breve di cronaca
Fioroni, faccio il sindacalista? Sì e sono orgoglioso di farlo
M.P.I - 08-06-2007
Ministero della Pubblica Istruzione

Necessario ripianare debito di 1,2 miliardi

Roma, 6 giugno 2007

"Mi dicono che faccio il sindacalista? Sono orgoglioso di farlo perché chi non si assume la responsabilità, anche dal punto di vista delle risorse, delle nuove generazioni non si assume la responsabilità del futuro del Paese". Questo è quanto afferma il Ministro Fioroni riguardo al risanamento del debito accumulato dalle scuole tra il 2002 e 2006 che ammonta a 1,2 miliardi di euro.

"Oggi - spiega il Ministro - c'è la necessità, a fronte di un debito di 1,2 miliardi di euro, di ripianare questa somma, anche con l'intervento attivo del Ministero della Pubblica Istruzione. Ma la cosa più urgente è garantire, nell'assestamento di bilancio, una cifra che permetta alla scuola di non dover sospendere la propria ordinaria funzionalità".

Per il Ministro questa ormai è una certezza perché, sottolinea, "i segnali di fumo esistevano prima, ma ora l'operazione di risanamento del debito va fatta. Il Ministero dell'Economia non può che condividere la necessità di ripianare il debito e di evitare che si cronicizzi per via dei meccanismi di bilancio. Il debito accumulato dalle scuole si è generato tra il 2002 e il 2006 perché - spiega Fioroni - il precedente governo ha operato tagli su cifre che già in bilancio erano sottostimate come è accaduto sui pagamenti della tassa sui rifiuti e sulla maternità".

discussione chiusa  condividi pdf