breve di cronaca
Agenda 2 per la storia e nuove Indicazioni nazionali
Clio 92 - 24-04-2007
QUALI PROGRAMMI?

L'AGENDA 2 DI CLIO '92

-------------------------

15.04.2007 . Un nota che si ispira all'Agenda 2 è stata presentata il 13 aprile 2007 dal gruppo che ha rappresentato Clio '92 nel corso dell' audizione al Ministero con la Commissione nazionale che lavora alle nuove Indicazioni nazionali.

-------------------------

Nell'assemblea nazionale di Igea Marina il 25 febbraio 2007 l'associazione Clio '92 ha affrontato, nel seminario coordinato da Ivo Mattozzi, il tema "Idee per i nuovi programmi scolastici di storia".

Nelle relazioni introduttive che saranno pubblicate in un numero speciale de "Il Bollettino di Clio", i relatori hanno affrontato il problema da vari punti di vista: Giuseppe Di Tonto ha illustrato il contenuto delle principali Raccomandazioni e Direttive del Consiglio d'Europa sull'insegnamento della storia, Ernesto Perillo ha analizzato la questione delle retoriche dei programmi di storia, Saura Rabuiti ha esaminato i possibili profili d'uscita degli studenti, in termini di competenze e conoscenze, al termine di ciascun ciclo di studi, Vincenzo Guanci ha affrontato le questioni della ripartizione della disciplina per cicli e per annualità.

Il dibattito successivo è stato ricco e interessante e i diversi interventi (Maurizio Gusso, Francesca Dematté, Gianluigi Orsoni, Gabriella Boyer, Maria Teresa Rabitti, Giulio Ghidotti, Donato Romito e Bernardo Draghi) hanno posto in rilievo solo alcuni dei problemi da affrontare per arrivare ad una corretta elaborazione di programmi scolastici.

Intanto, però, il dibattito e la riflessione sulle questioni sollevate sono confluiti in un documento di sintesi che abbiamo intitolato

AGENDA PER LA STORIA 2

per sottolineare la continuità del discorso iniziato dall'assemblea dei soci già nel 2006, quando con

AGENDA PER LA STORIA 1

si proponeva un'agenda di impegni a tutti i decisori dai quali dipende la qualità dell'insegnamento e dell'apprendimento della storia. Oggi, in prossimità delle nuove Indicazioni Ministeriali per il primo ciclo d'istruzione, proponiamo alcune linee-guida per la storia nella scuola dell'obbligo.

. . .

Vi proponiamo intanto qui il documento Agenda 2 per la storia così come è stato formulato alla luce dei risultati del seminario e delle successive integrazioni, sperando che siano in molti a volerli analizzare, criticare, condividere, integrare e diffondere.


discussione chiusa  condividi pdf