Articolo 9 (Competenze del dirigente scolastico): traduzione
Francesco Masala - 02-06-2015
Sull'articolo 9 ddl sulla scuola approvato dalla Camera il 20 maggio 2015:

(si conferma che i commi citati sono stati approvati dalla Camera della Repubblica Italiana, non sono nei codici di Hammurabi, e neanche nei decreti feudali del Sacro Romano Impero)

comma 2:
(Il dirigente scolastico può utilizzare i docenti in classi di concorso diverse da quelle per le quali sono abilitati, purché posseggano titoli di studio validi per l'insegnamento della disciplina e percorsi formativi e competenze professionali coerenti con gli insegnamenti da impartire)
Non essendo vietato, sarà possibile che il sig. Trota, nome di fantasia, si laurei, a distanza, in Albania, faccia un master, online, in Kosovo, e possa essere chiamato a insegnare in una scuola;
l'abilitazione, anche se non più necessaria, potrà prenderla alla prestigiosa università di Tripoli.

comma 4:
(Nel conferire gli incarichi, il dirigente scolastico è tenuto a dichiarare l'assenza di cause di incompatibilità derivanti da rapporti di parentela o affinità, entro il secondo grado, con i docenti iscritti nel relativo ambito territoriale)
Sarà sempre possibile l'incrocio, un dirigente assume, coniuge, figli, e anche amante, per non scontentare, nessuno, di un altro dirigente, che non potrà non restituirgli il piacere.
E che dire delle telefonate dell'amico e del potente di turno, per assumere un protetto?
Chi avrà le palle per dire di no?

comma 5:
(L'ufficio scolastico regionale provvede alle assegnazioni nei confronti dei docenti che non abbiano ricevuto o accettato proposte e comunque in caso di inerzia del dirigente scolastico)
Gli scarti umani verranno rottamati nelle discariche dei dirigenti inerti, la cui funzione è accogliere i rifiuti.
Naturalmente tutti i nomi saranno resi pubblici, ecco la trasparenza del ciclo dei rifiuti (umani).

Intanto si é aperta la discussione fra i giuristi democratici, se lo jus primae noctis triennale è sottinteso, e già previsto nell'articolo 9, oppure se sia necessario un decreto delegato ad hoc, a breve sapremo qualcosa di più.

Pare che il sindacato dei medici chirurghi ospedalieri, in una informativa interna, sia preoccupato per questa legge, e che a breve ai dirigenti delle Asl potrebbe essere dato il potere di fare dei contratti a tempo determinato senza alcun vincolo se non la laurea in medicina, ciascun chirurgo potrà operare qualsiasi organo o parte del corpo, è già pronto lo slogan, "la deregulescion (scritto proprio così) sanitaria per diminuire i tempi d'attesa".

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf