Il concerto di Gigi D'Alessio
Valentina - 05-04-2003
Il 12 Marzo 2003 sono stata in un concerto, della World Tour 2003, di Gigi d` Alessio.
È stato il primo concerto che mi sono andata a vedere. Ho deciso di andarci, perché ho vinto due biglietti tramite un e-mail che ho mandato da webgiornale (dove pubblicano i miei racconti).
Quando lunedì sera ho letto le mie e-mail e ho saputo dei due biglietti vinti, ero più che felice. Ho iniziato ad informarmi se era la verità o se mi volevano prendere in giro. Dopo di avere ricevuto un'altra e-mail che diceva che avevo vinto davvero e che questa agenzia era seria, ho telefonato a mia madre che stava lavorando. Le ho raccontato della vincita. Quando mi disse che se mio padre non avesse lavorato, ci avrebbe accompagnato fino a Colonia, perché era lì il posto dove Gigi faceva il concerto. Io ho provato un'emozione indescrivibile.
Il martedì ho cercato in internet l'indirizzo del Palladium a Colonia e ho stampato la cartina, così potevamo trovarlo senza problemi, dato che mio padre conosce bene le strade e si sa orientare ovunque. Comunque avevo ancora l'impressione di essere presa in giro. Allora ho mandato altre due o tre e-mail a quell'agenzia. Dopo di avere visitato il loro sito, molto interessante, ho iniziato ad avere un poco di fiducia.
Mercoledì, il giorno in cui Gigi, il grande Gigi, doveva dimostrare un'altra volta la sua bravura, non potevo neanche immaginare che potevo andarlo a vedere.
A scuola ho raccontato a tutti i miei amici di lui. Non potevo neanche concentrarmi durante le lezioni, perché non facevo altro che pensare alla sera.
Speravo tanto che mia madre si sentisse bene, perché il giorno prima si era sentita male. Volevo andarci con mia madre, perché so che piace anche a lei Gigi d'Alessio e anche perché le mie migliore amiche non lo conoscevano, sono tedesche, e le altre amiche italiane mi dicevano che i loro genitori non le permettevano di uscire fino a tardi durante la settimana.
Arrivata a casa mi sono fatta subito i compiti, sapendo che si faceva tardi, ritornando dal concerto e non avrei avuto altra occasione di farli, a parte che se non li avrei fatti i miei genitori non mi avrebbero più permesso di andare a vedere uno dei miei cantanti preferiti, Gigi.
Alle ore 18, mia madre è tornata dal lavoro. Io, mi stavo già preparando. Mia madre si è lavata e preparata anche lei. Prima di andarcene, mio padre ha telefonato a mio cugino in Italia, perché era il giorno del suo compleanno.
Nel frattempo io ho preparato la macchina fotografica e il mio passaporto, per il caso in cui avessero voluto vedere se io ero davvero Valentina. Dopo la telefonata siamo andati a prendere a Giada, una mia amica, perché mia madre, che lavora con la sua, aveva parlato con lei del concerto e Pina, la mamma di Giada, le aveva raccontato che sua figlia voleva andarci anche, ma non trovava nessuno con cui andarci. Allora mia madre le aveva detto che Giada poteva venire con noi, perché avevamo ancora un posto in macchina. Verso le 19.15 siamo arrivati a Gerresheim da Giada. Alle 19.45 circa,siamo arrivati alla cassa del Palladium. Quando ho dato il foglio sul quale avevo stampato l'e-mail che diceva di avere vinto due biglietti, a un uomo e lui mi ha ritornato il foglio con i due biglietti, mi sono sentita da morire di felicità.
Le mie gambe hanno iniziato a tremare, ero nervosissima.
Entrati dentro la sala c'era una bancarella che vendeva delle cose di Gigi d'Alessio. Giada ed io ci siamo comprate una fascia di 5 € e un cuore, con scritto sopra: GIGI D'ALESSIO - UNO COME TE di 3 € !
Il concerto doveva iniziare alle 20, ma è iniziato un 20 minuti dopo.
Comunque mi è piaciuto molto.
La fascia l'ho appesa al muro sopra il mio letto e ai miei amici ho fatto una testa quanto un pallone parlando del concerto magnifico.
Ora spero soltanto che potrò andare in qualche altro concerto. Chi lo sa, magari vincendone un altro! ! ! ! Quello che voglio comunicare agli altri è che GIGI È GRANDE e che conviene a tutti andarlo a vedere, se ha il senso per la musica! ! !! ! !


Scritto da: Valentina S. (10. classe della Realschule)
interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 gigi d'alessio    - 12-01-2005
sono d'accordo con te lui e propio un grande e l'ho conosciuto di persona ciao a tutti lui e una persona vera .