il progetto   |   la lista / iscrizione  |   DIDAweb   

seminario
francesca - 20.07.2005


Attività in corso


Seminario nazionale di ARIAC


"I laboratori del cooperative learning: il terzo anno"


27/28/29 AGOSTO 2005


Fano (PU)
ISTITUTO PROFESSIONALE "VOLTA"
VIA CADUTI DEL MARE 24 (zona porto)


scheda d'iscrizione


Iscrizioni


Inviare entro il 4 Agosto 2005 l'apposita scheda (disponibile su questa pagina) compilata in ogni sua parte e secondo i modi e i termini in essa specificati. E' possibile iscriversi anche ad una sola delle tre giornate del seminario.


Programma


Sabato 27 Agosto 2005 - prima giornata


Tema principale


"Gli elementi base del cooperative learning. Un'introduzione"


Mattina
Ore 9,30: Registrazioni e presentazione del convegno
Dalle ore 10.00 alle 13.00: Lavori


Pomeriggio
Dalle ore 14,30 alle 18,30: Lavori


Contenuti
Attraverso un breve corso introduttivo al metodo, applicandolo nell'acquisizione di contenuti, si evidenzieranno:
- le caratteristiche del cooperative learning
- alcune tipologie di modelli formali e informali


Formatrici
Elena Ramonda (ConfCooperative Piemonte)
Claudia Matini (AssForSeo)


Domenica 28 Agosto 2005 - seconda giornata


Tema principale


"Il cooperative learning applicato alle discipline. Esperienze ed attività."


Mattina
Dalle ore 10.00 alle 13.00: Lavori


Pomeriggio
Dalle ore 14,30 alle 17,30: Lavori


Contenuti
Attraverso dei panels e dei workshops, verranno presentate esperienze ed attività tematiche di cooperative learning applicato alle discipline. Si offrirano workshop e panels paralleli, ripetuti al mattino e al pomeriggio, così da permetterne una fruizione il più possibile allargata.


MATEMATICA
Seminario coordinato da Berta Martini, Ricercatrice presso l'Università di Urbino e coordinatrice di un gruppo si ricerca sui saperi essenziali in matematica. L'interevento sarà preceduto dalla presentazione di alcune esperienze condotte da insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado delle scuole di:
- Fano, IC "Nuti": la revisione come metacognizione nella classe V;
- Fano, Montefelcino: il problem solving nella classe III;
- Torino, IC, il problem solving nella classe II secondaria inferiore.
Berta Martini affronterà poi il tema della metacognizione attraverso il cooperative learning ed i saperi essenziali in matematica.


EDUCAZIONE SCIENTIFICA:
LA CHIMICA ALLE SUPERIORI E ALLA PRIMARIA
Il workshop sarà condotto da Marco Falasca, insegnante di chimica presso l'ITIS "Majorana" di Grugliasco - TO, che farà sperimentare alcune attività di chimica in cooperative learning del famoso "Il caso Dalia".
L'insegnante condurrà poi la riflessione sulla progettazione di attività in cooperative learning.
L'Ispettore Valitutti, Responsabile dell'Educazione Scientifica presso l'USR delle Marche è stato invitato per riflettere sulle prospettive dell'educazione scientifica nelle scuole superiori attraverso il cooperative learning.


LINGUA ITALIANA
Il workshop sarà condotto da Daniela Sartore, insegnante di italiano nella scuola primaria "Rodari" di Rossano Veneto - VI, che presenterà il modello Ferrero basato sul cooperative learning di "insegnare a leggere e scrivere in prima elementare".
L'insegnante condurrà poi la riflessione sulla progettazione di attività in cooperative learning.


PORTFOLIO
Il workshop sarà condotto da Grazia Bergamo e Riccarda Viglino, insegnanti della scuola Primaria di Verolengo, Torino, che presenteranno i lavori dell'anno utilizzati per l'implementazione del portfolio.
L'insegnante condurrà poi la riflessione sulla progettazione di attività in cooperative learning con il portfolio.


ABILITA' TRASVERSALI:
RISOLVERE CONFLITTI

Il workshop sarà condotto da Stefania Lamberti, ricercatrice all'Università di Verona, coordinatrice del Centro Studi Interculturali, che presenterà alcune attività di ricerca svolte nella scuola primaria sulla soluzione di conflitti attraverso il cooperative learning.
L'insegnante condurrà poi la riflessione sulla progettazione di attività in cooperative learning.


EDUCAZIONE INTERCULTURALE
Il workshop sarà condotto da Paola Mozzato e Daniela Pavan, insegnanti alle scuola secondaria inferiore, formatrici al cooperative leanring, che presenteranno alcune attività svolte nella scuola secondaria di educazione interculturale. Verranno presentati le unità di apprendimento svolte con le insegnanti e il percorso formativo realizzato in rete tra scuole del distretto di Cordignano, TV.
Le insegnanti condurranno poi la riflessione sulla progettazione di attività in cooperative learning.


COMUNITA’ DI PRATICA E DI APPRENDIMENTO SOSTENUTE DAL COOPERATIVE LEARNING
Il workshop sarà condotto da Edi Bruna e Elena Ramonda, rispettivamente responsabile del progetto www.apprendimentocooperativo.it della Provincia di Torino e responsabile della rete territoriale, che presenteranno il progetto giunto al quinto anno di comunità di apprendimento che coinvolge circa 2.000 insegnanti.


Lunedì 29 Agosto 2005 - terza giornata


Tema principale


"Progettare unità di apprendimento per la comprensione significativa, sostenuta dal cooperative learning. "


Mattina
Dalle ore 10.00 alle 13.00: Lavori


Pomeriggio
Dalle ore 14,30 alle 18,30: Lavori


Contenuti
Sviluppare il modello di progettazione delle Unità di Apprendimento che prevede l'applicazione dei principi della comprensione significativa ed autentica e delle intelligenze multiple.


Formatore
Piergiuseppe Ellerani, Università di Urbino



Logistica



Indicazioni per raggiungere la sede del seminario: www.mappy.it
Elenco alberghi: http://turismo.fano.it/Files/ServTurNew/fsMain.htm




Copyright © 2001-2005 DIDAweb, liste di discussione - Tutti i diritti riservati - È una iniziativa DIDAweb