breve di cronaca
Sfumano gli arretrati contrattuali per gennaio
Tuttoscuola - 08-01-2008
L'allarme lo ha lanciato il segretario della Cgil-scuola, Enrico Panini: a gennaio non ci saranno gli aumenti previsti dal contratto.

Sembra, infatti, che il Ministero dell'economia non abbia ancora predisposto le procedure informatiche per adeguare gli stipendi del personale scolastico ai nuovi benefici economici, previsti dal contratto firmato il 29 novembre scorso.

La questione Ŕ duplice e riguarda due aspetti contrattuali: l'adeguamento degli stipendi e la corresponsione degli arretrati per il biennio 2006-2007.

Le risorse per il biennio 2006-2007, come Ŕ noto, sono state assicurate da apposito decreto legge di ottobre, mentre l'adeguamento conclusivo alle nuove misure stipendiali Ŕ stato assicurato dalla Finanziaria 2008, entrata in vigore il 1░ gennaio scorso.

Il ritardo di corresponsione degli aumenti contrattuali diventa elemento critico nel confronto tra Governo e sindacati sulla difesa del potere d'acquisto dei salari.


discussione chiusa  condividi pdf