logo didaweb
Cos'è il didaweb

Segnala un'iniziativa
mediatori@didaweb.net


^


Indice


AMISS
formazione e lavoro
a Bologna

 

MilleunMondo
Mediatori
a Parma

 

Il Tavolo di lavoro
"Progetto Puglia"
L'iniziativa del MPI

 

 


link esterni

 

MPI: Commissione Intercultura
Formazione
a distanza


Corso di formazione
Mediatori
Culturali

5° Circolo Didattico
di Lecce


Master
Studi Interculturali
Università di Padova


Università
per stranieri

Reggio Calabria


La formazione e il lavoro.

La formazione dei mediatori culturali fino ad oggi ha fatto riferimento all'area dei servizi ma principalmente è avvenuta sul campo, nelle situazioni di prima accoglienza o a partire da relazioni significative nelle strutture scolastiche.

In questi settori associazioni di volontariato, privato sociale ed Enti Locali promuovono da tempo iniziative e corsi, in alcuni casi aperti agli italiani ma principalmente, ormai quasi esclusivamente, indirizzati a cittadini stranieri.

La situazione attuale mostra il moltiplicarsi delle occasioni di lavoro in diverse aree e specificità sul territorio: per la prima accoglienza, nelle strutture sanitarie, scolastiche, giudiziarie e culturali in genere.

Ugualmente diviene più articolata e finalizzata ad interventi mirati, l'offerta formativa da parte di
Enti Pubblici, Pubblica Istruzione, Centri interculturali, Associazioni ed Università.

Enti Pubblici e Pubblica Istruzione

A Bologna alla formazione ha fatto seguito la costituzione in un'associazione delle Mediatrici Culturali AMISS che in prima persona gestiscono la progettualità ed i rapporti con gli Enti locali.
A Parma si è costituita un'associazione di mediazione culturale che agisce sul territorio e raccoglie pratiche di collaborazione già avviate nei servizi e nelle scuole, compreso il Centro Territoriale Permanente per adulti.

Voluta dal Ministero della Pubblica Istruzione la formazione finalizzata a facilitare la prima accoglienza e l'inserimento scolastico all'interno del "Tavolo di lavoro- Progetto Puglia", già conclusa in numerosi centri tra cui Bari, Brindisi e Lecce.

Aperta ad operatori esterni alla scuola anche la seconda sessione del corso di formazione e aggiornamento a distanza con certificazione finale, sui temi della didattica interculturale, gestita dalla Commissione Intercultura del MPI.

CORSI per MEDIATORI CULTURALI anche presso i CENTRI TERRITORIALE PERMANENTE PER L'EDUCAZIONE DEGLI ADULTI, per esempio ad Olgiate Comasco - Lomazzo, realizzati in collaborazione con il centro COME, dell’Amministrazione Provinciale di Milano, con cadenza annuale.

Numerose Altre iniziative sono segnalate tra le risorse in rete in:
La formazione ed il lavoro

Uffici Pubblici di riferimento per la progettualità e le informazioni sono gli Assessorati regionali alla formazione.

La formazione universitaria

Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Padova attivato un - Corso di Perfezionamento per consulenti ed operatori per pubbliche amministrazioni, enti ed imprese, Ong e Onlus, esperti nel settore scolastico e nella formazione permanente, mediatori linguistici, operatori in strutture di ricerca, di documentazione e di formazione.
Master in Studi Interculturali


La struttura del Corso si propone inoltre come centro di consulenza, progettazione ed aggregazione per istituzioni, realtà associative, economiche e culturali del territorio.


Per Mediatore linguistico culturale e per Docente d'italiano a stranieri il DIPLOMA UNIVERSITARIO (convertibile in LAUREA di primo livello) in "SCIENZE E TECNICHE DELLA INTERCULTURALITA’ MEDITERRANEA" presso: Università per stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria - Polo didattico decentrato dell’Università di Messina. L'accesso è aperto agli studenti stranieri forniti di un titolo di studio equivalente a quello richiesto per gli italiani, con riserva di posti nella misura del 20%.

 

torna su

 


Per commenti  e/o suggerimenti: info@didaweb.net - Tutto il materiale è Copyright dell'associazione ALINET. È vietata la riproduzione anche parziale.