breve di cronaca
La moglie di Bossi e le bugie della Gelmini
Giornalettismo.it - 27-10-2011
26 ottobre 2011

Oggi il Senatùr conferma la circostanza del ritiro dal lavoro della consorte. Smentendo il ministro dell'Istruzione

"Andasse a quel paese, quando uno va in pensione ci va con le regole che ci sono in quel momento". Cosi' l'anziano e malato leader della Lega Umberto Bossi risponde oggi ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulle parole del presidente della Camera Gianfranco Fini. E con questo il leader della Lega riesce nell'impresa di smentire e insieme confermare quanto detto dal ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, che ieri durante Ballarò aveva balbettato una difesa d'ufficio all'affondo di Gianfranco Fini, dicendo - al secondo 26 - che quanto diceva il presidente della Camera era una bufala e che "...ho visitato la scuola Bosina e tuttora insegna la moglie di Bossi, ha una scuola e tuttora insegna..."

Come sa chi legge qui, la difesa d'ufficio della Gelmini contien comunque una parte di verità: la signora Manuela Marrone è infatti, oltre che baby pensionata in culo a Roma Ladrona, anche dirigente della scuola bosina a Varese. Recentemente finanziata con 800mila euro. Indovinate da chi? Ma da Roma Ladrona, ovviamente.


Video e commenti qui

discussione chiusa  condividi pdf

 stefano de stefano    - 28-10-2011
Ricordiamo che anche Mario Draghi è andato in pensione a 59 anni percependo euro 14.000 al mese. Tra lui e la moglie di Bossi non saprei proprio chi scegliere, così come tra Gelmini e Fini.