Una domanda a Polo, Sansonetti e Sullo
Corrado Mauceri - 11-09-2007
La scuola non è una priorità per la sinistra?

Quando fu pubblicato l'appello per la manifestazione del 20 ottobre io e tanti altri segnalammo quella che ci era sembrata una dimenticanza e cioè che nella piattaforma per il 20 non era prevista anche la scuola.

E' vero che una piattaforma per essere credibile deve concentrarsi su alcuni punti essenziali e prioritari; ma io ritengo che la scuola sia una priorità in senso assoluto perchè una scuola statale, laica e democratica è una precondizione per un pieno diritto di cittadinanza.

Ieri però è apparso nel MANIFESTO e in LIBERAZIONE un richiamo all'appello per la manifestazione del 20 ottobre e la scuola continua ad essere assente.

Ovviamente è auspicabile una larga partecipazione del mondo della scuola alla manifestazione, ma non riesco a comprendere una tale omissione; a questo punto difatti non è più una dimenticanza.

Cari saluti. Corrado Mauceri (Comitato di Firenze "Per la Scuola della Repubblica")


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 giorgio foti    - 16-09-2007
E' vero siamo un pianeta in una galassia lontana, tanto lontana che ci vorranno anni luce per riuscire a comunicare con la terra. Non sarebbe il caso di organizzare una serie di iniziative tutte volte a far presente che la scuola esiste? Prima di tutto penserei ad una raffica di lettere, mail o quant'altro ai giornali, successivamente ad un incontro nazionale da tenersi a Roma al chiuso, così per contarci, e poi una grande manifestazione.
Ne parliamo un po' ?