Presentazione del libro ''GENTILISSIMO'' (la Toponomastica del Sentimento) di Maurizio Benvenuti
Condividi questo articolo


Giovedì 17 Aprile ore 20,30 al circolo La Scuderia,
di fronte al Teatro Comunale, in Piazza Verdi 2, a Bologna:
Presentazione del libro "GENTILISSIMO"
(la Toponomastica del Sentimento) di Maurizio Benvenuti


 



Si tratta di una raccolta di lettere suddivisa in 7 capitoli dedicati ad altrettante categorie di destinatari (amministratori, direttori di giornali, editori, contestatori, redattori multimediali, direttori commerciali, eminenze religiose).


L'argomento che lega l'opera è la toponomastica, alternata alla cartografia e alla geografia umana. Nell'insieme si tratta di 60 pezzi per un totale di 320 pagine. Sono lettere brevi a parte alcuni scritti più consistenti indirizzati, rispettivamente, all'editore della carta di Peters, al Sindaco di Roma e al Segretario di Stato della Santa Sede.


Il testo su Peters è una relazione che smaschera una truffa dalle dimensioni mondiali, di cui le ONG e le ONLUS sono complici. I carteggi con Veltroni e il cardinale Bagnasco, invece, sono divagazioni toponomastiche allargate a temi di storia, politica, morale, religione, evoluzione, didattica ed etimologia, a loro volta racchiuse in un elemento simbolico fondamentale: la parola.


Nell'ultima lettera sono inseriti anche venti racconti brevi. Il periodo della raccolta va dal 1997 al 2007 e i temi toccati sono di attualità anche per alcuni casuali ritorni di cronaca, come lo scandalo bancario del Liechtenstein, i rifiuti in Campania, il rilancio politico di Veltroni e per altre inaspettate combinazioni.



Insieme all'autore sarà presente David Riondino e altre personalità legate al mondo della cultura e del volontariato. L'entrata è libera.

Maurizio Benvenuti

--------------------------------------------------------------------------------
Belletti Editore
Via Tazio Nuvolari, 22
47843 Misano Adriatico - Rimini - Italy
Tel. +39 0541 615696
Fax. +39 0541 612594
mail:
maurizio@bellettieditore.com
web: www.bellettieditore.com


Condividi questo articolo

in Letture Condivise: GLI INTELLETTUALI A NAPOLITANO:  Lettera aperta a Tariq RamadanFiera del Libro, cda: ''Israele, presenza culturale. E ora si lavori sul programma''Shalev non andrà a Torino se si parlerà di politicaLINGUA MADRE DUEMILASETTE - Racconti di donne straniere in ItaliaPresentazione del libro ''GENTILISSIMO'' (la Toponomastica del Sentimento) di Maurizio BenvenutiPREMIO BIENNO CONTI: Scrivere le MigrazioniSe Israele nega Israele - Elena LowenthalSalone del Libro di Parigi - Da Oz a Grossman le parole d´Israele. Anais GinoriSalone del libro di Parigi «Il boicottaggio punisce gli arabi» Massimo NavaTesto da utilizzare in ambito scolastico sul tema dell'integrazione culturare fra italiani ed albanesiMeir Shalev - La mia identità ebraica è nella lingua in cui scrivoAppello contro il boicottaggio della Fiera Internazionale del libro di TorinoSguardi dal genocidio nell'occhio del carnefice. Appena uscito per la Einaudi, «Album Auschwitz» riattualizza i quesiti interpretativi dalla rappresentazione fotografica dell'OlocaustoPer affermare le proprie ragioni il boicottaggio culturale è sterile - Ester FanoDiario dal mondo vissuto in prima persona. Alessandro Portelli ha raccolto in volume le sue ricerche di oltre trent'anni''La Fiera non è un'occasione agiografica''. Ernesto Ferrero risponde alle polemicheRitorno sul campo,i lavori in corso di uno storico militante - Storie orali. Racconto, immaginazione, dialogo di Alessandro PortelliO a Torino con dignità e libertà e senza umilianti compromessi, oppure in altre sedi libere e tra uomini liberi. Un articolo di Giorgio IsraelUn boicottaggio sbagliato. Articolo di Valentino Parlato sulla Fiera internazionale del libro di Torino 2008L'intellettuale egiziano Ramadan invita a boicottare la Fiera del Libro di TorinoAnche lo scrittore Ibrahim Nasrallah respinge l'invito alla Fiera del Libro di Torino dedicata a IsraeleSuad Amiry: Fiera del Libro di Torino 2008. Festeggiare con Israele ma che cosa?Il prezzo del velo - La guerra dell’Islam contro le donne - Giuliana  SgrenaCome si può trovare un punto di incontro tra Oriente e Occidente? I Nobel Kenzaburo Oe e Pamuk a colloquio  


Copyright © 2002-2011 DIDAweb - Tutti i diritti riservati