il progetto   |   la lista / iscrizione  |   DIDAweb   

Un libro per il carcere
Rotary e Provincia di Ravenna a Caltagirone - 24.08.2005




''Un libro per il carcere"

Continua la costruzione di 'Ponti' fra Enti con l'utilizzo di libri.

L'ultimo in ordine di realizzazione è il Ponte ‘Caltagirone – Ravenna’ col progetto
"Un libro per il carcere".

Venerdì 20 maggio 2005
a Caltagirone - Casa Circondariale in Contrada Noce

alle ore 10.30
verrà inaugurato un servizio a favore dei detenuti della Casa Circondariale.

Il Rotary International Distretto 2110 - Sicilia e Malta - Rotary Club di Caltagirone celebra con questo evento i 100 anni del Rotary stesso con una iniziativa volta ad aiutare persone in difficoltà come i detenuti nelle carceri.

Interverranno:

Filippo Ferrara
Presidente Rotary Club di Caltagirone



Francesco Pignataro
Sindaco di Caltagirone



S.E. Vincenzo Manzella
Vescovo di Caltagirone



Giacomo Scalzo
Procuratore Generale alla Corte d'Appello di Catania

M. Angela Barlotti
Servizio Biblioteche Provincia di Ravenna
Standing Committee Member of IFLA (International Federation of Libraries Association and institutions) DISADVANTAGED Section

Claudio Mazzeo
Direttore della Casa Circondariale di Caltagirone

Orazio Faramo
Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria

Giovanni Tinebra
Capo Dipartimento Amministrazione Penitenziaria

Ferdinando Testoni Blasco
Governatore Rotary International
Distretto 2110 Sicilia Malta

E' necessario comunicare la propria adesione e quella di eventuali delegati o accaompagnatori telefonando ai numeri 090.3331501 - 093352435 - 093360213 entro il 14 maggio 2005 e presentarsi puntuali alla cerimonia muniti di documento di riconoscimento.


Per chi vuole donare un libro in lingua italiana e STRANIERA può farlo contattando la Direzione  della Casa Circondariale di Caltagirone in Contrada Noce
o il Rotary Club di Caltagirone c/o Ferrara Notaio Filippo - 95041 Caltagirone (CT) - Via S. Domenico Savio, 5 




Copyright © 2001-2005 DIDAweb, liste di discussione - Tutti i diritti riservati - È una iniziativa DIDAweb