Ragazzi
Giovanna e Pino - 19-02-2003
Giovanna

Ieri sono stata dalla mia amica che si chiama Alina e abbiamo giocato insieme al computer, dopo abbiamo giocato con le barbie e abbiamo giocato con il suo coniglio che è vero. Dopo è venuta la mamma a prendermi, ma io volevo giocare ancora un po' al computer dalla mia amica, allora la mamma ha aspettato un po' e mi ha fatto giocare.
Quando sono arrivata a casa abbiamo mangiato pane e formaggio e affettato. Poi ho lavato i denti e dopo ho chiesto se potevamo guardare un po' il computer e ce l'abbiamo fatto a dipingere e papà ha dipinto una scarpa.
Verso le nove a qualcosa sono andata a letto e ho letto un libro delle streghe.
Qualcuna faceva paura e qualche altra no.
Quando mi sono sveglia abbiamo fatto colazione e poi sono andata a scuola. A scuola, nella pausa ho giocato con le mie amiche. Dopo un po' abbiamo giocato qualcos'altro. Non dico tutti i giochi che abbiamo fatto. Ne dico solo uno "la bottiglia di veleno". La prossima volta vi racconto come si gioca, così potete giocare anche voi.

La vostra amica Giovanna, 2. classe



Pino

Prima abbiamo giocato a casa con Daniela e Laura al gioco delle lumache e a "non t'arrabbiare". Non mi ricordo a che ora siamo andati in città, abbiamo mangiato in un Pommesbude, siamo andati a passeggio. Io ho chiesto a mio padre se potevamo andare a mangiare Döner e lui ha detto di sì. Io ho mangiato un Döner con le mie sorelle.
Più tardi Daniela ha voluto comprare un Waffel, però ne abbiamo comprati cinque, uno per ciascuno.
Poi, a passeggio in città, dove c'erano molte persone. Dopo è venuta l'autoambulanza, due taxi e noi siamo andati prima a casa, dove abbiamo giocato un poco. Laura wollte unbedingt, dass ich die Barbie anziehe. Ich kann sehr gut Barbie anziehen. Die Mädchen können aber besser.
Siamo andati da mio padrino Rosario, dove i grandi hanno giocato a Rechnen.
Abbiamo mangiato la torta, però io non ne ho mangiato perché voglio dimagrire. I grandi hanno giocato a carte a scopa in cinque e io sono andato da mio cugino im Zimmer und dann habe ich Auto gespielt. E dopo ci siamo vestiti, siamo andati in macchina e siamo tornati a casa.

Pino, 2. classe


discussione chiusa  condividi pdf