breve di cronaca
L'ultimo metrò
Il Sole 24 Ore - 23-04-2005
Da insegnanti a dirigenti scolastici.

Il 2005-2006 sarà l'ultimo anno con docenti di ruolo chiamati a svolgere funzioni di preside supplente.


Conto alla rovescia per i docenti interessati a ottenere un incarico di presidenza nelle scuole e cercare di passare alla dirigenza scolastica con il concorso riservato. Il prossimo anno scolastico 2005-2006 si preannuncia infatti l'ultimo in cui si avranno ancora docenti di ruolo chiamati a svolgere le funzioni di preside "supplente" - inserendosi nella graduatoria degli incaricati - perché la legge di conversione del decreto "omnibus" (legge 43 del 31 marzo 2005) ha previsto all'articolo 1sexies che dall'anno scolastico 2006-2007 non saranno più conferiti nuovi incarichi di presidenza, fatta salva la conferma di quelli già conferiti. Dal 23 aprile al 23 maggio è possibile presentare domanda al Csa della Provincia di titolarità per ottenere un incarico di presidenza, come previsto dall'ordinanza ministeriale 40 del 23 marzo 2005.

La legge 43 prevede inoltre che i posti vacanti all'inizio del 2006 siano riservati in via prioritaria a un apposito corso-concorso per coloro che abbiano maturato, entro l'anno scolastico 2005-2006, almeno un anno di incarico di presidenza. Dunque ottenere un incarico nel prossimo anno scolastico potrebbe consentire il passaggio dall'insegnamento alla dirigenza scolastica.

La tabella per la valutazione dei titoli validi per l'inserimento nelle graduatorie dei presidi incaricati contenuta nell'ordinanza 40 del 23 marzo 2005.


discussione chiusa  condividi pdf

 ex incaricato    - 01-11-2005
la conferma riguarda tutti gli incarichi degli anni precedenti non essendo specificata alcuna limitazione con riferimento all'anno scolastico in corso.