Diritti per tutti
Maddalena Micco - 11-03-2014
In allegato trasmetto la mia risposta alla lettera della presidente Draghetti sui diritti negati causa barriere architettoniche.
Mi scuso per il ritardo.
Maddalena Micco



- AGLI ORGANI DI STAMPA E DI INFORMAZIONE - LORO SEDI - BOLOGNA
- AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

OGGETTO: Diritti negati

Con la presente mi preme innanzitutto chiedere scusa, non tanto per il ritardo della mia risposta, quanto per non essere stata sufficientemente chiara nella mia lettera del 22/2/14 in cui denunciavo un diritto negato: impossibilità per una persona in carrozzina di vedere, presso il Palazzo Pepoli Campogrande, la mostra "Eredità dei Bastardini" a causa della sua ubicazione.
Ringrazio il dott. Stefano Ramazza del "gabinetto" della presidente Draghetti, nonché la stessa presidente ed il dott. Franco Faranda della Pinacoteca, per l'invito a visitare il Palazzo Malvezzi, ma il mio intento non era ottenere un "favore personale", ma una possibilità per tutti, ho voluto semplicemente denunciare la carenza, anzi l'assenza del pensiero alle fasce deboli. Se e quando questa mostra sarà allestita in un luogo accessibile a tutti, allora avrò almeno la libertà di scegliere (come tutti i cittadini) il giorno e l'ora in cui andare.
Comunque, per favore, non parliamo di dimenticanza, per un'istituzione si può parlare solo di colpa, anche perché di barriere architettoniche e mentali ce ne sono ancora tante .....
Nei miei 61 anni di vita mi sono sentita apostrofare in tantissimi modi: "storpia, zoppa, minorata, invalida, handicappata, diversamente abile, disabile...", MA sono state migliorate (?!?) solo le parole, la sostanza è: sempre meno risorse alle fasce deboli che ogni giorno di più vengono affidate al "buon cuore del volontariato" e lo stato scompare sempre più.
Mi chiedo se cominceranno a parlare di "quote" anche per gli "handicappati". Faccio tanta fatica a non usare più la parola "handicappata", poiché, appunto, l'handicap, cioè l'ostacolo, viene posto dagli esterni.

Distinti saluti.

Maddalena Micco
Bologna, 10 Marzo 2014


interventi dello stesso autore  discussione chiusa  condividi pdf