centro risorse per la didattica
Risorse per area disciplinare:   
Homepage
La redazione
 
Ricerca
Iscriviti alla news
Le newsletter
 
Attualità
Percorsi
Novità
Recensioni
 
Disabilità
Lavagna Interattiva
 
La tua segnalazione
Il tuo giudizio
 
Cataloghi in rete
 
DIDAweb
 

risorse@didaweb.net
 

  Cerca nel web:
Se sei un utilizzatore della toolbar di Google, puoi aggiungere anche il nostro pulsante:
Centro Risorse
  SCHEDA RISORSA

Condividi questa risorsa didattica
Educazione linguistica Italiano
Educazione linguistica Italiano come lingua seconda
"Tenetevi il miliardo", sulla vita del centravanti amaranto è stato adottato in un istituto livornese

Lingua: Italiana
Destinatari: Formazione permanente
Tipologia: Materiale per esercitazioni

Abstract: "Tenetevi il miliardo", sulla vita del centravanti
amaranto è stato adottato in un istituto livornese
E la biografia di Lucarelli
diventa un testo di liceo

L'ha scritto il suo procuratore Carlo Pallavicino

Cristiano Lucarelli
 
LIVORNO - La storia e le scelte di vita e di calcio di Cristiano Lucarelli finiscono sui banchi di scuola. Come libro di testo. Il liceo scientifico sperimentale "Cecioni" di Livorno ha infatti adottato come testo didattico il libro "Tenetevi il miliardo", scritto da Carlo Pallavicino, procuratore del giocatore. Il volume racconta la scelta di Lucarelli di rinunciare ai soldi pur di giocare nella squadra della sua città.

Spiega l'insegnante di Lettere Giuliana Bacci, che ha proposto il volume ai ragazzi della prima classe indirizzo artistico: "Il libro su Lucarelli ci aiuta a comprendere la realtà livornese e ad avvicinare i ragazzi alla lettura. Per noi è anche un modo per far conoscere meglio agli studenti la lingua italiana. Spesso il loro vocabolario è molto ristretto e grazie a un libro su un personaggio a loro molto vicino è possibile imparare parole di cui loro non conoscono neppure il significato".

"Sarei felice di andare a parlarne con i ragazzi, anche se una lezione sarebbe più difficile di un gol al Milan", ha commentato divertito il centravanti, pronto a festeggiare il gol alla Samp e i 90 anni del Livorno, che secondo il suo presidente Spinelli aspetta una chiamata dal Quirinale per una visita romana al presidente-tifoso Ciampi.

Il libro mette nero su bianco, talvolta con ironia altre volte senza reticenze, vizi e virtù dei livornesi, raccontando la storia di un ragazzo divenuto campione e ricco giocando a calcio ma rimasto malinconico per non essere ancora mai riuscito a giocare per la sua squadra del cuore. E che, dopo anni di successi e di gloria, continua a rivolgere al suo agente la stessa domanda di quando ancora giocava nei campetti di periferia: "Portami a Livorno". Un obiettivo per il quale l'attaccante ha rinunciato a un miliardo delle vecchie lire.

(14 febbraio 2005)

http://www.repubblica.it/2005/b/sezioni/sport/calcio/lucarelibro/lucarelibro/lucarelibro.html

Condividi questa risorsa didattica

I giudizi degli utenti

99 Amaranto
Il libro è davvero bello. Parla di un calciatore e di un modo di vivere il calcio che dovrebbe essere da esempio a tutto il mondo del calcio di oggi. Speriamo che anche il documentario tratto dal libro in uscita dal 22 Marzo sia attrettanto bello... intanto non ci resta che goderci il trailer sul sito ufficiale (www.99amaranto.it)

Aggiungi il tuo giudizio    Precedenti risultati   


  Iscriviti alla news
Ricevi in posta elettronica le novità e una selezione di risorse utili per la didattica.

Iscriviti qui


Novità
Le ultime risorse per la didattica catalogate ed inserite nel nostro database.

ENGLISH LESSONS AND TESTS.

"Progresso e catastrofe" - In due parole tutto il Novecento Recensione al testo di Salvatore Natoli di UMBERTO GALIMBERTI

Percorsi
Proposte di selezioni e percorsi fra le risorse e i materiali in archivio.

Percorsi
Feste e calendari multiculturali.
Calendari solari e lunari, festività religiose e tradizionali delle diverse culture.

Percorsi
Steineriane
Le ''scuole nuove'' della pedagogia steineriana, contrassegnate dal paradosso di un’accettazione pratica e di un’ignoranza teorica da parte degli stessi utenti e degli operatori della scuola pubblica, tra ''fedeltà karmica'', incarnazioni di individualità che ritornano sulla terra, bambini indaco e apparente buon senso pedagogico.

  Ambiente virtuale collaborativo in evoluzione ideato e sviluppato da Maurizio Guercio è una iniziativa DIDAweb