Assemblea IC 20
Gianluca Gabrielli - 14-09-2015
L'assemblea dell'IC 20 indetta iil 10 settembre dalle Rsu all'unanimitā
- esprime profonda delusione e amarezza per le forme e le articolazioni che assumerebbe la scuola con l'applicazione della legge 107 (cosiddetta "Buona scuola"), che deprimerebbe la scuola come relazione e la motivazione dei suoi operatori;
- decide di rinviare per il momento la nomina dei propri membri nel comitato di valutazione (prevedendo solamente gli adempimenti relativi all'anno di prova dei docenti neoassunti nel momento in cui diverranno stringenti);
- invita tutti i colleghi a non dare disponibilitā per svolgere ore aggiuntive per coprire i giorni di assenza scoperti dei colleghi o le ore di attivitā alternativa, e in merito esprime una particolare preoccupazione per quanto introdotto dal comma 333 della legge di stabilitā che proibisce di supplire i docenti per il primo giorno di assenza e il personale Ata per i primi sette giorni.

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Cobas Bologna    - 15-09-2015
Il comma 333 della legge di stabilitā proibisce alle scuole di chiamare supplenti per il primo giorno di assenza dei docenti e per i primi 7 giorni di assenza del personale Ata. La misura getterebbe nel caos le scuole, soprattutto le primarie e le scuole dell'infanzia. Si č deciso di produrre un documento di denuncia e appello da diffondere nelle scuole e ai genitori per contrastare la misura. Qui il documento rivolto ai genitori, agli insegnanti, al personale ata. Nel documento si chiede agli insegnanti e al personale ata di non dare disponibilitā per ore aggiuntive o utilizzo compresenze per non occultare la gravitā della situazione.