tracce segni pre-sentimenti 
[ Testo:  precedente  successivo  ]  [ fascicolo ]  [ autore
Amedeo Di Sora
[ teatrodellappeso@libero.it ]
 
QUESTE PAROLE
 
queste parole
come segni disfatti
obliterati e sparsi
sassi virtuali
alogici conati
che non ci riconoscono
che non riconosciamo
servi che non servono
suoni gestuali
amori che non lasciano
tracce di linguaggi
pi¨ o meno figurati
silenzi assordanti
rumori senza fondo
ed echi che rimandano
ad altre alteritÓ.