La filosofia in tutti i licei
Gianni Mereghetti - 17-01-2005
Il Ministero della pubblica Istruzione ha reso pubblico il documento di lavoro con i principi e le linee per la riforma del II ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione a norma della legge 53/2003. Una delle novità più significative presenti nel documento è l’introduzione dell’insegnamento della filosofia in tutti i licei. Anche se non dovrei essere io a dirlo, in quanto la insegno, è una grande opportunità educativa che tutti gli studenti liceali possano confrontarsi con la filosofia. Il motivo è molto semplice, ed è che attraverso l’insegnamento di questa disciplina i giovani possono prendere coscienza di quanto sia importante per la vita usare correttamente la ragione. Oggi questo non avviene, perché si è affermato nella cultura ed incombe in ogni lezione scolastica un uso errato della ragione, quello per cui essa sarebbe misura della realtà, quando l’esperienza umana documenta in ogni istante che la ragione non è un potere sulla realtà, bensì è un’energia che spinge verso quel senso ultimo che dà valore ad ogni particolare.
Che ai giovani venga insegnata filosofia è allora una possibilità educativa, perché addentrandosi nella storia della ricerca umana essi possono trovare l’esigenza che li segna, quella di un senso positivo della realtà, un senso che è tale solo se corrisponde al proprio destino. Che sia così dipenderà comunque dal come verrà insegnata, in quanto che la filosofia faccia esplodere la domanda del destino non dipende dalla disciplina in sè, ma implica chi la insegna!


interventi dello stesso autore  discussione chiusa  condividi pdf

 Giuseppe Aragno    - 17-01-2005
Caro Mereghetti, mi spiace disturbare le sue ardite speculazioni filosofiche, ma desidero rispettosamente informarla che il Ministero della Pubblica Istruzione non esiste più. Per lo spirito di carità che la distingue, non mi chieda il perché. Mi aiuti a capire piuttosto, giustificando i miei limiti: qual è il "senso ultimo che dà valore ad ogni particolare"?

 cristina boracchi    - 23-01-2005
Faccio notare che il progetto di espansione della docenza di filosofia a tutti i curricoli superiori era già del ministro Berlinguer, e che la Società Filosofica era molto favorevole a ciò. Per informazioni, digitate nel vostro motore di ricerca ISCHIA - la filosofia neiliceo e troverete ampia riflessione su ciò.