centro risorse per la didattica
Risorse per area disciplinare:   
Homepage
La redazione
 
Ricerca
Iscriviti alla news
Le newsletter
 
Attualità
Percorsi
Novità
Recensioni
 
Disabilità
Lavagna Interattiva
 
La tua segnalazione
Il tuo giudizio
 
Cataloghi in rete
 
DIDAweb
 

risorse@didaweb.net
 

  Cerca nel web:
Se sei un utilizzatore della toolbar di Google, puoi aggiungere anche il nostro pulsante:
Centro Risorse
  SCHEDA RISORSA

Condividi questa risorsa didattica
Educazione linguistica Italiano
Tecnologia

Il social network per ecccellenza, facebook (dal sito www.geeksource.eu)


Social network: un fenomeno in crescita



Lingua: Italiana
Destinatari: Insegnanti, Formazione permanente, Formazione post diploma
Tipologia: Documentazione

Abstract:

di Federico Ferrazza*

Ce ne sono per tutti i gusti. Da quelli generalisti come Facebook, MySpace, Bebo e Orkut. A quelli dedicati al cinema (Flixster), alla musica (Last.fm e iLike), ai libri (aNobii), allo sport (Athlinks), ai videogiochi (GamerDNA), ai viaggi (TravBuddy, Wiaggi e Travellerspoint), al business (LinkedIn) o alla maternità (CafeMom). I siti di social networking sono ormai da qualche anno uno dei fenomeni più interessanti e seguiti di Internet. Un'onda che ha travolto tutti i paesi connessi alla Rete, compresa l'Italia non sempre all'avanguardia nel consumo del Web. Solo per dare qualche numero, secondo una ricerca dell'Università di Urbino “Carlo Bo”, nel nostro paese gli iscritti ad almeno un social network sono quasi il 10% della popolazione. Più di 4,7 milioni di persone che si ritrovano quasi quotidianamente sul Web per socializzare. Stando sempre allo studio dell'ateneo marchigiano, infatti, il principale motivo per cui ci si iscrive a un social network in Italia è "Mantenersi in contatto con amici che si vedono di rado" (76,4%). La seconda ragione è "Tenersi in contatto con amici che si vedono spesso" (71,6%). Più staccate le altre motivazioni: organizzarsi con gli amici (56,7%), fare nuove amicizie (34,5%) e flirtare (15,4%).

La comunicazione e l'intrattenimento sono dunque le due principali ragioni che spingono a frequentare i social network. È così in Italia come nel resto del mondo.

Cuontinua >>>



http://www.treccani.it/Portale/sito/scuola/dossier/2009/networking/ferrazza.html

Condividi questa risorsa didattica

I giudizi degli utenti

Assenti

Aggiungi il tuo giudizio    Precedenti risultati   


  Iscriviti alla news
Ricevi in posta elettronica le novità e una selezione di risorse utili per la didattica.

Iscriviti qui


Novità
Le ultime risorse per la didattica catalogate ed inserite nel nostro database.

ENGLISH LESSONS AND TESTS.

"Progresso e catastrofe" - In due parole tutto il Novecento Recensione al testo di Salvatore Natoli di UMBERTO GALIMBERTI

Percorsi
Proposte di selezioni e percorsi fra le risorse e i materiali in archivio.

Percorsi
Feste e calendari multiculturali.
Calendari solari e lunari, festività religiose e tradizionali delle diverse culture.

Percorsi
Steineriane
Le ''scuole nuove'' della pedagogia steineriana, contrassegnate dal paradosso di un’accettazione pratica e di un’ignoranza teorica da parte degli stessi utenti e degli operatori della scuola pubblica, tra ''fedeltà karmica'', incarnazioni di individualità che ritornano sulla terra, bambini indaco e apparente buon senso pedagogico.

  Ambiente virtuale collaborativo in evoluzione ideato e sviluppato da Maurizio Guercio è una iniziativa DIDAweb