breve di cronaca
Al corteo per la scuola statale, con la stella gialla (tra i 500.000)
Maria Mantello - 18-10-2008
Al corteo del 17 ottobre 2008 molti professori di diversi Istituti statali hanno sfilato con la stella gialla. L'iniziativa Ŕ partita dal Liceo classico statale "T. Mamiani" di Roma con questo appello:

COMUNICATO DEI DOCENTI IN LOTTA DEL LICEO "MAMIANI" DI ROMA

I Docenti del Liceo "Mamiani" di Roma, impegnati in questi giorni nell'organizzazione della protesta contro la politica scolastica del Governo, denunciano la gravitÓ della campagna contro l'intera categoria dei Docenti e dei lavoratori della cultura.

Ieri, sui muri di Roma, sono comparsi deliranti manifesti di gruppi della Destra estrema, inneggianti al "licenziamento" di tutti i Docenti. Uno dei termini usati era "derattizzazione": il medesimo usato settanta anni fa da fascisti e nazisti nei confronti degli Ebrei. Dopo le edificanti esternazioni dell'efficientissimo Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione nei nostri confronti, abbiamo oramai compreso che Ŕ in corso contro i professori della scuola statale un'autentica campagna diffamatoria, studiata a tavolino con arte, sullo stile di regimi che speravamo giÓ sufficientemente sconfitti dalla Storia. Ci aspettiamo che la prossima mossa dei nostri alti e biondi persecutori sia affiggere immagini con le caratteristiche somatiche della "perfida razza docente", come fecero in passato i loro nonni nei riguardi di altre minoranze indifese.

Per questo, oggi, 16 ottobre 2008, quarantacinquesimo anniversario della deportazione degli Ebrei romani, abbiamo deciso che domani alcuni Docenti del Liceo Mamiani parteciperanno al corteo con la stella gialla che settant'anni fa contraddistinse milioni di deportati, a memoria delle vittime della cieca violenza di tutti i regimi, e come monito per chi usa ancora oggi la denigrazione e la violenza per realizzare i propri scopi.

Buona ed efficace protesta a tutte e tutti!

discussione chiusa  condividi pdf