Distrutta
Oliver - 10-02-2009
Ieri sera 9-02-09 alle ore nove presso il municipio di Casalecchio di Reno si è svolto un incontro con il sindaco della città Simone Gamberini, il Presidente dei genitori di Casalecchio e i tre dirigenti degli Istituti Comprensivi presenti sul Territorio.
Non desidero entrare all'interno degli aspetti tecnici che si sono affastellati e fanno emergere tanta confusione soprattutto nella scuola primaria, ma sulle reali preoccupazioni che tutti i genitori hanno fatto emergere per la scuola pubbblica tutta, compresa quella campana che l'altra sera ha mostrato l'incapacità di saper coinvolgere i ragazzi e le famiglie anche quelle meno preparate.
Il futuro è quello di strutture private che garantiranno attraverso il "badantato" la sorveglianza senza nessun progetto educativo.
Non possiamo rinviare più il nostro coinvolgimento diretto, dobbiamo sentirci parte attiva nel recupero della capacità di intervento e di coinvolgimento per evitare di essere stritolati da questa macchina mangia addetti e attività didattiche.
Ricordo che 86000 insegnanti e 42000 ATA nei tre anni verranno licenziati, rispetto ai cassa integrati non riceveranno neanche un euro, è un dramma incredibile che sta maturando all'insegna del menefreghismo, non ho assistito a nessuna trasmissione televisiva in cui si dibatta questo tragedia che si sta concretizzando.
I governanti continuano a dire che non ci sarà nessun licenziamento nascondendo la vera realtà.
I sindacati sono totalmente indifferenti esclusa la cgil, per molti sarà fame.

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf