La classe del futuro
CE.SE.DI - 07-11-2015
Laboratorio di progettazione didattica

L'introduzione delle TIC nella didattica, rompendo o addirittura sovvertendo consolidate routines, può contribuire ad accrescere il disorientamento degli insegnanti, i quali devono mettere in discussione più d'una delle certezze che offriva la didattica tradizionale. L'Unione Europea ha cercato di correre in soccorso dei docenti tramite il Progetto-pilota iTEC, che ha coinvolto i Ministeri dell'Istruzione di quindici Stati, tra cui l'Italia. Dal Progetto iTEC è scaturito Edukata, «un processo di progettazione collaborativa per gli educatori [finalizzato] a colmare il gap tra gli scenari visionari e la pratica in classe».
Nel corso di cinque anni centinaia di docenti per un totale 2500 classi in tutta Europa hanno messo a punto un modello di progettazione didattica di Learning Activities.
Una Learning Activity è modello astratto di unità di apprendimento, che deve essere declinato in una Learning Story, che ciascun docente progetta a seconda dell'ordine di scuola in cui insegna, della sua disciplina e del contesto sociale e territoriale specifico in cui si colloca la propria scuola.
Proponiamo un Laboratorio di progettazione didattica il cui obiettivo è, in primo luogo, riflettere sui possibili scenari della didattica del prossimo futuro e discutere tra colleghi su come realizzare, a cominciare dal presente, una nuova visione e una nuova pratica dell'insegnamento e dell'apprendimento tramite le nuove tecnologie digitali. Le iscrizioni sono ancora aperte.

Qui tutte le informazioni

discussione chiusa  condividi pdf