15 novembre 2004
Comitato Genitori ed Insegnanti di Soliera - 06-10-2004
E’ di spessore e variegato il movimento che ormai dall’anno scorso chiede in diverse forme e in sostanza l’abrogazione della “Riforma Moratti”.

Dall’inizio dell’anno scolastico sono continue le iniziative di raccolta firme che vedono, in generale ed in particolare, rappresentanti della cultura, dell’associazionismo, della ricerca, impegnati in una dura e gravosa valutazione negativa degli aspetti strutturali del disegno governativo di riforma dell’Istruzione in Italia.

Da tempo non si registrava una così vasta partecipazione critica su queste tematiche. L’aspetto più straordinario di questo fenomeno sociale è che sono sorti centinaia di comitati genitori attivi, capaci di sensibilizzare anche le forze sindacali più prudenti a prendere le distanze dalle numerose scelte scolastiche governative (vedi Tutor,Indicazioni Nazionali, Tagli degli organici, Riduzione ore di formazione, discipline opzionali etc). Migliaia di genitori appoggeranno lo sciopero della Scuola del 15 novembre 2004 per sottolineare la distanza dagli ultimi tentativi ministeriali di applicazione della riforma.

Anche il Comitato Genitori ed Insegnanti di Soliera si attiverà al massimo per la preparazione di questa giornata e quindi per

· l’abrogazione della Legge 53;
· per il ritiro del Decreto 59;
· il blocco di tutti i Decreti ancora in discussione.

Con la nostra diretta partecipazione a Roma, insieme agli insegnanti, chiediamo che venga annullato il disegno di controriforma della “scuola Moratti” che consideriamo, semplicemente, pericoloso e dannoso per il futuro dei nostri figli.

interventi dello stesso autore  discussione chiusa  condividi pdf

 alepicunio    - 09-10-2004
Segnalo:

QUALI INIZIATIVE CONTRO LA "RIFORMA" MORATTI E PER LA QUALITA' DELLA
SCUOLA ?


Giovedì 14 ottobre ore 17 Centro Civico "Gardenia"
di fronte al Muncipio di Marghera

ASSEMBLEA DEGLI INSEGNANTI, DEI GENITORI E DEGLI STUDENTI DI MESTRE E
MARGHERA

Promossa dal Coordinamento Insegnanti e Genitori