Fuoriregistro - anno scolastico 2007-2008
Fuoriregistro - 02-06-2008
Siamo persone - storici, giuristi, antropologi, sociologi e filosofi - che da tempo si occupano di razzismo. Il nostro vissuto, i nostri studi e la nostra esperienza professionale ci hanno condotto ad analizzare i processi di diffusione del pregiudizio razzista e i meccanismi di attivazione del razzismo di massa. Per questo destano in noi vive preoccupazioni gli avvenimenti di questi giorni - le aggressioni agli insediamenti rom, le deportazioni, i roghi degenerati in veri e propri pogrom - e le gravi misure preannunciate dal governo col pretesto di rispondere alla domanda di sicurezza posta da una parte della cittadinanza. Avvertiamo il pericolo che possa accadere qualcosa di terribile: qualcosa di nuovo ma non di inedito.
Fuoriregistro - 06-05-2008
Il prossimo 15 maggio gli insegnanti francesi sono chiamati ad astenersi dal lavoro per protestare contro la politica educativa del Ministro Xavier Darcos, che, dicono, non prevede risorse sufficienti per permettere alla scuola di compiere degnamente il suo dovere e che non pare avere realmente a cuore il successo di tutti gli studenti. Recentemente, però, un'altra ragione si è aggiunta a sostegno dello sciopero e ha il sapore dell'indignazione. Il Ministro, infatti, ha deciso che i maestri e le maestre saranno sostituiti, il prossimo giovedì, da impiegati pubblici provenienti da altre amministrazioni, pagati con le trattenute in busta paga dei grévistes.
Numerose le voci che si levano contro questo Servizio minimo fortemente voluto dal Ministro preoccupato per le famiglie e intenzionato a dare vasta eco all'iniziativa, probabilmente per evitare le imbarazzanti situazioni verificatesi a gennaio quando, come ricorda impietosamente qualche telegiornale, si sono viste 5 persone attivate per una sola, piccola alunna. Tra le molte ci giunge, e volentieri diffondiamo, quella di Bertrand Delanoë, sindaco di Parigi, come tale chiamato in causa dalla decisione ministeriale per quanto riguarda la sua città. Volentieri la diffondiamo: è un buon esempio di concretezza unita a dichiarazioni di principio, mix generalmente utile alla governabilità, soprattutto in regime di concorrenza.
Selezione interventi