spazio forum DIDAweb spazio forum DIDAweb
23 Gennaio 2022 - 01:18:28 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Benvenuti nello spazio forum del DIDAweb.

Per segnalazioni o richiesta di informazioni, non esitare a contattarci all'indirizzo forum@didaweb.net
 
   Home   Help Ricerca Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: CONSIGLIO REGIONALE LAZIO - COORDINAMENTO INTERISTITUZIONALE ROM  (Letto 2363 volte)
Luisa
Administrator
Sr. Member
*****
Posts: 358


Guarda Profilo
« il: 07 Giugno 2008 - 08:51:16 »

LAZIO: CONSIGLIO, PRIMO COORDINAMENTO INTERISTITUZIONALE SU ROM 

(ASCA) - Roma, 3 giu - Presentato al consiglio regionale del Lazio il primo coordinamento interistituzionale sulla 'questione rom' nel Lazio. ''Hanno gia' aderito una cinquantina di rappresentanti ed altri si stanno aggiungendo di minuto in minuto'' ha annunciato Anna Evelina Pizzo (Prc), vicepresidente del Consiglio regionale. Fanno parte della 'rete' consiglieri regionali, provinciali, comunali e municipali: Pizzo ha anche annunciato l'invio di una lettera al Commissario per l'emergenza nomadi - prefetto Carlo Mosca - per chiedere un incontro con il neonato tavolo interistituzionale.

Tra le attivita' in programma delle osservazioni ''nei campi'', legali e non, la questione abitativa (opponendosi ai mega insediamenti) ed anche una riflessione - aperta al contributo di tutti - sulla vigente legge regionale in favore dei rom, la n. 82 del 1985. Luisa Laurelli (Pd), presidente della Commissione Sicurezza, ha posto l'indice sulle politiche sociali della Capitale. ''Se si cancellano servizi sociali essenziali come quelli a favore dei rom, dei senza fissa dimora o contro la mendicita' minorile - ha detto - entra in fibrillazione l'intero sistema del welfare del Lazio perche' in molte province non esistono i servizi che invece offre Roma''. Ad avviso di Laurelli i cittadini hanno diritto a vivere serenamente, ma accanto al rispetto delle regole non va messa in secondo piano la solidarieta'.

All'incontro era presente l'assessore Luigi Nieri (Prc), che ha manifestato contrarieta' ai mega campi nomadi fuori del raccordo, che dissolvono quanto fatto in questi anni.

''Mai come in questo periodo - ha dichiarato - servono servizi sociali ed animatori sociali nei quartieri per ricucire il tessuto sociale''. L'assessore ha infatti dichiarato preoccupazione verso episodi dove i cittadini si fanno ''giustizia'' da se'. Nieri ha posto l'accento sulla legge per i diritti dei migranti gia' inserita nel calendario dei lavori dell'aula. Mediatori culturali e rappresentanti rom hanno sollevato infine la questione dell'utilizzo dei centri abitati abbandonati, dell'acquisizione della cittadinanza e dell'integrazione scolastica
 

http://www.asca.it/moddettregione.php?id=289946&img=&idregione=&nome=&articolo=LAZIO:%20CONSIGLIO,%20PRIMO%20COORDINAMENTO%20INTERISTITUZIONALE%20SU%20ROM
Loggato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by SMF 1.1.20 SMF © 2006-2008, Simple Machines