Il mio migliore amico Kekko
Sonja - 26-12-2002
Kekko lo conosco da quasi dieci anni. Lui ne ha 17 e io 14 (ad aprile 15).

Da quando eravamo piccoli io mia cugina e Kekko ci siamo sempre capiti bene.

Kekko x me era ed è come un fratello, solo che lo
vedevo una volta all'anno.

Già quando eravamo piccoli giocavamo a essere grandi amici e lui si confidava sempre con me e ora lo fa ancora.

Da lui ricevetti persino il primo bacio. Ma non siamo mai stati insieme.

Quando mi litigo con lui mi sento male, meno male che non succede quasi mai.

La sua ex era sempre gelosa di me e non mi
sopportava. Non ho mai capito xchè.

Un giorno ci siamo litigati di brutto con la sua ex e lei mi chiamò x nome e allora Kekko gli disse che si doveva scusare ma lei non lo fece e cosi lui gli
rispose:

- Se non puoi sopportare lei figurati me, perciò sparisci e non ti fare + vedere.

Io rimasi stupita, lui invece era contento. Con la
ragazza con cui sta ora insieme mi capisco bene, e lei non è affatto gelosa, perlomeno di me. Lei sa che
con Kekko mi capisco bene e che x me è la persona più importante, accanto ad Ale.

Comunque, se sono felice, è grazie a lui xchè lui mi ha fatto conoscere Alessandro, il mio ragazzo. e che Kekko lo conosce e si capisce con lui è molto, ma molto importante. Kekko fa parte della mia vita. A lui posso dire e confidare tutto e sono sicura che non lo direbbe mai a nessuno. E se lui dice qualcosa a me, io non dico mai niente a nessuno. Siamo come due veri e sinceri amici: CICCIO BELLO come lo chiamo io e SONIETTA come mi chiama lui.

Sonja, 9^ classe della Realschule

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf