016
È un romanzo scritto in forma epistolare che racconta l'amara vicenda, non autobiografica, di un "secchione" che, non essendo raccomandato, fallisce la prova di un concorso per dirigenti pubblici, per cui decide di rivolgersi ad un magistrato per offrire libero sfogo al suo sdegno contro la corruzione ed il malcostume della società. La trama narrativa è ambientata in un paese immaginario denominato Repubblica dei Pomodori.
Scuola. Rubare il fuoco a Prometeo è un crimine contro l'umanità
Giuseppe Aragno - 02-08-2016
Il furto del fuoco rubato a Prometeo si narra in mille modi, però, comunque lo racconti, ricorda l'antichissimo e innato bisogno di emancipazione dell'uomo.
Crisi, noi consumatori una soluzione ce l'avremmo
Mauro Artibani - 02-08-2016
Sbirciando tra le bozze si legge: dalla Ricchezza al Benessere, dalla Quantità alla Qualità, dalla Ingordigia alla Temperanza fino alla Responsabilità. C'era scritto anche Rinuncia ma è stato cancellato.
Che fare?
Lucio Garofalo - 30-07-2016
Da poche ore sono stati ufficializzati gli esiti della mobilità interprovinciale nella scuola e mi pare che ci sia chi esulta per il trasferimento ottenuto nelle vicinanze di casa propria (avendone tutte le ragioni, ovviamente),
La smemorite di Renzi
Gianfranco Scialpi - 29-07-2016
Probabilmente il Presidente Renzi, perde troppo facilmente i ricordi di quello che dice (tanto) e di quello che fa (a voi lascio il giudizio finale).
Chiamata diretta: dalla svolta epocale al rinvio al 2017?
Vincenzo Pascuzzi - 27-07-2016
"Lo stop alla trattativa sulla chiamata diretta ci poteva stare, ma nessuno avrebbe mai immaginato che a 'sfilarsi' sarebbe stato il ministero dell'Istruzione".
Contro la chiamata diretta: Autorganizzazione!
USI-AIT Educazione - 27-07-2016
Il MIUR, a seguito del fallimento della trattativa coi sindacati di stato ha recentemente diffuso i criteri relativi alla chiamata diretta dei docenti da parte dei DS. Autentico far west caratterizzato dalla solita improvvisazione che non poggia su nessuna convinzione pedagogica e didattica.
La siciliana ribelle
Lucio Garofalo - 26-07-2016
Il 26 luglio di ogni anno si commemora la figura di Rita Atria, che a 18 anni si suicidò gettandosi dal balcone al settimo piano della palazzina di Roma dove abitava segretamente. Accadde una settimana dopo la strage di via d'Amelio del 19 luglio 1992, in cui furono massacrati il giudice Borsellino e la sua scorta.
Idomeni: insegnare da non riconciliati
Cesp Bologna - 26-07-2016
Bisognerebbe entrare in classe ricordando che in quella classe ci poteva essere una delle bambine di Idomeni, uno dei ragazzi dei campi di Salonicco, e insegnare come se ci fossero realmente quei ragazzi, in attesa del loro arrivo.
Autonomia: una questione metodologica
Enrico Maranzana - 25-07-2016
"La parola chiave è l'autonomia scolastica", ha detto Giannini, proposizione che giustifica la facoltà di scelta dei docenti attribuita al dirigente scolastico. Profonde e sostanziali differenze rispetto all'approccio educativo di Berlinguer.
Di male in peggio presso l'ATP di Cosenza
Sindacato SAB - 25-07-2016
La scuola cosentina non meritava di essere trattata così in malo modo, da dirigenti e funzionari che hanno dimostrato di non conoscere la normativa di base per la formulazione degli organici.
Fermare l'inaudita repressione in corso in Turchia
Giuseppe Aragno - 25-07-2016
Invitiamo i cittadini di Napoli a manifestare mercoledì 27 luglio dalle ore 18 in Piazza Plebiscito per far giungere, attraverso la Prefettura di Napoli, un forte monito al governo italiano affinché rompa ogni relazione diplomatica con la Turchia.
Golpismo finanziario
Lucio Garofalo - 24-07-2016
Un'iniziativa della procura di Trani contro le agenzie di rating che nel 2011 declassarono i titoli di stato italiani, dando il via all'assalto coordinato e premeditato, sferrato in poco tempo dall'alta finanza globale contro la sovranità politica e monetaria dell'Italia.
Aggiornamento
Rachele Lentini - 22-07-2016
Tutte le iniziative del gruppo GIS CESEDI ripartiranno a Torino a settembre 2016; sono già stati fissati alcuni appuntamenti.
Il buonismo: il contesto, le prospettive
Gianfranco Scialpi - 19-07-2016
ll buonismo è riemerso nella vita delle scuole. E' un atteggiamento incline ad assecondare i desideri, le esigenze della controparte, senza avanzare pretese.
Controriforme e conservazione
Lucio Garofalo - 17-07-2016
Nell'accezione pasoliniana la scuola era un elemento di "conservazione" intesa in chiave positiva: di fronte alle "rivoluzioni di destra" avviate dal capitalismo industriale e finanziario, i conservatori sono gli unici rivoluzionari che avversano ogni disegno scellerato di disgregazione e disumanizzazione della società.
Sui fatti di Nizza
Lucio Garofalo - 15-07-2016
Negli ultimi tempi, la Francia è diventata il bersaglio preferito dagli attentatori terroristici di matrice "islamista". Mi domando il perché, ma soprattutto "cui prodest": a chi giova una simile strategia terroristica e destabilizzante?
L'Avvento della Merdocrazia*
Francesco Masala - 15-07-2016
Vorrei soffermarmi su due punti: il successo formativo e il dirigente scolastico che diventa "datore" di lavoro (ma non ancora "licenziatore" di lavoratori).
Il dolore e la rabbia
Laura Alberico - 13-07-2016
L'orgoglio degli italiani, della solidarietà imponente riesce ad anestetizzare la coscienza rendendo la morte un eroismo inconsapevole e innocente di chi non ha avuto scelta e scampo.
In provincia di Cosenza 190 docenti dovranno emigrare in campo nazionale
Sindacato SAB - 09-07-2016
Per effetto di organici malamente gestiti e senza nessun confronto con il sindacato, gli immessi in ruolo nelle fasi B e C dovranno emigrare in numero di 9 per A016 Costruzioni, 33 Diritto, 1 Educazione Musicale, 3 Filosofia, 7 Filosofia e Storia, 4 di Fisica, 11 Matematica Applicata, 4 Dattilografia e Stenografia, 1 Trattamento Testi, 1 Laboratorio di Fisica, 3 Laboratorio d'Informatica, 2 Tecnica dei servizi e Pratica Operativa.
Io non taccio
Bianca Maria Cartella - 07-07-2016
L'anno scolastico 2015-2016 è stato l'annus horribilis per la scuola italiana. Nell'ultimo trentennio, quello del quale ho esperienza diretta "sul campo", non si era mai assistito ad un tale depauperamento valoriale, ideale e stipendiale.
La sentenza Aprea
Francesco di Lorenzo - 02-07-2016
La professoressa Valentina Aprea ha deciso che è arrivato il momento di considerare finiti gli istituti professionali. Ma non tutti: per lei sono finiti solo quelli statali. Non si conoscono bene i motivi di una tale affermazione, né sono state esplicitate le ragioni a dovere, ma si possono intuire. In tutto questo il centro-sinistra che fa? Dov'è? Il problema vero è che la delega della legge 107 che si sta preparando su questo tema, a meno di clamorose smentite, dovrebbe essere in linea con le idee dell'assessore Aprea. Facendo in modo di ricordare a tutti che le tanto sbandierate riforme di Renzi, non sono altro che quelle antiche ma riciclate di Berlusconi. E mentre tutto ciò accade, gli insegnanti hanno altro da fare. I più sono in vacanza, gli altri sono impegnanti in dispute furiose tra bonus e meritocrazia. Addio scuola!
In Messico l'educazione non è gratuita
Enrico Moroni - 02-07-2016
Le lotte di resistenza contro le politiche liberiste e di privatizzazione nel campo scolastico avvengono in molti paesi, con la differenza che in Messico chi sostiene tali proteste rischia di finire ammazzato dalla repressione che ha già visto 25 maestri uccisi e molti altri scomparsi.
Un breve saggio filosofico sul Tempo
Lucio Garofalo - 02-07-2016
Gli stereotipi sul "tempo" paiono proliferare senza soluzione di continuità, e quasi tutti, eccezion fatta per quei fenomenali campioni della lingua e del sapere umano, se ne servono abitualmente, forse inavvertitamente, magari per riempire il vuoto raccapricciante di certe conversazioni, in altre parole per coprire i "tempi morti" della nostra esistenza.
Chiamerò Riforma
Claudia Fanti - 01-07-2016
Si vuole una riforma che sia una Riforma? Allora la si faccia veramente. Si cerchi di pensare in grande, di rispettare le età evolutive della vita di bambini e ragazzi, di spingerli ad amare la vita, non perpetuiamo l'odore di stantio di quel mondo scolastico in cui tanti di noi sono stati rinchiusi da piccoli. Oggi, anche insegnando al meglio delle proprie possibilità, non si può non accorgersi di ciò che manca, che bambini e bambine chiederebbero se avessero voce in capitolo.
Il non-senso della valutazione dei dirigenti scolastici
Enrico Maranzana - 30-06-2016
L'odierno dissesto della scuola è stato originato dal mancato rispetto delle regole del sistema. Il cambiamento comporta la sostituzione dell'ordinaria struttura decisionale, avente al vertice il dirigente scolastico, con il disegno organizzativo previsto dalle vigenti norme, che distribuisce le responsabilità tra più soggetti. Su questa scena è da collocare la valutazione annunciata in questi giorni.
Il cuore dell'umanità
Elena Pardini - 30-06-2016
Sabato 9 luglio, nella piazza principale di Pienza, due relatori di grande esperienza, l'antropologo Antonio Marazzi e l'attivista Satish Kumar, direttore di Schumacher College e della rivista Resurgence/Ecologist, incontreranno un gruppo di musicisti di Iran, Siria, India e Turchia per scambiare opinioni sulla pace nella situazione socio-politica attuale.
Un anacronismo storico
Lucio Garofalo - 30-06-2016
Il capitalismo, a causa delle disfunzioni interne, genera periodicamente fenomeni di crisi, i cui effetti devastanti vengono scaricati sistematicamente sulle classi lavoratrici subalterne, scarsamente rappresentate sul terreno politico. Il capitalismo ha "funzionato" finché è riuscito ad assicurare una condizione di benessere materiale, pur relativo, ai ceti medi e ad ampi settori del proletariato occidentale, a discapito di miliardi di esseri umani costretti a vivere in uno stato di inedia e di sottosviluppo cronico nei paesi del Terzo mondo, ridotti a sopravvivere con meno di un euro al giorno.
Il caso di Alex Schwazer
Giocondo Talamonti - 27-06-2016
Non smette di occupare le prime pagine dei giornali e dell'informazione televisiva il doping nello sport. Il doping, come violenza materiale e raggiro delle regole morali, è il pericolo cui è esposta l'attuale società dei consumi.
Una visione poco chiara
Francesco di Lorenzo - 25-06-2016
Man mano che si vanno ad applicare parti ed elementi della legge sulla 'Buonascuola', si scoprono sempre di più le magagne. Adesso è il momento dell'applicazione del comma 70, il quale prevede la costituzione di reti di scuole. A detta di molti tale comma limiterebbe di fatto l'autonomia scolastica. Così come adesso prevede il comma 70, l'autonomia invece di essere rafforzata viene depotenziata. Un becero tentativo di tornare al centralismo burocratico, fatto passare per libertà. Le solite manfrine che non ci portano da nessuna parte. Intanto in questi giorni la ministra Giannini ha inviato al Consiglio superiore della Pubblica Istruzione il regolamento nuovo di zecca che servirà a reclutare altrettanto nuovi (anzi nuovissimi) dirigenti scolastici.
Proposta di legge
Luigi Gallo e altri - 25-06-2016
Istituzione dei nuclei per la didattica avanzata e introduzione di progetti di scuola aperta e di scuola diffusa negli istituti scolastici di ogni ordine e grado.
Percorso didattico
Fondazione Don Milani - 25-06-2016
La scuola di Barbiana si sciolse nell'ottobre 1968, un anno dopo la morte di don Lorenzo, ma la canonica rimase casa di chi abitava con lui. Questo l'ha salvata da quel degrado dovuto all'abbandono che, purtroppo, subirono tutte le altre case rimaste vuote fino agli anni 80 e ha mantenuto quasi intatto l'aspetto di quando c'era don Lorenzo. Il percorso didattico proposto, voluto al di fuori di ogni logica museale, intende far continuare quella scuola a parlare e a insegnare.


Don Milani
Francesco Di lorenzo - 25-06-2016
Precisamente 49 anni fa, era il 26 giugno, moriva don Lorenzo Milani. Verrebbe voglia, per chi ha amato le sue idee, di osservare un minuto di silenzio in modo autonomo, unilaterale, senza enfasi, per ricordare la sua scuola e il suo lavoro.
Le roi est mort, vive le roi!
Cosimo De Nitto - 24-06-2016
Nel suo articolo su Corriere della Sera Gavosto ci mette a parte di cosa matura nelle segrete stanze del governo, che sono segrete per tutti i comuni mortali, ma non per Gavosto e Fondazione Agnelli, evidentemente. Critica l'uso/abuso delle prove INVALSI e pare voglia espungerle dagli esami di 3 media e dagli esami di Stato delle superiori. Perché?
Molti neo immessi in ruolo non troveranno più posto in provincia
Sindacato SAB - 23-06-2016
Presso l'ATP di Cosenza il SAB è costretto a denunciare, nuovamente, mancata trasparenza sulla gestione degli organici e dei posti con ricadute sul personale aspirante a ottenere il trasferimento e/o l'assegnazione della sede definitiva in provincia prima di essere destinato agli ambiti nazionali.
L'economia reale e la crisi
Mauro Artibani - 23-06-2016
La crisi nasce nel ganglio più sensibile proprio dell'economia reale.
Tutti a chiedersi: la crisi finanziaria che scrolla il mondo finirà con il contagiare l'economia reale?
L'esame di coscienza di Renzi
Gianfranco Scialpi - 21-06-2016
Immagino Renzi seduto a riflettere sui perché della sconfitta. Intendo aiutarlo, fornendogli sette elementi sui quali deve seriamente meditare e concretizzare le conclusioni in provvedimenti.
Nulla è più ingiusto quanto fare parti uguali tra disuguali
Lucio Garofalo - 20-06-2016
Le nostre comunità sono diventate classiste e discriminatorie; lo si osserva nelle scuole di base, laddove sovente si discrimina a scapito dei meno privilegiati.
Nessuna trasparenza nella gestione degli organici e dei posti nell'ATP di Cosenza
Sindacato SAB - 18-06-2016
Comportamenti questi che creano solo sfiducia e sconforto fra gli operatori scolastici interessati al proprio futuro e al posto di lavoro.
Appunti sulla guerra contro i maestri in resistenza
#20ZLN - 18-06-2016
Perché un movimento che è stato ferocemente attaccato su tutti i fronti continua a crescere? Perché, se sono "vandali", "pigri", "fannulloni", "terroristi", "corrotti", "oppositori-del-progresso", molte persone dal basso, non poche dal mezzo , e persino alcune dall'alto, omaggiano, a volte in silenzio, i maestri che difendono ciò che chiunque difenderebbe? "il problema è che fabbricavamo tante bugie per i media che finimmo per crederle noi stessi. Creammo una scenografia della vittoria che nascondeva il nostro fallimento. Le nostre stesse discrepanze evitarono che sentissimo il rumore del nostro collasso. Il problema non è mentire, ma credere alle proprie bugie."
I test Invalsi e il metodo Ludovico
Francesco Masala - 18-06-2016
Al Miur e all'Invalsi (Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione) non ne possono più di leggere ancora sulla libertà di non somministrare o addirittura di non svolgere i test Invalsi. Ecco cosa ancora si legge in Internet, su queste presunte libertà impunite, e a cosa si ispirano in quegli alti istituti culturali per attivare contromisure definitive per sottoporre tutti ai test. E' ora di fare un salto di qualità, i tempi sono maturi e favorevoli. "La valutazione è parte integrante del percorso formativo, non è il fine. Per questo proponiamo modelli di valutazione narrativa, ossia una descrizione che motivi il voto per aiutarci a comprendere cosa migliorare nelle singole materie, ed una nuova valutazione di sistema campionaria, indipendente e partecipata".
Jo Cox, Jo Cox, Jo Cox e il dolore attivo
Severo Laleo - 17-06-2016
E' più profondo il dolore, più penetrante la commozione, quando una persona di grande apertura e solidarietà, con parole e opere, nei confronti dei diseredati della terra, scompare per la violenza di qualche squilibrato sì, ma ben allevato dalla nostra indifferenza comoda e dalla nostra incapacità di sradicare, con gli strumenti della cultura e della legge, ogni idea/professione, di eliminazione dell'altra/o.
Homo homini lupus
Lucio Garofalo - 17-06-2016
In base ad una persuasione assai diffusa nell'immaginario collettivo, si suppone che in "tenera età" le amicizie siano ancora sincere e disinteressate. In realtà, non è sempre così...
Valutare i processi attributivi del bonus premiale
Enrico Maranzana - 16-06-2016
L'anno scolastico è finito: il dirigente scolastico assegnerà i fondi per la valorizzazione del merito ai docenti. Lo scenario è desolante.
Un solo mondo, un solo futuro
Focsiv - 14-06-2016
Il Seminario Nazionale "Educare alla cittadinanza mondiale e alla cooperazione internazionale: il miglior investimento per il futuro" si terrà a Roma il 23 giugno 2016 dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso l'Aula Paolo VI - Pontificia Università Lateranense - Piazza San Giovanni In Laterano, 4
Brutti segnali per il contratto
Gianfranco Scialpi - 14-06-2016
Ha scritto E. Bloch "Per far approvare provvedimenti di destra, è sufficiente che questi siano macchiati di rosso, cioè del colore della sinistra".
13 giugno 2016: 72° anniversario della Liberazione di Terni
Giocondo Talamonti - 13-06-2016
Scarsa la partecipazione della città: pur se gli anziani non fanno mancare la loro presenza, i giovani sono rari, forse perché non sensibilizzati sulla storia della propria città.
La Francia protesta anche per la riforma dell'ortografia
Tullio de Mauro - 13-06-2016
Grandi preoccupazioni in Francia. A quanto pare, stando ai giornali, le grandi preoccupazioni si sono manifestate, ancora una volta, per lo stato e le sorti dell'ortografia.
Lettera di due insegnanti travolte da un'insolita riforma renzusconiana in un immenso mare fatto di carte
Claudia Pepe, Annachiara Piffari - 13-06-2016
Un insegnante è una figura professionale che opera principalmente nell'ambito delle istituzioni dell'educazione formale come risorsa umana appartenente ad uno specifico progetto educativo. Questa è la definizione di Wikipedia: più la leggiamo più ci fa innervosire.
Bene, brava, 7 più
Francesco di Lorenzo - 11-06-2016
Nella retorica di fine anno scolastico non poteva mancare la ministra dell'Istruzione. In un'intervista rilasciata a Radio 24 ha detto che se dovesse dare un voto all'anno appena trascorso darebbe 'un 7, è andata bene, si può migliorare'. Darsi dei voti alti autoassolvendosi è un po' la regola di questo governo, salvo poi incappare in dei veri e propri incidenti di percorso che però vanno subito minimizzati, se non nascosti. Che ci siano in corso raccolte di firme per abrogare parti della legge di riforma, che ci sia un contenzioso enorme sugli ultimi concorsi, che i concorsi stessi siano un obbrobrio perché sottopongono ad esame docenti che per anni hanno insegnato, che il balletto delle supplenze nelle scuole continui come sempre più di sempre, che i comitati di valutazione, il merito e i bonus siano da tutti messi in discussione, tutto ciò non fa testo, è cosa che va considerata normale.
Oltre la crocetta
Enrico Roversi - 11-06-2016
Lo dichiaro da subito: sono uno tra i tanti insegnanti contrari ai test INVALSI e perciò, arrivato il momento dei quiz, non ho interrotto la normale attività didattica del gruppo classe per iniziare una sorta di addestramento alla risoluzione degli indovinelli invalsiani. Ho dedicato, però, una lezione a ragionare insieme ai bambini sui test dell'anno precedente perché si potessero fare una loro idea di cosa si sarebbero trovati davanti.
Costanti scolastiche
Riccardo Ghinelli - 10-06-2016
Qualche esempio. Quanto lavora un insegnante? "Diciotto ore". C'è pure l'ora di ricevimento settimanale. Quanto lavora un insegnante? "Diciotto ore".
I 500 €: il silenzio del Miur nasconde un sospetto
Gianfranco Scialpi - 10-06-2016
Il Miur ha fatto calare il silenzio sulla rendicontazione dei 500 €. Eppure a fine anno 2016 aveva dichiarato che avrebbe a breve pubblicato una nota.
Un silenzio inspiegabile, che in molti casi ha lasciato nel dubbio molti docenti, soprattutto sulla documentazione che difficilmente può essere nominativa ( biglietto cinema, teatro, rappresentazioni culturali...).
Rispondo all'email di Matteo Renzi
Enrico Maranzana - 08-06-2016
" La scommessa educativa, l'investimento sul capitale umano, la centralità dell'istruzione sono temi chiave per il futuro (anche) del nostro Paese". Un'intenzionalità che il governo non è stato capace di realizzare.
Tagliati quasi 100 posti di docenti scuola media in provincia di Cosenza. Il SAB continua la protesta
Sindacato SAB - 08-06-2016
Il dirigente dell'ATP, nella replica ai sindacati, facendo appello al suo latinorum, si è giustificato con un nulla è dovuto ai sindacati prima della stesura definitiva dell'organico e, riferendosi al VI canto dell'inferno dantesco, ha avallato il comportamento del suo nuovo "staff" utilizzato per la predisposizione dell'organico.
Et voilà, la Switching Economy
Mauro Artibani - 07-06-2016
Dal distributore di benzina, al supermercato, al fornitore di energia: sono oltre 19 milioni gli italiani che hanno cambiato i propri fornitori nell'ultimo anno, per un risparmio che è in media pari a 634 euro l'anno. 
Quasi 4mila euro lordi ai prof francesi
La Tecnica della Scuola - 07-06-2016
L'aumento annuo medio in busta paga per ogni insegnante francese sarà di circa 1.400 euro lordi, una cifra vicina a quanto dovrebbe essere assegnato ai docenti in Italia, se solo si allineassero gli stipendi alla metà degli aumenti dell'inflazione cresciuti negli ultimi otto anni, a fronte di 17 euro stanziati dal Governo per tre milioni di dipendenti pubblici.
Cosa resta
Nunzio Di Sarno - 07-06-2016
Oltre concorsi prove e ricorsi, oltre i lamenti ed i rimorsi, oltre i lavori solo rincorsi, oltre le truffe dei sindacati, oltre i colleghi disinformati, oltre i docenti già rassegnati...
Tutti i frutti delle chiacchiere ventennali
Giovanni Tilocca - 06-06-2016
I collegi dei docenti sono strumenti presso che inutili quando divengono sede di esiti plebiscitari che assentono in forma "bulgara" qualunque iniziativa provenga dal Dirigente.
La scuola secondo Meirieu
Maria Clara Pascolini - 04-06-2016
Tra uno scoramento istituzionale per la fatica di confrontarsi con la macchina burocratica e un provvido entusiasmo per un episodio di buona pratica didattica, un collega mi ha parlato di un libro di pedagogia che ricomincia a parlare della scuola come istituzione (instituere significa "metter su, porre come norma, regolare) non come impresa. Un libro che abbandona l'aziendalmediatese (offerta, skateholders, animatore digitale, piano di miglioramento, rapporto di autovalutazione, gruppi di livello...) e rispolvera un lessico inattuale (scuola della Repubblica, mondo solidale, emancipazione e promozione dell'umanità, speranza). Un libro con una linea di condotta chiara e lucida: tornare a cimentarsi con le teorie pedagogiche; tenersi lontani dai dogmatismi; essere contemporaneamente operativi e aperti agli imprevisti; coniugare strumenti teorici e consapevolezze didattiche.
E se le scuole, d'estate, al posto di aprirle, non le chiudessimo?
Franco Buccino - 04-06-2016
Dovrebbero ricordarselo i nuovi eroi che con sforzi titanici cercano di aprire d'estate le scuole che essi stessi decidono di chiudere. Hanno le "chiavi" per aprirle: edifici, docenti e personale. Non hanno bisogno di risorse aggiuntive.
Premiarne uno per educarne 800 mila
Cesp Bologna - 04-06-2016
La coppa del nonno, famoso gelato, è entrata nel gergo sportivo, specialmente calcistico, ad indicare la vittoria in un trofeo di poco valore. Questo abbiamo pensato alla notizia che il primo teacher prize italiano (ed europeo) della storia inizia ufficialmente il suo cammino.
Chissà chi lo sa!
Francesco di Lorenzo - 04-06-2016
Dite voi se questo è il modo. Per dare credibilità e rilanciare il ruolo, sempre più screditato, degli insegnanti in Italia, il ministro Giannini ha lanciato una specie di concorso. O, per dirla tutta, una versione aggiornata (e loro pensano culturalmente corretta) di un 'talent show', ovvero il premio per il miglior insegnante in assoluto. Presentato a Roma in pompa magna dalla ministra dell'Istruzione, anche noi avremo in Italia la versione del 'Global Teacher Prize', praticamente il Nobel dei professori. Dopo una prima scrematura si arriverà ad isolare una lista di 50 finalisti, da cui una Giuria Nazionale individuerà 5 ultra finalisti a cui andranno i premi: 50mila euro al primo e 30mila euro agli altri quattro. I premi saranno assegnati alle scuole di appartenenza dei vincitori e serviranno per realizzare attività e progetti coordinati dagli insegnanti premiati. La professione docente da noi è screditata e non si capisce perché l'insegnante italiano, partecipando alla gara, acquisterebbe l'autorevolezza perduta.
Lo sport non è fuori...dall'inquinamento
Giocondo Talamonti - 03-06-2016
Lo sport è strettamente interdipendente dall'inquinamento e dai problemi ambientali; utilizziamolo per creare una coscienza collettiva sul tema.
I balletti Russi - Opéra di Parigi
Rosella Gioffré - 03-06-2016
Il 9 giugno nelle 36 sale The Space Cinema e il 7 giugno nel Cinema Troisi di San Donato Milanese quattro opere fondamentali che riuniscono l'élite artistica del tempo - coreografi, pittori e musicisti - riproposte ora nelle ineguagliabili coreografie originali.
Un due giugno di lotta agli eserciti e alle frontiere
Fai Torino - 02-06-2016
L'Italia è in guerra. Ma il silenzio è assordante. La retorica sulla sicurezza alimenta l'identificazione del nemico con il povero, mira a spezzare la solidarietà tra gli oppressi, perché non si alleino contro chi li opprime e, a destra come a sinistra, sembra aver paralizzato l'opposizione alla guerra, al militarismo, alla solidarietà a chi fugge persecuzioni e bombe.
La lotta di classe in Francia
Lucio Garofalo - 02-06-2016
L'aspro conflitto sociale in atto in Francia avrà una rilevanza cruciale per le sorti dell'Europa sociale e per le condizioni di vita delle categorie più deboli ed indifese tra i cittadini, per il futuro dei servizi pubblici e dei beni comuni.
Il Miur conosce la sua mission?
Enrico Maranzana - 01-06-2016
L'Indire ha fatto il rendiconto sull'impiego dei fondi europei destinati al contrasto alla dispersione scolastica. Un'azione che ha coinvolto 828 scuole e 51.116 studenti. Gli esiti sono contrastanti.
Festival internazionale del cinema di animazione poetico
Lo staff - 31-05-2016
ANIMAVI' si propone di fare chiarezza, prendendo le distanze in maniera netta dall'animazione commerciale e di massa e vuole essere una vetrina sulla corrente più interessante del ge­nere, riferendosi esclusivamente a lavori che si rivolgano all'anima dello spettatore.
Nel teatro della crisi si recita a soggetto
Mauro Artibani - 31-05-2016
Nel Teatro della crisi ci sono personaggi che interpretano le Imprese che fanno merci, profitti, creano lavoro, remunerano chi lavora e la Gente, che con l'acquisto, trasforma quelle merci in ricchezza.
L'alato paradigma
Gigi Monello - 30-05-2016
Lo scorso Dicembre il capo-segreteria tecnica della ministra, emette seguente cogitativo, "Stiamo facendo una follia, una lucida follia (...). Il momento per fare il cambio di paradigma è questo: ora o mai più. Non si parte mai quando si è pronti al 100%...". Pare D'Annunzio in partenza per Vienna...
Gli ultimi saranno i primi
G. Lamendola - 28-05-2016
Il C.P.I.A. Palermo 2, ultimo Ordinamento di scuola nascente dal 01/09/2015, Centro Provinciale Istruzione Adulti che accoglie e iscrive tutti coloro che arrivano o sono arrivati sempre .... "ultimi"; ha il piacere di invitare la S.V. ad una iniziativa di apertura al territorio che si terrà mercoledì 1 giugno 2016.
Ma a chi lo dici?
Francesco di Lorenzo - 28-05-2016
Il presidente del Consiglio ha confessato che sulla riforma della scuola, dopo lo sciopero del 5 maggio del 2015 ci fu un momento in cui non sapeva se continuare o bloccare tutto. Poi, però, ha concluso che, con la posizione rigida di governo e maggioranza, sono riusciti a tener duro e hanno vinto. Peccato solo che abbia perso la scuola. Riflessione: lo sciopero serve o no? È un'arma spuntata, come da più parti si sente dire, o è ancora praticabile? E se è praticabile, qual è la percentuale di scioperanti che si deve raggiungere per mettere in difficoltà chi ci governa? Intanto da Napoli qualcuno fa sapere che sia la politica nazionale che quella regionale dovrebbero assecondare quelli che sono chiamati gli 'ecosistemi di innovazione', sapendo che ogni euro investito 'nel fertile terreno delle cultura' porterà in prospettiva occupazione e benessere diffuso....chi ha orecchie...
Amministrative 2016 e l'affare #Cirietta
Lucio Garofalo - 28-05-2016
In queste amministrative il clima è assai infervorato (ed avvelenato) come sovente accade in una campagna elettorale. Non è affatto la prima volta.
La scoperta dell'acqua fredda
Gianluca Gabrielli - 28-05-2016
Tutti i giorni, prima di andare a pranzo, i bambini della classe prima in cui insegno si lavano le mani in un lavandino dotato di due rubinetti. L'acqua che scorre non è riscaldata e il mese scorso usciva talmente fredda che era difficile resistere a strofinare le mani più di qualche secondo. Era "fredda come un pinguino", come ha sintetizzato in maniera pregnante una bambina. Così abbiamo aperto la discussione. Come mai era così fredda?
Officina della memoria
Linea Gotica - 27-05-2016
A Fanano (Modena), nel week end del 4 e 5 giugno, sarà ospite Annie Carden Foss, figlia del secondo pilota americano Phil Floyd Foss,abbattuto sopra i cieli di Fanano il 13 novembre 1944. All'Ostello di San Giacomo di Zocca (Modena), il week end dell'11 e 12 giugno si parlerà dell'Alimentazione in tempo di guerra e della brigata partigiana bolognese "Stella Rossa".
E' miope ridurre il significato delle lezioni private all'evasione fiscale e alla scuola di classe
Enrico Maranzana - 26-05-2016
L'attuale classe politica conosce la scuola per sentito dire: assume decisioni irrazionali e non capitalizza il vissuto dell'istituzione.
I consumatori, la produttività e la crisi
Mauro Artibani - 24-05-2016
Può una crescita economica trovare supporto nell'insipienza gestionale del nostro agire? Eh no signori, bisogna cambiere marcia! Da Consumatori a Operatori di Mercato il passo è obbligato: si deve!
Via questi sindacalisti, non il sindacato!
Gianfranco Scialpi - 24-05-2016
Il fallimento dello sciopero di venerdi 20 maggio (siamo passati dal 90% di astensione del 5 maggio 2015 al 9%) dovrebbe portare i sindacalisti alle dimissioni. Mi rendo conto che questo non avverrà mai, perché per molti significherebbe perdere alcuni (tanti) benefici. Da qui non significa che voglio spazzar via anche il sindacato.
L'incapacità di governare la scuola
Enrico Maranzana - 24-05-2016
L'introduzione della meritocrazia e del bonus ai docenti mette a nudo la confusione concettuale in cui vive l'istituzione scolastica. Il problema del merito è decontestualllizzato.
Il cielo sopra Aulnay
Cinemafrica - 23-05-2016
Guardare un quartiere periferico di Parigi dall'alto, a volo di uccello, e insieme captare i pensieri più intimi e i sogni di ragazzi e ragazze che lì abitano e si interrogano su cosa ci fosse prima della città, su cosa li aspetta nel futuro. Questa la scommessa, pienamente vinta, del documentario Swagger di Olivier Babinet.
La Scuola al tempo della Giannini
Claudia Pepe - 23-05-2016
Ha pensato bene di presentarlo in Giappone la nostra Ministra Giannini, quella che di Scuola se ne intende quanto Razzi se ne intende di lingua italiana, il suo Progetto "Scuola al centro".
Il pensatore
Bianca Maria Cartella - 21-05-2016
La scuola vera è libera e pensante. Ma non nel solitario silenzio di un decisore unico che assegnerà un bonus premiale insignificante ad una ristretta minoranza di soggetti presenti nei pensieri del DS pensatore.
Salvagenti per scuola a rischio cercasi
Francesco di Lorenzo - 21-05-2016
Le notizie sulla scuola si accavallano. Sono tante. Spesso sono ripetitive, cioè ritornano a intervalli regolari. Si parla di tutto. C'è in evidenza la questione della chiamata diretta degli insegnanti, che è parte importante della legge sulla Buonascuola, che deve essere ancora definita e che, sembra sia diventata un nodo da sciogliere non indifferente. Si legge che proprio tale questione abbia inciso sul blocco delle trattative tra Miur e sindacati. C'è poi tutta una sfilza, enorme, di articoli sulla lotta al Bullismo e al Cyberbullismo con convegni, tavole rotonde, mozioni, proposte e norme che andranno applicate. O che si spera vengano applicate e che, soprattutto, tutti si auspicano abbiano successo. Una semplice domanda: tutto quello che sta avvenendo con questa riforma è un modo per restituire alla scuola una dimensione autorevole e un'immagine che invogli alla partecipazione?
Siamo tutti migranti, ieri come oggi
IC Settimo Torinese - 21-05-2016
Con le nostre "Storie di vita" abbiamo raccolto le interviste ai nostri nonni sulle loro esperienze di migranti. Molti di loro ci hanno riferito che, a causa di forti discriminazioni, avevano faticato molto a trovare casa e lavoro. Un obiettivo del nostro lavoro è stato imparare a non aver paura degli stranieri, perché sono persone che fuggono dai loro Paesi in cerca di condizioni migliori per loro e per la loro famiglia.
Alcune note sull'estetica crociana e la critica attuale
Gennaro Tedesco - 21-05-2016
Spunti per un dibattito preliminare tra i docenti sui fondamenti trasversali e interdisciplinari di una didattica del linguaggio. Vale la pena di avvicinarci da una nuova prospettiva all'estetica crociana per constatare se possiamo ricavarne ancora oggi qualcosa. L'estetica crociana, dipendendo dallo 'Spirito', rimane inequivocabilmente una estetica metafisica. E oggi l' 'opera d'arte, proprio perché fa uso di un linguaggio a cui ogni uomo in ogni parte del mondo può dare 'il significato' che vuole, può quindi anche essere universale. L'oera d'arte è segno di se stessa, concepibile solo all'interno di altre - e Croce, questo, anche se per vie traverse e a volte opposte, l'aveva compreso - ma non spiegabile e comunicabile.
Emergenza scuola (e non solo)
Francesco Masala - 20-05-2016
C'è una scuola dove si fanno seminari sui feste fasciste, una dove si puniscono insegnanti che a scuola fanno il loro lavoro, una in cui non si può arrivare prima o uscire dopo l'orario di lavoro...
Riflessioni sulla campagna elettorale in corso
Lucio Garofalo - 20-05-2016
Una comunità che non riesce a sviluppare una normale dialettica democratica, in nessun luogo o piazza, reale o virtuale, temo sia avvilente.
Continuano ad offenderci!
Gianfranco Scialpi - 19-05-2016
Continua la farsa dei compensi ai commissari del concorso-scuola. Il Decreto-scuola appena approvato al Senato, presenta l'ennesima offesa alla nostra dignità professionale. Il compenso sostanzialmente raddoppia da 1.30 a 2.50 euro all'ora lordi!
A Tommaso morto per caso con i suoi sogni
Claudia Pepe - 19-05-2016
Siamo stanchi di diventare giovani seri, o contenti per forza, o criminali, o nevrotici: vogliamo ridere, essere innocenti, aspettare qualcosa dalla vita, chiedere, ignorare.
L'invincibile tristezza di Gian Antonio Stella
Giuseppe Aragno - 18-05-2016
Gian Antonio Stella è triste. Una di quelle malinconie inattese e improvvise, come la demenza senile, che sono disgrazie della vecchiaia.
Perché i test Invalsi sono contestati? Perché sono figli di una realtà remota
Enrico Maranzana - 17-05-2016
Le presunte motivazioni dei docenti sono il principale oggetto dell'indagine che interpreta il rifiuto dei test Invalsi. I madornali errori commessi dai massimi organi dello Stato sono fuori scena.
Mafie e criminalità organizzata nella bergamasca
Centro La Porta - 17-05-2016
Presso la sala Viterbi del palazzo della Provincia in via Tasso a Bergamo, un incontro per presentare il dossier "Mafie e criminalità organizzata nella bergamasca"
Senza demerito
Franco Buccino - 16-05-2016
Reduci del Sessantotto, entrammo spavaldi nella scuola, giovani insegnanti, all'inizio degli anni settanta, con l'idea di abbattere ogni forma di meritocrazia. L'applicammo, per la verità, più a noi che agli alunni.
Suggerimento ...
Lorenzo M. - 16-05-2016
Vi mando un prospetto da far firmare per tutti i docenti che si rifiutano di partecipare all'ignobile mancia che la legge 107 propone e che mira in realtà a creare una burocrazia autoreferenziale e stracciona che si esalta a termini quali: misurazioni oggettive, programmazione per aree, per contenuti, e ai sofismi che differenziano la programmazione interdisciplinare da quella multidisciplinare a sigle quali BES, POF,CIC et similia.
Sciopero no invalsi
Cobas Bologna - 14-05-2016
Riuscito nelle scuole bolognesi lo sciopero indetto dai Cobas contro le prove INVALSI. Infatti grazie all'astensione dal lavoro di molti insegnanti e al boicottaggio messo in atto da numerosi studenti, risultano essere quasi il 50 per cento le prove saltate nelle varie classi seconde delle scuole superiori della provincia.
Punti di vista sul merito
Francesco di Lorenzo - 14-05-2016
Sull'argomento assegnazione del bonus agli insegnanti meritevoli l''ultima notizia viene dall'istituto comprensivo Jerace di Polistena, in Calabria, dove il comitato di valutazione ha definito i criteri con i quali il dirigente dovrà assegnare il premio. E qui, genitori, esperti e docenti hanno preso il modello della patente a punti, l'hanno adattato alla scuola e hanno stilato una griglia con decine e decine di indicatori a punteggio. La ciliegina sulla torta arriva per ultima: la decurtazione del punteggio spetterà anche al docente che ha relazioni conflittuali con colleghi, dirigenti e altri soggetti del territorio. Intanto il Centro Intercultura di Ivrea ha lanciato il concorso fotografico dal titolo "Così vedo l'Italia", aperto agli studenti stranieri. Uno sguardo fresco, nuovo, senza stereotipi o pregiudizi, cha ha premiato la bellezza.
Ipazia: astronoma, filosofa, matematica, martire pagana ed eroina del libero pensiero
Lucio Garofalo - 14-05-2016
"Agorà" è un film a dir poco stupendo, la cui proiezione andrebbe proposta in tutti gli ordini di scuola, giusto per far comprendere ai ragazzi che il fondamentalismo religioso non appartiene solo al mondo islamico, ma è trasversale a tutte le esperienze di culto ed alle confessioni di qualsiasi origine e latitudine.
Così si risparmia!
Vincenzo Pascuzzi - 13-05-2016
Il bonus merito è un patetico trucco ministeriale e governativo per scavalcare e accantonare indicazioni costituzionali e rinnovo contrattuale, scaricando sui DS incombenze e responsabilità.
Invalsi 2016
Lucio Garofalo - 12-05-2016
Vi propongo una riflessione pragmatica alla luce dei test INVALSI somministrati quest'anno nelle classi seconde della scuola primaria. Non è una critica ideologica, astratta o aprioristica.
Marcia di Barbiana
Comune di Vicchio - 12-05-2016
Quando la normalità è produzione di omogenei e di simili, allora calpesta il diritto all'istruzione, che è diritto al riconoscimento della propria specificità. Don Milani ci suggerisce che il "metodo" è mettersi in gioco nella relazione educativa. Per aumentare la partecipazione sia degli alunni nel contesto classe che degli insegnanti nel contesto scuola che dei genitori nel sistema scuola. Per permettere e facilitare il sostegno reciproco tra pari valorizzando le competenze e le conoscenze di tutti e di ciascuno.
Mi chiamo Paolo e ho le lentiggini
Claudia Pepe - 11-05-2016
I signori INVALSI che non sono mai venuti nella mia Scuola e non sanno che ho una famiglia onesta, non sanno che il fallimento è uno zoppicamento salutare dell'efficienza della prestazione.
La crisi e l'indifferibile esercizio del consumo
Mauro Artibani - 11-05-2016
Nell'eccesso di offerta, che connota l'economia dei consumi, si rende patente uno squilibrio: hanno più bisogno le Imprese di vendere che noi di acquistare,  questo è un nostro vantaggio.
I sindacati: sempre lo stesso spartito!!!
Gianfranco Scialpi - 09-05-2016
In quest'ultimo scorcio dell'anno scolastico praticamente tutti i sindacati-scuola hanno indetto giornate di sciopero. I Cobas, Unicobas, Gilda e altri sindacati di base hanno deciso che il 12 maggio tutto il personale scolastico potrà astenersi dal lavoro. Otto giorni dopo ( il 20 maggio ) invece è stato indetto lo sciopero da parte dei confederali. Emerge subito la divisione sindacale
Mai sono stata stanca come quest'anno!
Bianca Maria Cartella - 09-05-2016
Quest'anno scolastico è trascorso, per me, nel tentativo di capire se ci fossero dei margini di bontà da ricavare dal testo di una Riforma della scuola che Riforma non è.
Elezioni amministrative 2016
Lucio Garofalo - 07-05-2016
Si è avviata ufficialmente la campagna elettorale per le consultazioni amministrative del 2016. Si vota in numerosi centri dell'Irpinia. A me preme osservare alcune cose.
America del Sud e del Nord: diversi sviluppi
Gennaro Tedesco - 07-05-2016
Se la geografia fisica ci dice che l'America è un unico continente, quella politica ed economica ci segnala il contrario: esistono due continenti, l'America del Nord o America inglese e America del Sud o America latina. Due Americhe dissimili culturalmente, linguisticamente, ma, soprattutto politicamente, socialmente ed economicamente. In una parola sola è la storia che le divide, che le allontana irreparabilmente; Con la dottrina di Monroe, l' "America agli Americani", gli Stati Uniti d'America diventano la potenza capitalistica e imperialistica in concorrenza con l'Inghilterra per la spartizione delle materie prime e del vasto mercato dell' America latina. Del tutto diverso lo sviluppo politico, sociale ed economico del Sud America.
Cosa cela l'assenza di griglie di valutazione del concorso?
Enrico Maranzana - 07-05-2016
Il ministro Giannini ha dichiarato che gli scritti del concorso a cattedra verificano "la abilità metodologica e didattica e dunque s'innalzerà il livello qualitativo" dell'istruzione in Italia.
Si celebra la pace e l'unità d'Europa...rimbocchiamoci le maniche
Giocondo Talamonti - 07-05-2016
Il 9 maggio è il giorno indicato dall'Europa per celebrare la pace e l'unità. Di quale unità si parla? Si alzano muri ovunque. Come fare?
Trucchi governativi
Francesco di Lorenzo - 07-05-2016
L'ultima notizia in ordine di tempo ci informa che un emendamento del governo propone di finanziare le scuole paritarie italiane con mille euro per ogni alunno disabile. I conti dicono che dal 2016 andranno alle scuole non statali altri 12milioni di euro. Che si aggiungono a quelli previsti dalla Legge 107 e dalla Legge di stabilità e che ammontano a più di 500milioni.
A chi ha ipotizzato che l'ultimo atto del governo sia solo un misero trucco per foraggiare la scuola privata (e sono stati quelli del movimento Cinque Stelle), è stato risposto che per i disabili della scuola statale si spende molto di più. Come se fosse una colpa se nelle scuole statali frequentano 234mila studenti disabili a fronte dei 12mila delle scuole private.Ma il problema è a monte, come si dice, e di certo non è fare la guerra tra alunni disabili che, alla fine, sa di tristezza se non di squallore. Il problema piuttosto è il solito. Si cerca, finanziando le scuole private, di salvaguardare gli equilibri interni delle compenti del governo, di quest'ultimo come dei precedenti.
Aisha e l'Invalsi
Enrico Paselli - 06-05-2016
Spuntavano due minuscole scarpette da tennis, sporche di fango. Dietro la tenda doveva esserci rimasto un pupazzetto, forse di Ania, era lei che li portava spesso, nonostante il divieto del maestro.
I Sindacatoni che cercano di uscire dal coma chiedono le dimissioni di Giannini
Vincenzo Pascuzzi - 06-05-2016
Risulta chiaro e palese che i 4 citati Sindacatoni stanno cercando di recuperare immagine, visibilità, credibilità, di uscire dal coma successivo allo sciopero del 5 maggio, riuscitissimo ma tradito, non portato subito all'incasso.
«Mille euro per ogni alunno disabile», scontro sui fondi alle scuole paritarie
Corriere Sociale - 05-05-2016
«Con un emendamento al decreto "Scuole belle" il governo dimentica totalmente l'emergenza nelle scuole pubbliche, dove mancano insegnanti di sostegno qualificati e i ragazzi disabili spesso vengono parcheggiati nelle aule abbandonati a loro stessi», tuonano i parlamentari M5S delle commissioni Cultura di Camera e Senato. «Ci sarebbe piaciuto che il governo avesse stanziato fondi anche per la scuola pubblica, in questo modo si crea una discriminazione inaccettabile».
Lettera alle mie amiche che mi hanno ucciso nell'anima
Claudia Pepe - 03-05-2016
Penso, mentre vedo i miei genitori che con tanta dignità e intelligenza non hanno sporto denuncia nei vostri confronti, che i vostri e voi stesse avete risparmiato sull'educazione e investito nell'ignoranza.
No ai quiz INVALSI
Lucio Garofalo - 03-05-2016
Puntuale come Sanremo, ogni anno, nel mese di maggio, ritorna pure il dottor INVALSI. Ma a che serve, visto che la situazione non è affatto migliorata, anzi peggiora ulteriormente ogni anno che passa?
Le origini dell'egemonia della TV commerciale e il suo declino all'epoca dei social media
Federico Repetto - 03-05-2016
Questo saggio è un tentativo di ricostruire la genesi della neotelevisione (la televisione multicanale a colori che trasmette 24 su 24, pagata in tutto, o in buona parte - nel caso della Rai - dalla pubblicità) e il suo ruolo nella formazione dei bambini e dei ragazzi come futuri cittadini, nella convinzione che, in seguito al suo sviluppo, negli anni ottanta si sia delineata una nuova configurazione relativamente stabile della cultura italiana, distinta da quella precedente degli anni sessanta-settanta.
Maltrattamenti infanzia e storture di un paese civile
Severo Laleo - 02-05-2016
Il nostro Stato ogni giorno diventa sempre più incapace di dare sostanza con investimenti prioritari e d'obbligo alla realizzazione dell'art. 3 della Costituzione.
Animatori Digitali: la diapositiva-spot per Renzi
Gianfranco Scialpi - 02-05-2016
Il report trasuda entusiasmo e coinvolgimento per l'assunzione del ruolo di Animatore Digitale. Anch'io lo sarei se dall'altra parte della medaglia ci fosse un compenso annuo di almeno 1.500-2000 € netti...
I miei primi Primo maggio
Redazione - 30-04-2016
Un sindacalista e un giuslavorista provano a raccontare ai più piccoli, e alle più piccole, cos'è, cosa rappresenta, come è nata la festa del lavoro e dei lavoratorie, e perché tutto il mondo la festeggia.
Pochi soldi, ma molta fantasia
Francesco di Lorenzo - 30-04-2016
Mentre il Miur e l'Associazione Nazionale Presidi discutono sulla grande questione se dare il bonus (sul merito) anche ai docenti neoimmessi in ruolo o escluderli perché troppo giovani (pivellini per la scuola), altre questioni bollono in pentola. Ad esempio, il progetto, sempre del Miur, denominato 'La Scuola al centro'. Ha spiegato il ministro Giannini che la scuola, in particolari aree a rischio di dispersione, dovrà restare aperta oltre il normale orario di lezione. Vale a dire di pomeriggio e d'estate (chissà se anche di domenica). L'idea, già lanciata, sponsorizzata e riproposta a scadenze periodiche non ha dato frutti, ma chissà se il Miur e il ministro faranno 'il miracolo'! Intanto gli ultimi dati sull'occupazione dei nostri laureati ci dicono che la ripresa, anche se c'è, è quasi impercettibile, che continuano ad esistere differenze sostanziali tra il nord e il sud, stipendio compreso: sarà che i soldi non servono per essere felici?
Maria, un'insegnante, una parte di cielo
Claudia Pepe - 30-04-2016
Essere precaria non è da tutti, ci vuole forza, ci vuole carattere, ci vuole il cuore gonfio di passione e di memoria. Maria tu sei tutto questo anche se adesso non puoi pagarti l'abbonamento dell'autobus, se non ti siedi per non farti vedere, per essere un invisibile tra gli invisibili di questo mondo.
Mappe immaginarie. Per una didattica della geografia
Marcello Benfante - 30-04-2016
Bisogna premettere che nella mia scuola, un istituto professionale alberghiero, le cartine geografiche sono una vera rarità. Ogni tanto, per un breve periodo, ne appare una, generalmente del tutto avulsa dai programmi della classe. Dopo un po' la cartina scompare, non prima tuttavia di aver subito mutilazioni e deturpazioni che vanno dal futile all'osceno. Nel corso del tempo ho messo a punto alcuni stratagemmi didattici che ormai fanno parte del mio repertorio istrionico-pedagogico. In particolare, ricorro spesso a un banale escamotage, per così dire, di prestidigitazione cartografica, che finora mi ha gratificato con ottimi risultati: mi sono inventato le cartine immaginarie.
In attesa degli interventi governativi annunciati
Enrico Maranzana - 29-04-2016
".. l'Italia ha bisogno di provare concretamente a creare le condizioni perché la crescita torni stabilmente nel nostro Paese ... correggeremo gli errori sulla scuola..." [Matteo Renzi]. Coerenza vorrebbe che all'enunciato seguisse l'azione, ma molti e diffusi sono i vizi che inficiano "La buona scuola", la loro rimozione è improcrastinabile.
Zona d'ombra, una scomoda verità
Adele Augruso - 29-04-2016
Un film di di Peter Landesman che rende accessibili, ad un pubblico spesso digiuno di football, le scomode deduzioni, sottaciute opportunisticamente dalla National Football League, del coraggioso Bennet Omalu, ufficialmente cittadino americano dal 2015 e medico cui fu affidata l'autopsia del leggendario Mike Webster.
Comincia il concorso per assumere 63mila insegnanti
Internazionale - 28-04-2016
Alcuni siti di informazione sul mondo della scuola hanno denunciato delle irregolarità in alcune sedi di esame, come la mancanza di griglie di valutazione trasparenti o commissari assenti. Ma il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (Miur) ha smentito la notizia.
Quasi quasi mi do' il voto
Quando suona la campanella - 27-04-2016
Risale a 16 anni fa la prima formula - più bravi vs tutti gli altri - finalizzata a dividere gli insegnanti d'Italia e a metterli l'un contro l'altro armati per quattro lire in più. Noi abbiamo deciso di anticipare le procedure e le stesse direttive del ministero e di autovalutarci. Abbiamo scelto di fare una autovalutazione dialogica, ma chi volesse invece giocare attribuendo direttamente i punti può farlo.
Un mondo economicamente stupido
Mauro Artibani - 27-04-2016
Oxfam, l'organizzazione internazionale che si occupa di progetti umanitari e di sviluppo, aggiorna i dati dei soldi custoditi al riparo degli occhi indiscreti del Fisco: stanno parcheggiati offshore 7.600 miliardi di dollari.
Lucca Art Fair
Elena Pardini - 26-04-2016
Quattro giorni dedicati all'arte in una delle città più affascinanti d'Italia. Un evento che vuole riunire i tessuti connettivi di un territorio carico di esperienze artistiche, sia dal punto di vista della produzione, che del mercato dell'arte.
Per un nuova Resistenza
USI-AIT provinciale Milano - 25-04-2016
Le celebrazioni del 25 Aprile più che la festa di liberazione evocano l'immagine della "Resistenza tradita". Fin dall'inizio il segnale sbagliato lo ha dato l'allora segretario del PCI, Palmiro Togliatti nella funzione di ministro della giustizia.
Recensione di Irpinia mon amour
Lucio Garofalo - 25-04-2016
Il film, per la regia di Federico Di Cicilia, ha l'indubbio merito di indurre gli spettatori a riflettere, a prendere consapevolezza della realtà che li circonda. Di questi tempi non è affatto poco.
Il 28 aprile studenti e lavoratori francesi manifesteranno per il ritiro della legge sul lavoro
Etudiants communistes - 23-04-2016
Con questa legge i nostri diplomi avranno ancora meno valore e i padroni potranno fissare i nostri stipendi e le nostre condizioni di lavoro a loro piacimento.
Di cosa parliamo quando parliamo di scuola digitale?
Claudio Giunta - 23-04-2016
Siamo davvero sicuri che l'acquisto di strumenti tecnologici per le scuole sia ciò di cui le scuole hanno bisogno? Siamo sicuri che l'impiego delle nuove tecnologie nella didattica migliori la preparazione degli studenti? No, non siamo sicuri di niente. Al contrario: vediamo che i soldi spesi in tecnologia potrebbero essere spesi meglio, pagando di più gli insegnanti, e quindi rendendo più appetibile questa carriera, acquistando libri, restaurando gli edifici; vediamo che l'aggiornamento tecnologico si trasforma presto in una specie di capestro, vediamo che adoperando il digitale l'apprendimento dei ragazzi non migliora, o migliora a volte sì e a volte no, in maniera non predittibile.
Inclusione e delusione
Francesco di Lorenzo - 23-04-2016
La linea che il Ministero ha adottato da qualche anno e che è indicata nei documenti è perentoria: nelle nostre aule siamo passati dall'integrazione all'inclusione. Chi lo abbia stabilito, come e quando sia stato decretato questo 'fondamentale' (per loro) passaggio, non si sa. Intanto il prof De Mauro, linguista di fama ed ex ministro dell'Istruzione, ritorna su un suo vecchio pallino e ci avverte: in Italia siamo messi male per quanto riguarda l'analfabetismo funzionale, che è poi, anche, in ultima analisi, la nostra incapacità di comprendere un testo semplice. Il problema è che l'analfabetismo ha dirette conseguenze sulla vita sociale, influisce non poco sul nostro modo di essere e di comportarci. Illustri economisti hanno ben spiegato quanto negativamente incida sulla capacità produttiva del paese un grave analfabetismo sia strumentale che funzionale.
La buona scuola è quella che include
Tullio De Mauro - 22-04-2016
La capacità di inclusione è costitutiva del merito di una scuola non meno della capacità di far ottenere bei voti agli allievi. Si fa strada anche in Francia la lezione che viene dai paesi con i migliori sistemi scolastici. Per ricordarlo ancora, in Giappone, Corea del Sud, Finlandia e Paesi Bassi i diplomati dei licei nei test internazionali di confronto presentano i migliori risultati del mondo, in alcuni casi superiori perfino a quelli dei laureati italiani.
Campane a morto per il C.C.N.L.
Gianfranco Scialpi - 22-04-2016
Molti di noi, in prima fila ci metto i sindacati, si aspettavano di conoscere i contenuti del DEF che anticipa molti dei provvedimenti che costituiranno la Legge di Stabilità. L'attesa era alta perché si volevano conoscere le cifre destinate al contratto degli statali per il 2017. Bene le aspettative sono state deluse. Non c'è traccia della voce contratto e quindi di conseguenza delle risorse economiche destinate ad esso. Dopo le inevitabili proteste sindacali e non solo, il MEF ha dichiarato che la materia non è oggetto del DEF, bensì della Legge di Stabilità. Mossa elettorale? O altro? Difficile dirlo.
Fu, voce del verbo fare
Silvia Di Fresco - 21-04-2016
Le vacanze di Pasqua sono iniziate ieri e, come spesso succede, noi insegnanti ne approfittiamo per correggere pacchi e pacchi di compiti. Tutto intorno le persone mangiano cioccolata, escono, vanno a fare acquisti e noi, stoici (dopo la 107 sempre più vicini al martirio), in casa con la biro rossa.Già sono indietro col programma perché non posso dare per scontato nemmeno l'alfabeto, già sono stata caldamente invitata dai piani alti ad ampliare la maglia dei voti perché altrimenti gli studenti non si iscrivono più, già è la terza verifica di recupero.
Corso di formazione per docenti
Martina Dionisi - 21-04-2016
Fondazione Acra, in collaborazione con COE, ASPEM e CELIM, propone quattro incontri formativi destinati ai docenti delle scuole primarie e secondarie lombarde nell'ambito del progetto "UN SOLO MONDO UN SOLO FUTURO", finanziato dal Ministero degli Affari Esteri con il sostegno di Fondazione Cariplo.
La crescita si fa con la spesa, non con l'inflazione
Mauro Artibani - 21-04-2016
"Il 2016 non sarà meno foriero di sfide per la BCE. Le prospettive per l'economia mondiale sono circondate da incertezza. Dobbiamo fronteggiare persistenti forze disinflazionistiche". Così dice Mario Draghi. Persistenti forze disinflazionistiche? Dove stanno? Quali sono? Cosa vogliono ottenere?
Una riflessione sull'esito del referendum
Lucio Garofalo - 18-04-2016
Nessuno si illudeva, credo, di cambiare radicalmente lo stato delle cose presenti con un Sì espresso in cabina elettorale. Da oggi bisognerebbe incalzare sul serio il governo Renzi sulle questioni del lavoro e della precarietà, visti gli sproloqui a difesa dei posti di lavoro.
A dispetto della Commissione di garanzia
Enrico Moroni - 18-04-2016
1° maggio: uno sciopero che oltre alla rivendicazione per le condizioni critiche che subiscono i lavoratori e le lavoratrici, la lotta alla precarietà e ai licenziamenti facili, metteva in particolare rilievo la mobilitazione contro la guerra, le spese militari, e contro l'accordo tra confindustria e Cgil, Cisl, Uil sulla rappresentanza sindacale per impedire di scioperare contro i loro accordi bidone.
Il primo anno della buona scuola
Franco Buccino - 16-04-2016
Con molta superficialità si è proceduto in operazioni delicatissime, perdendo un'occasione storica, quella di sistemare i precari dando, contemporaneamente, maggiori chances alle scuole di migliorare e diversificare l'offerta formativa.
La linea surreal-beffarda
Francesco di Lorenzo - 16-04-2016
Ora che sono state partorite le date dei concorsi nella scuola, ultima demente invenzione di intelletti distratti, si passa a contare quanti ricorsi verranno accettati e quanti invece saranno respinti. Basti solo sapere che vi parteciperanno docenti con esperienza ventennale, già vincitori di altri concorsi; precari storici; neolaureati e insegnanti vicino all'età normalmente denominata pensionabile. Tutti insieme, non si sa quanto appassionatamente (forse neanche un po'). Poi, a chiusura del cerchio, ti arriva, per cercare di dividere la parte sana, cioè i docenti, la tegola del bonus per i prof buoni e meritevoli, 23mila euro lordi che ogni scuola avrà in dotazione e che dovrà distribuire ai propri docenti dopo che il 'comitato di valutazione' avrà deciso con quali criteri assegnarli.
La corda tesa
Dimitris Argiropoulos - 16-04-2016
Nella notte tra il 25 e 26 marzo è deceduto Alain Goussot, Professore Associato di Pedagogia Speciale, Docente presso il Dipartimento di Psicologia di Cesena - Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione - Università di Bologna. Alain Goussot è stato uno studioso impegnato e rigoroso, un ricercatore instancabile e integerrimo, capace di indagare i temi più complessi con lucidità e grande onestà intellettuale. Il suo impegno, su tutti i fronti della Pedagogia Speciale, era intenso. Lo ricorda il prof Dimitris Argiropoulos, ricercatore presso l' Università di Bologna e Parma, in occasione di un corso per insegnanti di sostegno: "Per Alain è stato importante resistere alla resa, alla impossibilità.
Incroci di strade per i diritti umani e la pace
Lanfranco Genito - 16-04-2016
Mercoledì 20 aprile 2016 ore 17.00 al PAN (sala Conferenze III piano) via dei Mille 60 Napoli, con Gerard Lutte, Alex Zanotelli e Nino Daniele, Assessore alla Cultura del Comune.
In Germania i prof profughi insegnano ai bambini profughi
Pasquale Almirante - 15-04-2016
Il progetto dell'università di Potsdam punta a formare un corpo docenti intermedio che aiuti i piccoli rifugiati a non restare indietro nell'apprendimento e a incamminarsi con più dolcezza verso il sistema scolastico tedesco.
Referendum: Napolitano, Renzi e la maestra di scuola
Severo Laleo - 15-04-2016
Il vostro parlare è ambiguo, non dovuto da parte di leali interpreti della Costituzione; vero, al contrario, è il discorso di una maestra, non per caso in un'aula di scuola, perché giunge correttamente a salvare, tra i banchi, in lealtà istituzionale, la dignità della persona cittadina.
Lettera aperta sul referendum del 17 aprile
Studenti per l'ambiente - 14-04-2016
Quel mare che è storia, che è cultura, che è bellezza, non può essere sacrificato per il profitto di pochi, degli stessi che da decenni conducono un attacco scellerato ai nostri territori e alla vita di chi li abita. Il mare, che riempie gli occhi ogni volta che lo guardi, è per sua natura al di fuori delle logiche di mercato, il mare è legame, è vita, ed è di tutti.
Rimettete a noi i vostri debiti
Lucio Garofalo - 14-04-2016
il meccanismo di esazione delle tasse e dei debiti è oggi il vero atto d'imperio dello Stato moderno sulle persone. Oltre simili metodi c'è solo il saccheggio selvaggio e devastante tipo Lanzichenecchi.
Appello al voto
Lucio Garofalo - 12-04-2016
Non è un caso che il fronte avverso abbia deciso di sabotare apertamente il referendum.Cerchiamo di convincere il maggior numero di persone poiché il rischio di non conseguire il quorum è assai alto.
Liberare la scuola, il bonus di merito e la guerra tra bande
Vincenzo Pascuzzi - 12-04-2016
È da apprezzare e condividere la recente nota del DS Eugenio Tipaldi che segnala i prevedibilissimi inconvenienti del bonus merito di prossima scadenza e applicazione. Finora non risulta - salvo smentite - nessuna presa di posizione simile.
La Scuola e la mafia
Claudia Pepe - 12-04-2016
Mentre a "Porta a Porta" andava in onda Salvo Riina, figlio del boss Totò, che dissertava sui comandamenti invocando l'obbedienza a "Onora il padre e la madre" e lasciando da parte il più eloquente "Non uccidere", in un programma di talent, Chiara Perreca, sedici anni di Bacoli provincia di Napoli, ha dedicato il suo monologo alla figura di "un uomo vittima di mafia", Peppino Impastato.
10 buoni motivi per VOTARE SÌ al referendum di DOMENICA 17 APRILE
Legambiente - 09-04-2016
Per mettere un freno all'estrazione di petrolio e gas nei nostri mari, per non privilegiare gli interessi di pochi, per non esporci a inutili rischi ambientali, per cambiare il futuro energetico del nostro Paese, che non può che essere rinnovabile. Dobbiamo andare a votare SÌ e convincere gli indecisi. Dobbiamo raggiungere il quorum (il 50% + 1 degli aventi diritto) e dire SÌ all'unico futuro che l'Italia merita: rinnovabile, pulito e giusto.
Estero o non estero? Ovvero: tra retorica e realtà
Francesco di Lorenzo - 09-04-2016
È veramente sorprendente come si riesca, con il presidente del Consiglio Renzi, a fare confusione su tutto. Ora se n'è uscito col dire che la cosiddetta 'fuga dei cervelli' è frutto di una 'retorica inutile e dannosa'. In realtà i dati, poco smentibili, dicono che negli ultimi anni, tra i tremila dottori in ricerca che hanno conseguito il titolo (dal 2008 al 2010), il 12,9% vive abitualmente all'estero. Secondo l'Associazione Precari della Ricerca, i nostri connazionali che lavorano fuori nazione sono 12mila, e il ritmo di chi se ne va ogni anno dal 2010 è aumentato. Nessuno invece dall'estero viene a fare il ricercatore da noi. Secondo uno studio della Fondazione Migrantes, il flusso degli italiani che risiedono all'Estero negli ultimi dieci anni è aumentato del 49,3%...
La scuola secundum legem et scientiam
Enrico Maranzana - 09-04-2016
"L'autonomia si sostanzia di progettualità", sancisce la norma del 1999. Ogni scuola può elaborare e gestire le proprie strategie. L'incoerenza del sistema normativo ha impedito la realizzazione d'unità scolastiche in grado di intendere e di volere. L'assenza di professionalità è il secondo impedimento. Ne discende la necessità di ipotizzare percorsi per la preparazione professionale del personale scolastico che valorizzino: gli aspetti d'ammodernamento presenti nella legge, la visione sistemica, i dettami delle scienze dell'organizzazione, la dilatazione del concetto di disciplina, arricchita dai problemi da cui sono derivate le relative conoscenze e dai corrispondenti metodi d'indagine, una metodologia didattica in grado di veicolare una corretta ed espansa immagine delle discipline.
Mobilità 2016/2017: tutto quello che c'è da sapere sulla fase A
La Tecnica della Scuola - 08-04-2016
Finalmente si parte con la presentazione delle domande di mobilità! Si inizia con la fase A, in seguito, precisamente nel mese di maggio, potranno presentare domanda anche i docenti che vogliono partecipare alla fase B, C e D.
Napoli e il suo Pinocchio, l'Italia e il suo pagliaccio
Claudia Pepe - 07-04-2016
I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela: scarsa o mistificata conoscenza della vita e dei problemi della società e della gente, idee, ideali, programmi pochi o vaghi, sentimenti e passione civile, zero.
Concorso scuola docenti: docenti di ruolo non si candidano a commissari.
Orizzonte Scuola - 07-04-2016
Sono ormai numerose le regioni ancora alla ricerca di insegnanti per le commissioni giudicatrici del concorso a cattedra 2016. E non solo per classi di concorso di nicchia, il problema esiste ed è urgente riflettervi.
Il lato oscuro del disinvestimento nell'istruzione
Gianfranco Scialpi - 07-04-2016
E' di questi giorni la pubblicazione dei dati Eurostat. Essi sono impietosi, riuscendo a squarciare il velo degli annunci trionfalistici del governo del tipo "stiamo investendo in istruzione...
Il ministro Giannini non si accorge di vivere nell'errore
Enrico Maranzana - 06-04-2016
L'onorevole, intervenuta a Perugia al convegno della Federazione nazionale dei cavalieri del lavoro, ha fatto affermazioni che dimostrano la perdita di contatto con la realtà.
Il potere negoziale e il negozio
Mauro Artibani - 05-04-2016
Ci risiamo. Si mostra un nuovo peggioramento per la fiducia dei consumatori di Eurolandia, che conferma un progressivo deterioramento delle aspettative, in atto sin dall'inizio dell'anno. 
Renzi contro il terrorismo: La cultura ci salverà. Allora siamo spacciati
Claudia Pepe - 05-04-2016
Cara Ministra Giannini la prossima volta che ci manderà gli auguri ci faccia il piacere di mettere sulla cartolina questa frase: " I buoni maestri e i buoni governanti non si trovano a buon mercato". A noi ci ha trovato, noi stiamo ancora cercando.
Analfabetismo di ritorno
Lucio Garofalo - 05-04-2016
La legge 107/2015 ha sterzato bruscamente in una direzione aziendalista e neoliberista, stravolgendo l'architettura istituzionale della "autonomia scolastica".
Dai neutrini agli inchini
Claudia Pepe - 04-04-2016
Chissà se Matteo Renzi ascolterà il famoso medico ematologo che si sta facendo portavoce del nostro disagio fisico, mentale, sociale. Io penso proprio di no.
La libertà è più forte dell'estremismo...
Giocondo Talamonti - 01-04-2016
Il terrorismo è imprevedibilità e l'arma a disposizione è la prevenzione, intesa come formazione-educazione e controllo costante e qualificato del territorio.
Nel frattempo, Buona Pasqua
Mauro Artibani - 29-03-2016
In un mondo frastornato, attonito, incartato nell'indicibile di quel che accade, io corro, tu corri, tutti corrono per produrre al meglio, per acquistare al meglio: concorrenza.
Caro utente di Facebook che ti nascondi e insulti i meridionali
Claudia Pepe - 27-03-2016
"Sono felicissimo, un terrone in meno da mantenere". Così ha scritto questa persona che non voglio neanche nominare, perché lo riconoscerei come essere umano e così non è.
Fluidità, coscienza di classe e partito del proletariato diffuso
Lucio Garofalo - 24-03-2016
La dinamica del conflitto di classe è il motore della storia e quando essa si manifesta ed agisce sembra non aver bisogno di "mosche cocchiere".
I debiti impliciti o espliciti per me pari son
Mauro Artibani - 23-03-2016
Guai in vista per l'Europa. Il Sole 24 Ore riprende l'annuale classifica della fondazione tedesca Stiftung Marktwirtschaft sulla sostenibilità dei debiti pubblici dei Paesi Ue.
18 marzo, lo sciopero che non t'aspetti
Tecnica della scuola - 23-03-2016
Sta riscuotendo un successo oltre le aspettative lo sciopero nazionale indetto da alcuni sindacati minori per l'intera giornata di venerdì 18 marzo. Del resto, rimane forte il malessere per le ultime riforme attuate dal Governo su scuola e lavoro, ma anche per un blocco del contratto che perdura ormai da sei anni.
I miei studenti dovranno dire no
Claudia Pepe - 22-03-2016
Devono dire no quando vogliono far credere loro che solo usando l'arroganza e il non rispetto, si può arrivare ad essere qualcuno.
Lo strano appello 2
Vincenzo Pascuzzi - 21-03-2016
Può risultare utile e interessante cercare di fare il punto sull'iniziativa "Liberare la scuola", lanciata in rete da sette DS in data 29 febbraio scorso, e su altre questioni ad essa attinenti e collegate, anche se omesse dagli stessi DS.
#18M: Renzi minaccia USI-AIT
Pasquale Piergiovanni - 20-03-2016
Matteo Renzi, in conferenza stampa a Bruxelles al termine del consiglio europeo, attacca i sindacati italiani per la protesta indetta nei servizi pubblici, che era contro la guerra e la politica economica e sociale del suo governo.
L'accordo sui migranti viola il diritto internazionale
Internazionale - 19-03-2016
La Turchia non ha ratificato la convenzione di Ginevra sui rifugiati del 1951. Per la Grecia, che l'ha ratificata, respingere i profughi in un paese che non la rispetta significa infrangere il diritto internazionale.
Il vero eroe è chi fa il proprio dovere ogni giorno, cara Ministra Giannini
Claudia Pepe - 19-03-2016
La ministra dell'istruzione ha annunciato l'istituzione di un Premio nazionale degli insegnanti. 50.000 euro al miglior docente dell'anno e 30.000 euro agli altri quattro vincitori.
Basso profilo per tutti!
Francesco di Lorenzo - 19-03-2016
Il basso profilo della nostra scuola comincia dall'alto. Le vicende narrate da un quotidiano nazionale (non certo accusabile di 'fronda') sul nuovo Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione e sulle sue peripezie, ci fanno capire molte cose della nostra scuola e la dice lunga dello stato dell'arte. Probabilmente il ministro si sarà detto: 'già all'epoca di Berlinguer ci fu la commissione dei saggi con personalità come Rita Levi Montacini, Umberto Eco, Carlo Bo, Carlo Bernardini, il cardinal Tonini, i quali delinearono la scuola del terzo millennio. Lavorarono e discussero, anche alacremente, e tutti alla fine si dichiararono soddisfatti. Solo che i risultati degli incontri nessuno li ha presi in considerazione. Quindi, perché chiamare saggi ed esperti se poi si sa che nessuno ne terrà conto?'. Alla fine ha ragione lei.
Tra Euripide e Ibsen
Gennaro Tedesco - 19-03-2016
Chi voglia intendere l'originalità profonda di Euripide deve paragonare le sue creature di tenerezza e di debolezza con gli eroi di Sofocle, tutti presi d'una sola passione e così aderenti ad essa da far tutt'uno con essa.
In Euripide, come in Ibsen - (Medea) - la costrizione sociale che viola il matrimonio è vista nella più grossolana e imponente seduzione dell'idolo sociale, quella economica. Costrizione che involve non solo la donna, ma riduce a mercato la vita in due.
Convocazione di Conferenza Stampa
No Tav - 18-03-2016
Lunedì 21 marzo 2016, ore 11.00: Torino - Lione: un destino incerto. Sarà messa a disposizione dei media una documentazione inedita che consentirà di valutare da un punto di vista molto differente le affermazioni fatte dai Governi e dal promotore TELT dopo il Vertice Italia - Francia di Venezia.
Salteranno le F.S. per le TIC
Gianfranco Scialpi - 18-03-2016
Se questo avverrà con la conferma del profilo "senza oneri per l'Amministrazione", il settore informatico costituirà un esperimento riuscito da esportare in altre aree.
Ladri di Street Art
Cobas Bologna - 16-03-2016
Apriamo nelle scuole una discussione su potere, arte, spazi pubblici e libertà d'espressione, educando i nostri alunni allo spirito critico e non al consumo dell'arte come merce.
Contestati i criteri di formulazione degli ambiti territoriali in provincia di Cosenza
Sindacato Sab - 16-03-2016
L'USR Calabria, nonostante ancora vi fosse tempo per rettificare, riscontrava la negatività di tale richiesta per cui non resta che concludere, ancora una volta, che sia l'USR Calabria, sia i politici della regione Calabria disconoscono geograficamente la posizione dei vari comuni all'interno della medesima.
Cambiare punto di vista, correggere gli errori commessi
Enrico Maranzana - 14-03-2016
La buona scuola, invece di assumere i PTOF come vaglio del lavoro dei docenti, assegna a entità terze, "che operano senza vincoli di sorta", l'onere del giudizio.
Quand'è che uno sciopero può dirsi riuscito?
Pasquale Piergiovanni - 14-03-2016
Il 18 marzo per le lavoratrici e i lavoratori della scuola è il momento della scelta. "Dopo" (magari aspettando la "legge di iniziativa popolare" o il referendum già preannunciato dai soliti specialisti nel posticipare la mobilitazione) potrebbe essere troppo tardi.
Che i Palazzi abbiano troppi ascensori?
Francesco di Lorenzo - 12-03-2016
Quando si dice la tempestività. Mentre si parla di 'pulizia e decoro' nelle scuole, contemporaneamente si cerca di tagliare altri duemila posti di personale Ata. Con il risultato di trovarsi con ancora meno collaboratori scolastici e personale amministrativo. In commissione Cultura, da quanto si legge, sono stati i deputati del Movimento 5 Stelle a fermare questo possibile ennesimo scempio. Nel frattempo gli scienziati hanno capito che il cervello di chi quotidianamente sale piani di scale si mantiene più giovane. Il cervello ha bisogno di salire scale, come slogan è un po' improprio. Ma una tale ginnastica farebbe bene a molti.
Storie in movimento
Adriano Bettini - 12-03-2016
Ai bambini piace sentir raccontare delle storie. Ai bambini piace giocare con il proprio corpo, fare movimenti, rotolare, correre, saltare... Se è vera questa equazione, allora è altrettanto vero che se attraverso il racconto di storie si riesce a fare dell'attività motoria o psicomotoria con i bambini, questi ne saranno entusiasti... Lo spunto di partenza di questo libro è proprio questo: utilizzare il racconto di storie per aiutare i bambini in età prescolare (e anche quelli che frequentano il primo ciclo della scuola primaria) a percorrere la strada che li porta ad un equilibrato sviluppo psicomotorio.
Lo strano appello di alcuni DS
Vincenzo Pascuzzi - 12-03-2016
La "scuola" si riduce solo a loro stessi, ai loro problemi, alle loro richieste? NULLA da segnalare o richiedere per didattica, alunni, docenti, ata?
Su Facebook hanno creato un sito, una pagina e un gruppo, ma sono ambienti chiusi, forse perché non amano intrusioni e critiche e temono i confronti con coloro che dovessero risultare .... contrastivi?
Un ragazzo, un cromosoma in più
Claudia Pepe - 11-03-2016
Un ragazzo in giacca e cravatta di 23 anni con gli occhi a mandorla ha discusso con i suoi relatori, sulla riscrittura pasoliniana di Medea di Euripide. E il mondo ha parlato di lui.
La scuola che vorrei
Claudia Pepe - 11-03-2016
Ai miei studenti vorrei insegnare a non guardare dietro le tende della loro vita, ma a scostarle e guardare fuori, aprirle e sognare di volare.
Il Miur non si ferma più
Gianfranco Scialpi - 11-03-2016
Personalmente sono convinto della necessità di diffondere la formazione 2.0 (non mi piace l'espressione "cultura digitale"). Il problema però è il compenso.
Educazione ed Ibridazione
Gennaro Tedesco - 09-03-2016
Ho l'impressione che anche tra i migliori dei nostri docenti continui ad imperversare un fraintendimento educativo ed interculturale nei confronti degli allievi extracomunitari e dei curricoli.
A proposito di contributo ... volontario
Malpassi Duvergel Stefano - 09-03-2016
Uno studente all'atto dell'iscrizione si rifiuta di versare la somma richiesta dall'istituto che frequenta - indicata come contributo volontario - e indirizza una lettera al dirigente scolastico formalizzando le motivazioni. Un esempio da seguire, socializzare e diffondere.
La crisi, l'incastro perfetto e i forconi
Mauro Artibani - 08-03-2016
Se gli attori economici si sono inzeppati di debiti ben oltre il lecito per fare la crescita, ci si ritrova in mezzo ad un guaio...
La storia dell'architettura in Sicilia
Edizioni di Storia - 08-03-2016
Si tratta di un'opera in divenire, aperta, che spinge a cercare ulteriormente e sollecita, quando non suggerisce esplicitamente, nuovi percorsi da esplorare. L'eredità di Calandra, di studioso e docente, può essere riassunta in questa costante tensione alla ricerca, condotta con rigore filologico e profonda intelligenza critica, oltre che nella generosa, non comune, capacità di condivisione.
Valutazione docenti: il Miur sovverte l'ordinamento nell'indifferenza generale
Enrico Maranzana - 07-03-2016
Il Comitato di valutazione individua autonomamente i criteri per la valorizzazione dei docenti, sulla base di indicatori esplicitati dalla legge stessa. operando senza vincoli di sorta.
Una giornata nel segno No TAV
No Tav - 07-03-2016
Il Movimento NO TAV c'è sempre, anche l'8 marzo. A Venezia, per ricordare ai governanti che non sarà il loro centunesimo accordo balneare a rendere credibile il progetto della Torino-Lione. E in contemporanea a Roma al Senato della Repubblica gli Amministratori e i tecnici della Valle Susa spiegheranno le ragioni No TAV in audizione presso la 8ª Commissione Lavori Pubblici.
Nuove classi di concorso: appello al MIUR per tutelare i diritti degli abilitati
Coordinamento Nazionale TFA - 05-03-2016
Tra le tante criticità sollevate dal bando di concorso, la peggiore è forse la sorte riservata agli abilitati di classi di concorso accorpate, che si trovano a dover essere esaminati tra poche settimane su materie per le quali non hanno abilitazione e che, in alcuni casi, hanno affrontato solo marginalmente nel loro percorso di studi.
Nadia Gallico Spano Madre Costituente
Antonella Restelli - 05-03-2016
Ho incontrato Nadia Gallico Spano il 13 marzo 2005 nella sua casa di Roma, a meno di un anno dalla sua morte, avvenuta nel gennaio del 2006. Ci accolse nel suo salottino sul giardino con grande cortesia e benevolenza. Quando iniziammo a parlare mi accorsi subito di una lucidità di pensiero incredibile e cercai di non perdere neanche una parola di quello che mi stava raccontando. E' difficile spiegare la sensazione di essere seduti di fronte alla Storia del nostro Paese.
Tra eccellenze e fai-da-te
Francesco di Lorenzo - 05-03-2016
È una questione che si gioca tutta sulla convergenza tra la sintesi estrema (con il rischio di banalizzare) e la chiarezza da tutti agognata. Sta di fatto che anche la scuola italiana avrà la possibilità di esprimere le proprie idee in un massimo di diciotto minuti. Cioè, prof e alunni potranno affinare le loro competenze di 'public speaking', in italiano o in inglese, con il metodo TED, inventato in California nel 1984. La scuola Italiana per prima aderisce. Negli stessi giorni Renzi afferma che "La ricerca è un punto centrale dell'Italia che riparte" e promette, davanti a un pubblico di riguardo, fondi cospicui. Come mai allora a Milano chi si occupa di linfomi maligni deve ricorrere alla raccolta tappi per rinnovare il proprio contratto?
La tempesta perfetta dei ricorsi
Pasquale Almirante - 04-03-2016
Pare che ci sia un filo rosso che lega fra loro tutti i concorsi che il Miur ha bandito per reclutare dai docenti ai dirigenti, dagli ispettori ai funzionari, mentre, tra i meandri di tutto il complesso legislativo del ministro dell'istruzione, fa capolino una tenace volontà di non rendere la vita facile a nessuno...
Lo storytelling di Renzi e i fatti
Gianfranco Scialpi - 04-03-2016
Il racconto del Presidente ricalca a grandi linee la struttura della fiaba, dove l'eroe riesce a ristabilire l'armonia o a risolvere il problema, creato dall'antagonista.
Tripoli bel suol d'amor
Giuseppe Aragno - 03-03-2016
Torna la guerra in Libia e nessuno ricorda che più o meno cento anni fa, da lì partimmo per la guerra mondiale, da lì vennero la fine della democrazia e la feroce dittatura totalitaria.
Nel limbo di Zeerbrugge
Kimberley Evans - 02-03-2016
A dividere la marina di Bruges e la sede della Commissione europea ci sono 112 chilometri. Ma vista da questa piccola striscia di terra sulla costa belga, la distanza appare abbissale.
Un'altra Scuola è possibile!
Bottega della Comunicazione - 02-03-2016
IL MCE, Movimento di Cooperazione Educativa, aderente alla Rete internazionale FIMEM (che riunisce tutte le associazioni nel mondo che attuano una pedagogia popolare) ha indetto un Tour Pedagogico Politico.
Caro autista ti scrivo così mi distraggo un po'
Claudia Pepe - 02-03-2016
Pronti per la prova gita? Letta circolare del Miur sul comportamento da tenere nel caso di un pazzo al volante? Siamo arrivati ad un punto di non ritorno...
Sindacatoni senza strategia e in trappola tra Miur e Anp
Vincenzo Pascuzzi - 01-03-2016
I sindacatoni non possono che mangiarsi le mani per le occasioni perse o non colte che hanno avuto di stoppare la pessima riforma. Ora è la sola Flc a dichiarare che sosterrà i 4 quesiti referendari!
Scegli Italia
Fai - 29-02-2016
Il FAI e Fondazione Italia Patria della Bellezza lanciano il premio nazionale Scegli l'Italia, volto a riconsiderare le gite scolastiche come momenti di alto valore formativo, per far conoscere agli studenti le bellezze del Paese.
T'insegneranno a non splendere
Claudia Pepe - 29-02-2016
E tu splendi, invece. E ricordati le parole di un'insegnante: se ami la scuola, ti insegnerà la libertà di pensiero, di critica e di scelta.
Fatti buon nome e piscia a letto: diranno che hai sudato
Claudia Pepe - 27-02-2016
Ci stiamo avviando verso una logica aberrante dove si continua a pensare alla scuola come ad un settore qualsiasi della Pubblica Amministrazione. Vogliono disintegrarla con il plauso dei giovincelli rottamatori per cambiare il verso.
Uniti siamo tutto ...
Enrico Moroni - 27-02-2016
Sciopero per impedire, prima che sia troppo tardi, quella spirale di morte che inesorabilmente ci sta spingendo nel baratro di un'altra guerra conclamata, in territorio libico.
Il tempo del privilegio
Francesco di Lorenzo - 27-02-2016
Da noi è così, non c'è altro da dire. Quando ci sono in ballo soldi, i nodi vengono al pettine e si litiga, fosse anche per pochi centesimi. Può darsi che questa sia una tendenza non solo italiana, può essere. Certo che da noi è una costante con il sapore della 'fissità'. Non puoi sbagliare: se ci sono contenziosi, se si sta litigando, sposta la tendina (che li nasconde) e troverai dei soldi da gestire. Per fortuna Eraldo Affinati, conosciuto scrittore e docente romano, ha realizzato un reportage sui luoghi dove si insegna attraverso la lezione di don Milani. facendolo rivivere ogni giorno.
La cultura informatica a servizio del PTOF
Enrico Maranzana - 27-02-2016
La codifica (coding) è la fase conclusiva dell'approccio informatico alla realtà. Inizialmente si esplora il caso per individuarne le problematiche, successivamente sidefinisce il problema attraverso la specificazione dei risultati attesi, si passa poiall'analisi dei dati disponibili e al reperimento di quelli necessari e, formulata lastrategia risolutiva, ci si rapporta al computer. Quest'ultima fase è molto delicata in quanto, vista la rigidità dello strumento, non si può prescindere dalla sua sintassi: un formalismo faciliterà la comunicazione verso l'esecutore.
Un uomo è un uomo a qualsiasi latitudine viva ...
Giocondo Talamonti - 26-02-2016
E' triste constatare che chi gode dei diritti sociali, dimentichi presto le sofferenze patite per assicurarseli. Solo cento anni fa milioni di italiani, un esercito più numeroso di quello che l'UE vorrebbe oggi fermare (alzando muri), viveva la stessa identica disperazione degli attuali immigrati, nutriva le stesse speranze diassicurare a se stessi ed ai figli prospettive di vita più umane.
Petaloso, pensieri per una piccola parola
Riccardo Ghinelli - 26-02-2016
Sui social network è stato un giorno di follia. La parola petaloso ha cominciato a rimbalzare in rete e, dovunque sia arrivata, ha provocato reazioni divertite e divertenti. La cosa merita qualche commento.
La superpotenza culturale con le toppe al sedere
Vincenzo Pascuzzi - 25-02-2016
La percentuale di Pil destinata all'istruzione è scesa al 4,2% e il programma elettorale di allora è stato tradito e surrogato da una riforma pessima, pasticciata, ma esaltata come "buona scuola". L'imbarazzo e la vergogna hanno indotto il PD a rimuovere il documento dai suoi siti.
Marx e l'omofobia
Lucio Garofalo - 24-02-2016
È da poco trascorso (sotto silenzio) un anniversario storico estremamente importante: il 21 febbraio 1848 venne pubblicata a Londra la prima edizione del "Manifesto del Partito Comunista" di Karl Marx e Friedrich Engels.
Scuole paritarie cattoliche: bugie, assurdità, trucchetti, illusioni
Vincenzo Pascuzzi - 23-02-2016
Scuola d'élite, scuola per ricchi, scuola che riproduce le disuguaglianze sociali. Oppure che promuove tutti perché 'tanto paghi...' Così Eleonora Fortunato introduce un'intervista in cui viene tratteggiato il programma triennale delle quasi 4mila scuole paritarie cattoliche associate.
Annus horribilis per gli insegnanti
Gianfranco Scialpi - 23-02-2016
L'ultima "proposta indecente" è rappresentata dalla circolare del Miur " Viaggi d'istruzione e visite guidate". Si legge: "gli accompagnatori dovranno prestare attenzione al fatto che il conducente di un autobus non può assumere sostanze stupefacenti, psicotrope (psicofarmaci) né bevande alcoliche, neppure in modica quantità..."
Funzione docente e personalità
Raimondo Giunta - 22-02-2016
Se l'obiettivo che si vuole raggiungere è quello di disporre di docenti colti, autonomi e professionalmente attrezzati, non mi pare che gli strumenti scelti e le condizioni della vita interna di ogni istituto, determinate con le nuove norme di gestione dell'autonomia e con i poteri assegnati al dirigente scolastico, lo possano consentire.
Stupratori di anime
Claudia Pepe - 22-02-2016
Quando una dodicenne si getta dalla finestra della sua camera da letto per non andare scuola e per puro caso una tapparella le vieta la morte, ti chiedi in che mondo stiamo vivendo.
Il tema della maturità
La Stampa - Alessandria - 20-02-2016
Diceva Eco che quel tema a lui fu fatto recapitare due anni fa da un amico che ne è venuto in possesso non si sa bene come. «Non ricordavo assolutamente di averlo scritto. L'ho letto e mi è parso buono, certo migliore di tanti temi dei maturandi d'oggi. Penso proprio che meritasse un maggiore apprezzamento da parte della commissione». Ottenne infatti solo un «discreto» per uno «svolgimento esauriente». Andò meglio ad altri compagni di scuola, ad esempio a Mario Garavelli, che ha poi percorso la carriera di magistrato, il quale ottenne «buono». Gli esami sono da sempre una lotteria, Umberto Eco lo confermò.
Il tema della maturità
La Stampa - Alessandria - 20-02-2016
Diceva Eco che quel tema a lui fu fatto recapitare due anni fa da un amico che ne è venuto in possesso non si sa bene come. «Non ricordavo assolutamente di averlo scritto. L'ho letto e mi è parso buono, certo migliore di tanti temi dei maturandi d'oggi. Penso proprio che meritasse un maggiore apprezzamento da parte della commissione». Ottenne infatti solo un «discreto» per uno «svolgimento esauriente». Andò meglio ad altri compagni di scuola, ad esempio a Mario Garavelli, che ha poi percorso la carriera di magistrato, il quale ottenne «buono». Gli esami sono da sempre una lotteria, Umberto Eco lo confermò.
Ho visto la fine di un secolo, un papa che si dimette e la Giannini Ministro dell'Istruzione
Claudia Pepe - 20-02-2016
Invece di parlare di stipendi bloccati, di scuole che stanno diventando aziende per raccogliere più iscrizioni possibili, di scuole vetrina, l'attuale Ministro infarcisce i suoi discorsi di frasi che sembrano una beffa. E il Sottosegretario Toccafondi che risponde?
Per chi ci prendono?
Francesco di Lorenzo - 20-02-2016
La ministra Giannini ha fatto una delle sue dichiarazioni a dir poco 'imprudenti'. La notizia è stata ormai riportata da tutti i giornali ed anche abbondantemente commentata. Il fatto è arcinoto: si è vantata della ricerca universitaria italiana, sperando di confondere le acque tra paese di provenienza e luogo dove tale ricerca si fa. I ricercatori sono intervenuti, una in particolare, si è risentita ed ha risposto per le rime, specificando che per il proprio lavoro, lei come altri, si sono dovuti spostare all'estero. Quindi la ricerca universitaria italiana non c'entra nulla, c'entra lo spreco di talenti e di energie e... tutto il resto. La ministra ha pensato di rimediare dicendo che voleva solo esprimere soddisfazione. Per i risultati dei ragazzi italiani? Cara ministra, lei pensa che i ragazzi delle scuole italiane non sappiano fare due più due, e pesare come si deve le sue dichiarazioni fuori luogo sui ricercatori e il suo silenzio così assordante sul prof Rho?
Chi l'ha fatta fuori dal vaso ???: reintegrate Stefano Rho
Change.org - 19-02-2016
I 514 iscritti al linguistico Giovanni Falcone chiedono un incontro al presidente della Repubblica: "Per noi era un maestro di vita, lo rivogliamo in classe".
Appello e assemblea contro vecchi e nuovi e fascismi
Bastafascismo - 18-02-2016
in tutta Italia si susseguono da anni le aggressioni di Casa Pound. Persino il Ministero dell'Interno in una recente interrogazione parlamentare ha dovuto ammettere che dal 2011 a oggi sono stati 106 gli attacchi ad altre realtà politiche, con 20 arresti e 359 denunce fra i militanti di Casa Pound. Una sottostima, quella del Ministero, visto che dal 2011 sono documentabili circa 180 aggressioni di stampo fascista, alcune finite in tragici omicidi.
Scuola sotto assedio
Gianfranco Scialpi - 17-02-2016
Ogni giorno i fatti cronaca mettono sul banco degli imputati gli insegnanti. L'ultimo riguarda la morte di uno studente di 16 anni. La causa: il suo dondolamento su una sedia probabilmente già compromessa nella sua funzionalità. Bene, per questo evento è stato notificato all'insegnante un avviso di garanzia.
Tanto paga Pantalone
Mauro Artibani - 17-02-2016
Il problema della disoccupazione continuerà ad attanagliare l'economia mondiale. In futuro, ci sarà sempre meno lavoro nel mondo mentre la disoccupazione sembra destinata ad aumentare nei prossimi due anni, soprattutto nei Paesi emergenti.
Il Consiglio di Istituto: un organo incapace di intendere e di volere
Enrico Maranzana - 16-02-2016
Il Consiglio di Istituto, organo strategico della scuola, è responsabile degli orientamenti formativi, educativi e dell'istruzione che qualificano i PTOF. Come può il dirigente scolastico definire indirizzi e scelte di gestione se il Consiglio di Istituto non ha manifestato la sua volontà?
Lavoriamo in un'aula qualunque
Claudia Fanti - 16-02-2016
... Maestra, continua così, dai tempo al tempo, studia tu per noi che fare e non fare, non ci piacciono i voti, ci piace parlare con te, insegnaci la storia del passato raccontando e conversando, non guardare quelle Indicazioni, parlaci dei miti, degli dei, della vita e delle scoperte degli uomini. Facci sognare con le poesie, faccele inventare e disegnare, leggi tanto a voce alta, dicci di lavorare a coppie anche se i banchi non riusciamo a spostarli bene in questo spazio angusto, aiutaci ad andare d'accordo, a rispettarci, sono belle le parole nuove che abbiamo imparato, così le possiamo usare. Ti sei dimenticata di darci il compito, ce ne dai un po' che altrimenti ci dimentichiamo, ci fai scrivere una fiaba oggi? Ci fai scrivere una nostra esperienza? Oggi parliamo dei migranti "che ce l'ha detto Luca", chi sono?...
A proposito di contributo ...
USI-AIT Educazione - 16-02-2016
La scuola deve essere finanziata dai vari enti, Comune, Provincia, Regione e Stato che oggi dilapidano risorse in consulenze e non si prendono assolutamente cura della cultura, della sanità, della scuola.
Poveri o ricchi ma bulli
Doriana Goracci - 15-02-2016
Mai potevamo immaginare che un ragazzino di 12 anni, fosse stato costretto dai suoi amici, di età compresa tra i 13 e i 16 anni, a stendersi sui binari dove lo hanno tenuto bloccato in 3 mentre il quarto, imbracciato un fucile ad aria compressa ha cominciato a sparargli contro decine di gommini. E' successo a Galatone, nel Salento.
Le stanze della vita
Claudia Pepe - 15-02-2016
Stanza è una parola importante nella vita degli uomini, ma spesso è data per scontata. Eppure nel linguaggio vuol dire tanto, vuol dire poesia, canzone, libertà, affermarsi. Vuol dire persino costruire.
Al congresso annuale dei sicari
Francesco Masala - 13-02-2016
Il Ministero di viale Trastevere è stata la vostra palestra e con quella legge approvata per fiducia abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo, cambiare la scuola, non c'era riuscito nessuno.
La scorciatoia brutta e possibile: mentor e quadro intermedio
Cosimo De Nitto - 13-02-2016
Sono ossessionati dalle differenze che vedono anche dove non ci sono e dove non possono esserci. Sono ossessionati a tal punto che vogliono smontare e ridurre in frantumi non componibili la professionalità docente.
Esclusione o inclusione?
Francesco di Lorenzo - 13-02-2016
Mentre i decreti attuativi di pezzi della 'Buonascuola' vengono momentaneamente allontanati nel tempo, spostati più in là (saranno presi in considerazione verso la primavera), un pensiero va ai docenti della scuola dell'infanzia. Direttamente Interessati a sapere 'di che fine debbono pur vivere o morire', non sono entrati nella riforma ma non ne stanno neanche fuori. Anche l'Università italiana continua a non trovar pace. Le riforme in cantiere, secondo i rappresentanti di varie realtà italiane, che si sono riuniti a Napoli per decidere i prossimi passi sia di opposizione che di mobilitazione, porterebbero l'Università italiana ad un arretramento spaventoso. Nel frattempo arriva finalmente un riconoscimento alla scuola italiana. A Vienna, i delegati dell'assemblea dell'ONU, hanno affermato che il nostro sistema di inclusione degli alunni con disabilità è il migliore in assoluto. Speriamo che a nessuno venga in mente qualche strana idea.
Pane
Giovanni de Mauro - 13-02-2016
Edmondo De Amicis è stato uno scrittore, poeta e insegnante, nato nel 1846 e morto nel 1908. È noto soprattutto per aver scritto Cuore, romanzo ambientato a Torino che racconta storie di ragazzi. Ma De Amicis ha scritto anche delle poesie, come questa, Gli emigranti, del 1882. All'epoca qualcuno la definì lacrimevole. Comincia così:
Cogli occhi spenti, con lo guancie cave,
Pallidi, in atto addolorato e grave,
Sorreggendo le donne affrante e smorte,
Ascendono la nave
Come s'ascende il palco de la morte.
Il Ds non autorizza i viaggi d'istruzione a chi non ha versato il contributo volontario
La Tecnica delle scuola - 12-02-2016
La circolare, datata 15 gennaio 2016, è diventata un caso nazionale ed è arrivata in Parlamento. Infatti è stata presentata un'interrogazione al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, sul suo contenuto.
Verità su quest'omicidio politico, l'Egitto deve fare piena luce
Giovanni Parmeggiani - 12-02-2016
Appena appresa la notizia della morte di Giulio abbiamo deciso che avremmo dovuto partecipare attivamente per chiedere giustizia e verità sulle dinamiche di questo brutale assassinio politico. Un desiderio che, unito alla collaborazione via social network, ci ha permesso di scrivere un appello a più mani.
Mobilità: chi ha costretto chi?
Vincenzo Pascuzzi - 11-02-2016
E con quali mezzi, minacce, lusinghe, preghiere? E cosa è stato scambiato? E di chi erano gli oggetti dello scambio? Se i sindacatoni hanno avuto, cosa hanno dato?
Io sto con Stefano Rho. Io sto dalla parte del cuore
Claudia Pepe - 10-02-2016
La storia del Prof. Stefano Rho, 43 anni, sposato e padre di 3 figlie, comincia nel Ferragosto del 2005 quando a sera tardi viene sorpreso dai carabinieri mentre fa la pipì in un cespuglio.
Miur affetto da annuncite, Renzi da meaculpite: la SUA riforma è un obbrobrio giuridico
Vincenzo Pascuzzi - 09-02-2016
Il problema non riguarda soltanto il concorso, ma tutta la riforma. Adesso Renzi fa un mea culpa, sperando forse di recuperare consensi in vista delle elezioni amministrative, ma l´istruzione merita ben altro rispetto.
Una buona notizia: la vertenza contrattuale sparita
Gianfranco Scialpi - 09-02-2016
Invito tutti i sindacati a rifiutare qualunque convocazione per avviare o concludere la vertenza contrattuale. Tutta una farsa.
Discriminare, precarizzare
Umanità Nova - 08-02-2016
Parlare di tradimento sindacale è quasi stucchevole:‭ ‬il gioco era evidente e scoperto da tempo.‭ ‬Il grande sciopero del‭ ‬5‭ ‬maggio‭ ‬2015‭ ‬apparve subito ai più attenti una valvola di sfogo con cui i sindacati di stato tentavano di evitare che i sindacati di base aggregassero il malcontento della categoria‭.
18 marzo: sciopero generale!
USI-AIT, CUB, Sì Cobas - 08-02-2016
Contro l'accordo sulla rappresentanza del 10/01/2014 tra confindustria, cgil, cisl uil atto ad irreggimentare le rappresentanze dei lavoratori e il diritto di sciopero; la libertà di organizzazione sindacale e di sciopero. E non solo.
Tempo di scrutini
Lucio Garofalo - 08-02-2016
La docimologia è quella branca della pedagogia che pretende di essere una disciplina scientifica che si occupa dei metodi e dei parametri applicati nell'ambito della valutazione scolastica.
Venghino signori! La scuola è servita!
Claudia Pepe - 08-02-2016
Non importa se il vostro fegato si trasformerà in paté, l'importante è che andiate a mangiare da McDonald's dove ci sono tante iniziative per gli studenti e premi esclusivi per le scuole.
Senatore Stefano Esposito (Pd): nuova condanna
No Tav - 06-02-2016
I tentativi di ridurre al silenzio o, comunque, di delegittimare le voci che si esprimono contro la Nuova linea ferroviaria Torino-Lione sono stati e sono - come noto - continui. Se oggi ci torniamo su è solo per segnalare una piccola incrinatura al riguardo.
Zumbi, lo Spartaco nero
Lucio Garofalo - 06-02-2016
Il 6 febbraio è la data in cui ricorre la distruzione del Quilombo dos Palmares, avvenuta nel 1694. Il Quilombo di Palmares fu una comunità autonoma creata da africani fuggiti alla schiavitù nelle piantagioni brasiliane. Fu il più emblematico dei Quilombo, comunità politicamente indipendenti fondate da schiavi evasi, e il suo mito divenne un simbolo (sempre attuale) della lotta degli africani contro la schiavitù. Il Quilombo dos Palmares era il più importante e numeroso, circa 8000 persone, il più organizzato, e resistette 67 anni agli attacchi dell'esercito schiavista portoghese. Nel 1654 i portoghesi cacciarono gli olandesi dal nordeste. Nello stesso anno nacque Zumbi, il capo leggendario della resistenza dei Quilombos. Nell'immaginario collettivo Zumbi divenne lo Spartaco dei popoli neri : nel 1995 la data della sua morte fu adottata come giorno della Coscienza Negra. Zumbi viene ricordato nella musica popolare brasiliana.
Scuola? La rifascistizzazione procede indisturbata
Giuseppe Aragno - 06-02-2016
I fatti, per ora. Se necessario verranno poi i nomi. Un docente che ha - purtroppo per lui - una storia di militanza in uno di quei fastidiosi sindacati di base - presenta un documento in Segreteria...
Stranieri, non venite in Egitto, qui si muore ogni giorno
Mona Seif - 06-02-2016
This is a sincere message. If you are a foreigner PLEASE PLEASE DON'T TRAVEL TO EGYPT. Atleast not now. Not while we are incapable of giving you minimal safety and proper treatment by the people and authorities...See More.
Vogliamo entrare nel merito?
Francesco di Lorenzo - 06-02-2016
Che il merito sia una fregatura, sono in pochi attualmente a sostenerlo. Quanto invece esso, insieme alla teoria che lo sostiene, la meritocrazia, sia fuorviante, è sotto gli occhi di tutti. Partendo dall'affermazione di Renzi che 'vuole solo i migliori per i prossimi 63mila in cattedra', in una lettera aperta una docente mette il dito nella piaga. La prof informa che, secondo la sua esperienza, essere in possesso di un dottorato di ricerca della durata di tre anni, nel calcolo del servizio pre-ruolo, equivale ad avere insegnato per 180 giorni. In più, tutte le esperienze in campo scientifico durante il post dottorato, non valgono nulla. Altra chicca: non si sa dove sia finito, nella zona di Massa Carrara e provincia, il progetto di ristrutturazione edilizia sbandierato da questo governo, anche se i soldi sono stati spesi. Allora loro, i ragazzi delle scuole superiori, si sono messi insieme a manifestare contro l'insopportabile stato di degrado degli edifici scolastici che frequentano tutti i giorni. Per fortuna esistono le iniziative dal basso e locali che danno ai ragazzi obiettivi seri e, si spera, duraturi. Sparse, ma meritevoli.
L'indeterminatezza dei criteri di valutazione del merito
Enrico Maranzana - 05-02-2016
Tre quesiti cui "La buona scuola" ha risposto positivamente: inequivocabile sintomo d'incompetenza e d'incapacità di governo.
Ma Gandhi oggi sarebbe un No Tav?
Presidio Europa - 05-02-2016
Il bene viaggia a passo di lumaca, ha poco a che fare con le ferrovie. Chi vuol fare il bene non è egoista, non ha fretta, sa che impregnare la gente di bontà richiede molto tempo. Ma il male ha le ali.
Uomo di colore: la strana metamorfosi di un libro
Enrico Roversi - 04-02-2016
Viviamo in tempi in cui gli adulti estendono il loro tentativo di esorcizzare la morte anche ai bambini facendo offesa alla loro intelligenza e violenza alla loro sensibilità.
Cisl scuola e l'inutile trattativa sulla mobilità
Vincenzo Pascuzzi - 04-02-2016
Lena Gissi, nuova Segr. Gen. della Cisl Scuola, ha emesso un comunicato per giustificare la scelta di contrattare con Miur sulla mobilità. Si nota subito un tono difensivo, giustificativo, che non convince.
Scegli Italia
Giulia Verri - 03-02-2016
Premio nazionale volto a riconsiderare le gite scolastiche come momenti di alto valore formativo, per far conoscere agli studenti le bellezze del Paese.
Per i consumatori, macché tutele d'Egitto
Mauro Artibani - 03-02-2016
"Aquino sicura" si chiama l'iniziativa - promossa dal Comune di Aquino e finanziata dalla Regione Lazio - che intende promuovere un miglioramento delle condizioni di sicurezza dei cittadini.
Buona fortuna
Gianni Zappoli - 02-02-2016
Lettera aperta di Gilda Policastro al premier Matteo Renzi, sulla condizione dei ricercatori universitari.
Amedeo Coraggio: una lezione di vita
Giuseppe Aragno - 02-02-2016
Con lui si sono levati in armi più di duecento perseguitati politici e il loro messaggio incute ancora timore a pennivendoli e servi sciocchi: nessun diritto si conquista per sempre, ma nessuna tirannia dura in eterno.
Pace nella giustizia
Alfonso De Vito - 01-02-2016
Per la città di Napoli il riconoscimento del ruolo di Ocalan e della sua esperienza politica richiama il dialogo verso i popoli del Mediterraneo e l'attenzione a percorsi di democrazia radicale.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum
Francesco Masala - 01-02-2016
I docenti del coordinamento nazionale A017 segnalano che per l'ennesima volta al Ministero si agisce contrariamente alle norme in vigore, per ciò che riguarda l'attribuzione delle nomine a commissari esterni per l'esame di Stato nei professionali per l'enogastronomia e l'accoglienza turistica.
Liberiamo il Miur dalla muffa che lo ottunde
Enrico Maranzana - 30-01-2016
Si consideri la direttiva del Miur sul bilancio delle competenze iniziali dei neoassunti come una prova d'esame. Ne deriverebbe il seguente giudizio: "Elaborazione fuori traccia. Vincoli posti dalla normativa vigente e dalle scienze dell'organizzazione non rispettati. Nessun indizio delle competenze richieste".
Anna e Angelica
L'avvenire dei lavoratori - 30-01-2016
La fondazione Kuliscioff ha raccontato in una mostra e in una serie di convegni la storia di Anna e Angelica soffermandosi sull'impegno politico e sull'antimilitarismo, anche attraverso i disegni originali di Giuseppe Scalarini.
Parole non pagan dazio
Francesco di Lorenzo - 30-01-2016
L'ultima dichiarazione di Renzi sulla scuola è in qualche modo veramente stupefacente. Ha detto che il prossimo concorso per l'assunzione di 63mila docenti sarà duro perché vuole in cattedra solo i migliori. Ad accompagnare la dichiarazione c'è l'affermazione che vuole così 'per i nostri figli, per i nostri ragazzi'. Retorica fuori luogo e oltretutto imbarazzante, per la contraddizione e la domanda che ingenera: e allora gli 80mila che sono stati appena assunti sarebbero lo scarto?Per non essere da meno, subito, il ministro dell'Istruzione Giannini ha sparato anche la sua sulla dispersione. Per fortuna ci pensa Tullio de Mauro a farci riflettere sull'inclusività.
Matematica e lingua
Scuola Valore Indire - 30-01-2016
Pensato per la Scuola Primaria, il percorso si caratterizza come nucleo "interdisciplinare". Nell'intreccio tra comprensione del linguaggio narrativo ed esplorazione di concetti matematici, le attività progettate si propongono di aiutare l'alunno a comprendere problemi, argomentare, descrivere e rappresentare oggetti matematici. Le attività proposte rappresentano un modo di sviluppare competenze matematiche partendo da quelle competenze linguistiche che aiutano l'alunno a comprendere, argomentare e descrivere.
Inerzia
Enrico Maranzana - 29-01-2016
Il Miur ha pubblicato sul suo sito un questionario di percezione rivolto ai genitori, tessera del Sistema Nazionale di Valutazione (28 gennaio 2016). Anche in quest'occasione ha evidenziato la sua incapacità di adeguarsi al cambiamento.
Pantaleo che cade dal pero
Vincenzo Pascuzzi - 28-01-2016
Quale coerenza, quale senso, quale credibilità c'è nel criticare oggi i tagli dei governi da parte di un sindacato che non è riuscito - negli anni scorsi - né a contrastarli né a proporre altro?
Scuola superiore: regole poco chiare frenano la possibilità di studiare all'estero
Istituto Piepoli - 28-01-2016
Dalla ricerca emerge che, nonostante la Nota Ministeriale del 2013 abbia fornito le linee guida da seguire per la gestione della mobilità studentesca individuale, nella pratica permangono molti dubbi su come affrontare questa esperienza dal punto di vista didattico e organizzativo.
Anp chiede aumento di stipendio per Ds. Così si risolvono i problemi?
La Tecnica della Scuola - 25-01-2016
Un grande numero di Dirigenti in tutta Italia condivide la richiesta di essere finalmente equiparati agli altri dirigenti della Pubblica Amministrazione, perché così lo stipendio sarebbe adeguato alle loro responsabilità. Ci permettiamo di dissentire, per diversi motivi.
Il Capitale
Lucio Garofalo - 25-01-2016
Oggi gli stessi economisti borghesi si sono rassegnati di fronte all'evidenza oggettiva e drammatica di un sistema economico che genera solo diseguaglianze crescenti tra ricchi e poveri nella popolazione.
Il sistema scolastico italiano non è governato
Enrico Maranzana - 25-01-2016
La strategia valutativa ministeriale focalizza e soppesa gli esiti della gestione scolastica: prassi che la dottrina della qualità ha abbandonato da più di cinquant'anni.
Freddo e gelo. ecco la buona scuola di Renzi
Vincenzo Pascuzzi - 23-01-2016
A Rosolini (Sr) scuole senza riscaldamento. - «Mia figlia con i geloni per colpa del freddo a scuola», e mostra la foto su Facebook - Scuole al freddo, protestano i genitori a Palermo - Scuole al freddo, più controlli Lunedì mattina c'è l'ispezione ..........
Quando il fascino diventa transitorio
Francesco di Lorenzo - 23-01-2016
E così la ministra Giannini, sollecitata a dovere, ha dovuto ammettere che il caos dei prof 'intermittenti', cioè che vanno e vengono fino a metà anno e oltre, non solo non è finito, ma con la 'buonascuola' è aumentato. Infatti, se prima, sempre la ministra, aveva detto che quest'anno sarebbe stato 'affascinante' (parole sue), adesso, in corso d'opera, ha ammesso che questo è un anno di transizione, e per andare a regime (ma di cosa?) ne servono almeno tre. Curare le inefficienze di un ministero di cui tutti si lamentano, dai dirigenti scolastici ai collaboratori, sarebbe stato molto più proficuo. E sarebbe apparso meno una presa per i fondelli.
Orientamento
Giocondo Talamonti - 23-01-2016
Il ruolo precipuo della scuola è quello di formare individui che dovranno dare, con il proprio lavoro, il loro contributo allo sviluppo di una società. Uno dei principali obiettivi è di favorire la diffusione di cultura e di conoscenza e aiutare gli studenti ad esprimere i propri bisogni intellettivi, etici e umani e raggiungere i loro obiettivi scolastici attraverso "l'offerta formativa" che ogni Istituto predispone ciclicamente. Un punto qualificante di ogni offerta formativa è l'alternanza Scuola-Lavoro, introdotta dalla "buona-scuola", un modello didattico, diffuso in particolar modo in Germania, che si sta radicando sempre di più anche in Italia.
Degli eccellenti e degli asini
Cosimo De Nitto - 23-01-2016
Ogni divisione degli alunni in "eccellenti" e "asini", o in "difficoltà" che dir si voglia, è artificiosa e risponde più al bisogno degli adulti di classificare ed usare schemi mentali che alla realtà degli allievi.
Il facile dinamismo del Miur
Gianfranco Scialpi - 21-01-2016
Il Miur ormai ha il piede fisso sull'acceleratore della macchina amministrativa che si traduce in proposte irricevibili per chi intende il proprio lavoro come un impegno che deve essere remunerato.
Miur cerca urgentemente 2 o 3 sindacati gialli
Vincenzo Pascuzzi - 21-01-2016
Sembra che Miur sia alla ricerca affannosa di almeno un paio di sindacati disposti a firmare un qualsiasi accordo sulla Mobilità 2016/17 e insieme arrendersi, riconoscere e validare la legge 107/2015 cioè la riforma diktata della Buona Scuola.
Se moderi il salario modero la spesa!
Mauro Artibani - 21-01-2016
La Banca Centrale Europea sembra intendere che solo redditi moderati e flessibilità possono dar corso ad occasioni di occupazione. Si, insomma, chi deve produrre produrrà perchè ha un costo del lavoro al minimo e la flessibilità al massimo.
Uguaglianza contro eccellenza?
Cosimo De Nitto - 20-01-2016
Non tutti gli alunni sono uguali. Valorizziamo gli studenti più bravi. Così il titolo di un articolo di R. Abravanel sul Corriere della Sera. Qualche riflessione.
Scuola: perché si occultano i sintomi dell'infezione?
Enrico Maranzana - 19-01-2016
Giorgio Chiosso, professore universitario di pedagogia e storia dell'educazione, ha pubblicato "L'Europa e il mito delle competenze, dieci anni da archiviare", un testo che esplora il campo del problema assumendo un solo punto di vista, quello accademico. Il Miur lo condivide.
Anti-smog: abbonamenti dei trasporti pubblici totalmente detraibili nel 730
Vanni Signorini - 19-01-2016
Per far crescere la voglia di utilizzare i mezzi pubblici (inquinare di meno) sarebbe interessante e appetibile che tutti gli abbonamenti treni, metro, autobus, possano essere scaricati integralmente (100%) sul modello 730.
Sulla guerra
Lucio Garofalo - 19-01-2016
Il generale prussiano Karl von Clausewitz scrive la celebre frase: "La guerra non è, solamente un atto politico, ma un vero strumento della politica, un seguito del procedimento politico, una sua continuazione con altri mezzi".
La tre I e una P
Cosimo De Nitto - 16-01-2016
Venghino signori! Al modico prezzo di 500 euro vi offriamo l'opportunità di liberarvi dell'incombenza del voucher governativo senza nemmeno la fatica di produrre la documentazione richiesta.
IV edizione delle Olimpiadi nazionali Asso della Grammatica italiana
Lea Costa - 16-01-2016
La manifestazione, organizzata da Formac Educational e patrocinata dall'Università di Catania, quest'anno è stata fortemente voluta dai molti insegnanti che già hanno partecipato alle scorse edizioni.
Per un uso scolastico consapevole della Giornata della memoria
Gianluca Gabrielli - 16-01-2016
Perché non approfittare del 27 gennaio per parlare del razzismo contemporaneo e delle sue manifestazioni quotidiane? La materia di certo non ci manca. Oppure giocare a riprodurre e comprendere le tecniche degli artisti che Hitler bandì come "degenerati". O ancora aprire un percorso di approfondimento sulle religioni in un'ottica comparativa e non gerarchizzante (ovviamente fuori dallo spazio del catechismo cattolico). O piuttosto far raccontare ai bambini e alle bambine ciò che conoscono della Shoah, provando a riorganizzare - per quanto possibile - il caos di pseudo-informazioni che perviene loro dal mondo dei media. Insomma: fare comunque un percorso, anche minimo, che però possa portare ad un apprendimento pieno, organico, che in futuro possa essere utilmente ripescato dalla memoria per dare forza alla comprensione del genocidio.
L'esercizio del rispetto
Giocondo Talamonti - 16-01-2016
Le violenze che le donne ancora oggi subiscono, insieme a una sempre più diffusa mercificazione del corpo femminile, sono segnali preoccupanti di indifferenza nei confronti del loro irrinunciabile ruolo nell'equilibrio sociale. 
Nonostante la buonascuola
Francesco di Lorenzo - 16-01-2016
Non si può e non si deve nascondere il caos che la buonascuola ha provocato, e il relativo disagio che gli insegnanti non assunti e gli studenti soffrono, anche se di queste difficoltà si dice poco, come se non si potesse criticare un'operazione che andava gestita meglio, senza sovrapposizioni e rinvii, senza ritardare decisioni che andavano prese al momento. Nel frattempo, e per fortuna, la scuola reale lavora e vive. A Milano si è avuta una prova di democrazia effettiva e sul campo: in una scuola a pochi passi dal Duomo, si è svolta un'assemblea di genitori per portare a conoscenza un caso di intimidazione mafiosa. A Rho i ragazzi insegneranno agli over60 ad usare il tablet in sei incontri di quattro ore ciascuno, il tutto offerto gratuitamente dalla scuola e a proseguimento del Progetto ABCDigital iniziato lo scorso anno. Studenti entusiasti e nonni motivati!
Il Miur ha bisogno di ... Carletto
Enrico Maranzana - 15-01-2016
Se si considerassero i testi governativi come se fossero compiti scolastici, ne deriverebbe un giudizio perentorio: necessari corsi di sostegno e recupero.
Aggiornamento sulla petizione
Gruppo di lavoro - 15-01-2016
Alle persone che hanno firmato l'appello "Analfabetismo: paralisi e cura per l'Italia" chiediamo di segnalare a quale delle iniziative sul tema sono interessate per procedere all'invio del materiale informativo.
Io sto con la sposa
Gabriele, Khaled, Tareq, Abdallah, Antonio e gli altri - 14-01-2016
Un film documentario ma anche un'azione politica, una storia reale ma anche fantastica. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei rifugiati, mostra un'Europa sconosciuta.
Ulallà, paghe ridotte per gli obesi
Mauro Artibani - 13-01-2016
Negli USA si prospettano riduzioni di stipendio perché sale il colesterolo, si ingrassa e si rischiano malattie cardiocircolatorie e diabetiche. Questo incide sui costi delle polizze sanitarie sostenute dalle aziende.
Contratto 2016: il solito copione sindacale
Gianfranco Scialpi - 13-01-2016
Dopo un po' di fumo, fatto soprattutto di chiacchere, qualche assemblea sindacale e sciopero sarà firmato il contratto offensivo di 8 € netti, come stabilito dalla Legge di Stabilità 2016.
La stretta di mano e il cioccolatino
Cascina Macondo - 12-01-2016
È il racconto dell'esperienza di due anni di lavoro in carcere con il progetto europeo Parol. Un libro-diario che mostra come è andato avanti Parol, cosa è successo, quali progressi, quali sconfitte, quali entusiasmi, quali delusioni, quali alleanze.
Abrogazione perché
Cosimo De Nitto - 12-01-2016
La rapidità è un valore utile solo per l'interesse di chi ha il potere. Alle regole democratiche non vi è alternativa: bisogna impegnarsi per farle funzionare presto e bene. Per ciò bisogna abolire col referendum sia le riforme istituzionali sia la L. 107 che ne è specchio riflesso nella scuola.
Meritocrazia senza merito, governance vs insegnamento-apprendimento
Cosimo De Nitto - 12-01-2016
Sarebbe un grave errore declassare la L. 107 ad una riforma puramente "organizzativa" anche se è pur vero che essa si occupa in sostanza solo di governance e di organico.
Ai presidenti del Consiglio di Istituto: VIGILATE!
Enrico Maranzana - 11-01-2016
Il legislatore ha confuso la figura del controllore con quella del controllato: la dirigenza elabora gli indirizzi e, al contempo, vigila sulla loro corretta interpretazione e concretizzazione.
Blocco delle supplenze: purtroppo nulla di nuovo
Cesp Bologna - 11-01-2016
Le forme all'appello crescono, ma il governo è sordo e i sindacati tacciono. Ancora oggi, alla della riapertura delle scuole dopo la pausa natalizia, le firme contro il divieto delle supplenze continuano ad arrivare da molte città.
Il progetto di sottoattraversamento TAV di Firenze è indifendibile
No Tav - 09-01-2016
Non porre fine a questa agonia nei trasporti fiorentini è grave colpa di chi ne ha il potere.
Valutare l'attività docente: l'arroganza di un potere disinformato
Enrico Maranzana - 07-01-2016
La legge 107/2015, nel solco tracciato nelle precedenti legislature, senza inquadrare il problema all'interno della cultura contemporanea, in risposta a sollecitazioni europee propone, in chiave moderna, la favola del lupo e dell'agnello.
Per respirare un po' meglio...
Giocondo Talamonti - 07-01-2016
La soluzione per limitare l'inquinamento sta solo nel proporre un sistema strutturale - culturale, e di ricerca sulle energie rinnovabili e sul coraggio di puntarci...
Bisogna seppellire i sindacatoni sotto quintali di carbone
Vincenzo Pascuzzi - 06-01-2016
Tutti abbiamo presente lo SBALORDITIVO sciopero della scuola del 5 maggio scorso (618 mila aderenti !!), allora poteva cadere il governo, il ddl di riforma poteva essere ritirato, bastava mantenere in piedi la protesta, presidiare palazzo Chigi con tende e falò, disdire gli accordi sindacali e scioperare ad oltranza, bloccare unitariamente scrutini ed esami: il governo e PD avrebbero ceduto quasi sicuramente. Invece no!
Faraone figlio di PTOF, nipote di MIUR, fratello di RAV, cugino di ANVAR
Claudia Pepe - 05-01-2016
Anno nuovo, porcheria nuova. Lunedì 25 gennaio 2016 dalle 9 alle 17 presso il teatro del Liceo classico " Umberto Primo" di Palermo, si terrà un seminario di formazione organizzato dalla FLC -CGIL e rivolto ai docenti, dal titolo "Integrazione, inclusione e partecipazione. Il ruolo dell'insegnante specializzato di sostegno: orizzonti e prospettive". E chi hanno invitato? Il fatidico Faraone che seppur non laureato in nulla farà il relatore, formatore degli insegnanti di sostegno, che sono laureati e specializzati.
Animatore Digitale e Tutor: anticipo del nuovo profilo professionale?
Gianfranco Scialpi - 04-01-2016
Fa piacere registrare la vivacità professionale nelle pagine di Fb dedicate agli Animatori digitali e tra poco anche in quelle relative ai tutor per i neoassunti, ulteriore conferma che la scuola italiana ha "retto" grazie e solo all'impegno di noi docenti.
La Resistenza sconosciuta
Autori vari - 04-01-2016
Saggi editi dalle Edizioni Zero in condotta in occasione dell'occupazione delle fabbriche 1920.
Riflessioni sullo stato di crisi del capitalismo
Lucio Garofalo - 03-01-2016
Azzardo alcune riflessioni di tipo filosofico ed esistenziale, quindi politico. La realtà, che supera puntualmente ogni più fervida immaginazione, ispira un'elaborazione critica di straordinaria attualità storica.
Sull'accantonamento di parte del FIS per la mancata supplenza di collaboratori e segreteria
Assemblea sindacale dell'IC 20 di Bologna - 02-01-2016
L'assemblea sindacale dell'IC 20 di Bologna ha deciso - come molte scuole italiane - di individuare una parte del Fondo d'Istituto per sostenere il personale ata per i periodi in cui sarà in malattia e non verrà sostituito. Infatti da ormai 4 mesi è in vigore una norma (art. 1 comma 333 della Legge di Stabilità) che proibisce di sostituire i collaboratori scolastici per la prima settimana di assenza e il personale di segreteria per qualunque assenza (la stessa norma proibisce anche di supplire gli insegnanti per il primo giorno di assenza). Questa disosizione ha portato come conseguenza grossi problemi di vigilanza e pulizia nelle scuole mentre rallenta in maniera rilevante molti lavori di segreteria. strumento per far fronte all'emergenza è sostenere economicamente il lavoro straordinario del personale collaboratore e di segreteria che si trova a coprire parte del lavoro degli assenti.
Riflessioni sul Capodanno
Lucio Garofalo - 02-01-2016
La riflessione più significativa sul Capodanno la scrisse Antonio Gramsci in giovane età, nel 1916, esattamente un secolo fa. Gramsci aveva ragione quando scriveva che dovrebbe essere Capodanno ogni giorno.
Laboratorio: un'occasione educativa da difendere
Enrico Maranzana - 02-01-2016
Il significato delle parole è contestuale. La valenza educativa del laboratorio varia al variare del campo di definizione che è delimitato dalla legge 107/15 [Sistema Nazionale di Istruzione e di Formazione] e, dall'altro lato, dalla legge 53/2003 [Sistema Educativo di Istruzione e di formazione]. Alla varietà di tonalità di grigio, che intercorrono tra il bianco e il nero, corrisponde una varietà di laboratori.In questo scritto si forniranno link a materiali didattici esemplificativi, mirati alla promozione di capacità, capacità che traspaiono dal comportamento che esibisce lo studente che affronta un compito (competenza).
Niente auguri, solo una lezione da imparare
Giuseppe Aragno - 31-12-2015
La sottomissione del sistema formativo al potere esecutivo è sotto gli occhi di tutti, così come la sua riduzione a strumento di controllo sociale. Ciò che si vuole è la sua cancellazione.
Legge 107/2015, la figlia di una cultura antiquata
Enrico Maranzana - 28-12-2015
La dimostrazione dell'anacronismo culturale de "La buona scuola" deriva della sua titolazione: è stata cassata la meta educativa, scolpita nella legge 53/2003, sostituita dall'aggettivo nazionale.
Riflessioni natalizie
Lucio Garofalo - 26-12-2015
Da agnostico ed eretico anticlericale, rivolgo i miei auguri più schietti a coloro che confidano nella lealtà e nella sincerità delle persone, nell'onestà, non a quanti vivono in una condizione di malafede, in un clima di omertà e di indifferenza.
Sciopero e dintorni: una riflessione
Gianfranco Scialpi - 26-12-2015
A settembre i sindacati avevano annunciato: "Renzi, stai sereno prenditi un Oxi: a settembre sarà il caos, il Vietnam"... Ma il "Vietnam" non ha portato a nessuna capitolazione di Renzi, il quale coerente con il suo credo ideologico di "bypassare" i corpi intermedi è andato dritto per la sua strada.
Lettera ottimista al Presidente Renzi
Mauro Artibani - 26-12-2015
Buon giorno Presidente, le scrivo quello che non avrà modo di leggere: mi consente di fare le pulci alle sue iniziative politiche ed al suo dire? Grazie.
Luci francesi sul caso inquietante del liceo italiano
Giuseppe Aragno - 23-12-2015
Contro ogni fondamentalismo quanto resta dell'Europa democratica, nonostante Salvini e i suoi camerati nazionali ed esteri, vanta anzitutto la scuola.
L'insegnante canadese che vuole cambiare la scuola
Lizanne Foster - 19-12-2015
"Chiedo scusa agli studenti fin da quando ho cominciato a insegnare", dice la professoressa canadese. "Quando gli studenti sono all'apice della loro attività intellettuale, quando sono più creativi, noi li blocchiamo e gli chiediamo di concentrarsi su problemi vecchi e già risolti. Sprechiamo così il loro potenziale e il loro tempo".
Pangermanesimo
Lucio Garofalo - 19-12-2015
È di fatto innegabile un processo di germanizzazione dell'eurozona, dietro cui si riparano e consolidano gli interessi del capitale finanziario internazionale.
Precari scuola e scatti di anzianità: il Tribunale condanna ancora il Miur
Blasting news - 19-12-2015
Nella sentenza il Giudice del Lavoro di Torino ha tenuto conto della clausola 4 dell'Accordo Quadro sul lavoro a tempo determinato recepito dalla direttiva 1999/70 del Consiglio dell'UE. Il Miur non ha mai motivato la sua linea di condotta, apertamente contro le direttive europee.
Quando l'immigrato fa bene alla scuola
Francesco di Lorenzo - 19-12-2015
Gli studenti immigrati fanno solo del bene alla scuola italiana. Infatti, la scuola che accoglie gli alunni immigrati riesce a far migliorare il livello delle competenze di tutti. È quanto emerge dall'ultimo rapporto Ocse su "Scuola e migrazione, facilitare il viaggio dell'integrazione". Quindi, con dati alla mano, si riescono finalmente a sfatare mille paure immotivate: il grande afflusso degli alunni immigrati, aumentato negli ultimi anni, non ostacola l'apprendimento degli alunni non immigrati, che anzi, come è documentato, è sempre di più migliorato. Insomma, quando esiste e va in porto la vera integrazione, aumenta in generale il livello delle conoscenze di tutti. E se resiste un gap, è quello che dura da sempre, indipendentemente dalle provenienze, ed è lo svantaggio economico-sociale. Ciò che fa la differenza quindi, non è la provenienza, bensì la condizione sociale ed economica in cui vive lo studente .
Commissione Cultura, scienza e istruzione
Luigi Gallo - 19-12-2015
E' incredibile! Questa la devono leggere tutti. E' una slide di un corso di formazioni dei dirigenti scolastici dell\'ANP che dice a chiare lettere che i docenti devono OBBEDIRE! Il disegno autoritario si sta compiendo e secondo loro è un vantaggio per le scuole.
E' urgente una visione umanistica dell'organizzazione sociale
Giocondo Talamonti - 18-12-2015
Fin quando non verrà posto al centro di ogni scelta sociale il benessere collettivo e la salvaguardia dei diritti primari, non ci sarà progresso che potrà degnamente chiamarsi così.
Liceo Classico, collegio docenti dice no al Comitato per la Valutazione
Pescara oggi - 18-12-2015
La decisione, come spiegano gli stessi docenti, è un "atto di disobbedienza civile rispetto a un sistema di valutazione improntato su un'organizzazione piramidale ormai superata, in quanto per nulla migliorativa del clima di lavoro e della conseguente 'produttività'".
C'era una volta l'ipotesi
Francesco Greco - 18-12-2015
La legge 107/2015 mina le stesse fondamenta della centralità assegnata dalla Costituzione alla scuola statale. Una centralità ed un ruolo tanto rilevante da far dire a Piero Calamandrei, che della Costituente fece parte, che la scuola è "un organo costituzionale", come lo sono il Parlamento, il Governo, la Corte Costituzionale.
Immersione nell'universo della voce
Associazione 1virgola618 - 16-12-2015
Il corso è rivolti a tutti quelli che sono interessati a scoprire, ricercare e sviluppare le potenzialità della propria voce, della sua unicità e al tempo stesso duttilità in quanto mezzo espressivo e comunicativo più immediato.
Dossier Carlo Levi
FRF - 12-12-2015
Quest'anno ricorre il 40° anniversario della morte di Carlo Levi grande italiano e intellettuale poliedrico, scrittore, medico, pittore, politico.
70 anni fa scrisse Cristo si è fermato ad Eboli, che rimane uno dei grandi capolavori della letteratura mondiale e manuale antropologico-culturale per comprendere tutt'ora l'arretratezza di tanti aspetti della società civile e della classe dirigente italiana.
La miopia del Piano Nazionale Scuola Digitale
Enrico Maranzana - 12-12-2015
In questo scritto, per evitare argomentazioni distruttive, si affrontano due questioni:
• Come capitalizzare la pervasività dell'informatica?
• Come adeguare la scuola alla contemporaneità?
Scadenze domande ricostruzione carriera e riscatti personale scolastico
Sindacato Sab - 12-12-2015
La legge 107/15 ha previsto che le domande per il riconoscimento dei servizi pre-ruolo,ai fini della carriera, vanno presentate fra il 1° settembre e il 31 dicembre di ciascun anno e non più in qualsiasi momento.
Quando si dice il modello tedesco e si fa confusione sul sistema duale
Francesco di Lorenzo - 12-12-2015
Il ministro Giannini ha detto che la nostra scuola si sta avviando verso una concreta alternanza scuola-lavoro, che dovrebbe favorire l'occupazione giovanile. Ma andare verso un modello duale significa prima decidere che tipo di scuola vogliamo fare. Altrimenti innestiamo rametti e cespugli su un tronco morto e creiamo noi stessi una specie di mostro. Un mostro che manda a fare lo stage lavorativo gli alunni del liceo classico: magari come giardinieri o contadini. Insomma, attueremo la riscoperta della 'rivoluzione culturale' cinese più che il sistema duale tedesco!
Il fattaccio dell'ora/lavoro
Mauro Artibani - 11-12-2015
Mentre i politici sollecitano l'immaginazione, le Imprese battono la via del recupero della produttività, i giovani lavorano con contratti di lavoro meno onerosi per l'impresa e ai "lavoratori" toccherà fare gli straordinari.
Vicchio, presentato il francobollo dedicato a don Lorenzo Milani
Gianni Zappoli - 10-12-2015
La vignetta raffigura la chiesa del '300 e la canonica nel territorio del Mugello dove don Lorenzo fondò la Scuola di Barbiana; in primo piano una serie di bambini di spalle intenti a guardare la scuola.
Diplomati magistrale in GaE: la risposta del Parlamento europeo.
Orizzonte Scuola - 08-12-2015
La battaglia dei diplomati magistrale prosegue nelle aule dei tribunali, dove si alternano sentente positive ad altre di diniego alla richieste di inserimento in Graduatoria ad esaurimento.
Tradizione e progresso
Lucio Garofalo - 08-12-2015
Le tradizioni culturali, civili, religiose di una comunità, concorrono a nutrire e a mantenere vivo il senso identitario di appartenenza di un popolo. Ma se manca una fisionomia identitaria?
Animatore digitale: le prospettive, le criticità
Gianfranco Scialpi - 08-12-2015
Indubbiamente la nuova figura ha la funzione di superare , il "particulare" che ha caratterizzato in questi anni l'azione delle scuole. Ma esistono delle criticità: la solitudine e il compenso.
Davide Faraone, professione piazzista
Enrico Maranzana - 05-12-2015
L'on. Davide Faraone di ritorno dalla Finlandia, la cui scuola è "ritenuta a ragione eccellenza europea", ha messo in rete le sue annotazioni in un articolo il cui contenuto evoca i discorsi degli imbonitori: dipingono la loro mercanzia esaltandone qualità inesistenti, d'effetto. Il loro credo è: vendere.
Siamo stufi dell'uso sconsiderato e irresponsabile delle parole
Francesco di Lorenzo - 05-12-2015
Il ministro Giannini annuncia di aver già pronto un tablet per ogni banco, ma i dati ci dicono tutt'altro. Le scuole digitali in Italia sarebbero solo lo 0,5% del totale, un po' pochine per annunciare sviluppi di non prossima realizzazione. E molti insegnanti avrebbero urgente bisogno di formazione. Più concretezza e meno propaganda non farebbero male ad una scuola sempre più confusa, dove tra l'altro episodi di violenza non smettono di accadere. A Parma, il preside di un istituto comprensivo ha scelto di pubblicare sulla pagine Facebook della scuola stralci di conversazioni tra adolescenti uscite su Whatsapp, perché non si può intervenire sempre quando è troppo tardi.
La grande macchina del mondo
Gruppo Hera - 05-12-2015
"Occorre che vi sia una sostenibilità ambientale con caratteristiche sociali, capace di non costruire degli elementi di privilegio ma di appartenenza" (Andrea Canevaro, Università Bologna)
Un progetto didattico che vuol contribuire a coltivare tra i giovani una sensibilità nuova e più consapevole nei confronti del pianeta e del nostro territorio.
Il terrorismo e la guerra delle emozioni
Giovanni Morello - 04-12-2015
Una parte politica e demografica della colta e vecchia Europa agita scenari da "guerra fra civiltà" e sta quindi cadendo in questa facile trappola, in cui anche studentelli undicenni provocati dai coetanei sanno talvolta decidere di non cadere: la trappola della reazione impulsiva e dell'incornata a testa bassa.
L'Università ci sta a cuore...
Giocondo Talamonti - 04-12-2015
Si diffondono nella nostra città diverse voci sul destino delle sedi universitarie oggi presenti e su come procedere per ritrovare quella coralità di intenti che hanno nel passato contraddistinto tutti i soggetti interessati. Sembra che l'Università di Perugia non voglia più condivisioni gestionali.
Ma nella scuola si lavora già così
Riccardo Ghinelli - 04-12-2015
Levata di scudi e polemiche alla dichiarazione del ministro Poletti secondo cui l'orario di lavoro è un parametro vecchio. Nessuno ha fatto notare che gli insegnanti lavorano già al di fuori di quel parametro.
I 500 €: la lentezza del Miur
Gianfranco Scialpi - 03-12-2015
Ormai è passato più di un mese da quando sui conti correnti dei docenti sono stati accreditati i 500 € per il loro sviluppo professionale. Al momento attuale molti miei colleghi sono stati messi "in attesa".
Inamovibilità delle RSU
Sindacato SAB - 02-12-2015
Non possiamo che esprimere soddisfazione per l'ennesima pronuncia di condanna nei confronti dell'ATP su una materia già esaminata da vari Tribunali della provincia e che visto sempre soccombere i vari dirigenti che si sono succeduti nel tempo.
La buona scuola: la vacuità dell'azione sindacale
Enrico Maranzana - 01-12-2015
Scioperi che, per l'assenza di una visione sistemica, per la parzialità e la frammentarietà dell'oggetto di critica, sono di supporto al cambiamento indotto dalla legge 107.
Ridicolo aumento di 8 euro
Orizzonte Scuola - 28-11-2015
"Un contratto innovativo per tutto il personale della scuola e per cambiare la legge 107". Con questi obiettivi oggi i segretari generali dei sindacati di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda in piazza.
Terrorismo: la scuola può insegnare a non avere paura
Manuela Romano - 28-11-2015
Cosa deve fare una scuola per favorire il dialogo e il confrontarsi pacifico delle opinioni, per ascoltare i pensieri e il cuore dei bambini il giorno dopo le stragi che hanno colpito Parigi e, soprattutto, riflettere insieme a loro su cosa fare per evitare che quella violenza avveleni la già complessa convivenza multiculturale? Una risposta l'ha data la scuola di via Laparelli n.60 a Roma.
Dalle parole ai fatti: una lettera al Presidente della Repubblica
Beppe Sini - 28-11-2015
La pace è l'indispensabile prerequisito per poter sconfiggere il terrorismo ed inverare il rispetto, la difesa, la promozione dei diritti umani. Questo impegno richiede una politica adeguata, che attualmente chi governa non svolge.
Solamente una questione di cellule?
Francesco di Lorenzo - 28-11-2015
Gli studenti hanno detto no alle proposte, secondo loro propagandistiche, di Renzi. Il bonus di 500 euro ai neodiciottenni è solo fumo negli occhi e la cifra stanziata per le borse di studio è insufficiente. Sono su questa linea gli aderenti alla Rete della Conoscenza, di Link-Coorinamento Universitario e l'Unione degli studenti. Se si vuole fare sul serio e non lanciare solamente degli spot, dicono, le strade sono altre. Insomma è una questione di idee, di prospettive e di DNA: a questo governo non interessa la scuola di tutti e per tutti, e, specialmente, non interessa aiutare chi è economicamente svantaggiato. Per fortuna a Teramo sul problema del telefonino in classe, i dirigenti scolastici, in maggioranza, hanno assunto una posizione conciliante, di dialogo anziché di repressione.
Poletti: «Laurearsi con 110 e lode a 28 anni non serve a un fico»
Corriere.it - 27-11-2015
I giovani, chiamati di nuovo in causa da un ministro del Lavoro, rispondono rabbiosamente su Twitter. L'ultima volta era stata Elsa Fornero a bollarli come schizzinosi.
L'istruzione è un lusso che non possiamo permetterci
Gianfranco Scialpi - 26-11-2015
Nel 2008 l'allora Ministro G. Tremonti, prima di attuare con la complicità di M.Stella Gelmini lo tsunami della scuola italiana dichiarò: " Abbiamo un'ottimascuola primaria, ma è un lusso che non ci possiamo permettere".
Rinunciare all'io per un dio
Mauro Artibani - 24-11-2015
Senza farla troppo lunga, si comincia con l'Illuminismo che istituisce un Io distinto da Dio. Una rivoluzione antropologica insomma, seguita poi da quella industriale e quella politica che, insieme, costituiscono il libero mercato.
35 anni
Lucio Garofalo - 24-11-2015
Quest'anno ricorre il 35° anniversario del terremoto del 1980. All'epoca, io ero un adolescente ingenuo e spensierato.
Non disperdiamo il monito di Papa Francesco
Enrico Maranzana - 23-11-2015
"Fra gli operai più malpagati ci sono gli educatori. Cosa vuol dire? Semplicemente che lo Stato non ha interesse. Se l'avesse le cose non andrebbero così" ha detto Papa Francesco. Un rimprovero autorevole e fondato, occasione per meditare.
Altre 900 adesioni contro il blocco delle supplenze
Cesp Bologna - 23-11-2015
Ad oggi le adesioni di cui siamo a conoscenza sono quasi Tremila, anche se in realtà sono molte di più quelle inviate al Ministro poiché - come apprendiamo dalla stampa - le raccolte sono in corso in molte località.
La scuola di figli e figliastri
Francesco di Lorenzo - 21-11-2015
Delle due l'una, o ci accontentiamo di continuare ad essere un popolo di poeti fregandocene della matematica e delle materie scientifiche in generale, oppure corriamo ai ripari. La notizia è che in Italia mancano i prof di matematica, ma prima ancora mancano gli studenti che la studiano. Numeri, invece, che fanno ben sperare sono quelli relativi al progetto 'quotidiano in classe'. Su un altro versante, quando non è la scuola statale ad offrire possibilità di riscatto ci pensano Centri e Agenzie ad arginare il fenomeno della dispersione, permettendo a chi aveva abbandonato gli studi di trovare un'altra possibilità per sentirsi utile e lavorare. Un ultimo e doveroso pensiero per gli insegnanti della scuola dell'infanzia e gli educatori cui invece il lavoro è precluso.
Ombre e svarione informatico (500€ per lo sviluppo professionale)
Gianfranco Scialpi - 20-11-2015
I problemi nascono sui divieti. Non è autorizzata la spesa per i costi della Adsl, né per componenti parziali dei dispositivi elettronici, come toner cartucce, stampanti, pennette USB e videocamera...
Accordo della vergogna sulla rappresentanza
Sindacalismo di base e individualità - 19-11-2015
I sottoscrittori di questo appello chiedono a tutti i lavoratori e alle organizzazioni sindacali di lotta di mobilitarsi per la democrazia della rappresentanza e per il diritto di sciopero, combattendo tutte le misure antisciopero.
Ho visto le menti mediocri della mia generazione diventare pessimi dirigenti scolastici
Francesco Masala - 18-11-2015
Ho visto dirigenti scolastici richiedere la giustificazione per l'assenza degli alunni, quando nel giorno precedente la scuola era chiusa, per lo sciopero dell'unico collaboratore scolastico, che non ha aperto la scuola. Fuori insegnanti e mamme con bambini, e tutti a casa.
La scuola bolognese contro la legge 107
Cobas Bologna - 18-11-2015
Ringraziamo docenti, collaboratori scolastici e personale di segreteria che ha scelto di privarsi di una giornata di stipendio per testimoniare la propria contrarietà alla precarizzazione e alla gerarchizzazione introdotta dalla cattiva riforma di Renzi e al contempo per la richiesta di una remunerazione degna. Cogliamo però l'occasione per denunciare pubblicamente le gravissime decisioni di alcuni dirigenti scolastici in occasione di simili giornate di sciopero.
Socialismo o barbarie
Lucio Garofalo - 18-11-2015
È probabile che ci troviamo in una fase di transizione storica. Rammento le illuminanti parole di Rosa Luxemburg per indicare il bivio che l'umanità rischia di imboccare in simili circostanze.
Didattica laboratoriale disattesa
Enrico Maranzana - 17-11-2015
Il Miur ha indirizzato ai Licei Scientifici un bando di concorso per incoraggiare le attività di laboratorio: "Le scuole devono presentare un progetto finalizzato all'elaborazione di esperienze di laboratorio povero con la realizzazione di materiale didattico organizzato in Kit trasportabili".
Parigi in classe
Quando suona la campanella - 17-11-2015
I bambini e le bambine difficilmente arrivano a scuola senza sapere nulla. Ogni giorno sentono e ascoltano ciò che accade nel mondo, spesso attraverso immagini crude e certamente non filtrate trasmesse dalla televisione o attraverso i dialoghi degli adulti. Arrivano a scuola sapendo che è accaduto qualcosa di enorme, qualcosa che ha prodotto su di loro effetti potenti a livello emotivo, anche se filtrati dai grandi. Come insegnanti allora ci chiediamo cosa fare. O cosa non fare. Non bisogna obbligarli a parlarne, non bisogna obbligarli a tacerne. La classe è la comunità sociale protetta in cui hanno la possibilità di dire quello che hanno sentito, quello che hanno provato, quello che hanno compreso attraverso il loro punto di vista sul mondo.
L'inclusione: una questione di classe
Evelina Chiocca - 17-11-2015
È una questione storica negativa italiana la formazione iniziale degli insegnanti, quanto meno opaca sui fondamenti teorici e pratici dell'insegnare, soprattutto nella scuola secondaria. E' ecessario che la pedagogia diventi davvero il cuore professionale dell'insegnare.
Nuova guerra globale permanente
Lucio Garofalo - 17-11-2015
C'è un filo rosso (di sangue) che lega i feroci attentati di Parigi, la sanguinosa strage di Beirut, in Libano, l'abbattimento dell'aereo russo di oltre una settimana fa.
Cittadino del mondo: tra attentati terroristici e bombardamenti
Giuseppe Aragno - 16-11-2015
Ora lo so. Se una bomba mi ammazzerà a Parigi assieme a qualche altro sventurato, diventerò un martire. La gente indosserà una bandiera francese, accenderà lumini...
Una sentenza inquietante per le classi pollaio e super-pollaio
Gianfranco Scialpi - 16-11-2015
Nel mio navigare tra le notizie nel Web, mi sono "imbattuto" in un pronunciamento inquietante della suprema Corte di Cassazione ( sentenza 23202/2015 ). Brevemente i fatti...
Verso una società parallela fatta di specialisti
Un gruppo di Insegnanti di Sostegno - 16-11-2015
La proposta sul sostegno sostenuta dalle Federazioni Fish e Fand parte da un presupposto base: "il docente specializzato deve restare su posto di sostegno" (a vita). Non può e non deve cambiare".
L'amico precario passato di ruolo
Franco Buccino - 14-11-2015
Non è che, passando di ruolo, i precari hanno risolto i loro problemi di lavoro. Il mio amico, come tanti altri della fase C, rimane a Napoli. Ma provvisoriamente. Poi ci sarà la sede definitiva, e per molti ciò significherà andarsene dalla regione. A saperlo prima che cambiavano le regole in corso d'opera, dice il mio amico, uno se ne andava al Nord tanto tempo fa.
Occhi bassi e bocche cucite
Giuseppe Aragno - 09-11-2015
Giù il cappello: Lucio Garofalo, di professione maestro, ha mostrato un gran coraggio denunciando la violenza di un potere che da tempo ce l'ha con il sistema formativo.
La frattura intergenerazionale: un'emergenza educativa!!!
Gianfranco Scialpi - 09-11-2015
L'attuale contesto schiacciato in un eterno presente è assediato da tante emergenze, verso le quali si propongono soluzioni a corto respiro, prive di una strategia, di una profondità prospettica.
Dubitate, gente, dubitate...
Francesco di Lorenzo - 07-11-2015
Ai docenti/supplenti, che hanno lavorato fin da settembre, ancora non è arrivato lo stipendio. Insomma, in attesa del famoso contingente dell'organico potenziato, loro dovranno mettersi a dieta per forza. Troppo evidente la contraddizione: mentre si trovano subito i soldi necessari per anticipare i 500 euro del bonus agli insegnanti di ruolo, per gli altri niente. Altre questioni la 'buonascuola' lascia in sospeso, ad esempio chi ricoprirà il ruolo di rappresentante dei docenti nel comitato di valutazione, come potranno essere trasparenti le autocompilazioni delle autovalutazioni, dove saranno finite le precedenti Carte dei servizi e perché sulla scuola maggioranza e opposizione sono totalmente d'accordo. Quando avremo conferma del sospetto che qualcosa di storto forse ci sia?
Le Grandi Opere non servono, ma a qualcuno serve farle
No Tav - 07-11-2015
l Presidente del Consiglio ha annunciato ieri il rilancio del Ponte sullo Stretto di Messina, proprio durante i giorni in cui si svolge la sessione di Torino del Tribunale Permanente dei Popoli.
Chi di politica ferisce di politica perisce
Lucio Garofalo - 07-11-2015
Vi informo su un episodio quantomeno avvilente ed increscioso, accaduto nella mia scuola, un vero abuso di potere, un atto illecito, una inaccettabile imposizione.
La classe del futuro
CE.SE.DI - 07-11-2015
Proponiamo un Laboratorio di progettazione didattica il cui obiettivo è, in primo luogo, riflettere sui possibili scenari della didattica del prossimo futuro e discutere tra colleghi su come realizzare, a cominciare dal presente, una nuova visione e una nuova pratica dell'insegnamento e dell'apprendimento tramite le nuove tecnologie digitali.
Distruggere la scuola pubblica e vivere felici ...
Falco Editore - 05-11-2015
Questo libro, pur rigorosamente documentato, è divertente fino all'ilarità: dall'inizio della scuola - da Adamo ed Eva - alla Buona Scuola di Renzi mostra e dimostra che ci hanno riempito di bugie pedagogiche e che il Re è nudo.
Raduno fascista a Madrid patrocinato dall'Ambasciata italiana?
Giuseppe Aragno - 04-11-2015
Cosa accada ci vuole davvero poco a dirlo. Molto più complicato sarebbe invece spiegarlo, se non si trattasse di un equivoco, di qualcuno che millanta crediti o, più semplicemente, di una stupida menzogna.
Ministro Giannini: per realizzare un sogno bisogna conoscere
Enrico Maranzana - 04-11-2015
Il traguardo auspicato: attribuire alla scuola il compito di far assurgere l'Italia a modello culturale per tutto l'occidente. Un'intenzione lodevole, demolita dalle scelte compiute.
Il Tribunale di Cosenza annulla altra sanzione
Sindacato SAB - 03-11-2015
L'Amministrazione, salvo il caso di rimprovero verbale, non può adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del dipendente senza previa contestazione scritta dell'addebito.
Per un nuovo equilibrio di sistema
Mauro Artibani - 03-11-2015
Mettiamola così: restituire alla collettività le risorse indebitamente rese merci. Due per tutte: l'acqua e la sosta automobilistica; una parte insomma di quelle cose che necessitano per tirare a campare.
Un contratto poco dignitoso!!!
Gianfranco Scialpi - 02-11-2015
Si parla di complessivi 300 milioni di € per il triennio 2016-18. Ciò significherà che per ogni anno riceveremo 1,33 € mensili (a regime 4 €). Si parla di un caffe e mezzo, di tre panini in più al mese.
Il suicidio di Paola Ferla, il caso Puglisi e l'ingiusta giustizia italiana
Giuseppe Aragno - 02-11-2015
Paragonata a quella dei poliziotti condannati per i fatti di Genova, la sorte di Puglisi e della sua compagna dimostra ciò che storicamente è chiaro dai tempi di Mazzini: la giustizia in Italia non è uguale per tutti.
Un piccolo esercizio di dignità docente
Francesco Masala - 31-10-2015
Sempre più molti, e anche più, sono disposti a svolgere a casa il lavoro che può, e deve, essere svolto a scuola, con attrezzature della scuola.
La Settima Arte
Lucio Garofalo - 31-10-2015
Un'arte assai complessa e varia, multiforme e vasta, polivalente e totale, un'arte a 360°.
I linguaggi, l'educazione e la comunicazione...nello sport
Giocondo Talamonti - 31-10-2015
"C'è un degrado del confronto e del dibattito politico che non ha uguali in nessun altro Paese democratico e che ritengo assai grave. Soprattutto in questa legislatura, si registra una escalation di aggressività, turpiloquio e insulti, spesso sessisti, che non fa onore al nostro Paese..." Queste le parole del Presidente della Camera che invitano tutti a riflettere specialmente coloro che sono deputati a impartire le basi dell'educazione nei percorsi di crescita dei giovani. La Scuola e la famiglia in primis devono sentirsi impegnate a ridare all'educazione quel valore aggiunto che ha contraddistinto in passato il rapporto fra le persone.
Scuola a picco ma percentuali Faraoniche
Francesco di Lorenzo - 31-10-2015
Gli scioperi contro la 'buonascuola' per adesso sono solo annunciati. A qualcuno è venuto il sospetto che si stia mollando la presa, ma si spera siano malelingue. Eppure, timidamente, perché finora nessun altro ha posto il problema, l'ADI ha chiesto che venga salvaguardata la scuola dell'Infanzia Statale. Tale scuola, nei fatti, per ora, non è più nel primo segmento del percorso scolastico italiano. Eppure, secondo i decreti, usciti la scorsa settimana, in merito ai posti di potenziamento tra le diverse province e comunicati dai vari Uffici Scolastici Regionali, lo scollamento tra domanda e offerta è palese. Per fortuna Faraone ci rassicura con le sue percentuali ottimiste sull'abbandono scolastico...come avrà fatto?
La parola d'ordine del momento : dematerializzare
Paola Frau - 30-10-2015
Siraccontano leggende di docenti ricchi di fantasia, i quali per poter compilare il loro registro nelle aule in cui la rete non arriva, si alzano dalla cattedra e siedono tra i banchi, perché li "prende meglio"...
Lo stereotipo tecnologico è una bufala
Cosimo De Nitto - 29-10-2015
L'aver infarcito le classi di Lim, Wi-Fi e tablet non ha avuto effetti positivi sul rendimento. Lo dice un'indagine commissionata dall'Unità di valutazione degli investimenti pubblici della Presidenza del Consiglio dei ministri che mette per la prima volta in relazione l'introduzione dei media digitali nelle scuole con gli esiti dei test Invalsi.
Le classi super-pollaio!!!
Gianfranco Scialpi - 29-10-2015
Con la legge di stabilità 2015 Renzi, confermata anche dalla nota ministeriale del 30.09. 2015 - e non poteva essere altrimenti - ha di fatto istituzionalizzato l'evoluzione quantitativa delle classi-pollaio.
Chi tocca uno tocca tutti!
Usi Ait Puglia - 28-10-2015
Sono notizie che non si vorrebbero mai pubblicare, che non ti fanno dormire la notte e costano tempo, fatica immane e il coinvolgimento di persone per bene messe alla gogna dall'avidità di pochi. Avere le prove di quanto si scrive non ti rende meno inquieto.
Comportamento antisindacale dell'ATP di Cosenza
Sindacato SAB - 28-10-2015
Il Tribunale di Cosenza condanna il comportamento antisindacale dell'ATP di Cosenza che dovrà pagare anche 1.800,00 euro di spese più accessori in materia d'inamovibilità delle RSU del sindacato SAB, senza il preventivo nulla osta.
Appello sul recupero della Memoria e sull'insegnamento della Storia (A037-GaE)
Francesco Fabbricatore - 27-10-2015
Al di là delle significative "anomalie" nei confronti dei docenti della 37/A, ai quali il M.I.U.R. deve al più presto trovare la giusta soluzione e non demandare ad altri sulla base di un'autonomia nebulosa (la normativa è chiarissima), sul recupero della Memoria mi rivolgo a lei, gentile capo dello Stato Mattarella, che in diverse occasioni ha marcato l'importanza della ricerca storica.
L'illecita presunzione del Miur: non aver vincoli di mandato
Enrico Maranzana - 27-10-2015
Le cause dell'inefficacia dei decreti delegati e della norma sull'autonomia non sono state cercate e, in spregio al vigente sistema di regole, la risposta delle scuole è stata condivisa, giustificata, confermata.
Insegnanti di ruolo condividono bonus 500 euro con colleghi precari
Redazione Orizzonte Scuola - 24-10-2015
Segnaliamo l'iniziativa adottata in una scuola astigiana, nella quale alcuni insegnanti di ruolo hanno deciso di condividere il bonus di 500 euro per l'autoformazione con i colleghi precari.
Matematica antipatica?
Roberto Dvornicich - 24-10-2015
Pochi giorni fa l'Ocse ha ribadito l'importanza di studiare di più e meglio la Matematica a scuola: ma in Italia per gran parte degli alunni la disciplina rimane davvero ostica. Eppure, i dati internazionali ci dicono che impegnarsi nel suo studio è fondamentale per la crescita formativa dei giovani: dall'ultimo Focus Ocse-Pisa è emerso che nel periodo 2003-2012, grazie all'incremento di una ventina di minuti alla settimana della fondamentale disciplina scientifica, si può ottenere miglioramento delle performance degli studenti 15enni. Anche gli italiani non si sottraggono a questa "regola". Sempre che vi siano, dietro la cattedra, "insegnanti più preparati e metodi adatti ai ragazzi di oggi".
La contromossa (pessima) di Renzi per un Contractus horribilis
Gianfranco Scialpi - 24-10-2015
A fronte di un impegno di 6-7 miliardi di €, necessari per un onesto riconoscimento, il governo stanzia 200 milioni di € (poco meno del 5%). E questo significa 4 € netti a regime in busta paga!!!
Tagli e tagliole
Francesco di Lorenzo - 24-10-2015
L'operazione è chiara, un po' di soldi e finiranno le proteste. In fondo, non c'è trucco, o almeno il trucco è troppo scoperto. Le probabilità che le intenzioni di Renzi e compagnia siano proprio queste sono altissime. Come dire, butto una manciata di mangime nel pollaio (500 euro) e mentre le galline si azzuffano su come spenderli e soprattutto su come rendicontarli, ci si dimentica di tutto il resto. Il copione è scontato. E l'anno prossimo ancora meglio, avremo invece dell'accredito addirittura una Carta elettronica del docente con cui autoaggiornarci più veloci. Così coroneremo il nostro sogno di sentirci come tanti piccoli sindaci e consiglieri regionali. Pensate, una carta di credito dedicata. Ma noi, ci giurerei, saremo attenti a non spenderli in cose futili. Tutto ciò, mentre i nostri studenti dicono che le competenze digitali non le apprendono a scuola ma in modo autonomo o sui luoghi di lavoro (quando lo trovano). E mentre i tagli alla scuola sono evidenti.
Alternanza scuola-lavoro
Davide Zoggia - 23-10-2015
Una svolta culturale che però nella pratica sembra essere disattesa, visto che ho raccolto le istanze di molti istituti che lamentano molteplici difficoltà a rivolgersi ad enti pubblici e privati per avviare tale riforma.
Regioni, aree vaste si avviano ad una nuova organizzazione, ma poco se ne parla...
Giocondo Talamonti - 23-10-2015
Lo Stivale cambierà presto fisionomia. La logica del risparmio imperante fa parte il riassetto delle regioni, il contenimento numerico e, quindi, i nuovi confini. Ne resteranno probabilmente 12, oltre a un'area metropolitana.
I 500 denari
Cosimo De Nitto - 22-10-2015
Non si può sopportare che sull'aggiornamento e sulla formazione degli insegnanti si parli e si scriva superficialmente accreditando luoghi comuni e stereotipi lontanissimi dalla realtà.
Annullata sanzione disciplinare per sciopero
Sindacato SAB - 22-10-2015
Si esprime grande soddisfazione per tale decisione che ripristina uno stato di legittimità reiteratamente violato.
Sconfiggerlo e far crescere la società
Redazione Sociale Informa-Giovani Italia - 21-10-2015
Un Paese non può e non deve tollerare il bullismo. Qualche idea per batterlo.
Tante ragioni fragili, una ragione forte
Mauro Artibani - 21-10-2015
Mela piglio. Si melapiglio con quelli che, di questi tempi, ostentano le loro ragioni. Melapiglio con le loro dicerie. La prima dice: i Produttori generano ricchezza.
Erri De Luca assolto dall'accusa di istigazione al sabotaggio
Andrea Rossi - La Stampa - 19-10-2015
La sentenza è stata accolta dagli applausi nell'aula del tribunale e secondo i legali di De Luca «dimostra che non avremmo dovuto essere qui, che questo processo non andava fatto, e riporta le cose al giusto posto».
La prima vittima della guerra è la verità
Gli Anarchici - 19-10-2015
Il Meeting per la Pace, organizzato dai sindacati nazionali turchi, è stato cancellato a causa di due bombe, esattamente un giorno prima dell'attesa dichiarazione di cessate il fuoco da parte del PKK/KCK.
Quanta ignoranza trasuda dalla legge 107!
Enrico Maranzana - 19-10-2015
La legge di riforma, fatto proprio lo slogan "smettiamola di fare danni", rade al suolo la collegialità, abbatte la corrispondente struttura organizzativa, abroga tacitamente l'art. 1 del Dpr sull'autonomia scolastica.
La gestione dei conflitti a scuola
Progetto Re-chance - 17-10-2015
Potrebbe essere ragionevole supporre che il miglioramento delle competenze sociali dei ragazzi porti anche a un minor sforzo per il personale docente. Ciò dimostra che i docenti che investono nella formazione delle competenze sociali dei ragazzi ne beneficiano, a lungo termine, loro stessi. In questo contesto, ci dovrebbe essere un accordo tra i docenti affinché i ragazzi siano messi in condizione di elaborare le problematiche tra loro stessi e risolvere i conflitti in maniera indipendente.
Quale idea di scuola?
Francesco di Lorenzo - 17-10-2015
Tra la notizia che i manager bocciano la nostra scuola (eppure la 'buonascuola' l'hanno scritta funzionari ministeriali e non certo il fior fiore dei pedagogisti), studenti la cui voce non viene presa in alcuna considerazione (mai come in questo momento nessuno ascolta la loro opinione) e voci da cui si evince che con la legge di stabilità ci saranno ulteriori tagli alla scuola ( quando sembrava fossero finiti i governi di centrodestra) veramente non si comprende l'ottimismo della ministra Giannini. Per fortuna ci sono anche notizie positive. Renzo Piano ha presentato il suo progetto di "scuola del futuro" nelle periferie. E una lettera al giornale 'La Repubblica' ha ricordato, a proposito del fumo, che insegnare forse è meglio che punire.
Possiamo definirli camaleonti?
Vincenzo Pascuzzi - 16-10-2015
Flc e soci (i sindacatoni) mancano di strategia, sono rinunciatari, parlano e non agiscono, vogliono lasciar correre?
Sindacatoni e monopolio delle iniziative
Vincenzo Pascuzzi - 16-10-2015
Gli scioperi del 13 novembre (Cobas) e del 23 ottobre (Unicobas) sono principalmente ed esplicitamente tentativi per stanare i 5 sindacatoni o almeno per evidenziare le loro scelte o non-scelte. Ma se l'adesione sarà molto bassa rischiano di fare il gioco attendista, rinunciatario e sostanzialmente colluso dei sindacati rappresentativi, dello stesso Miur e del governo.
Il TAR Calabria sulle bocciature
Sindacato SAB - 14-10-2015
Il Consiglio di Classe riunito per la valutazione finale, alla presenza dei soli docenti, deve risultare organo collegiale perfetto con la conseguenza che è illegittimo lo scrutinio finale adottato con l'assenza anche di un solo docente, non sostituito.
La nostra solitudine
Gianfranco Scialpi - 14-10-2015
Ci sentiamo separati, rispetto alle scelte culturali del Paese, rispetto al mondo del lavoro, rispetto all'Amministrazione. Vorrei essere smentito, ma questa oggi è la nostra condizione professionale.
Erri De Luca assolto dall'accusa di istigazione al sabotaggio
Andrea Rossi - La Stampa - 13-10-2015
La sentenza è stata accolta dagli applausi nell'aula del tribunale e secondo i legali di De Luca «dimostra che non avremmo dovuto essere qui, che questo processo non andava fatto, e riporta le cose al giusto posto».
Commissione Trasporti al Parlamento Europeo
No Tav - 13-10-2015
La Torino-Lione è stata al centro di quattro interventi, segno che questo progetto suscita molte preoccupazioni. Il Presidente Michael Cramer ha ribadito la necessità di usare la linea esistente.
Quanta ignoranza trasuda dalla legge 107!
Enrico Maranzana - 13-10-2015
L'espressione "competenza" è stata fagocitata da "istruzione" che, in conformità al senso comune, è stata fatta corrispondere, specularmente, a "insegnamento". Il suo significato è sconosciuto al legislatore.
Le Storie Siamo Noi 2015
Marco Picinotti - 13-10-2015
Un appuntamento indirizzato ad affrontare due emergenze sociali: i Neet (giovani fino ai 29 anni senza formazione, istruzione, lavoro) e i dropout ( giovani che hanno abbandonato la scuola).
Democrazia in crisi
Lucio Garofalo - 12-10-2015
Il motto più bello della scuola di Barbiana di don Lorenzo Milani era: "Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne insieme è la politica, sortirne da soli è l'avarizia".
L'oro di Trastevere
Gigi Monello - 12-10-2015
Son vent'anni che una casta di "esperti" ci ammannisce teoremi e comandamenti; un immenso universo di norme e feticci verbali vive senza più rapporto con la realtà: supponente, labirintico, contraddittorio; scritto in un gergo sciatto e asfissiante.
Breve glossario critico della pseudo Buona Scuola
M.Boscaino, C. De Nitto, A. e L. Ficara, V. Pascuzzi - 10-10-2015
Tanto oramai il Miur cambia le leggi con le note, vedi per ultima la nota 2157 del 5 ottobre che ha modificato il termine d'approvazione del PTOF che la legge 107 sancisce entro la fine di ottobre e ora prorogato al 15 gennaio 2016...
La nostra Cattiva scuola e una strana notizia
Gianfranco Scialpi - 10-10-2015
Quello che posso dire è che questa "Cattiva scuola", nonostante tutti i messaggi e le riforme contro, ha l'apprezzamento dei genitori.
Giannini, Gelmini: rime imperfette
Francesco di Lorenzo - 10-10-2015
È inutile dire di voler restituire dignità agli insegnanti quando tutte le iniziative di questo governo vanno in senso contrario. Si parte dal famoso contratto non rinnovato ormai da parecchi anni (dal 2009), per arrivare alla questione spinosa dello stipendio tra i più bassi d' Europa. Il rapporto Euridyce presentato proprio in questi giorni parla chiaro: i nostri insegnanti sono pagati poco e hanno una progressione di carriera lentissima. Nell'ultimo incontro tra Giannini e i sindacati sul ritardo nel rinnovo del contratto la risposta non c'è stata. Pero' il Ministro, sulle pagine di Oggi, si promuove dandosi un bell'otto in pagella. Ora, al di là dell'opportunità o meno di tale autovalutazione, sull'argomento ci sarebbe da andare in generale un poco più cauti. Ricordando, tra l'altro, che innalzare la qualità degli insegnanti significa stabilizzarli e aggiornarli, non certo fornirli di tablet.
Controriformismo educativo
Gennaro Tedesco - 10-10-2015
I nostri pedagogisti e ministerialisti non capiscono o fanno finta di non capire che la questione non è cambiare qualcosa, riformare, riequilibrare o peggio ancora riverniciare il decrepito e obsoleto edificio, ma ricostruirlo dalle fondamenta senza essere fondamentalisti. La questione non è ideologica, ma antropologica e ontologica. Posto che un problema strategico come la formazione e l'aggiornamento di tutto il personale docente e dirigente è essenziale e preliminare a qualunque rifondazione educativa sia scolastica che universitaria, cosa che fino ad ora nessun governo della Repubblica nemmeno si è posto, e posto che l'unificazione e la flessibilizzazione di indirizzi, ordinamenti, programmi e curricoli sia altrettanto strategica e essenziale, cosa questa anch'essa del tutto fuori da ogni programmazione ministeriale, ci sarà Qualcuno disposto a intraprendere un percorso così radicalmente "sovversivo"?
Supplentite per tutti
Cosimo De Nitto - 09-10-2015
Supplentite è un neologismo inventato dal presidente del consiglio Matteo Renzi. E' un composto della parola supplente con l'aggiunta del suffisso -ite molto usato in medicina.
La scuola non si arrende
Giuseppe Aragno - 08-10-2015
La Scuola non si arrende e cerca alleati. La stampa tace naturalmente, ma stavolta il "Roma" antico giornale napoletano, rompe il muro del silenzio.
Toh, il migliore dei mondi possibili
Mauro Artibani - 08-10-2015
Crescono le erogazioni di prestiti bancari per le imprese e dei mutui immobiliari concessi alle famiglie, registrando un +27,2% per operazioni di credito al consumo. Se l'ottimismo per ottimismo fa 64'ttrismo, fa pure il migliore dei mondi possibili?
Questione di soldi dietro l'ipotesi dei Tornado in Iraq
Francesco Vignarca - 07-10-2015
Va considerato con maggiore attenzione il lato "interno" della vicenda. E' stato infatti il sito web di Repubblica a rilanciare l'intenzione del Ministro Padoan di effettuare un taglio del 3% (circa 480 milioni) nel budget della Difesa.
Percorsi, cambiamenti, giravolte e capovolte delle parole (2)
Cosimo De Nitto - 07-10-2015
Oggi, dal momento che la categoria degli insegnanti italiani è tra le più vecchie d'Europa e del mondo, la legittima aspirazione ad andare in pensione fa sì che questo problema assuma un ruolo centrale.
Buona scuola o ...
Gianfranco Scialpi - 07-10-2015
La nebbia degli annunci-spot si sta diradando! Subito dopo potremo capire se il "cambiodiverso" è reale oppure è solo fumo, un bluff. Comunque il banco di prova è costituito dalla riduzione delle classi pollaio.
Sotto attacco
Lucio Garofalo - 07-10-2015
Per ragioni di mera ragioneria aziendale e non pedagogiche, la legge 107/2015 sta per infliggere la mazzata finale a quella che un tempo era una delle migliori scuole elementari del mondo.
Deportazione dintorni: le parole sono potenti
Vincenzo Pascuzzi - 07-10-2015
"Deportato è chiunque venga prelevato, non necessariamente con la forza fisica ma anche agendo su un bisogno primario, da un luogo e forzatamente costretto a risiedere in un altro!"
La foto di Enzo sui giornali
Franco Buccino - 06-10-2015
Prima ancora di vedere la foto sui giornali avevo capito già che il giovane accoltellato a morte a San Giorgio a Cremano era Enzo, mio alunno a metà degli anni '90...
Quanta ignoranza trasuda dalla legge 107!
Enrico Maranzana - 06-10-2015
L'assenza di sensibilità e la mancanza d'attenzione per problematiche formative e dinamiche educative sono sufficienti per soppesare la validità del modus operandi formulato dal legislatore.
Giornata Mondiale dell'Insegnante
Master Prof - 05-10-2015
Il tema del 2015 è "Empowering teachers, building sustainable societies", ossia, rafforziamo la figura dell'insegnante, costruiamo società sostenibili.
Prende forza la campagna di opposizione
Cobas Bologna - 03-10-2015
Contro il blocco delle supplenze 1° giorno docenti e 1° settimana Ata.
Percorsi, cambiamenti, giravolte e capovolte delle parole (1)
Cosimo De Nitto - 03-10-2015
Oggi con la velocità del tempo che si impiega a pronunciare la parola "riforma" ci si ritrova improvvisamente da una condizione di vita appena dignitosa in una condizione di indigenza e povertà.
Troppo local i docenti italiani?
Francesco di Lorenzo - 03-10-2015
La notizia è che per valutare i docenti italiani non bisogna attendere il comitato interno alle nostre singole scuole. La Fondazione Intercultura, che ha presentato al ministero dell'istruzione il suo settimo rapporto sulla capacità dei docenti italiani di essere internazionali, intanto, per questo aspetto, ha emesso un giudizio negativo.In sintesi i prof italiani amano restare 'local'. Ora, al di là di tutte le discussioni che questo rapporto potrebbe innescare (ma dubito che succeda), alcune considerazioni di base vanno fatte. Cosa potevamo aspettarci dopo che un apparato ministeriale, negli ultimi vent'anni, si è accanito in modo così feroce nei confronti della scuola?
La Rivoluzione Inglese
Gennaro Tedesco - 03-10-2015
La situazione dell'Inghilterra nel XVII secolo è esplosiva. Da una parte troviamo una aristocrazia, una corte, un re, una Chiesa anglicana e una parte di borghesia esclusiva detentrice di privilegi e monopoli commerciali: essi non aspirano ad altro se non a consolidare il loro potere sulla nazione. Dall'altra parte lo schieramento puritano non meno desideroso di scompaginare questo sistema di potere consolidato.
PD e la scuola: tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare
Gianfranco Scialpi - 02-10-2015
Ho atteso prima di scrivere questa mia riflessione, perché ho voluto documentarmi bene sul programma elettorale del Pd (2013) e da qui verificare la sua coerenza con l'azione dell'attuale governo.
Animal spirits o della devastazione della scuola pubblica
Francesco Masala - 30-09-2015
Quando Schumpeter, un secolo fa, scriveva degli animal spirits pensava a imprenditori che avrebbero fatto crescere l'economia. Gli animals spirits oggi, nella scuola pubblica sono declinati in un modo che provo a descrivere.
Un giorno di dieci anni fa
Gianni Zappoli - 29-09-2015
Il 29 settembre 2005 il centro Formazione e Ricerca Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana, un' associazione che non fa parte del giro di quelli che contano, lanciò l'iniziativa Azione Pane 1 euro = 1 kg.
Fare e pensare le musiche nell'educazione
Mario Piatti - 29-09-2015
La seconda edizione di Mani operose e teste pesanti, si terrà a Pontedera il 7 novembre e sarà focalizzata sulla situazione dell'infanzia oggi.
Proposte di attività
CE.SE.DI. - 28-09-2015
Formazione degli insegnanti. Educazione scientifica. Educazione alla salute e al benessere. Storia e società. Cittadinanza, diritti, inclusione. Comunicazione e linguaggi. La biblioteca e il centro di documentazione.
Qual dannato potere d'acquisto per fare la crescita?
Mauro Artibani - 28-09-2015
L'ultima spiaggia del fisco sarebbe, secondo alcuni, l'imposizione di una tassa sui contanti, inserendo una fascia magnetica nelle banconote prelevate in modo che rimanga registrata la data del prelievo.
Per il mutuo appoggio nel settore educativo
USI-AIT Educazione - 28-09-2015
Intendiamo realizzare,‭ ‬attraverso un ampio coinvolgimento di docenti e studenti,‭ ‬ dei libri di testo autoprodotti, che,‭ ‬finalmente,‭ ‬inizino a scardinare il meccanismo di educazione unilaterale prettamente utilitaristica di cui la buona scuola è promotrice.
L'Italia insegna
Elena Pardini - 26-09-2015
Ironiche e intuitive, originali e spiritose, improvvisate ed eleganti, le insegne e le iscrizioni italiane sono lo specchio della nostra società. Ciò che le distingue è la varietà delle forme delle lettere. Anche prima che le font tipografiche dominassero la scena, in Italia non c'è mai stata una vera standardizzazione nelle lettere disegnate e non è mai stato stampato alcun manuale per pittori d'insegne. La proposta è quella di un approccio critico attorno ai lati migliori e peggiori di questa singolare espressione d'arte applicata.
Quanta ignoranza trasuda dalla legge 107!
Enrico Maranzana - 26-09-2015
Come si può affrontare il problema del merito e della premialità senza possedere l'origine e il senso delle attività che si svolgono a scuola? Com'è possibile che nessuno si sia accorto di tal corbelleria?
Mediterraneo e libertà
Fondazione Gramsci Bologna - 26-09-2015
Come garantire i diritti di questa umanità sofferente? Quale potrebbe essere la risposta dell'Unione Europea? Come affrontare l'eredità coloniale e quale progetto politico è ipotizzabile per l'intera area mediorientale?
Pagliacciate e zuccherini
Francesco di Lorenzo - 26-09-2015
Con la solita riconosciuta inconsistenza il ministro Giannini ha presentato ai sindacati la 'pagliacciata' del piano di valutazione dei dirigenti scolastici. È veramente il massimo. Basti sapere che gli stessi verranno divisi in quattro fasce di rendimento, per le prime tre ci saranno incentivi economici, cioè un premio nell'ordine del 100%, dell'80%, del 50%, e per la quarta fascia niet, niente premio e quindi niente soldi. Che è un modo di intendere la vita del tipo, 'tu hai fatto male il tuo lavoro, niente zuccherino'; oppure a uno studente che non studia, 'attento, tu vai male a scuola' e basta. Naturalmente, come il bonus di 500 euro ai docenti, si tratta di provvedimenti di facciata fatti apposta per tener buoni gli astanti e continuare a perdere tempo. Naturalmente, guai se così non fosse, ci sono piccole isole, nicchie o bolle di ossigeno all'interno della scuola che, da sole, permettono all'istituzione di andare avanti. E così, ci si consola con la notizia che al Festival della Filosofia si sono visti molti ragazzi e intere scolaresche partecipare con convinzione. Resta il fatto che anche per quest'anno, gentile ministro Giannini, la carta igienica dovrà essere portata da casa.
Civati, la raccolta firme per i referendum è un crescendo rossiniano
Alessandro Giuliani - 25-09-2015
L'ex deputato del Pd ha dichiarato, partecipando ad una manifestazione a Crotone, che "la campagna referendaria" la chiuderà "in Calabria: consiglio di trovare un banchetto anche qui".
Discutiamo di scuola, formazione e università
Giocondo Talamonti - 25-09-2015
La professione docente necessita di qualificazione e la qualificazione si ottiene dalla competizione, dalla concorrenza, rendendo cioè appetibile il "mestiere" sulla base di livelli retribuitivi interessanti.
Gli aquiloni pensano che la terra sia appesa a un filo
Enrico Maranzana - 24-09-2015
Le analisi, le prese di posizione, i commenti relativi alla legge 107 esemplificano l'aforisma del titolo: un corretto rapporto con la realtà avrebbe richiesto un'oculata scelta del punto di vista.
No Tav - comunicato stampa
No TAV - 23-09-2015
Come e attraverso quali azioni gli eletti al Parlamento Europeo potranno seppellire il progetto della Torino-Lione, mentre la lotta di cittadini italiani e francesi prosegue.
Renzi, le assemblee e il manganello mediatico
Giuseppe Aragno - 22-09-2015
Per il circo mediatico, i diritti negati, i salari ridotti, i pensionamenti cancellati, gli esodati, la vita precarizzata, i crimini commessi dalla premiata ditta Monti-Letta-Renzi, sono solo equi strumenti per ridurre il costo del lavoro...
L'istruzione abbandonata
Franco Buccino - 22-09-2015
L'anno scolastico, anche a Napoli, è cominciato in tono dimesso: se n'è parlato poco. Non c'è più quell'atmosfera del primo giorno: i ragazzi, dalle ragazzi, dalle elementari, arrivano con smartphone e tablet; i genitori neanche li accompagnano; gli insegnanti, tranne qualcuno, hanno altro a cui pensare.
La Buona Scuola
Lucio Garofalo - 21-09-2015
Sollevo un tema "minimalista", o marginale, da genitore ed insegnante assieme. Mi chiedo se le maestre ed i maestri che caricano gli alunni di compiti per casa si rendono conto che si tratta di un esercizio controproducente.
I 500 euro per la formazione... sta arrivando la fregatura?
Gianfranco Scialpi - 21-09-2015
Il ministro ha annunciato che quest'anno i 500 € destinati allo sviluppo culturale e professionale (formazione, aggiornamento, abbonamenti a riviste... ) verranno inseriti nello stipendio...
Mala tempora currunt!
USI-AIT Puglia - 21-09-2015
Ovvero le assemblee sindacali in orario di servizio sono un reato "in senso lato".
Ciliegina scandalosa
Francesco di Lorenzo - 19-09-2015
È cominciato l'anno (scolastico) affascinante. Questa è un'espressione usata in estate dal ministro Giannini da cui si evince che dall'alto, dallo scranno di chi siede al di sopra degli altri, le miserie in basso si vedono male. Le cose sembrano interessanti, ma solo perché non si distinguono bene i contorni. Invece, basta girarsi attorno, e ti ritrovi nella confusione più completa. Si va dal mancato rinnovo del contratto, alla questione del taglio degli orari negli istituti tecnici e professionali (in questo caso fu la Gelmini a tagliare le ore professionalizzanti di laboratorio ed è stata poi una sentenza del Tar che ha messo tutto in discussione). Naturalmente nei Telegiornali, la fonte da cui si informa la maggioranza degli italiani, di tutto ciò non c'è traccia. La tecnica è precisa, chirurgica: si prende una notizia piccolissima, quasi inutile, ma favorevole alla Buona scuola e la si amplifica a dismisura.
Emergenza Siria: appello ai leader europei
Oxfam - 19-09-2015
L'associazione Oxfam denuncia una situazione al limite del collasso nei paesi al confine con la Siria.
W la Buona Scuola
Per chi suona la campanella - 18-09-2015
Un futuro radioso ci aspetta e tutti, insegnanti, studenti e genitori, attendono con trepidazione. In tutte le scuole si programmano le attività e si affrontano le novità introdotte dalla epocale riforma.
Manifesto per la difesa della Scuola Pubblica Statale Libera e Democratica
Coordinamento napoletano per la difesa della Scuola pubblica - 18-09-2015
La legge n. 107 ha soppresso la libertà e la democrazia nella scuola pubblica di Stato. La manifesta violazione dei principi costituzionali impone alle cittadine e ai cittadini che si riconoscano nei valori della Repubblica nata dalla Resistenza, di contrapporsi con ogni mezzo lecito alla sua attuazione.
Con quale spesa si guadagna?
Mauro Artibani - 17-09-2015
C'è in giro spesa e spesa, quella produttiva e quella improduttiva; per tutteddue onori ed oneri. L'una è è sinonimo di spesa riproduttiva, l'altra perdita secca.
La normativa inclusiva nella nuova legge di riforma scolastica
Salvatore Nocera, N. Tagliani - 16-09-2015
Trattandosi di una legge appena pubblicata, la cui interpretazione non è ancora sorretta dal supporto di interpretazioni giurisprudenziali, abbiamo tentato di effettuarne una lettura a caldo, basandoci sull'esperienza quotidiana di consulenza a famiglie, dirigenti scolastici e docenti ed operatori sociali.
Proposte didattiche 2015-2016
La Linea Gotica - 15-09-2015
Storie di uomini in guerra sulla Linea Gotica. Ricordare per essere cittadini attivi.
La Buona Scuola
Lucio Garofalo - 15-09-2015
Più vedo all'opera i nuovi presidi, più mi rendo conto che le persone si adattano alla perfezione al loro nuovo ruolo. Sembra che la riforma della figura dirigenziale sia stata varata su misura per loro.
Assemblea IC 20
Gianluca Gabrielli - 14-09-2015
Si esprime profonda delusione e amarezza per le forme e le articolazioni che assumerebbe la scuola con l'applicazione della legge 107, con particolare preoccupazione per la proibizione di supplire docenti per il primo giorno di assenza e il personale Ata per i primi sette giorni.
Senigallia, la rivolta dei genitori contro il professore no global
Corriere Adriatico - 08-09-2015
La cattedra di un liceo affidata ad un professore no global e diversi genitori molto contrariati. Hanno espresso preoccupazione sapendo che l'insegnante...
Rinnovo contratto; se il brutto giorno si vede dal mattino
Gianfranco Scialpi - 07-09-2015
Il ministro Giannini ha confermato l'arrivo dei 500 € nelle tasche di ogni docente per attività di formazione e aggiornamento, l'acquisto di software...
E' un ritornello alla moda
Giuseppe Aragno - 07-09-2015
E' un ritornello alla moda, ma pure un imbroglio: non c'è più destra e nemmeno sinistra. Al governo però c'è la destra e si chiama PD.
Scuola: Tutto va ben madama la marchesa...
Stefano Capello - 07-09-2015
Mentre quotidianamente subiamo le esternazioni di un ministro che canta le sorti magnifiche e progressive della scuola italiana, la scuola reale...
Carducci e Fortuzzi, scuole di Bologna: comunicato
Gianluca Gabrielli - 05-09-2015
Venerdì 3 settembre l'interclasse degli insegnanti delle Scuole Primarie Carducci e Fortuzzi ( IC 20 Bologna) hanno votato e deciso di non avviare, per il momento, alcuna discussione relativa all'attribuzione di incarichi...
Il "re errabondo", il "brigante", Ibn Hamdis e gli altri
Giovanna Corradini - 05-09-2015
La casa editrice Libri mediterranei manda in libreria un nuovo libro, che sicuramente attirerà non poco l'attenzione dei lettori curiosi e colti. Si tratta dell'opera antologica Poesia araba dalle
Resti dove ti dice il cuore o vai dove ti manda il Miur?
Gianfranco Pignatelli - 04-09-2015
Intrattenitore didattico è un ex docente chiamato dalla legge 107/2015 ad operare in classe proprio come un animatore turistico. Sì, come quello che mette il proprio destino nelle mani della Valtur
Quando suona la campanella, nuovo spazio on-line sulla scuola
Quando suona la campanella - 03-09-2015
Cosa c'entrano con la scuola le chiocciole? Perché insegnare partendo dalle scarpe? Ci si può comprendere senza parlare?
"Quando suona la campanella" nasce
Deportazione deportazione
Vincenzo Pascuzzi - 03-09-2015
Del significato delle parole: "Eccola qui la lingua dei padroni, il politicamente corretto, la lingua che non comunica e che serve a prevaricare....non si può più usare il termine deportazione?
Resistiamo al piano B!
USI-AIT Educazione - 02-09-2015
Si è consumata, nelle ore notturne del due settembre l'ennesimo schiaffo alla dignità delle lavoratrici e dei lavoratori della scuola italiana. Alle ore 0.01 di questo "fatidico" giorno...
Tag correlati
· 5 maggio · 5stelle · acquisto · alfieri · amministrazione · analfabetismo · annuncite · anp · aquino · arroganza · art 36 cost · articolo di giornale · auguri · autismo · avoro · bagnasco · banche · barbagallo · bce · benessere · bergoglio · berlinguer · bersani · bonus · bonus merito · bonus premiale · bonus studenti · bornout · borse di studio · bugie · bulli · bullismo · buona · buonascuola · buona scuola · buono scuola · burocrazia · business · capitale · carbone · ccnl scuola · ccn scuola · cei · cento · cervelli in fuga · cgil · chiamata diretta · chiara · cisl · cisl scuola · cittadini · clienti · codice rocco · coma · combattere · comitato di valutazione · commissione · competitivit profilo culturale · concorrenza · concorso · confindustria · conniventi · consumatori · consumi · consumo · contatto pa · contratti · contratto · contratto scuola · coraggio · costituzione · costituzione art3 · credito · crescita · crisi · critica · d'alema · debito · debito pubblico · deflazione · de giorgi · dematerializzare · de mauro · denaro · deportazione · diciotto ore · didattica · dignit · di meglio · dimissioni giannini · dimissioni renzi · di questi tempi le buone notizie sulla scuola sono rare. una di queste è la scomparsa dai radar della vertenza sul rinnovo contrattuale. probabilmente ciò dipende dagli incontri sul contratto di mobilità che hanno messo in secondo piano la trattativa. · dispersione · divieto di fumo · docenti · domanda · dovere · droga · ds · eccellenza · economia · economia dei consumi · economia di mercato · economisti · educare · educatori · educazione · educazione affettiva · educazione musicale · empatia · epilessia · esami di stato · estate · europa · facebook · falsit · fantauzzi · faraone · fiducia · fiducia dei consumatori · finanziamenti · fiscal compact · fisco · flc · fondazione agnelli · fondo comune di investimento · francesco puglisi · freddo · futuro · gavosto · gelmini · gelo · genitori · gente · giallo · gian antonio stella · giannini · gioco · giovani enel · giustizia · global · glossari · graduatorie · gratuito · gratuità · huffington · ignoranza · immigrati · immobili · impastato · impresa · imprese · inclusione · indicazioni nazionali · indifferenza · infanzia · inferno · inflazione · ingiustizia · input · insegnante · insegnanti · integrazione · intimidazione · invalsi · investimenti · invisibili · jo cox · kaladich · la · la buonascuola · lampedusa · laureati · lavoro · legge 107 · legge 1072015 · lena gissi · liberare la scuola · libert · licenziato · liceo classico · limiti · link-coorinamento universitario · local · lotta · maestra · mafia · maketing · maltrattamenti · mansionario · matematica · meaculpite · medioevo · mentor · mercato · merce · merci · merito · meritocrazia · migliore · ministro · miopi · miur · mobilit · moda · modello gentiliano · obbligazioni · obbrobrio · occupazione · ocse · odio · orario · orario di lavoro · oratorio · oro · oscurantismo · ottimismo · oxfam · palermo · pantaleo · paola ferla · paradisi fiscali · paradiso · paritarie cattoliche · pascuzzi · pasolini · passi · passione · pd · pensione · pero · personaggi · petaloso · pil · pil scuola · pip · polistena · politica · politici · potenziamento · potere dacquisto · precari · precariato · premi · presidente · presidi · prevenzione · prezzi · prezzo · privata · privatizzazione · produttivit · produttori · produzione · professional consumer · profitto · profughi · progetto · propaganda · pubblica · pubblico · puglisi · punire · quadri intermedi · ragioni · razzismo · redditi · reddito · referendum · reflazione · regione lazio · registro elettronico · reisman · renzi · reputazione · rete della conoscenza · rho · ricchezza · ricercatori · riforma · riina · rinvio · risparmiatori · sapere · sciopero · scrima · scuola · scuola al centro · scuola aperta · scuola dellinfanzia · scuola materna · servizio · sindacati gialli · sindacato · sindacatoni · sistema duale · sociologi · sogni · soldi · sovraccapacit · speranza · spesa · sprechi · stipendio · studenti · studenti in cattedra · suicidio · super potenza culturale · supplenti · supplentite · svendita · sviluppo · talenti · teatro · termosifoni · terra · test · tifosi · tipaldi · toccafondi · trattativa · tsunami · tutele · tuttoscuola · ue · uguaglianza · unione degli studenti · università · vacanze · valore · valutazione · veladiano · vita · voucher · vuoto · whatsapp · zen · zona euro




Autori


Selezione interventi
Autori
Gennaro Tedesco · Kimberley Evans · Lavoratori auto organizzati · Lavoratori della Scuola Auto-Organizzati · Umanità Nova · Ylenia Agostini e Vincenzo Pascuzzi · #20ZLN · (a partire da) genitori di Bologna · 01/06/2021 · 126° Circolo Didattico Roma · 1virgola618 · 1° Circolo didattico Terlizzi (Ba) · 33 Presidenti d'Istituto di Bologna · 73° Circolo Didattico Napoli · 77° Commissione del LS Segrè di Torino · A. · A. Reina, A. Gianeselli · A.D.A.C.O. · A.E.S.P.I. · Abruzzo Web · Accordi e disaccordi · Acle Lazio · ADACO · ADACO-CIP-CIPNA-FORUM PRECARI SCUOLA · Adele Augruso · Adele De Vito · ADI Associazione Docenti Italiani · Adottalalip · ADPM - L. Iorio · Adriana L'Altrelli · Adriana Pavese · Adriana Ranallo · Adriana Stazio · Adriano Bettini · Aespi · Agata Rita Judicelli · Agesc · Agnese Fratini · Agora Vox · Agostino Del Buono · Agostino Frigerio, Elio Gilberto Bettinelli · AID Associazione Italiana Dislessia - Direttivo Nazionale · Alba Chiara Zanatta · Alba Sasso · Alba Sasso, Piera Capitelli · Alba Sasso, Piera Capitelli, Giovanna Grignaffini · Alberto Biuso · Alberto Biuso, Dario Generali · Alberto Filippo Capria · Alberto Melis · Alberto Melis - webmaster VI Circolo Iqbal Masih · Alberto Prunetti · Alcune associazioni di docenti precari · alcuni docenti del Liceo Scientifico di Lugo · Alcuni docenti dell'I.C. di Sant'Angelo dei Lombardi · Aldo Ettore Quagliozzi · Aldo Giannuli · Aldo Sala · Alejandro Cesar Alvarez · Alerino Palma · Alessandra Calza · Alessandra Cenerini · Alessandra Pierobon · Alessandra Referza · Alessandra Righini · Alessandro Ameli · Alessandro Cavalli in Nuvole · Alessandro Citro · Alessandro Di Benedetto · Alessandro Giorni · Alessandro Giuliani · Alessandro Grussu · Alessandro Marescotti · Alessandro Marescotti, Maria Teresa Tarallo · Alessandro Montesi · Alessandro Palmi · Alessandro Portelli · Alessandro Prisciandaro · Alessandro Rabbone · Alessandro Rizzo · Alessandro Ronchi · Alessandro Vivonetto · Alessia Montis · Alessio, Simona, Andrea, Roberta, Luca... · Alex Zanotelli · Alex Zanottelli · Alfia Nicotra · Alfio Mastropaolo · Alfonso Amoroso · Alfonso Cardamone · Alfonso De Vito · Alfonso Indelicato · Alfonso Pecoraro Scanio · Alfredo Brutti · Alfredo Galasso · Alfredo Tifi · Alice Casalini · Aliusi Tosolini · Alkida · Alternativa Sindacale (USI) · Altracatanzaro · Altrenotizie.org · Alunni della Scuola Primaria di Usini · Amanda Cossovel · Ambiente Valsusa · Amedeo Tosi · Amici di Lazzaro · Amnesty International · Amnesty Kids · Ana Maria Bertoldo · André Glucksmann · Andrea · Andrea Bagni · Andrea Campanozzi · Andrea Carlino · Andrea Ermano · Andrea Guazzotto · Andrea Martella · Andrea P. · Andrea Pioppi · Andrea Primiani · Andrea Ricciardi · Andrea Rossi - La Stampa · Andrea Serra · Andrea Tomago · Andrea Tornago · Angela Barlotti · Angela Barlotti, Fabio Mariani · Angela Pizzuti · Angela Schinaia · Angela Toro · Angelica Ignisci · Angelica Romano · Angelika · Angelo · Angelo Arrabito · Angelo Baracca · Angelo Boezi · Angelo Domenico · Angelo Pepe · Angelo Verpelli · Aniat · Anita · Anna Antonietta Cerri · Anna Antonietta D'Anna · Anna Carfora · Anna Caterina Cabino · Anna Cerri · Anna Di Gennaro Melchiori · Anna Fogarolo · Anna Manao · Anna Maria Berto · Anna Maria Bertoldo · Anna Maria Corvino · Anna Maria Formisano · Anna Petricca e altri · Anna Pia Cossu · Anna Piermattei · Anna Piermattei, Lidia Casalena · Anna Pisani · Anna Pizzuti · Anna Sarfatti · Annalisa Colombo · Annalisa Morasso · Annalisa Rossi · Annamaria Medri · Annamaria Rivera · Annamaria Testa · Annetta · Annetta Fazio · Anpi Milano · ANSA · Ansa.it · Anselmo Fazzone · Antonella Minucci · Antonella Restelli · Antonella Vaccaro · Antonellina · Antonello · Antonia Arcuri · Antonia Sani · Antonia Valente · Antonietta Belotti · Antonietta Brillante · Antonino Criscione · Antonino Drago · Antonio · Antonio Bernardi · Antonio Budruni · Antonio C. · Antonio Cucciniello · Antonio De Iacob · Antonio Ferraro, Giancarlo Torricelli · Antonio Ferrigno · Antonio Gentile · Antonio Guerriero Brigante - Quota 96 · Antonio Limonciello · Antonio Luongo · Antonio Maiorano · Antonio Manzo · Antonio Monarca · Antonio Nocchetti · Antonio Pistillo da Meridiano Scuola · Antonio Schiavon · Antonio Usai · Antonio Valentino · Antonio Vallario · Antonio Vigilante · Antonio Zacarias · Apef · Appello Istruzione · Appello istruzione Bari · Aprile on line · Aquilone Blu · Archimede PItagorico · Arci · Ariel & Amélie · Aristarco Ammazzacaffè · Armanda Selva · Armando Buzzanca · Armando Catalano · Arrigo Colombo · Articolo 21 · Arturo Ghinelli · ASLO Sezione di Napoli · Ass. Naz. Per la scuola della Repubblica · Ass. Per la Sinistra Unita e Plurale · Assemblea autoconvocata dei delegati RSU · Assemblea contro la guerra · Assemblea dei coordinamenti in difesa della scuola pubblica · Assemblea delle scuole bolognesi · Assemblea docenti IIS Meucci, Carpi · Assemblea genitori e insegnanti delle scuole di Bologna · Assemblea Genitori e Scuole · Assemblea genitori ed insegnanti delle scuole di Bologna · assemblea genitori insegnanti · Assemblea Nazionale Comitati Buona Scuola · Assemblea Nazionale dei Comitati promotori · Assemblea Precari di Foggia · Assemblea pubblica Invalsi · Assemblea sindacale dell'IC 20 di Bologna · Associazione Tutti a scuola · Associazione 1virgola618 · Associazione La scuola per la repubblica · Associazione Amici di Lazzaro · Associazione culturale Arte · Associazione culturale Il racconto ritrovato · Associazione Cuore e Parole · Associazione dei genitori di Chiaravalle · Associazione Docenti Abilitati con Concorso Ordinario · Associazione Docenti Precari Milano (www.adpm.it) · Associazione Flipnet · Associazione Nazionale Docenti · Associazione Praxis · Associazione Professione Insegnante · Associazione Scuola Viva - Forlì · Associazioni precarie · Assunta Merola e Francesca Rebuffi · Atene Calling · Attac Italia · Attacbergamo · Attiva Mente Precaria · Augusto Cavadi · Aurora Leone · Autori Vari · Avvenire dei lavoratori · babbo natale · Bacchilega Edizioni · Balilla Bolognesi · Barbara Maffione - Archivio Storico del Movimento Operaio · Barbara Pianta Lopis · Barbara Serfogli · Bartolo Danzi · Bastafascismo · Benedetta Cosmi · Benedetta Cosmi, Roberto Maragliano · Beniamino Sidoti · Benito Corrao · Beppe · Beppe Giulietti · Beppe Sini · Bianca Capece · Bianca Maria Cartella · Bianca Maria Cartella (Insegnante nella Scuola Vera) · Bianca Maria Comar · Bifo · Blasting news · Bocchini - Tarracchini · Bottega della Comunicazione · Bottega della Comunicazione e della Didattica · Brigate di Solidarietà Attiva · Bruna · Bruna Bassi · Bruna D'Alberti · Bruna Sferra · Brunella Maiolini · Brunella Presbiteri de Lassis · Brunello Arborio · Bruno · Bruno Moretto · Bruno Pierozzi · Bruno Santoro · Bruno Ugolini · C. De Nitto, V.Pascuzzi · C.G. dal Manifesto · C.I.P. Comitati Insegnanti Precari · Calogero Martorana · Calogero Virzì · Camilla De Falco · Capdi · Carla · Carla A. · Carla Andreolini · Carla Casalini · Carla Giulia · Carla Virzì · Carlo Bonini · Carlo Carzan · Carlo Gubitosa · Carlo Madaro · Carlo Ruta · Carlo Salmaso · Carlo Salmaso per i Cobas scuola Padova · Carlotta Cini · Carmelo Ialacqua · Carmelo Palella · Carmilla · Carmine Marinucci · Caroline Robert · Carta · Cascina Macondo · Cassandra · Caterina Giulia · CE.SE.DI · Ce.Se.Di. · Ceis · Celeste Costantino · Celeste Grossi · Cem mondialità · Censis · Centomovimenti · Centro Culturale Pertini · Centro di ricerca per la pace - Viterbo · Centro Documentazione Storica · Centro Documentazione Storica - Centro culturale Il Pertini · Centro Formazione e Ricerca Don Lorenzo Milani · Centro Francescano d'Ascolto · Centro La Porta · Centro Pace Viterbo · Centro Studi Erickson · Centro Studi Erikson · Centro Studi Federici · Centro Studi Gilda · Cesp Bologna · Cesvi · Cettina Centonze · Cgilscuola · Cgilscuola Bergamo · Cgilscuola no censura · Change.org · Chantal Meloni · Checchino Antonini · chi vuole... · Chiara Acciarini · Chiara Alessio · Chiara Alinovi · Chiara Anna Montesardoa · Chiara Benciolini · Chiara Carabelli · Chiara Cavallaro · Chiara Fossati · Chiara Franzil · Chiara Garbagnati · Chiara Grenzi · Chiara Loda · Chiara Menardo · Chiara Moimas · Chiara Stentarelli · Chiara Venturi · Christian Destino · Christian Raimo · Christopher Leone · CIDI · CIDI Forlì · Cinemafrica · Cinzia Coratti · Cinzia Crosali · Cinzia Montagnani · Cinzia Padovani · Cinzia Piccinini · Cinzia Ruozzi · CIP - Direttivo Nazionale · CIP Associazione Nazionale · Cip Campania · CIP Direttivo Insegnanti precari · CIPNA, Forum Precariscuola e Forum PrecariSalerno · Circolo di iniziativa proletaria Giancarlo Laudonio · Circolo Didattico Statale · Cislscuola · Cittadinanza attiva · Clara Bianchi · Clash City Workers · Classe IB commerciale IPSC · Classe II B Istituto Comprensivo "R. Sanzio" Porto Potenza · Classe prima B · Claudia Cernigoi · Claudia Fanti · Claudia Pepe · Claudia Pepe, Annachiara Piffari · Claudia, Ilaria... · Claudio Berretta · Claudio Giunta · Claudio Magris sul Corsera · Claudio Melle · Claudio Perrella · Claudio Sgarbi · Clea · Cnadsi · Cnn Italia · CO.CI.SE. · Cobas · Cobas Bologna · Cobas Napoli · Cobas Scuola · Cobas Scuola Bologna · CoBas scuola Milano · Cocco · Colette · Collectif pour une école créative et solidaire · Collegio congiunto I Circolo Forlì · Collegio dei Dirigenti provincia di Arezzo · Collegio dei docenti dell'Istituto Comprensivo · Collegio Docenti · Collegio Docenti 10° Circolo - Bologna · Collegio Docenti IC Arta e Paullaro · Collegio Docenti ITIS Marconi di Bari · Collegio docenti ITIS Severi di Padova · Collegio Docenti Liceo Grassi Lecco · Collegio Docenti Liceo Pacinotti · Collegio Docenti S.M.S. Sibilla Aleramo · Collegio Docenti Salvemini · Collegio Docenti Scuola Media statale di Verano Brianza · Collegio docenti Venturi Modena · Collegio X Circolo Bologna · Collettivo Autorganizzato Università · Collettivo Bellaciao · Collettivo Studenti di Giurisprudenza in Lotta di Napoli · Comit. Naz. a sostegno della Legge d'iniziativa popolare · Comitati Buona scuola · Comitati docenti, studenti e genitori di Empoli · Comitati Insegnanti Precari · Comitati Promotori Legge popolare · Comitati promotori sit-in 15 Luglio · Comitato · Comitato Con la Palestina nel cuore · Comitato Per la scuola della Repubblica · Comitato a difesa del tempo pieno di Concorezzo · Comitato bolognese scuola e Costituzione · Comitato del personale dell’Istituto Comprensivo · Comitato di Firenze · Comitato di Firenze per la difesa della Costituzione · Comitato Fermiamo la Moratti · Comitato genitori Pisa · Comitato genitori e insegnanti Soliera · COMITATO GENITORI ED INSEGNANTI DI SOLIERA · Comitato Genitori ed Insegnanti Padova · Comitato Genitori Elementari Via Vigevano · Comitato genitori per la scuola pubblica - Brescia · Comitato Insegnanti Precari · Comitato nazionale · Comitato Nazionale Buona Scuola · Comitato No TAV di Sant'Ambrogio di Torino - Valle di Susa · Comitato organizzatore · Comitato per la Scuola della Repubblica · Comitato per la Scuola della Repubblica - Firenze · Comitato per l'integrazione scolastica degli alunni pdh · Comitato Piazza Carlo Giuliani o.n.l.u.s. · Comitato precari Arezzo · Comitato Precari della Scuola · Comitato Precari Scuola Napoli · Comitato promotore · Comitato Provinciale a sostegno della Scuola Pubblica · Comitato Scuola e Costituzione · Comitato Scuola Repubblica · Comitato Soliera · Comitato Unitario Pistoiese · Comune Cinisello · Comune di Vicchio · Comunità di Gaggio · Comunità di Sant'Egidio · Conbs · CONBS- Coordinamento Nazionale Bibliotecari Scolastici · Concetta Bongiovanni · Concetta Centonze · Confederazione Cobas · Consalvo Babboni · Consiglio di Istituto · Consiglio di Istituto IIS Meucci · Consiglio d'Istituto · Contesti Teatrali · Controinformazione · Controluce · Contropiani · Contropiano · Contropiano.org · Coord. Naz. per la Jugoslavia · Coordinamento · Coordinamento Democrazia Costituzionale · Coordinamento Fermiamo la guerra · Coordinamento Barese · Coordinamento Bari · Coordinamento bolognese · Coordinamento Carpi · Coordinamento Collettivi studenteschi di Milano e provincia · Coordinamento contro la guerra · Coordinamento di Bologna · Coordinamento dirigenti scolastici Cgil-Cisl Milano · Coordinamento Fermi, Roma · Coordinamento forlivese · Coordinamento Forum · Coordinamento Genitori - Docenti di Settimo · Coordinamento genitori - docenti Napoli · Coordinamento genitori democratici toscani · Coordinamento in difesa del Tempo Pieno di Osio Sotto (Bg) · Coordinamento insegnanti-genitori · Coordinamento ITP Biella · Coordinamento ITP di Biella · Coordinamento migranti e realtà antirazziste torinesi · Coordinamento napoletano per la difesa della Scuola pubblica · Coordinamento Napoli · Coordinamento nazionale · Coordinamento Nazionale Bibliotecari Scolastici · Coordinamento Nazionale delle Rsu · Coordinamento Nazionale Docenti Bibliotecari · Coordinamento Nazionale ITP · Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia · Coordinamento nazionale RSU · Coordinamento Nazionale Specializzati e Specializzandi SSIS · Coordinamento Nazionale TFA · Coordinamento organi territoriali · Coordinamento Permanente di Insegnanti contro la guerra · Coordinamento Precari della Scuola Autoconvocati · Coordinamento Precari e Disoccupati della Scuola - provinci · Coordinamento Precari Scuola Napoli · Coordinamento Presidenti Circolo e Istituto Bologna · Coordinamento Presidenti Consigli Circolo e Istituto Bologna · Coordinamento Provinciale di Siena · Coordinamento RSU · Coordinamento scuola · Coordinamento scuole 6°-7° Municipio in difesa del T.P. · Coordinamento Scuole di Parma · Coordinamento Scuole Elementari di Roma · Coordinamento scuole Parma · Coordinamento Superiori · Coordinamento Veneziano · Coordinamentonoguerrabari · Corrada Cardini · Corrada Cardini - Riccardo Ghinelli · Corrado Mauceri · Corrado Mauceri, Comitato Scuola della Repubblica · Corrado Poli · Corriere Adriatico · Corriere Sociale · Corriere.it · Cortmic · Cosimo De Nitto · Cosimo De Nitto, Vincenzo Pascuzzi · Cosimo Scarinzi · Cosimo Scarinzi Cub Piemonte · Costanza Boccardi · Costanzo Preve · Cristel · Cristiana Fiamingo · Cristina Braila · Cristina Contri · Cristina Contri e Francesco Mele · Cristina Corradini · Cristina Lezama · Cristina Tioli · Cristina Zecca · Cristina Zoppa · Cristoforo Berritta · Cub Piemonte · CUB Piemonte Ufficio Stampa · Cub Piemonte Uffico Stampa · Cub Piemonte Ufficoo Stampa · Cub Scuola · Cub Scuola Roma · CUB scuola Torino · CUB Scuola Università Ricerca · Cub SUR · Cub, SGB, SI Cobas, Usi-AIT, Slai Cobas · Cuba libre · Cucciniello Antonio · Cultura Globale · D.D. Garzilli · D.F. · Damiano Cavallin · Daniela Notarbartolo · Daniela Pia · Daniele Bacchi · Daniele Barbieri · Daniele Barca · Daniele Burrini · Daniele Checchi · Daniele Checchi, Tullio Jappelli · Daniele Formenti · Daniele Manni · Danijel Szeredy · DANILO FALSONI · Danilo FalsoniI · Danilo Falsoni · Danilo Sbarriti · Dario Fo · Dario Tuorto · David · David Bidussa · David Graeber · Davide Daniele Vancini · Davide e Bright · Davide Sapienza · Davide Vancini · Davide Zoggia · Debora Billi · Dedalus · Delos · Denise · Denise Ciccardi · Deputati DS · deputati PD · Derechos Humanos · Dezia Tallarico · Di.S.A.L. · Diana Cesarin · Diana Cesarin (MCE) · Diana Di Francesca · Didaweb · Diego Altomonte · Dietrich Bonhoeffer · Dijana Pavlovic · Diletta Basini · Dimitris Argiropoulos · Dina Galdi · Dino Donofrio · Dino Frisullo · Dir · Dire Giovani · Dire Notiziario Scuola · Diregiovani · Direttivo Nazionale C.I.P - Comitati Insegnanti Precari · Direttivo Nazionale C.I.P. Comitati Insegnanti Precari · Direzione Didattica Psgt · Direzione nazionale GILDA degli Insegnanti · Dirigente Ipsia Terni · Dirigenza IPSIA Terni · Dirstat , Dirpresidi · Ditelo sui tetti · Docenti Carpeggiani · Docenti De Amicis · Docenti del Liceo Scientifico G. Bruno · Docenti del Circolo Didattico · docenti del Cottini · Docenti del Fermi di Bari · Docenti del Liceo Scientifico Statale S. Savarino · Docenti del Liceo Virgilio di Roma · Docenti della scuola media S. Nicola · Docenti della Scuola Media Statale “LOMELLINI-CANTORE" · Docenti dell'I.C. n.9 di Bologna · Docenti dell'ITC Caruso · Docenti dell’istituto Comprensivo · Docenti di Bari · Docenti di inglese · Docenti e ATA - Mottola · Docenti I.C. via dell'Archeologia · Docenti IC Leopardi · Docenti IISS · Docenti IPSIA Meucci Cagliari · docenti ITC Vittorio Veneto Latina · Docenti Iti G. Omar Novara · Docenti Liceo Classico Pansini Napoli · Docenti precari · Docenti scuole Valsangone · dodici in tutto · Domenico Chiesa (Cidi) · Domenico Finiguerra · Domenico Gallo · Domenico Lanfranchi · Domenico Pacitti · Domenico Starnone · don Antonio Mazzi · Don Luigi Ciotti · Don Vitaliano · Donata Gottardi · Donata Miniati · Donne e uomini del Millennio · Donne nella crisi · Doriana Goracci · DS Giocondo Talamonti · D'Amicis, Pasi, Camposampiero, De Ponti, Donat Cattin · Ebe Anastasio · EC · Ecole democratique · Ecole e ReteScuole · Edizioni Alma Firenze · Edizioni Angolo Manzoni · Edizioni di Storia · Edizioni Erickson · Edizioni Erikson · Edoardo · Edoardo De Carli · Edscuola · Educatrici ed educatori del Varesotto e del Comasco · Educazione Pedagogia · effelleci · El Ghibli · Elena · Elena Carlomagno · Elena Duccillo · Elena La Gioia · Elena Miglietta · Elena Miglietta ed Elisabetta Romano · Elena Pardini · Eleonora · Eleonora Ballatori · Elfobruno · Eliana Mori · Elio Arnone · Elisa Amorelli · Elisa Di Guida · Elisabetta · Elisabetta Conti · Elisabetta di Acquaviva · Elisabetta Malaman, Lorenzo Picunio · Elisabetta Malaman,   Lorenzo Picunio · Elpidio Iorio · Emanuela · Emanuela Cerutti · Emanuela e Rolando · Emanuele Rainone · Emergency · Enrica Bartesaghi · Enrica Guidotti · Enrica Salvioli · Enrico Panini · Enrico Bruno · Enrico Grosso · Enrico Maranzana · Enrico Mentana · Enrico Moroni · Enrico Panini · Enrico Panini, Daniela Colturani, Massimo DiMenna · Enrico Paselli · Enrico Peyretti · Enrico Roversi · Enzo Baldoni · Enzo Collotti · Enzo Rosato · Erica Pedone · Erich Battistin, Antonio Schizzerotto · Erickson Uffico Stampa · Ermenegildo Caccese e altri · Ernesto De Fazi · Ernesto Detto · Esclusi da Masterpiece · Espo, Kekko, Robi, Samantha, Mauri, Gianmario · essepi · Ettore · Ettore Benforti · Ettore Martinez · Ettore Masina · Etudiants communistes · Eufemia Giambelluca · Eugenio Scalfari · Eugenio Scardaccione · Evelina Chiocca · EX OPG occupato Je so' pazzo · excursor · F.I.S.H. · Fabio Brotto · Fabio Cardini · Fabio Greco · Fabio Mosca · Fabrizio Dacrema · Fabrizio Dacrema, Gianni Gandola · Fabrizio Foschi - Diesse · Fabrizio Mangione · Fabrizio Valli · Fai · Fai Torino · Falco Editore · Fausta Dumano · Fausto Bona · Fausto e Jonny · FCPE - RESF · Federazione Anarchica Torinese · Federazione Italiana Superamento Handicap · Federica Laudisa · Federica Ricci Garotti · Federico Niccoli · Federico Repetto · Federico Thoman · Felicetta Lombardi · Fermiamo la Moratti - Comitato di Firenze · Fernando Rossi - senatore · Fiammetta Colapaoli · Filippo Flez · Fillis · Fiore V. · Fiorenzo Sona · Firmiamo.it · FISH · FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap) · Flaica CUB · Flavia Amabile · Flavia Gasperetti · Flavio Cucco · Flc - Cgilscuola · Flc - Cgilscuola Lombardia · Flc - Cgilscuola Modena · Flc Cgil · Flc Cgil Modena · flc-CGIL · flc-cgilscuola · Flora · Flora Villani · Florenti · Focsiv · Fondazione Don Milani · Fondazione Gramsci · Fondazione Gramsci Bologna · Fondazione Serughetti La Porta · Forum · Forum delle associazioni disciplinari della scuola · Forum europeo del teatro · Forum insegnanti · Forum Mai più precari nella scuola · Forum per la scuola pubblica · Forum Precariscuola · Forum Precariscuola e Precarisalerno · Forum Scuola Imola · Foruminsegnanti.it · Franca Antonia Mariani · Franca Ometto · Francesca · Francesca Meini · Francesca Perrone · Francesca Piemonte · Francesco Casale · Francesco Ciafaloni · Francesco De Ficchy · Francesco Di Lorenzo · Francesco Di Reda · Francesco e altri · Francesco Fabbricatore · Francesco Forti · Francesco Giappichini · Francesco Giasi · Francesco Greco · Francesco Lo Piccolo · Francesco Maria Toscano · Francesco Martino · Francesco Masala · Francesco Mele · Francesco Mele per il Comitato · Francesco Minervini · Francesco Nappo - Ernesto Detto · Francesco Paolo Catanzaro · Francesco Paolo Oreste · Francesco Poli · Francesco Raddi · Francesco Scaramuzzi · Francesco Sola · Francesco Vignarca · Franco · Franco Balbo · Franco Bertoli e Marcelo Amendola · Franco Buccino · Franco Di Michele · Franco Labella · Franco Lacoppola · Franco Mares · Franco Varrese · FRF · frg · FSE · FUIP · Fuoriregistro · Fuoriregistro per Giuliana Sgrena · Furio Colombo e Beppe Grillo · G. Lamendola · G. Muto · G.A. · G.Gandola, G.Melone, F.Niccoli · G.P.Trevisani - insegnante · Gabriele Attilio Turci · Gabriele Boselli · Gabriele Farina · Gabriele Turci · Gabriele, Khaled, Tareq, Abdallah, Antonio e gli altri · Gabriella Chirizzi · Gabriella Del Duca · gabriella garofalo · Gabriella Nassa · Gaetano Arfè · Gaetano Colantuono · Gaetano Passarelli · Gaetano Tizza · Gaspare Serra · gelli · Gemma Gentile · Gemma Ghiglia · Genet Mehari · Genitore e Docente · Genitori attivi per la scuola pubblica · Genitori di Calderara · Genitori di Carpi · Genitori e insegnanti · Gennaro Capodanno · Gennaro Carotenuto · Gennaro Tedesco · Gerardo Vespucci · Ghita Campolo · Giacinto Verri · Giacomo · Giacomo Franciosa · Giacomo Pisani · Giampaolo Nonnis · Giampaolo Sprocatti · Gian Paolo Trevisani · Giancarlo Cerini · Giancarlo Baiano · Giancarlo Canuto · Giancarlo Cerini · Giancarlo Cesana · Giancarlo Fabj · Giancarlo Fantini · Giancarlo Fullin · Giancarlo Martina · Giancarlo Peris · Giancarlo Righini · Giancarlo Talamini · Gianfederico Zanchini · Gianfranco · Gianfranco Amodeo · Gianfranco Claudione · Gianfranco Irlanda · Gianfranco Pignatelli · Gianfranco Scialpi · Gianfranco Zavalloni · Gianluca D'Errico · Gianluca Gabrielli · Gianluca Tomarchio Vasta · Gianluigi Boccalon · Gianluigi Gargiulo · Gianna Peruta · Gianni · Gianni Trezzi · Gianni Amodeo · Gianni Balduzzi · Gianni Barbacetto · Gianni Carlini · Gianni Cerasoli · Gianni Gandola · Gianni Gandola, Federico Niccoli · Gianni Lamagna · Gianni Marconato · Gianni Mereghetti · Gianni Mereghetti - Insegnante ad Abbiategrasso · Gianni Mereghetti, Corrada Cardini · Gianni Mereghetti, Ilaria Ricciotti · Gianni Mereghetti, Renato Tassella · Gianni Pardo · Gianni Rinaudo · Gianni Trezzi · Gianni Zappoli · Gigi Monello · Gilberto Stevenazzi · Gilda · GILDA - Toscana · Gilda Bologna · Gilda degli Insegnanti · Gilda Firenze · Gilda insegnanti · Gilda Lombardia · Gilda Puglia · Gilda Unams · Gilda Venezia · Gildains. · Gildains.it · Giocondo Talamonti · Giordano Mancastroppa · Giorgio Boni · Giorgio Cremaschi · Giorgio Di Marco - Anffas · Giorgio Narducci · Giorgio Ragazzini · Giorgio Rembado · Giorgio Sacchetti · Giorgio Tizza · Giovanna · Giovanna Bertazzoli · Giovanna Casapollo · Giovanna Corradìini · Giovanna Corradini · Giovanna e Pino · Giovanna Federico · Giovanna Lo Presti · Giovanna Lo Presti - portavoce Cub scuola · Giovanna Lo Presti - portavoce Cub SUR · Giovanna Lo Presti portavoce Cub Scuola · Giovanna Moretti · Giovanna Nigrelli · Giovanna Zunino · Giovanni Barchi · Giovanni Bruno · Giovanni Carlini · Giovanni Cocchi · Giovanni Cocchi, Bruno Moretto · Giovanni Cocchi, Mirco Pieralisi · Giovanni Cominelli · Giovanni de Mauro · Giovanni Dursi · Giovanni D'Agata · Giovanni Falcetta · Giovanni Ferracuti · Giovanni Fioravanti · Giovanni Lamagna · Giovanni Marcianò · Giovanni Morello · Giovanni Panunzio · Giovanni Parmeggiani · Giovanni Pasi · Giovanni Pontillo · Giovanni Ruggiero · Giovanni Sante Pontillo · Giovanni Sarubbi · Giovanni Tilocca · Girolamo di Michele · Girolamo Di Michele · Giù le mani dai bambini · Giualiana De Tata · Giulia Bertelli · Giulia Gamba · Giulia Lucchi · Giulia Maninetti · Giulia Martorana · Giulia Pigliucci · Giulia Verri · Giuliana Cavallo Guzzo · Giuliana De Tata · Giuliana Monguzzi · Giuliano Falco · Giuliano Pisapia · Giulietto Chiesa · Giulio Cesare Viva · Giulio Merici · Giulio Vittorangeli · Giulio Viva · Giunti Scuola - Segreteria organizzativa · Giuseppe · Giuseppe Adernò · Giuseppe Agostino, Arcivescovo di Cosenza · Giuseppe Altieri · Giuseppe Aragno · Giuseppe Bagni · Giuseppe Caccia · Giuseppe Cacciabaudo · Giuseppe Caliceti · Giuseppe Campagnoli · Giuseppe Donnarumma · Giuseppe Licandro · Giuseppe Limone · Giuseppe Luca · Giuseppe Manzoni di Chiosca · Giuseppe Mavica · Giuseppe Pisano · Giuseppe Ricciardi · Giuseppe S. · Giuseppe Tizza · Giuseppe Tuozzo · Giuseppe Vollono · Giuseppina Ficarra · Giuseppina Tobaldi · Giusy Romano · Gli alunni di quinta, Terlizzi · Gli Anarchici · Gli autori hanno firmato con il loro sangue · Gli insegnanti del liceo-ginnasio statale Caro · Global Beach · Globalexchange.org · Gloria Sica · Goffredo Fofi · gp · Graham Lawton · grandecuore · Grazia Corsaro · Grazia Manni · Grazia Perrone · Graziella Durante · Graziella Priulla · Greenpeace · Grilloparlante · Gruppi di studi Docenti Roma · Gruppi di studio docenti di Roma · Gruppi di studio docenti Roma · Gruppi parlamentari d'opposizione nella VII Commissione · Gruppo di Firenze · Gruppo di lavoro · Gruppo docenti di Chimica e Tecnologie Chimiche · Gruppo docenti e personale ITIS Ist. Volterra · Gruppo Hera · Gruppo PD · Gruppo pedagogia libertaria Reggio Emilia · Gruppo precari · Gruppo Precari Scuola Elementare · gruppo professione insegnante · Gruppo SSIS X ciclo · Gsf Puglia · Guglielmo La Cognata · Guido Caldiron · Guido Durande · Guido Lapillo · Guillaume Bertrand · Gustavo Zagrebelsky · Hatimy Abdelouahed · Heidrun Aschacher · I bambini della prima C · I bambini della prima E · I bambini della seconda E · I bambini della TERZA E · I care ancora.it · I docenti del Circolo Didattico di Fiorano Modenese · I docenti dell'ITC "Sraffa" di Orbassano · I docenti precari del forum www.precariscuola.135.it · I genitori dell'assemblea permanente XXI Aprile, Bologna · I ragazz* di Villa Roth occupata · I Supervisori al tirocinio nelle Siss, Bologna · I Verdi mestrini · I.T.C. Costa · Iaia Vantaggiato · IC Settimo Torinese · ICS - Consorzio Italiano di Solidarietà · Ida Dominijanni · Ida Oliva · Il Fatto Quotidiano · Il comitato per la ripresentazione della Lip · Il coordinamento degli operatori degli istituti professional · Il Fatto quotidano · Il Fatto quotidiano · Il Manifesto dei 500 · Il Mattino · Il nostro pianeta · Il racconto ritrovato · Ilaria Bernocchi · Ilaria Donatio · Ilaria Maruca · Ilaria Ricciotti · Ilaria Ricciotti, Gianni Mereghetti · Ilide Carmignani · Indymedia · Ines Bartoletti · infantiae.org: la scuola per posta! · Info Teatro Scientifico ; · Informa Scuola & EF · Innamorata · Innocenzo Cipolletta · Insegnante FP · Insegnanti seconda lingua comunitaria · Insegnanti dei CTP di Milano e Provincia · Insegnanti dei CTP Gabelli e Saba di Torino · Insegnanti di Bari · Insegnanti di Economia Aziendale di Lucera · Insegnanti di Orbassano · Insegnanti precari · Insegnanti Scienze Naturali · Insegnare · Internazionale · Ioannis Lioumis · Ipsar Gramsci · Ipsc · Irene Baule · Irene Drea · Irma Melandri · Ironia · Isa · Isa Cuoghi · Isa Colonna · Isa Cuoghi · Isa, Francesco, Emanuela, Grazia, Giuseppe · Iscritti alla Flc - Cgil · Istituto Piepoli · Istituto Puglisi · Italia Democratica · Italo Fiorin · ITC Costa · IUniScuola · Ivan Cicconi · Ivan Vadori · Ivo Mattozzi · Jack Folla · Jasna Tkalec · Jole Garuti · Jugoinfo · Kenny Dalglish · L-M · L.I.L.A.M. · La città del sole · La Fenice · La Linea Gotica · la Redazione · La Redazione del Phenomenology Lab · La Rete Giovani · La scuola che funziona · La scuola che vogliamo · La scuola della repubblica · La Stampa - Alessandria · La Storia siamo noi · La Tecnica della scuola · La Tecnica delle scuola · La Voce · Laboratorio Eudemonia · Laboratorio meridiano · Laboratorio ora alternativa · Lanfranco Caminiti · Lanfranco Genito · Lara Giunta · Laura · Laura Alberico · Laura Bertolotti · Laura Carotti Goggi · Laura Ceccon · Laura mamma di un bambino dislessico · Laura Tussi · Laura, 9 anni · Lavoratori autoconvocati della scuola · Lavoratori del Pacinotti · Lavoratori della scuola · Lavoratori della scuola auto-organizzati · Le riviste promotrici · Lea Borrelli · Lea Costa · Legambiente · Legambiente scuola e formazione · Legambiente Scuola news · Leggere Forte · Lena Cappuccio · Leonardo · Leonardo De Franceschi · Leonardo Domenici · Leonardo F. Barbatano · Leonardo Franco Barbatano · Lepre Marzolina · Letizia Indolfi · Letizia Katriem · Letizia Pollini · Lia · Liana Gerbi · Libera · Libera e Gruppo Abele · Libero Tassella · Libertà e giustizia · Liceo Antonelli · Liceo Classico Cagnazzi (Altamura) · Liceo Scientifico Fermi (Bari) · Liceo Scientifico Pacinotti (Cagliari) · Liceo Scientifico "Santi Savarino" (Partinico - Palermo) · Liceo Scientifico-Tecnologico I I S G. Vallauri di Fossano · Lida Sacconi · Lidia Menapace · Lidia P. · Lidia Prosperi · Lilia Manganaro · Liliana Criscuolo · Liliana Liborio · Lillo · Linda · Linea Gotica · Lino Milita · Lioumis Ioannis · Lisa Cappellazzo · Lisa Zancaner · Lizanne Foster · Lizanne Foster, insegnante · Lo staff · Loredana Fraleone da Liberazione · Lorena Alunni · Lorenzo · Lorenzo - 2° Circolo · Lorenzo Bussi · Lorenzo Cherubini · Lorenzo Grilli · Lorenzo M. · Lorenzo Micheli · Lorenzo Patriarca · Lorenzo Picunio · Loretta Lega · Loris Palmerini · Luana D'Alessio · Luca Castrignanò · Luca Kocci · Luca Lattanzi, Giuseppe Manzoni · Luca Perissin · Luca Telese · Luca Zambrella · Lucia Arrigoni · Lucia Balboni · Lucia Bonaffino · Lucia Bonaffino - Roberto Bertinetti · Lucia Innocente · Lucia Marcaccio · Lucia Zaninelli · Luciana Bohne · Luciana Pavoni · Luciana Repetto · Luciano Albanese · Luciano Muhlbauer · Luciano Pettinari - Sinistra Democratica · Luciano Zatta · Lucio Garofalo · Lucio Garofalo, insegnante · Ludovico Fulci · Luigi Ambrosi · Luigi Del Prete · Luigi Ferrari · Luigi Gallo · Luigi Gallo e altri · Luigi Gaudio · Luigi Giacco · Luigi Giove · Luigi Guiso e Roberto Perotti · Luigi Illiano · Luigi Piotti · Luisa Morgantini · Luisa Rizzo · Luisanna Fiorini · Luisella Reinini · L'avvenire dei lavoratori · L'università che vogliamo · M. Angela Barlotti · M. Falco · M.A.B.A.ST.A. · M.B · M.B. · M.Balsamo, R.Dondarini, M.Pieralisi, R.Roberti, L.Varaldo · M.Boscaino, C. De Nitto, A. e L. Ficara, V. Pascuzzi · M.Cristina Mazzola · M.Paola Mereu · M5stelle · Maddalena Cassuoli · Maddalena Cassuoli - Unisona · Maddalena Micco · maestra Chris · Maestri e riforma · Malpassi Duvergel Stefano · Manfredo Gay · Manifestanti a Roma · Manifesto dei 500 · Manlio Comotto · Manuela Carloni · Manuela Casini · Manuela Rinaldi · Manuela Romano · Mao Valpiana · Mara · Mara Mellace, Stefano Colombini · Marcella Guglielmelli · Marcella Raiola · Marcello Benfante · Marcello Sala · Marcello Vigli · Marcello Vitanza · Marcia di Barbiana · Marco · Marco Barone · Marco Ciurcina · Marco Destino · Marco Donati · Marco D'Eramo · Marco Magni · Marco Mayer · Marco Pagani & al · Marco Palone · Marco Peddis · Marco Picinotti · Marco Tiberi · Marco Tozzi, geologo · Margherita Dini · Margherita Maggiore · Maria Antonia Stefanino · Maria Antonia Stefanino - Bagnoli · Maria Antonia Stefanino · Maria Carmela Lapadula, Cinzia Piccinini, Flora Villani · Maria Carmela Massimino · Maria Chiara Acciarini, Alba Sasso · Maria Clara Pascolini · Maria Clementina Forte · Maria Concetta Grassadonio · Maria Cristina Tallei · Maria Fortino · Maria G. Di Rienzo · Maria Giuseppina Filingeri · Maria Grazia · Maria Grazia Bonollo · Maria Grazia Fiore · Maria Grazia Pierluca · Maria Grazia Rattin · Maria Laura Vanorio · Maria Maddalena Marras · Maria Matteo · Maria Nella Rizzo · Maria Palumbo · Maria Paola Saci · Maria Pennetta · Maria Pia Silla · Maria Rosa Pantè · Maria Rosaria Campanella · Maria Rosaria Marella · Maria Sirago · Maria Teresa De Nardis · Maria Teresa di Palma · Maria Zammitti · Maria Zammitti per Costituente democratica · Mariangela Bastico · Marianna · Marianna Cavalli · Marianna Palermo · Mariella Caressa · Marilena Giacomelli · Marilena Iacomelli · Marilena Morri · Marina Boccatonda · Marina Bolletti · Marina Boscaino · Marina Fasce · Marino Bocchi · Marino Bocchi, Emanuela Cerutti · Marino Bocchi, Grazia Perrone · Marino Bocchi, Riccardo Ghinelli · Mario · Mario Agostinelli · Mario Ambel · Mario Ambel e altri · Mario Borrelli · Mario De Luca · Mario Fermante · Mario Menziani · Mario Piatti · Mario Piemontese · Mariolina Zitta · Marisa Bracaloni · Marisa Fazio · Maristella Curreli · Marouan, Sabrina, Amir, Priscila, Ahmed, ....... · Marta Gatti · Marta Giglio · Martina Dionisi · Martina Galletta · Masala Francesco · Massimo Barbagli · Massimo de Pierris · Massimo Franchi · Massimo Nutini · Massimo Rondi · Master Prof · Masucci Ugo · MateFitness · Matteo Corbetta, ministero dello Sviluppo economico · Matteo D'Andrea - IV I · Matteo D'Andrea IV I · Matteo Pati · Matteo Renzi · Matteo Tuveri · Matteo Vescovi · Maura Gagliardi · Maurizia Marchetti · Maurizio Balsamo · Maurizio Belli · Maurizio Pistone · Maurizio Tiriticco · Maurizio Tirittico · MaurizioTiriticco · Maurizo Tiriticco · Mauro Artibani · Mauro Boarelli · Mauro Bulgarelli · Mauro Marino · Mauro Presini · Mauro Romanelli · Mautizio Tirittico · Megachip Liguria · Mercurio Falco · Michele · Michele Bonicelli · Michele Borrielli · Michele Cascella · Michele Corsi · Michele De Pasquale · Michele Donnanno · Michele Mileto · Michele Salonia · Michele Sorbara · Michelina Sirianni · Micol Ascoli Marchetti · Miha · MIIP · Mila Spicola · Milano in Movimento · Milena Mencarelli · Milos e tutti gli altri · Mimmo Fusco · Mimmo Tardio · Mina Welby · Mino Rollo · Mirco Pieralisi · Mirco Pieralisi (Bologna) · Mirco Pieralisi, Giovanni Cocchi · Mirella Albano · Miriam · Missionari Comboniani · Missione oggi · Mistrorigo · Miur · Mona Seif · Mondo Digitale · Moni Ovadia · Monica Capezzuto · Monica Fontanelli · Monica Pigni · MorattiNO · Mosaico di Pace - Paxchristi · Mostarda Ettori · Movimemto Cooperazione Educativa · Movimenti sociali europei · Movimento di cittadinanza attiva · Movimento di cooperazione educativa · Movimento Federalista Europeo · Movimento Insegnanti Precari · Movimento Interregionale Insegnanti Precari · Movimento No TAV · Movimento nonviolento Palermo · Movimento per la cooperazione educativa · Movimento per la società di giustizia e per la speranza · Movimento Precari Uniti · Movimento Studentesco Bergamo · Nada · Nadia · Nadia Bonora · Nadia Paris · Nadia Scardeoni · Nadia Superina · Naila · Nando · Natale Scuderi · Nella Ginatempo · Nerella Buggio · Nerina Vretenar · News roma-intercultura.it · Nichi Vendola · Nico d'Aria · Nico Hirrt · Nicola De Concilio · Nicola Giua · Nicola Siciliano · Nicoletta Farmeschi · Nicolò Belloli · Nina Pascarella · Nino Vessella · No Tav · Noemi Lovei · Noemi e Andrea · Noemi Lovei · Noemi Sacchi · noi della redazione · Nonunodimeno · Nora Tigges Mazzone · Norma Delvai · Notav · Notizie della Scuola.it · Nuccia Ferraris · Nuccio D'Alessandro · Nunzio Di Sarno · Officina dei Saperi · Oida · Oliva, Ilaria, Pino · Oliver · Oltreconfine · Omar Suleiman · Omer Bonezzi · Omer Bonezzi, Gianni Mereghetti · Omero Sala · Omero Sala - Brescia · On. Piera Capitelli · Operai Fiat-Sata di Melfi · Orazio Amboni · Ordinamento Giudiziario · Organizzazioni sindacali · Oriano Modenini · Orizzonte Scuola · Ortica · Oscar Peroglia · Osservatorio del Sud · Osservatorio dell’AIPD sull’integrazione scolastica · Osvaldo Roman · Ottaviano Molteni · Oxfam · P. Campanale, E. Fait, G. Gramolini, C. Ricci · P. P. · P.Citran · Pablo Salaza del Riscor · padre Angelo Cavagna · Paola · Paola Arduini · Paola Baroni · Paola Blondi · Paola Casi · Paola Fertitta · Paola Frau · Paola Galletto · Paola Galletto - Salone del libro di Torino · Paola Piu · Paola Storce' · Paolo Apla · Paolo Barnard · Paolo Cendon, Francesco Bilotta · Paolo Citran · Paolo Franchi · Paolo Francini · Paolo Giugliano e Alfonso Marino · Paolo Latella · Paolo Madonia · Paolo Manzelli · Paolo Mesolella · Paolo Oddone · Paolo Prieri · Paolo Rossi · Paolo Siani su Fondazione P.o.l.i.s. · Pasquale Almirante · Pasquale D'Avolio · Pasquale Faseli · Pasquale Picone · Pasquale Picone, dirigente scolastico Liceo Classico Statale · Pasquale Piergiovanni · Pasquale Sasso · Patrizia Abate · Patrizia Caporossi · Patrizia Cau · Patrizia Corasaniti ed Antonio Limonciello · Patrizia Lepri · Patrizia Minischetti · Patrizia Rapanà · Patrizia Rulli · Patrizia Rulli per il Comune di Cinisello · Patrizia Tanda · Patrizia Tavecchio · Pax Christi · Peacelink · Peacereporter · Pensionati senza voce · Peppe Sini · Per chi suona la campanella · Per la pace · Per la scuola della Costituzione - Comitato di Firenze · Per la Scuola della Repubblica · Per la scuola della repubblica - Comitato di Firenze · permanoperlademocrazia · Pescara oggi · Piccì · Pier Alberto Caruso · Pier Alberto Caruso Associato ANIAT di Messina · Piera Capitelli · Piera Capitelli - Alba Sasso - Antonio Rusconi · Piera Capitelli, Alba Sasso, Giovanna Grignaffini · Pierangelo · Pierangelo Indolfi · Pierluigi Nannetti · Piero Bernocchi - Pino Giampietro · Piero Bernocchi, Marco Barone · Piero Calamandrei · Piero Di Marco · Piero d'Avigo · Piero Graglia · Piero Ricca · Pierpaolo Paolizzi · Pietro · Pietro Gusso · Pietro Mussa · Pietro Palermo · Pina Caporaso e Daniele Lazzara · Pina Montesarchio · Pino Canale · Pino De March · Pino Nicotri · Pino Patroncini · Pino Scaccia · Pino Tizza · Pippo Emmolo · Politecnico Milano · Potere al popolo · Precari Liceo E. Amaldi - Alzano Lombardo (BG) · Precari Salerno · Precari scuola · Precari Scuola - Docenti in lotta contro la 107 - Cobas · Precari uniti contro i tagli · Precariscuola · Precarius · Presidenti Consigli Istituto provincia Bologna · Presidenza Fish · Presidio Europa · Pressenza · Prisma · Processo Storia · Prof. Pier Luigi Menegatti - Prof.ssa Mirca Buttazzi · Prof. Agostino Del Buono · Prof. Chim. Michele Borrielli · Prof. delle medie Il Guercino · prof. Gianfranco Pignatelli · prof. Salvatore Miraglia · Prof.ssa Maristella Curreli · prof.ssa Tiziana Fumagalli · Professione Docente · Professione insegnante · Progetto Didaweb · Progetto Re-chance · Prometeo · Proteo Fare Sapere · Provincia di Torino · Punto e S'Virgola · Quando suona la campanella · Quelli del nastrino · questo mondo non è in vendita · Quinta C · Rachele Lentini · Rachele Lettini · Rachid Khay · Radio Città Aperta · Radio Città del Capo · Raffaele Carcano · Raffaele Ciarapica · Raffaele Ciuffreda · Raffaele Grande · Raffaele Ibba · Raffaele Iosa · Raffaele Mazzella · Raffaele Ruggiero · Raimondo Giunta · RdbCubScuola · Re Felix · Rebecca Altoviti · Redattore Sociale · Redazione · Redazione di Meridiano Scuola · Redazione di ScuolaOggi · Redazione Fuoriregistro · Redazione Orizzonte Scuola · Redazione Scintilla · Redazione Sociale Informa-Giovani Italia · Reginaldo Palermo · Reginaldo Palermo da Tecnica della Scuola · Regione Umbria · Renato Cavedon · Renato Ceccon · Renato Guttuso · Renato Ranghini · Renato Solmi · Renato Torraca · Renato Vignati · Renza Bertuzzi · Repubblica · Repubblica Salentina · Repubblica.it · Resistenze.org · Rete 100 passi · Rete 28 aprile · Rete 29 aprile · Rete associazioni di precari · Rete Aut Of Roma · Rete CTP · Rete dei nuovi municipi · Rete del nuovo Municipio · Rete di collettivi · Rete Lilliput · Rete nazionale precari scuola · Rete Nazionale Ricercatori Precari · Rete per la Conoscenza · Rete per l'amnistia · Rete Scuole di Italiano per Migranti di Bologna · Rete28Aprile nella Cgil · Retescuole · retescuole.net · Riccardo Bonacina · Riccardo Ghinelli · Riccardo Orioles · Riccardo Princi · Riccardo Scaglioni · Rino Di Meglio, Serafina Gnech · Ristretti orizzonti · Rivista italiana di Costruttivismo · Roars · Roberta A.Rosada · Roberta Bedosti · Roberta Gagliardi · Roberta Giacometti · Roberta Pizzolante · Roberta Roberti · Roberta Vianello · Roberta, Donata, Loriana · Roberta, Patrizia e Francesco · Roberto Albertini · Roberto Albertini - Palermo · Roberto Cammarata · Roberto Colombo · Roberto Del Bianco · Roberto Dvornicich · Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale · Roberto Esposito, Ernesto Galli della Loggia, Asor Rosa · Roberto Ferro · Roberto Malini · Roberto Pignoni · Roberto Renzetti · Roberto Sconocchini · Rodolfo Marchisio · Rodrigo Catalani · Rolando A. Borzetti · Rolando Dondarini · Rolando e Maria Lina · Rosa Maria Lombardo · Rosa Maria Lombardo da Meridiano Scuola · Rosa Mauro · Rosa Porcu · Rosadele · Rosalba Conserva · Rosalba Sgroia · Rosalinda Gianguzzi · Rosanna · Rosanna Sardu · Rosanna Vittori · Rosario Greco · Rosario Saccà · Rosella Gioffré · Rossana Sanges · Rossella Zamparini · Roxane e Nicola per Fuoriregistro · RSU circolo didattico di Portomaggiore · RSU scuole superiori · Rudy Bandiera · Rudy Guddemi · S.B. · Sabina Focoso · Salvatore Amura · Salvatore Camaioni · Salvatore e Caterina · Salvatore Lucchese · Salvatore Miraglia · Salvatore Nocera · Salvatore Nocera, N. Tagliani · Salvatore Pace · Salvina Focoso · Salvo Bascone · Salvo Mangione · Sandra · Sandra Coronella · Sara Bacchini · Sara Di Giuseppe · Sara Ferrari · Sara Menafra · Saverio Laleo · Saverio Luzzi, Pietro Greco · Saverio SANTORO · Savina Focoso · Scaffali · Scintilla · Scuola della Repubblica · Scuola e Costituzione · Scuola Er · Scuola Futura · Scuola Futura - MCE · Scuola Media · Scuola Media Statale Bice Zona · Scuola Valore Indire · Scuolafuturo · Scuolanostra · ScuolaOggi · Sebastiano Busia · Seconda E · Segreteria Cgil e Flc-Cgil Marche · Segreteria Disal · Segreteria MCE · Segreteria Ust Cremona · Senatrice Maria Grazia Pagano · Senzapatria blog · Serafina Gnech · Serenella Presutti · Sergio Boria · Sergio Delli Carri · Sergio Gilioli · Sergio Pennacchietti · Severo Laleo · Sierravento · Silvana Citterio · Silvana Meloni · Silvana Vergnano · Silvano Bedei · Silvia · Silvia Chimienti · Silvia Di Fresco · Silvia Maiorani · Silvia Malavolta · Silvia Minardi · Silvia Poledrini · Silvia Zetto Cassano · Simona D'Alessio · Simona Enrietti · Sindacalismo di base e individualità · Sindacato Anief · Sindacato SAB · Sinistra critica · Socloo · Socrate · Software libero · Sonia Cartosciello · Sonia Fogagnolo · Sonia Minniti · Sonja · Sophy · Sottogruppo Officina · Sottovoce Books · Speed MI Up · SPORTFELIX · Stefania · Stefania Buosi · Stefania da Milano · Stefania Parenti · Stefania Sinigaglia · Stefano · Stefano Bolgarelli · Stefano Borgarelli · Stefano Capello · Stefano Catasta, Marilena Iacomelli, Stefano Maschietti · Stefano Cobello · Stefano Colombini · Stefano Cortese · Stefano Lonzar · stefano maschietti · Stefano Medel · Stefano Profetti · Stefano Ulliana · Stella Carfora · Stella sghemba · Stilo · Storici e cittadini toscani · Studentesse e studenti della Sapienza in mobilitazione · Studenti Centro Asai, Torino · Studenti dell'Istituto d'Arte Venturi · Studenti in occupazione · Studenti per l'ambiente · Susanna Marina Ripanti · Susanna Ripanti · Tancredi Tarantino · Tareke Brhane e Comitato 3 Ottobre · Tavolo Fermiamo la Moratti · Tavolo regionale · Tavolo regionale Toscana in difesa della scuola statale · Tavolo regionale Toscana per difesa scuola statale · Tavolo Regionale Toscano · Tecnica della scuola · Teo Orlando · Teodosio Orlando · Teresa Carboni · Terra& Libertade · Terza E · Thomas Bernhard · Till Neuburg · Tiziana Mercuri · Tiziana Plebani · Tiziano Terzani, Filomeno Lopes · Tomaso Bozzalla · Tommaso Caldarelli · Tonia · Tonino Califano · Toscana Trekking · Tre mamme di Bologna · Tre operatrici e operatori sociali di MIlano · Tullio Carapella · Tullio De Mauro · Tuttoscuola · Tuttoscuola Focus · U.S.I. AIT · Uds · Ufficio Stampa · Ufficio Stampa Assoc. Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNES · Ufficio Stampa Camera DS · Ufficio stampa CUB - Confederazione Unitaria di Base · Ufficio Stampa Flipnet · Ufficio Stampa on. Alba Sasso · Ufficio Stampa Opam · Ugo Avallo · Ugo Masucci · Ugo Zavanella · Uil Molise · Uil Scuola · Uilpa · Ulivo scuola Milano · Umanità Nova · Umberto Bardella · Umberto Eco · Umberto Novelli · Un cittadino · Un docente "libero pensatore" · un gruppo di docenti · Un gruppo di docenti di inglese · un gruppo di docenti elementari · Un gruppo di docenti precari · Un gruppo di insegnanti del circolo Montaldo - Genova · Un gruppo di insegnanti del Liceo Scientifico “G. Ferrari” · Un gruppo di Insegnanti di Sostegno · Un gruppo di intellettuali milanesi · un lettore da Indymedia · Un padre deluso dalla Pubblica Istruzione · un pentito di essere iscritto alla cgil scuola · Una bimba e la sua mamma · Una docente precaria · una lettrice · una maestra · Una piccola studentessa di quarta liceo · una preside · una voce · UNIcobas Scuola · Unimondo · Unione degli studenti · Unione Sindacale di Base della scuola · Unione Sindacale Italiana · Unione Sindacale Italiana - AIT · Unione Sindacale Italiana - AIT Puglia · Unione Sindacale Italiana sez. di Milano · Universo diviso · Uno studente · Uno studente autoconvocato · un'alunna · un'insegnante · un'insegnante qualunque · USB Scuola · Usi - Ait Istruzione Ricerca e Università · Usi Ait Puglia · USI-AIT · USI-AIT Calabria · USI-AIT Educazione · USI-AIT provinciale Milano · USI-AIT Puglia · USI-AIT San Paolo Milano · USI-AIT, CUB, Sì Cobas · USI-CIT Puglia · V. M. · V. Mariani · Valentina · Valentina Soncini · Valeria Savoca · Valeria Spadini · Valerio Pedrelli · Valerio Pensabene · Valerio Valentini · Valter Manetta · Vanna Menegatti · Vanni Signorini · Varie associazioni di precari · Venceslao Boselli · Verena e Lillo · Veronica · Vilma Negri · Vincenzo Andraous · Vincenzo Andraous, Gianni Mereghetti · Vincenzo Brancatisano · Vincenzo Ferro · Vincenzo Pascuzzi · Vincenzo Pascuzzi, Lea Reverberi · Vincenzo Rossi · Vincenzo Scavello · Vincenzo Staiano · Vincenzo Viola · Virginia · Virginia Mariani · Vita.it · Vittoria Menga · Vittorio Delmoro · Vittorio Zedda · Vivalascuola · Vladimir Luxuria · Voci del verbo insegnare · Voci e volti della nonviolenza · Walter Montorsi · www.12aprile.it · www.foruminsegnanti.it · www.notav-valsangone.eu · X° Circolo Didattico di Bologna · Yannis Romeo · Yliasse · Youssef · Zalab · "Corriere della Sera" · "La Sicilia" · "La Stampa" · "Le monde diplomatique"